L'Europa sceglie la linea del silenzio

Nessun leader parla per evitare di dare sponde a reazioni nazionaliste

Roma - Matteo Salvini sfida l'Europa che per il momento decide di tacere. «L'Europa si fa gli affari suoi», commenta il vicepremier che poi sintetizza lo stato delle cose. «Nel Mediterraneo ci sono navi con bandiera di Olanda, Spagna, Gibilterra e Gran Bretagna, ci sono Ong tedesche e spagnole, - attacca Salvini.- C'è Malta che non accoglie nessuno, c'è la Francia che respinge alla frontiera, c'è la Spagna che difende i suoi confini con le armi, insomma tutta l'Europa che si fa gli affari suoi». E certamente sul fronte dell'immigrazione l'Unione Europea in realtà non ha mai realmente puntato ad un obiettivo comune. Gli accordi sottoscritti raramente hanno funzionato ed ogni paese pur accettando ufficialmente le scelte della Ue ha poi attuato diverse strategie di difesa all'interno dei propri confini. Ora però la politica aggressiva di Salvini ha fatto saltare il banco. «Da oggi anche l'Italia comincia a dire no al traffico di esseri umani; no al business dell'immigrazione clandestina» ha ribadito ieri il ministro dell'Interno.

E l'Europa? Tace. Per ora la linea è quella dell'attesa anche se il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker aveva già chiarito quale sarebbe stata la posizione di Bruxelles: «Siamo vigili per salvaguardare per intero i diritti degli africani che sono in Italia», aveva detto Juncker.

Rispetto al braccio di ferro tra Italia e Malta per l'accoglienza della nave Aquarius l'Europa per il momento resta alla finestra. La scelta sarebbe quella di considerarla un caso «tecnico» tra i due paesi nel quale la Ue non ha competenza e non può incidere. Si tratta però soltanto del primo caso. Ovvio che se nei prossimi giorni il blocco dei porti già annunciato da Salvini proseguirà Bruxelles si vedrà costretta ad intervenire. Ma che l'aria fosse cambiata con il nuovo governo era già diventato chiaro con il fallimento del tentativo di compromesso sulla riforma del Trattato di Dublino. A Lussemburgo il fronte Mediterraneo si è frantumato con l'Italia che ha votato no alla proposta insieme all'Ungheria mentre Malta , Cipro e Grecia puntavano a trattare. E proprio in quella occasione il segretario di Stato belga per le migrazioni Theo Francken aveva detto che dal nuovo governo italiano si aspettava «una stretta sulla migrazione: l'Italia inizi a rifiutare i migranti sulle proprie coste». Speranza esaudita.

E alla Farnesina ieri il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi ha incontrato il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg. É stato affrontato il tema sicurezza e il rischio terrorismo. Il ministro ha ricevuto rassicurazioni da Stoltenberg rispetto alla necessità di riaffermare un approccio dell'Alleanza per una sicurezza a 360 gradi e soprattutto che non venga trascurata «la proiezione di stabilità verso il fianco Sud da dove provengono importanti sfide per l'Alleanza, a partire dal terrorismo».

Commenti

jaguar

Lun, 11/06/2018 - 08:57

Se la Ue affida a un alcolista il compito di qualche dichiarazione di facciata, allora è più opportuno scegliere la via del silenzio.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 11/06/2018 - 09:04

Non si aspettavano a Bruxelles la reazione (lecita) dell'Italia. Anche loro cominceranno a dire la pacchia è finita.

venco

Lun, 11/06/2018 - 09:07

Al G7 la Ue ha scelto la linea della guerra alla Russia, si sentono dei Napoleoni.

oracolodidelfo

Lun, 11/06/2018 - 09:07

A questo punto, perchè non uscire dalla UE che non difende i suoi confini meridionali?? E cosa ci facciamo dentro? UE, Juncker, Merkel avete tirato l'acqua al vostro mulino ed avete tirato troppo la corda che....si è rotta! W l'Italia!

