Libia, scontro Salvini-Ue

Il ministro dell'Interno: "Riconoscere Libia porto sicuro". Ma Bruxelles si mette di traverso. E Salvini: "Si cambi o ci muoveremo da soli"

Scontro a distanza tra Matteo Salvini e la Commissione europea. Tema del contendere è la Libia. Il ministro dell'Interno, nel corso di una conferenza stampa nella sede dell'agenzia Itar-Tass a Mosca, ha ribadito: "Dobbiamo cambiare la normativa e rendere i porti libici porti sicuri, c'è questa ipocrisia di fondo in Europa, in base alla quale si danno soldi ai libici, si forniscono le moto vedette e si addestra la Guardia costiera, ma poi si ritiene la Libia un porto non sicuro, questo bipolarismo europeo che va superato".

Ma dalla Ue la risposta non si è fatta attendere. "Nessuna operazione europea e nessuna imbarcazione europea riporta i migranti salvati in mare in Libia, perché non consideriamo che sia un paese sicuro", ha replicato la portavoce della Commissione, Natasha Bertaud.

In merito alla ripartizione dei migranti sbarcati a Pozzallo, il portavoce dell'esecutivo comunitario, Margaritis Schinas, ha affermato: "L'Italia ha ragione a chiedere cooperazione regionale sugli sbarchi, ma la Commissione crede che soluzioni ad hoc come quella della ripartizione dei migranti sbarcati oggi a Pozzallo non possono essere sostenibili nel lungo periodo". Una presa di posizione è arrivata anche da Federica Mogherini, Alto rappresentante per gli affari esteri e la politica di sicurezza: "La decisione rispetto al fatto che i porti libici non siano porti sicuri - ha detto - è una decisione della Corte europea dei diritti dell'uomo, quindi è una valutazione puramente giuridica sulla quale non c'è decisione politica da prendere, ma è nelle mani di una corte indipendente".

Salvini poi ha replicato alla Ue: "L'Unione Europea vuole continuare ad agevolare lo sporco lavoro degli scafisti? Non lo farà in mio nome, o si cambia o saremo costretti a muoverci da soli".

Commenti

venco

Lun, 16/07/2018 - 13:33

In ogni caso nessuna nave Italiana vada a prendere questi migranti in mare, sono liberi di annegarsi, non sono cittadini italiani.

maurizio50

Lun, 16/07/2018 - 13:34

I cialtroni di Bruxelles hanno un'altra soluzione: mandino loro navi a raccattare gli Africani. L'Italia ha già dato in abbondanza!!!!!!!!!!

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Lun, 16/07/2018 - 13:36

...Se la Libia non e' porto sicuro, perche' ci entrano dal sud, senza problemi?

Mannik

Lun, 16/07/2018 - 13:38

Evvai coi pesci in faccia! L'Europa intera sta dimostrando a Salvini che i suoi modi sono inadeguati. È ormai evidente che se l'Italia vuole appoggio deve liberarsi da politici che si credono onnipotenti. I ducetti non vengono accettati nel mondo per questioni educative, perché l'atteggiamento non prenda piede e porti nuovamente nel baratro.

MARCO 34

Lun, 16/07/2018 - 13:41

Mi sembra ovvio che di fronte a queste dichiarazioni non si possa fare altro che chiudere i porti alle ong e non inviare nostre unità navali nella zona SAR libica. Questa europa non merita di più

Malacappa

Lun, 16/07/2018 - 13:44

Se per la UE la Libia non e' porto sicuro ci sono tantissimi porti sicuri, non in Italia

Ritratto di matteo844

matteo844

Lun, 16/07/2018 - 13:44

Bene pero' anche il ministro degli interni puo' e e' sua facolta' e competenza dichiarare i porti italiani non agibili a causa della sicurezza interna del paese e nessuno puo' dire nulla ne ministri ne istituzioni europee.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Lun, 16/07/2018 - 13:45

Due pesi e due misure. Soldi si e riconoscimento sicurezza no. Dove vanno realmente a finire i soldi dati alla libia dalla UE?

ryan1

Lun, 16/07/2018 - 13:47

il messaggio di questi pazzi della commissione Europea è che coloro che coloro che prendono il mare sui barconi dalla Libia non possono essere riportati in porti libici. L'Italia li deve soccorrere e se li deve tenere tutti quanti. Razza di mascalzoni. Bisogna seguire l'approccio Visegrad: bisogna impedire che partan,o fare blocco navale su coste libiche oltre a collaborazione con autorità costiere della Libia. Ci vuole fermezza.

paolone67

Lun, 16/07/2018 - 13:47

Vabbé. Fateci andare a votare e cambiamo pure 'sti imbecilli della Commissione Europea.

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Lun, 16/07/2018 - 13:56

Pregherei la redazione di pubblicare le foto del porto di Tripoli aggiornate alle ultime 24 ore:e' un porto stupendo,con grattacieli sullo sfondo,parchi,fontane e navi di ogni genere che vanno e vengono;se non e' un porto sicuro,dovrebbe esserlo per tutti coloro che vi approdano e quindi se ne dovrebbe vietare l'avvicinamento;invece é ormai chiaro a tutti perché l'UE applica due pesi e due misure:per destabilizzare il nostro Paese,mettere in cattiva luce il Ministro dell'Interno e sperare di rimettere in sella quegli infami traditori che hanno svenduto la nostra Nazione. Reintrodurre al piu' presto la pena di morte per alto tradimento mi sembra il minimo.

jenab

Lun, 16/07/2018 - 13:58

matteo non cedere neanchu un millimetro!!! o si li prendono anche loro, o se ne tornano in libia.

elpaso21

Lun, 16/07/2018 - 13:58

"Nessuna operazione europea e nessuna imbarcazione europea riporta i migranti salvati in mare in Libia", "la Commissione crede che soluzioni ad hoc come quella della ripartizione dei migranti sbarcati oggi a Pozzallo non possono essere sostenibili nel lungo periodo": avete capito questi? decidono loro per gli altri ma col nostro portafogli, e "guarda caso" capita che i migranti ce li dobbiamo tenere noi.

Ritratto di sepen

sepen

Lun, 16/07/2018 - 14:00

Fatemi capire, perchè qualcosa non mi torna... I clandestini non possono riportare in Libia, perché lì rischiano la pelle. Bene, rpendiamo atto. Adesso salta anche fuori che non si possono ripartire fra gli stati UE? Stiamo scherzando, spero...

Ritratto di sepen

sepen

Lun, 16/07/2018 - 14:00

Fatemi capire, perché qualcosa non mi torna... I clandestini non possono riportare in Libia, perché lì rischiano la pelle. Bene, prendiamo atto. Adesso salta anche fuori che non si possono ripartire fra gli stati UE? Stiamo scherzando, spero...

petra

Lun, 16/07/2018 - 14:02

Dice Margaritis Schinas: "La Libia non è da considerarsi porto sicuro" e "Soluzioni ad hoc come quella della ripartizione dei migranti sbarcati oggi a Pozzallo non possono essere sostenibili nellungo perioro". E quindi?

Ritratto di Scassa

Scassa

Lun, 16/07/2018 - 14:02

scassa lunedì 16 luglio 2018 Considerata la UE. “ risulta di risulta contenente molti pezzi di risulta galleggianti,mantenuta come se racchiudesse una cava di ILLUMINATI E CON I NOSTRI SUDATI QUATTRINI PROPONGO. :i prossimi tre barconi attraccano in Sicilia ,immediatamente si caricano su bus verso il primo aereo porto con direzione BRUXELLESP poi bus fino davanti il palazzo della UE e si lasciano lì. Sono certa che tra risulte ,davanti a tanto strazio si troverà il risultato ,volenti o nolenti . Forse così i mangiapane a tradimento .con appannaggi reali ,si guadagneranno il rispetto degli onesti!!!!!!!scassa

DemetraAtenaAngerona

Lun, 16/07/2018 - 14:02

Se Salvini ritiene la Libia sia un porto sicuro lo sperimenti su se stesso, si camuffi rendendosi irriconoscibile da profugo, migrante, clandestino scelga lui stesso come definirsi e si faccia salvare dai libici e portare in uno dei centri d'Eccellenza libici per migranti...e dopo averlo sperimentato sulla sua pelle per un mese vediamo se ha ancora la stessa opinione...che disumanità!!!!

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Lun, 16/07/2018 - 14:03

Nel lungo periodo in passato , invece, è stato sostenibilissimo l'ingresso di tutti i migranti abusivi in italia. Da come la vedo io se non li vogliono riportare il libia li possono portare altrove, in medioriente.

petra

Lun, 16/07/2018 - 14:04

Aggiungerei, che soluzioni come quella verificatasi a Pozzallo, dove 5 Paesi tutti assieme si prendono in carico 250 migranti complessivamente, mentre l'Italia da sola ne prende 200, non puo' essere sostenibile nel lungo periodo.

DemetraAtenaAngerona

Lun, 16/07/2018 - 14:05

Piano Marshall Africa!!!! Tajani e anche Berlusconi e anche il Parlamento Europeo dixit!!!

audace

Lun, 16/07/2018 - 14:15

Se per l'Europa, la Libia, non è un paese sicuro perchè assembrano. e fanno partire dai porti libici, i clandestini?

Spettatore

Lun, 16/07/2018 - 14:19

Perchè,tenerli tutti in Italia è sostenibile?

DRAGONI

Lun, 16/07/2018 - 14:33

Non ci sono quindi altre soluzioni se non il blocco navale!!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di karmine56

karmine56

Lun, 16/07/2018 - 14:42

Domanda: " Prima di partire, dov'erano? " In Libia. Cioè, prima di partire erano al sicuro; dopo partiti non possono tornare perché non sono al sicuro .

carpa1

Lun, 16/07/2018 - 14:44

Ebbene, nemmeno i porti italiani saranno sicuri da ora in avanti. Potete avvicinarvi solo fino al limite delle acque territoriali ma non entrarvi nè chiedere un'assistenza che non troverete. Lì ci potete rimanere finchè volete e per poi magari decidere di levare le ancore e trovarvi porti sicuri da altre parti. Questo perchè hanno tutti delle rimostranze da fare ma vigliacca se sono in grado di portare soluzioni che facciano in modo che più nemmeno un clandestino (mettetevelo in quella zucca: fosse anche UN SOLO CLANDESTINO) metta piede in Italia: ne abbiamo già oltre 600.000 (seicentomila) e sarà un immane problema rispedirli là da dove sono venuti.

petra

Lun, 16/07/2018 - 15:12

Piano Marshall. Campa cavallo.

Jesse_James

Lun, 16/07/2018 - 15:24

@Mannik - e già perchè invece i sistemi del PD erano adeguatissimi, vero? Che ne entravano 180.000 ogni anno. Con la differenza che se non si metteranno di traverso (cosa improbabile) i vari Mattarella, Conte, Toninelli ecc. Salvini arriverà a fregarsene dei diktat della UE e li riporterà in Libia.

Fearlessjohn

Lun, 16/07/2018 - 15:25

Insomma, la UE non vuole che si riportino in Libia. Sempre la UE per bocca di un'altra rappresentante dice che non sarà in futuro possibile la suddivisione dei clandestini con altri paesi. Se gli dessimo retta, questo equivarrebbe a dire che si torna come prima: Qui sbarcano e qui ce li teniamo tutti. Unica soluzione fregarsene della commissione UE come del resto fanno tutti i paesi ex dell'Est, e rimandare in Libia quelli che riescono a passare. Queste imposizioni UE non hanno senso e costituiscono un "patto leonino" valido solo per chi si fa pecora. Importante sarebbe ottimizzare le prestazioni della guardia costiera libica. Dove sono le motovedette ??

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 16/07/2018 - 15:27

600,000 = 1% della popolazione italiana! Siete ridicoli!