istituto

Lun, 11/06/2018 - 09:14

La UE tace perché vuole lasciare il cerino acceso in mano all'Italia così come ha fatto Malta. Ed allora fa benissimo Salvini a bloccare tutti i porti. Dobbiamo capire una cosa. I parassiti burocrati di Bruxelles sono dei vigliacchi che fanno la voce grossa con i deboli e abbozzano con i prepotenti. Prova ne sia che hanno alzato sempre la voce con i governi di sinistra italiani ed hanno abbozzato e non hanno preso alcun provvedimento contro i paesi del gruppo di Visegrad che hanno chiuso ermeticamente le frontiere. Chi pecora si fa il lupo se la MAGNA.

oracolodidelfo

Lun, 11/06/2018 - 09:14

Che Juncker abbia preso una sbornia tale da non essere in grado di parlare?

umberto nordio

Lun, 11/06/2018 - 09:14

Prima, deve smaltire la sbornia. Poi , purtroppo parlerà.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 11/06/2018 - 09:19

Che cosa ci è andato a fare al G7 organizzato in Canada il personaggio qui ritratto in foto, che non rappresenta alcuno degli Stati sovrani europei chiamati a partecipare, è un mistero; stesso discorso vale per tusk. L'UE non possiede alcuna sovranità riconosciuta (ricordo che più di questa, esistono e sono riconosciuti a livello diplomatico internazionale Stati quali FRANCIA GERMANIA ITALIA SPAGNA etc), e neppure i suoi esponenti di vertice -come junker e tusk qui citati- sono stati nominati attraverso voto democratico e consenso popolare. Tanto più che nel tema MIGRANTI, alcuni paesi facenti parte dell'UE (polonia ungheria slovenia slovacchia) si sono apertamente discostati dalle ambigue regolamentazioni in materia, di cui l'UE non è nemmeno capace di trovare un accordo comune.

Ritratto di sepen

sepen

Lun, 11/06/2018 - 09:22

Han capito che meno parlano meglio è...

fabiano199916

Lun, 11/06/2018 - 09:25

l'Ue non vuole aiutare, e se interviene che fa? prende i migranti dalla nave?Non credo. E più facile che dia ordine di accogliere in miganti, ma stavolta l'ordine non sarà esdgio

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Lun, 11/06/2018 - 09:56

"L'Europa si fa gli affari suoi"? Beh è un pezzo che l'Europa si fa gli affari suoi in tema di immigrazione clandestina. Si prodiga a dare regole su tutti gli aspetti della convivenza umana, ma in tema di invasione dall'Africa ha semplicemente e tacitamente deciso di fare dell'Italia un immenso campo di raccolta dei nuovi schiavi. Una volta educati e selezionati in base alla propensione criminale in Italia, i migranti buoni verrebbero pian piano invitati a dirigersi nelle fabbriche di Francia e Germania. Ma gli Italiano sono stufi di essere stati trasformati in un campo di concentrazione per l'Africa.

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Lun, 11/06/2018 - 10:07

Visto che Drunker e' preoccupato perche', col nuovo governo, il controllo sull'Italia sta fuggendo dalle mani franco-tedesche, sarebbe opportuno ricordargli il gradito rimedio che gli avrebbe suggerito la mia nonna veneta: "contro tutti i dolori, grappa di dentro e grappa di fuori".