Jesse_James

Lun, 16/07/2018 - 15:37

Omar, se c'è posto a casa tua puoi prenderteli tutti e 600 mila. Noi non ci offendiamo. Se non c'è posto attrezzati. E se non puoi attrezzarti allora non fare l'eroe con la pelle ed il portafoglio degli altri.

Happy1937

Lun, 16/07/2018 - 15:50

Queste sono le disgrazie che ci si tirano addosso mandando un'incompetente a fare "l'alto rappresentante della politica estera europea".

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 16/07/2018 - 15:51

Ricordate sempre la mina vagante dell'Art.10 della "più bella costituzione del mondo"!

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 16/07/2018 - 15:57

Mannik: Veramente inadeguati sono i modi della UE. Che vadano le navi die vari Paesi della UE a prendere i migranti e se li portino a casa loro. Noi siano propensi a dare a questi Paesi i migranti clandestini che infestano le nostre città.

Gianni11

Lun, 16/07/2018 - 15:59

"L'Unione Europea vuole continuare ad agevolare lo sporco lavoro degli scafisti? Non lo farà in mio nome, o si cambia o saremo costretti a muoverci da soli". Evviva! PAROLE SANTE! Finalmente un Governo per l'Italia e gli italiani NON CONTRO l'Italia come prima. Forza Salvini! L'Italia agli italiani! INVASIONE STOP! L'UE non ci detta piu' cosa possiamo o non possiamo fare. VIVA L'ITALIA LIBERA E SOVRANA!

Ritratto di ..s@ndrino..

..s@ndrino..

Lun, 16/07/2018 - 15:59

SICURO O NON SICURO VANNO RISCARICATI da dove sono partiti

killkoms

Lun, 16/07/2018 - 16:02

somar,portateli a casa tua!moltipliaca 600.000 per 35 € per 365 giorni (quindi solo per un anno)!

odisseus

Lun, 16/07/2018 - 16:04

Mannik, ospita qualche migrante a casa tua, grazie

antonio54

Lun, 16/07/2018 - 16:09

Finalmente abbiamo un Ministro che ci fa sentire orgogliosi di essere ITALIANI. Contro quei pelandroni di Bruxelles, sicuramente di area sinistroide, bisogna andare giù pari senza recedere di un millimetro. Forza Salvini gli italiani veri, approvano il tuo operato...vai deciso.

Jesse_James

Lun, 16/07/2018 - 16:15

Questi sono i classici paradossi buonisti - radical-chic: per partire i porti sono sicurissimi. Per tornarci invece no. Salvini, muoviti per tuo conto e non starli a sentire.

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Lun, 16/07/2018 - 16:17

Per queste orde di disumani, donne incinte e bambini sono solo uno dei "passepartout" da usare per invadere la nostra casa; e quelle "donne" e i loro "accompagnatori" sono solo criminali nel DNA che non si curano di esporre nascituri e "già-nati" ai pericoli di questi "raid d'invasione"... tanto, per loro, se anche qualcuno si perde per strada non c'è problema, tanto la maggior parte riuscirà a penetrare e poi... via a figli a raffica, permessi di soggiorno umanitari, riavvicinamenti (veri o fittizi), ricorsi al rifiuto dello status di rifugiato-protezione sussidiaria, o a sparizioni senza lasciare traccia (per chi non vuole sentire-vedere-parlare). Non sono diversi dai terroristi dell'isis che si fanno scudo di civili (meglio se donne e bambini) che poi ogni tanto sterminano con l'aiuto di caschi-bianchi/ong-compiacenti per commuovere gli idioti occidentali e far ricadere la colpa su chi (giustissimamente) li combatte.

maurizio50

Lun, 16/07/2018 - 16:18

@paolone67. D'accordissimo con Lei. Ho la sensazione che certe "trovate" anti Italiane vengano studiate in Italia e passate poi ai tangheri della Commissione Europea. Anni fa c'era un tizio del Molise che scriveva proclami contro il governo di Berlusconi e poi li faceva pubblicare da un giornale inglese. Credo che la vicenda si stia ripetendo!!!!

CidCampeador

Lun, 16/07/2018 - 16:26

Se ci cacciano dall'Europa non importa VIVA L'ITALIA

Tip74Tap

Lun, 16/07/2018 - 16:26

Ho aspettato con somma pazienza queste elezioni e altrettanto farò per quelle europee. Non vedo l'ora che quella spazzatura di gente che ci rappresenta ignobilmente in europa venga gettata nei cassonetti e sostituita con persone che remino a favore del loro popolo! Spero finisca questo indegno spettacolo europeo!

STREGHETTA

Lun, 16/07/2018 - 16:29

I Senzavergogna - Questi str++zi non vogliono prendere nessuno a casa propria, ossia nel proprio paese, ma si permettono di dare lezioni di virtu'agli altri? Fanno i preoccupati per i poveri migranti quando in realtà l'unica cosa che sono disposti a spendere sono le parole?? Certo che dire quattro scempiaggini all'insegna del vuoto buonismo non costa niente, e si fa anche molto presto!! Che gentaglia indegna!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 16/07/2018 - 16:29

Quindi secondo la Angerona che anche oggi ha postato la sua STUPIDATA alle 14e02. Se le risorse vanno volontariamente per conto loro dai loro paesi in Libia per farsi TRAGHETTARE in Italia, la Libia e un porto sicuro. Se viceversa siamo noi Italiani a "PORTARLI" in Libia APRITI CIELOOOO!!! LA LIBIA NON E UN PORTO SICURO!!!! Fra poco ci porteremo Te e quelli come Te in Libia!!!!lol lol

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 16/07/2018 - 16:34

@ilsaturato:concordo!

steluc

Lun, 16/07/2018 - 16:36

È in corso una sostituzione etnica , quindi di porti sicuri o no francamente.......se le opinioni pubbliche europee se ne renderanno conto appieno, affideranno ad altri i loro destini che faranno ricordare Salvini Orban Le Pen come filantropi liberal. Attendo sempre che chi vuole imporre solidarietà cominci a darla, anche fra chi pontifica qui. Invano, suppongo.

Ritratto di sepen

sepen

Lun, 16/07/2018 - 16:45

Ormai l'obiettivo è uscire dalla UE, la situazione è troppo insostenibile

dagoleo

Lun, 16/07/2018 - 16:45

Danneggiare militarmente le navi ONG in modo da fermarle e fermare gli scafisti. Quello che aveva suggerito Luttwak. Questa è la sola cosa seria da fare.

Ritratto di VittorioDettoToi

VittorioDettoToi

Lun, 16/07/2018 - 16:45

E chi sarebbe sta Natasha Bertaud, praticamente NESSUNO, se Conte, Salvini e Toninelli scrivono che: "La Libia e' un porto sicuro per la Repubblica Italiana" Nessuno puo' fare Nulla e conoscendo gli Standard Internazionali di "Porto Sicuro" la Libia lo e' a tutti gli effetti.. Vittorio in Lucca

Glucky

Lun, 16/07/2018 - 16:48

"Omar El Mukhtar" Ridicolo sei tu e il tuo commento. Anche fosse vero che siete solamente l'1% già avanzate a rendere tanti quartieri insicuri e ghettizzati.

STREGHETTA

Lun, 16/07/2018 - 16:48

L'attenzione solidale - Attenzione, la portavoce UE ha parlato a quanto pare di " paese non sicuro " : dunque non è ovviamente preoccupazione per i porti, che in Libia sarebbero insicuri, ma per il paese stesso, giudicato insicuro per i poveretti che se ne vanno da lì. In poche parole, la signora vuole dire che per ragioni umanitarie, per la loro sicurezza, non possiamo rispedire i migranti indietro : un discorso di ben altra portata e valenza. Ulteriore traduzione : " Cari italiani, sporgete per disgrazia nel Mediterraneo, siete l'approdo più comodo e finora più accogliente per i poveri libici; ergo dovete tenerveli tutti, tutti quelli che arrivano, senza chiudere i vostri porti e negare la vostra accoglienza. Non si possono mandare indietro! Noi, i buoni d'Europa, i virtuosi, i giusti, i politicamente corretti, NOI vi teniamo gli occhi addosso e non ve lo lasciamo fare.

STREGHETTA

Lun, 16/07/2018 - 16:49

( segue da sopra : L'Attenzione Solidale )- Da noi non avrete nessun aiuto, mica siamo bischeri come voi, ma la vigilanza e l'accoratezza e l'afflato umanitario, quelli, non ve li faremo mai mancare, siatene certi! " E noi a questo punto, noi italiani fessi e idioti da sempre, dovremmo sorridere pii come in un santino e dire anche grazie per l'attenzione solidale.

Ritratto di illuso

illuso

Lun, 16/07/2018 - 16:54

Questi non hanno ancora capito che alle prossime europee i partiti stupidamente buonisti prenderanno una sberla da lacrime...avanti così babbei che i partiti che hanno a cuore il proprio paese vi asfalteranno.

stefi84

Lun, 16/07/2018 - 16:55

Mancano pochi mesi alle elezioni europee e sarà l'ora di sostituire chi rema contro l'Italia con persone più degne.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 16/07/2018 - 17:01

I vari personaggi arruolati da questa "UE" fanno finta di non sapere che l'UE non e` neppure un' "espressione geografica", e` solo un "concetto astratto" che esiste SOLO PER QUELLI CHE CREDONO ESISTA. Di conseguenza la necessita` di uniformarsi alle sue "disposizioni".

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 16/07/2018 - 17:11

-certe volte salvini cade dalle nuvole---è da tempo immemore che leggi internazionali citino il fatto che non si possano spedire migranti indietro se il posto di partenza non sia considerato sicuro-(i lager libici di certo non danno idea di sicurezza)--se la libia fosse stata sicura il problema delle migrazioni sarebbe stato risolto da tempo---è sulla libia e con la libia che bisogna ragionare oltre che con i paesi di provenienza dei migranti---ma minniti non ha insegnato nulla?--salvini ha preso il problema dalla parte sbagliata--a voi non sembra ma di fatto le sue azioni agevoleranno gli scafisti--che sono anche rinfrancati se la redistribuzione in europa imposta dall'italia dovesse funzionare--

ginobernard

Lun, 16/07/2018 - 17:17

"È in corso una sostituzione etnica" il problema è che buona parte degli italiani o non se ne rende conto o se ne fotte. Il pidioti e leu non vedono l'ora di essere sostituiti, i grillini sognano di sostituirsi ai migranti ... FI boh ... e chi lo sa. Gli unici che sono coscienti e non ci stanno votano Lega e FdI ... sono una minoraza ... faranno assieme massimo il 25% (io ai sondaggi non ci credo del tutto). Conclusione ... siamo fottuti. Cornuti e mazziati ... anzi sostituiti.

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Lun, 16/07/2018 - 17:19

In UE "vogliono la guerra"? E "guerra sia". Caricate "a salve" la Cavour e schieratela con la Garibaldi, poi vediamo se le Micròn rivà a bombardare Libia e dintorni. Sono dei Criminali in UE e vorrebbero incolpare il prossimo delle proprie malefatte facendo ricadere su di noi tutte le conseguenze. - Esatto, "Si cambi o ci muoveremo da soli".