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Lun, 11/06/2018 - 10:21

Tacciono perché sono come gli spettatori in un cinema : stanno assistendo ad una delle tante commedie italiane . Siccome la commedia non finisce mai , ogni tanto vanno a ridere in privato , mentre per ridere all'unisono aspettano il momento buono . Ah , parleranno sì , potete stare sicuri . Yeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

scarface

Lun, 11/06/2018 - 10:32

Caro drunker, dovrai affogare il dispiacere in un ettolitro di rosso... d'Avola.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 11/06/2018 - 10:42

Juncker non risponde, sarà ubriaco fradicio dopo il G7.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 11/06/2018 - 10:47

mo vigili per salvaguardare per intero i diritti degli africani ...sa tanto di affermazione osceno-sessuale..oltretutto l'alcolizzato e per ...l'intero e diritto! XD

milano1954

Lun, 11/06/2018 - 10:51

questa è la UE che piace tanto a berlusconi e ai suoi padroni del PD...l'Italia per la naziUE deve essere un lager

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 11/06/2018 - 11:05

è la cosa che gli riesce meglio di tutte!! tromb.....date le dimissioni

Maura S.

Lun, 11/06/2018 - 11:17

Onefirsttwo, le converrebbe fare la valigia e smammare invece di sparlare, attenzione che il vento sta cambiando. uheuheuheeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!

steacanessa

Lun, 11/06/2018 - 11:47

Branco di burocrati inetti. Hanno bisogno di tempo per emettere un belato.

Ritratto di filospinato

filospinato

Lun, 11/06/2018 - 11:55

oracolodidelfo 09:14 fra te peterjazz è sempre un piacere leggervi

vincenzo

Lun, 11/06/2018 - 11:55

L'Europa tace.....silenzio....parla il Lambrusco!

Rossana Rossi

Lun, 11/06/2018 - 11:56

Ulteriore dimostrazione che Salvini ha ragione e che questa ue capeggiata da un ubriacone fa schifo........

VittorioMar

Lun, 11/06/2018 - 12:09

..certo che SALVINI ha messo a Soqquadro il Mondo intero..persino l' ONU è intervenuta PER IL MOMENTO UN : HURRA' per SALVINI !!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 11/06/2018 - 12:16

si ma va che tutti quelli li mica ci hanno costretti a prenderli, la responsabilità dello schifo umanitario sulla strada ell'esodo è del governo italiano. gli altri hanno solamente fatto la loro parte per stare nel giusto.

opinione-critica

Lun, 11/06/2018 - 12:19

Facciamo pure noi come fa la UE. Respingiamo i clandestini...

nopolcorrect

Lun, 11/06/2018 - 12:51

"il segretario di Stato belga per le migrazioni Theo Francken aveva detto che dal nuovo governo italiano si aspettava «una stretta sulla migrazione: l'Italia inizi a rifiutare i migranti sulle proprie coste». Grazie a Francken, ma fa ridere il gran numero di ammonimenti agli Italiani che piovevano giornalmente dall'Europa e l'attuale "ziti zitti piano piano" dei nostri partners europei. Buffoni!

Daniele Sanson

Lun, 11/06/2018 - 13:06

Ecco la feccia dell’ONU quelli che lanciano i sassi e poi nascondono la mano . DaniSan

GioZ

Lun, 11/06/2018 - 13:06

Linea dura con questi ipocriti dell'accoglienza, è l'unica strada percorribile. Facciamo i salti mortali per salvare l'Italia e la sua economia, e ciononostante siamo disprezzati e sottovalutati da tedeschi e francesi come fossimo il legittimo monnezzaio d'Europa. Spero proprio che Salvini continui ad operare con determinazione. Questa immigrazione Soros-sponsorizzata non doveva proprio cominciare, ma almeno blocchiamola!

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 11/06/2018 - 13:32

Chiaro che non sanno cosa dire. Hanno la coscienza sporca.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 11/06/2018 - 13:38

L'individuo in foto,Ancora non ha Trincato alcolici, ecco il pechè del suo silenzio.

edo1969

Lun, 11/06/2018 - 13:50

Come sempre.

Popi46

Lun, 11/06/2018 - 13:51

Juncker sta russando dopo l’ultimo bicchiere della staffa?

elpaso21

Lun, 11/06/2018 - 14:18

Finalmente le cose stanno cambiando.

elpaso21

Lun, 11/06/2018 - 14:19

La pacchia è finita.