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 16/07/2018 - 17:21

@paolone67 - CONCORDO PIENAMENTE.Saluti

petra

Lun, 16/07/2018 - 17:34

2) SEGUITO A questo si somma quello che perde l'Africa: risorse giovani. Ho conosciuto ghanesi che hanno venduto il taxi o le proprie piccole mandrie per venire in Europa e ritrovarsi su una strada a elemosinare o a guadagnare 3 euro all'ora se gli va bene, trattati come bestie, e che non riescono neanche a mettere ovviamente da parte un capitale come era nei loro progetti. E anche se desiderano tornare non lo faranno mai per la vergogna perché non saprebbero cosa dire al villaggio, non saprebbero come giustificare quei soldi spesi per arrivare in Europa, anzi alimentano altre partenze facendosi selfies su facebook che tutto va bene per non dire la verità, per vergogna, e qguindi altri giovani (diciottenni, non scolarizzati) cercano di venire qui perché pensano che sia facile arricchirsi. "

vittoriomazzucato

Lun, 16/07/2018 - 17:37

Se la UE vuole gli sbarchi, è il momento di scaricarli tutti a Bruxelles e davanti le porte dei palazzi della politica. GRAZIE.

giovanni951

Lun, 16/07/2018 - 17:40

meglio soli che male accompagnati. E smettetela di fare sbarcare clandestini da navi non ong straniere.

paolo1944

Lun, 16/07/2018 - 17:41

Mogherini, ridicola pidiota, ha fatto solo danni in quattro anni di nulla in Europa, immagine del suo partito in disfacimento. Il PD deve rispondere politicamente e penalmente dei danni inferti all'Italia, questi politici criminali devono pagare, non solo elettoralmente.

ectario

Lun, 16/07/2018 - 17:47

Mannik, mannik, ipocrita antitaliano, hanno fatto bene i suoi cialtroni rossi. "I ducetti non sono accettati dal mondo": quale mondo? il mondo sessantottardo ipocrita e parassita, che consuma risorse su questo pianeta e ci brucia l'ossigeno. Si metta la maglietta rossa e la bandana arcobaleno e vada dietro la lavagna a muro. Incoscente.

yorick

Lun, 16/07/2018 - 17:49

Eh..è il vecchio sistema del 'menga'.Quello che tu devi io non posso(o non voglio)farlo!La Mogherini è un'anima perduta messa dalla c.d.sinistra(dico c.d.,perche le sinistre serie e nazionali ci sono,ma questa è un agglomerato di cacciaballe).Per cui,la linea è questa1)La Corte Europea non riconosce la Libia come porto sicuro e i clandestini non possono esservi riportati2)Gli altri Stati non li accolgono3)Il cerino acceso resta all'Italia.Anche qui bisogna fare saltare il banco facendo attenzione alle rappresaglie.Salvini parli meno e agisca in silenzio.Mi chiedo come venga considerato il Marocco, dato che la Spagna da anni rimpatria clandestini su quelle spiagge?

Mannik

Lun, 16/07/2018 - 17:58

@Jese James - Leggere non è il suo forte vedo... capire neppure. Ho scritto che i MODI di Salvini non vanno bene. Se vuoi ottenere qualcosa ci vuole diplomazia. Salvini non sa che cosa sia e finisce regolarmente contro un muro. Utile per l'Italia che uno pensi di dimostrare polso non ottenendo nulla? No, atteggiamento assolutamente idiota. Salvini è destinato a finire nella pattumiera della storia politica.

Mannik

Lun, 16/07/2018 - 18:01

@Odisseus - Ma lei legge prima di commentare oppure reagisce per abitudine? Il discorso sono i MODI... capisce? Attegiamenti, comportamenti ecc. Salvini è una piccolissima rotella nell'ingranaggio mondiale, se vuole ottenere qualcosa deve girare nel senso giusto.

petra

Lun, 16/07/2018 - 18:01

Manca la parte 1 del mio post. Pubblicare prego.

Mannik

Lun, 16/07/2018 - 18:04

@ectario - Ma gli idioti come lei sono in libera uscita oggi? Proprio perché NON sono antitaliano metto in guardia da tipi come Salvini che per tornaconto personale rischiano di affossare l'intero paese, pur di non ammettere che deve cambiare registro. Che l'immigrazione debba essere controllata è pacifico come è pacifico che tutti se ne debbano preoccupare. Ma come vede Salvini non ottiene nulla con i suoi modi da bullo. Dopo questa lezione può tornare in cella.

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Lun, 16/07/2018 - 18:14

A MANNIK, ma che stai a dì!? "in UE ci vuole diplomazia"? Come quella del Pupo? O quella del Gentilone!? In effetti si vedono i risultati dei "diplomatici": 800.000 clandestini, in 5 anni PD. Buon per voi, ottima merce per le Coop rosse, bianche e multicolor, ma non per gli Italiani. - Ma ci faccia il piacere "sig. diplomatico".

Anticomunista75

Lun, 16/07/2018 - 18:21

la gente come te Mannik dovrebbe essere allontanata dall'Italia. È da un pò che ti leggo. Fai semplicemente vomitare. Ricordati schifoso razzista antitaliano, oggi stai dalla parte di criminali, scafisti e ong dal dubbio valore morale ed esulti perché ostacolano Salvini, domani piangerai per i tuoi figli e i figli dei tuoi figli. Che non hanno colpe. La colpa è degli scarafaggi come te.

Anticomunista75

Lun, 16/07/2018 - 18:22

a gente come te Mannik dovrebbe essere allontanata dall'Italia. È da un pò che ti leggo. Fai semplicemente vomitare. Ricordati schifoso razzista antitaliano, oggi stai dalla parte di criminali, scafisti e ong dal dubbio valore morale ed esulti perché ostacolano Salvini, domani piangerai per i tuoi figli e i figli dei tuoi figli. Che non hanno colpe. La colpa è degli scarafaggi come te.

Ritratto di cape code

cape code

Lun, 16/07/2018 - 18:24

Mannik, diplomazia con chi babbeo comunista?? Con quelli che ci hanno riempiti di africonzi sbattendosene per anni finche' Salvini ha detto ora basta? Bevi meno tavernello alle feste' dell'UNITA', avvinazzato.

ziobeppe1951

Lun, 16/07/2018 - 18:27

Mannik...ma tu pensi veramente che un Juncker (ad alcool 0)..un Macron uno Shulz..sappiano cosa sia la diplomazia? ..la pattumiera della storia..ha già prodotto la sua rumenta

Maura S.

Lun, 16/07/2018 - 18:28

Mannik, con La diplomazia noi finiremo per diventare il ghetto del mediterraneo. Si è visto cosa è successo con gli ultimi governi. Con questa gentaglia dell'UE, che se ne fottono del nostro paese, , prendono il loro stipendi e lasciano che il nostro paese diventi l'africa dell' Europa. Salvini fa bene, che piaccia o meno a questi burocrati se non possiamo dire la nostra con diplomazia riprenderemo in nostri diritto con la forza.. che vadino tutti a quel paese. (per non essere volgare)

Troppo@Incazzato.it

Lun, 16/07/2018 - 18:42

Federica Mogherini - pagata per tradire gli italiani - Ci ricorderemo,non preoccuparti! Stia serena!

Guido123

Lun, 16/07/2018 - 18:43

Signora Natasha Bertaud se li porti a casa sua, che è sicuramente un porto sicuro. Vitto e alloggio incluso.

DemetraAtenaAngerona

Lun, 16/07/2018 - 18:47

@hernando45 perché per arrivare in Europa pagano quando non hanno più nulla accade questo... (ANSA) - PARIGI, 14 LUG - Il governo dell'Algeria ha ripreso a espellere i migranti nel deserto del Sahara: è quanto denuncia il capo della missione dell'Oim in Niger, Giuseppe Loprete.Secondo il funzionario dell'agenzia dell'Onu per le migrazioni, 391 migranti provenienti da 16 paesi sono stati abbandonati alla frontiera. Secondo l'Associated Press, l'Algeria ha lasciato più di 13.000 migranti nel deserto del Niger e del Mali da maggio 2017, costringendoli a camminare o morire. Per diverse settimane, le espulsioni sembravano essere state sospese. Il governo avrebbe invece tenuto in isolamento i migranti per settimane nei centri di detenzione, secondo un operatore umanitario con contatti in Algeria. L'Oim stessa ha trovato molti migranti mentre vagavano nel deserto. Molti testimoni hanno riferito all'Ap di aver visto morti lungo la strada.

Gianx

Lun, 16/07/2018 - 18:48

@Mannik ma quanto Malox vi state facendo in vena voi comunisti. Invece di tapparvi in un water, giudicate senza vergogna e memoria. Complimembri......!

Ritratto di ateius

ateius

Lun, 16/07/2018 - 18:53

c'è del marcio dalle parti di bruxelles e nelle menti di questi burocrati omuncoli che ritengono di trasformare l Italia nella pattumiera umana dell'Europa. è necessaria una prova di forza che al momento solo Salvini è in grado di attuare. con il sostegno degli italiani e qualunque saranno i risultati.

DemetraAtenaAngerona

Lun, 16/07/2018 - 18:54

@hernando45 ma lei è sicuro di essere in Nicaragua da 20 anni, di essersi integrato, è al corrente di quanto sta accadendo lì, non ha nulla da dire, protesta? Approva? Lei è lì? Chiede a le persone che sono qui d'integrarsi e lei? Mai, non una parola non un ragionamento che metta in relazione il suo vissuto con quello che vivono qui quelli che come lei sono in un altro Paese. Devono bussare alla sua porta le guardie per farla accorgere che forse un regime non proprio democratico sta colpendo le persone che la stanno ospitando da 20 anni nel loro Paese...e per lei i Paesi esistono non è come me che spero si trasformino in "province"...

carpa1

Lun, 16/07/2018 - 18:55

Omar El Mukhtar - 15:27- Se è per quello 600.000 sono solo lo 0.05% di tutta l'Africa ma non per questo ce li dobbiamo cuccare tutti. Possono rimanere dove sono e mettersi a lavorare per far crescere i loro paesi invece di allenarsi sl crimine per poi venire a delinquere qui da noi.

killkoms

Lun, 16/07/2018 - 18:57

a dar retta ai sapientoni internazionali,nessun paese africano è "sicuro (ma hanno il seggio alle n.u.)"!quindi?li facciamo venire tutti?

killkoms

Lun, 16/07/2018 - 19:00

forti i sapientoni della uè!a rimandarli indietro,no!fare come si sta facendo adesso per quelli sbarcati a pozzallo (leggasi redistribuzione nei paesi uè),no!quindi?tutti sul groppone all'Italia?

Troppo@Incazzato.it

Lun, 16/07/2018 - 19:02

Mannik - cavoli,abbiamo anche gli apprendisti stregoni come te,che leggono la formazione del futuro prossimo! Stia sereno.le troveranno qualcosa da fare!

autorotisserie@...

Lun, 16/07/2018 - 19:11

CAPITANO IO ...SONO CONTE INSIEME A MILIONI DI ITALIANI,,....FAI QUELLO CHE DEVI FARE IL POPOLO LO VUOLE.

Ritratto di Antonosofiro

Antonosofiro

Lun, 16/07/2018 - 19:12

@MANNIK "se l'italia vuole l'appoggio..." ?? Infatti con le gambe genuflesse ed il popò rotto ad ogni evenienza i suoi precedenti amici hanno avuto dai mentori europei pieno rispetto e complicità ! Mi faccia sapere, se può, quanti euro le accreditano lecoop sul suo conto bancario. Chapeau

Totonno58

Lun, 16/07/2018 - 19:14

Salvini sta provando a fare un giochino infantile....sparare 100 per avere 20 per poi lamentarsi che poteri forti, burocrati, cavallette e non so chi altro gli negano il restante 80...ora se ne viene con questa balla della "Libia porto sicuro"...è evidente che qui c'è un disegno chiaro...provocare tutto e tutti perchè, se dovesse rompersi l'alleanza, il signorino si sente forte dell'appoggio popolare...ma è così sicuro di questo, se continua a dire cavolate?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 16/07/2018 - 19:15

"Dobbiamo cambiare la normativa e rendere i porti libici porti sicuri, c'è questa ipocrisia di fondo in Europa, in base alla quale si danno soldi ai libici, si forniscono le moto vedette e si addestra la Guardia costiera, ma poi si ritiene la Libia un porto non sicuro, questo bipolarismo europeo che va superato". I modi di Salvini non sono certo molto eleganti ma per salvaguardare Italia e di riflesso l'Ue si può e si deve ricorrere a metodi più persuasivi quando sordi e ciechi (di Sorrento) abbondano a Bruxelles.

Dordolio

Lun, 16/07/2018 - 19:21

Mannik.... il seguito di Salvini cresce ad ogni tuo respiro. Piace appunto IL MODO che ha di fare, lontano da compromessi, gabole, chiacchiere, inconcludenti dialoghi e aria fritta varia e avariata. E se anche dovesse commettere degli errori finirà per essere amato comunque e sostenuto. Perchè è bravo? Carismatico? Trascinatore? Oratore brillante e forbito? Penna brillante? Niente di tutto questo. PERCHE' DIMOSTRA DI AVERE CARATTERE E TENACIA. E gli altri - nani striscianti al paragone - nemmeno su una scala arriverebbero ad allacciargli le scarpe!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 16/07/2018 - 19:26

ilsaturato - 16:17 Condivido.

sirio50

Lun, 16/07/2018 - 19:27

leuropa sembra che vuole mettere in dificolta salvini. basta sentire le loro oppinioni si rimandano da dove sono partiti

elpaso21

Lun, 16/07/2018 - 19:51

La Corte Europea non essendo stata eletta dovrebbe, come i normali tribunali, occuparsi di faccende di giustizia riguardanti poche persone. Non può prendere decisioni POLITICHE che coinvolgano movimenti di milioni di persone, perchè ciò riguarda interessi molto grandi che solo la politica può gestire. Di modo che, in questo caso come in altri, non possiamo attenerci a delle regole impartite tramite l'utilizzo del "Manuale Cencelli". Non essendo, tra l'altro, neanche stata eletta, non può arrogarsi di avere alcun potere che non riguardi singoli casi. Men che meno ci rappresenta. Il suo modo di agire allo stato attuale costituisce un abuso grande quanto questa casa.

billyjane

Lun, 16/07/2018 - 19:52

Ma che pretese hanno tutti questi personaggi. Ognuno a casa propria senza costringere il prossimo a fare il generoso per conto altrui, ma con il proprio fondoschiena. A CASA PROPRIA.

Rotohorsy

Lun, 16/07/2018 - 19:56

Questa UE è stata una sciagura.

stedo54

Lun, 16/07/2018 - 20:11

Caro Matteo, richiudi i porti. In Corsica ne possono scaricare almeno un milione e rivitalizzare quella povera isola francese che non ha mano d'opera.

Una-mattina-mi-...

Lun, 16/07/2018 - 20:17

BASTA VITELLONI ADULTI E NULLAFACENTI DA MANTENERE AD UFO PER ANNI! BASTA TRUFFE! BASTA LEGGI SCANDALOSE CHE MANDANO IMPUNITI SPACCIATORI E PREDONI!

DemetraAtenaAngerona

Lun, 16/07/2018 - 21:05

Negli ultimi anni gli italiani sono tornati ad emigrare in massa. Più di 100mila persone all’anno fanno le valigie e dicono addio all’Italia, un vero e proprio esercito silenzioso. Secondo i dati AIRE aggiornati al 1 Gennaio 2016 gli italiani iscritti erano 4.811.163, numero che sicuramente sarà aumentato nel frattempo di almeno centomila unità. Se ne vanno in prevalenza persone provenienti dal sud Italia e dalle isole, con oltre 2.440.000 persone, contro il 1.600.000 di italiani provenienti dal nord Italia ed i 740mila provenienti dal centro Italia...circa 700 mila in germania, 350.000 in Francia a centinaia di migliaia in altri Paesi Europei e extra europei...decine di migliaia in Africa...li dove sono si mescoleranno proprio come ha fatto anche il senatore della Lega con un italiana...una Terra una sola Umanità. E non credo gradirebbero essere cacciati da eventuali governi di DX razzisti vs di loro...razzismo brutta cosa per tutti!!!

Ritratto di cape code

cape code

Lun, 16/07/2018 - 22:01

Tontonno58, sempre meglio che non lamentarsi neanche e prenderne 100 al giorno come i bauscia che votavi prima.

Ritratto di cape code

cape code

Lun, 16/07/2018 - 22:03

DemetraBoccalona, i "migranti" che passano dalla Libia son talmente vessati che gli lasciano anche gli iphone i cattivoni libici. LOL Qui invece gli africonzi per un iphone ti accoltellano. Bevi meno.

angelovf

Lun, 16/07/2018 - 22:23

I buonisti italiani potrebbero avere anche un po’ di ragione sulla Libia, ma bisogna capire che non possiamo ospitare l’Africa in casa nostra, non abbiamo né possibilità economica e ne di spazio, per non fare certe scelte che possono creare problemi bisogna evitare di farli partire.

killkoms

Lun, 16/07/2018 - 22:29

@demetraecc.,l'algeria?ma non era quel "paese di transito",un cui membro di governo,qualche anno fa,diceva,con tono di sfida/rimprovero,ai giornalisti occidentali,che "..il mediterraneo non deve diventare un cimitero.."?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 16/07/2018 - 23:34

Jesse_James: Se per "casa mia" intendi il paese dove vivo ti ricordo che SOLO NEL 2015 se ne è presi oltre 1 milione.

Ritratto di mailaico

mailaico

Mar, 17/07/2018 - 00:02

Programma di governo: continuare a menare il turun con gli immigrati. Farli odiare e proclamare il mantra che tutti i problemi dell'itaglia sono causati dagli immigrati. Innanzitutto sono risorse. E i politici ... LORO sono il cancro!

Guido123

Mar, 17/07/2018 - 00:03

DemetraAtenaAngerona Lun, 16/07/2018 - 18:47 Il Niger ed Mali SONO COLONIE FRANCESI dove i Francesi hanno l'esercito e gestiscono la moneta e Tutte le risorse e dove i FRANCESI fanno quello che gli pare in tutti i campi. L' Algeria ha un briciolo di libertà in più ma COMANDANO TUTTO sempre i FRANCESI. Siccome i i francesi creano problemi RIVOLGITI A LORO per risolvere i danni causati dai francesi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 17/07/2018 - 00:07

@Omar el S'omar - ridicolo sei tu. Invece di protestare sempre stile terrorista impazzito, vedi gl iappena 600.000 di portarteli tutti a casa tua, cammello o senza cammello.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 17/07/2018 - 00:11

@Mannik - stai spappolando i maroni. Lascia stare salvini, nella pattumiera ci finirai tu. E sai chi ti butterà lì dentro? Proprio i tuoi amici clandestini, quelli che fai arrivare. E' la legge del taglione. Mi sembri sveglio, ohh!

Seawolf1

Mar, 17/07/2018 - 06:20

Riversiamo tutte queste risorse sul suolo di Bruxelles. Forse li è più sicuro della libia.

sparviero51

Mar, 17/07/2018 - 08:34

RISPOSTE IPOCRITE DA SQUALLIDI QUANTO INUTILI RADDRIZZATORI DI BANANE !!!

lento

Mar, 17/07/2018 - 08:45

Porti libici sicuri ?Dipende solo dalle Nazioni Europee :Saranno sicuri con le buone o con le cattive....W Salvini W Il Governo Italiano.

lillo44

Mar, 17/07/2018 - 09:33

......è abbastanza evidente che per l'U.E. solo i nostri porti sono sicuri e che l'Italia farsi carico di aprirli ad ogni evenienza!!! L'Italia ha già dato e continua a dare mentre l'U.E. non ha ancora trovato soluzioni per evitare la partenza di questa povera gente, in special modo dalla Libia!!

circol95

Mar, 17/07/2018 - 09:39

Salvini, ascolta la Meloni, blocco navale totale . Che nessuna imbarcazione passi in acque italiane. Il popolo è con te . Tu prova a farli ragionare, ai pazzi europei , con porti sicuri in Libia ma vedrai che la soluzione è quella della Meloni. l'unica. Blocco del barcone al limite delle acque libiche e arrivo della guardia costiera libica che li carica e li riporta indietro. chi riesce a passare deve essere scortato e riportato indietro.

yorick

Mar, 17/07/2018 - 10:42

L'idea del blocco navale è molto pericolosa.Qualcuno la considera un atto di guerra;piuttosto sarebbe un atto ostile propedeutico alla guerra.Non è il caso della Libia, ma è il caso che una violazione di blocco fatta a scopo politico possa mettere l'Italia nei guai.In linea di masima il Blocco deve essere 1) Dichiarato; 2)Notificato ai neutrali;3) e mantenuto costantemente(cioè senza interruzione)con forze sufficienti alla sua efficacia. Vedete p.e.che se la Francia poniamo volesse violare il blocco avrebbe forze superiori a quelle italiane, rendendo il blocco ipso facto illegale e sputtanandoci.Si potrebbe continuare.Ma forse meglio una operazione coperta con distruzione delle imbarcazioni e dei centri di comando degli scafisti.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mar, 17/07/2018 - 11:05

Condivido in pieno la linea di Salvini. Ogni porto aperto, ogni ipotesi di ricollocamento sono solo degli aiuti agli scafisti che vedranno accorrere sempre più migranti sulla costa con il sogno di farcela. I problema va affrontato dalla testa non dalla coda.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 17/07/2018 - 11:28

E' notizia di poco fa che i guardiacoste libici hanno bloccato un barcone con 158 disperati. Il problema resta sempre sul tavolo: la Ue dorme, l'Onu russa, da noi le magliette rosse ciacolano a vuoto e quelli che vengono illusi da personaggi senza scrupoli aumentano ogni giorno. Salvini manda sti8 altri guarda coste ai libici e dialoga con i paesi africani per rallentare questo stillicidio e mercanteggio di carne umana. Poi magari vaglielo a raccontare a Jean Claude ma solo quando è sobrio e alla sua cerchia di sordi, ciechi e muti.

DemetraAtenaAngerona

Mar, 17/07/2018 - 14:33

@capecode se glie lo togliessero il loro ttaffico finirebbe...Le persone che arrivano in Italia possono anche essere in condizioni simili, c’è chi parte da situazioni di guerra e/o grande povertà, chi invece parte da situazioni di più agio, ma ugualmente si trovano tutti ad affrontare un viaggio in cui c’è una cosa che ha la stessa importanza, o quasi, del cibo: lo smartphone. Lo smartphone è comunicare, è salvarsi se resti solo in mezzo al deserto, è chiamare casa per farti mandare i soldi per continuare il viaggio o farti liberare dalla prigione libica in cui sei rinchiuso, è ricevere le ultime notizie dai parenti in Europa per capire come muoversi, è restare in contatto con la famiglia, in questo viaggio lo smartphone è tutto. E lo è anche una volta arrivati, per comunicare, cercare lavoro, per tutto.

DemetraAtenaAngerona

Mar, 17/07/2018 - 14:43

@capecode in parole semplici sia i migranti economici che quelli che fuggono fa brutte situazioni e intraprendono il viaggio per venire in Europa dopo aver racimolato la cifra per partire e affidarla a una persona di fiducia si preoccupa di aver un mega cellulare che gli permetta di chiamare da ovunque, il viaggio immaginò sia a tappe arrivi primo blocco devi chiamare far arrivare i soldi, secondo blocco richiami e così via...per questo hanno e i trafficanti gli lasciano il mega cellulare se glie lo togliessero il loro losco affare finirebbe...mi sembra banale ma lei è accecato dal razzismo e non vuole sentire ragioni...le auguro una buona riflessione!

yorick

Mar, 17/07/2018 - 19:50

1)Hanno scritto che in Nigeria con 2mila dollari ti compri un bell'appezzamento di buon terreno e 2 vacche da latte. Allora perchè spendere 5mila € e anche più per venire in Europa e in Italia2)Dai Paesi dell'Africa Equatoriale ex colonie francesi, si diparte la maggior parte dei clandestini. Come mai la Francia che notoriamente ha da quelle parti truppe stazionarie in abbondanza non fa nulla per fermare il traffico, ma anzi, dopo essersi girata dall'altra parte, fa con noi la parte dell'armi? Ah... saperlo!