Quel libro pro accoglienza dell'Onu che finisce sui banchi scolastici

L'Unhcr sponsorizza un testo di propaganda sui profughi destinato ai bambini delle scuole

Si intitola Anche Superman era un rifugiato, è stato edito da Piemme, è stato curato dalla scrittrice e attivista pro Ius Soli Igiaba Scego e dall'Unchr, l'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. E Carlotta Sami, portavoce italiana dell'agenzia Onu, ne ha scritto la prefazione. Nella quale, per esempio, si può leggere: "Possiamo cominciare a sgretolare queste comuni paure come farebbe Superman. Prendendo in mano le nostre vite, compiendo azioni coraggiose eppure semplici come quelle di scambiare qualche parola con un rifugiato, una rifugiata, e i loro bambini, cucinare qualcosa insieme, disegnare, scrivere o giocare insieme ai giardinetti". Si tratta di un libro destinato ai giovani alunni che vuole fare propagando pro accoglienza. Per farlo ricorda che anche Enea era un migrante, che Dante Alighieri è stato, a modo suo, un profugo, e che lo stesso si può dire appunto di Superman, originario del pianeta Krypton. Strani parallelismi.

Come scrive Riccardo Torrescura per La Verità, nel volume, però, non si dice che buona parte degli immigrati che abbiamo accolto non ha diritto all'asilo politico. Niente di tutto questo. Anzi, nello spot dell’Unhcr per lanciare l’iniziativa si legge: "Pittori, musicisti, atleti, cantanti, poeti, registi, fotografi, scrittori…e supereroi! Non perderti le dodici incredibili storie che parlano di loro".

E sempre in tema scolastico, Torrescura racconta di un'iniziativa – segnalata dalla giornalista Francesca Totolo – che ha visto protagonisti gli scolari di una media milanese, la Giancarlo Puecher. I giovani alunni di una sezione, quasi tutti, si sono esibiti – alcuni con tanto di giubbotto di salvataggio per meglio entrare nella parte del profugo – in uno spettacolo sull'Aquarius e più in generale sulla realtà dei migranti in viaggio verso l'Italia. Il senso lo spiega un docente dell'istituto: "Abbiamo cercato anche di fare un parallelo tra gli emigranti italiani dell' Ottocento e del Novecento e i migranti di oggi".

Insomma, parlare di propaganda sui banchi scolastici e di indottrinamento non pare certo eccessivo.

Commenti

Antenna54

Mar, 20/11/2018 - 12:34

La signora Carlotta porti a casa sua tutti gli immigrati che vuole, spese a suo carico ovviamente; in alternativa si faccia missionaria in terra africana, sarà sicuramente ben accolta.

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Mar, 20/11/2018 - 12:36

New vecchia. Loro devono fare allegato con libro per risorse: manuale per stuprare donne Europa bianche. Profugo=scappare guerra(10%). Migrante in UE così(20%)= lavorare. Resto80%=stupratore, pushers, ladro, holidays...per pagare pensioni noi europei! Onu+Ue=ZyklonB.

VittorioMar

Mar, 20/11/2018 - 12:43

....non osate toccare Padre DANTE ORGOGLIOSAMENTE ITALIANO !!!....anche se un poeta lo definì : GHIBELLIN FUGGIASCO ....ma sempre in ITALIA ERA E RIMASE !!

lisanna

Mar, 20/11/2018 - 13:13

UNCHR : ENTE DA ELIMINARE. BASTA FINANZIAMENTI CHE VANNO SPESI ,OLTRE CHE PER IL PERSONALE STRAPAGATO, A IDEARE QUESTI MINCULPOP E FINANZIARE HAMAS.

cecco61

Mar, 20/11/2018 - 13:20

Solo poveri deficienti: spiegategli che i migranti italiani andavano a lavorare, non a delinquere e a pretendere di essere mantenuti.

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 20/11/2018 - 13:24

... e noi versiamo i soldi all'ONU per far sì che pubblichi queste schifezze !!!!! fuori dall'ONU, fuori dalla UE !!!!!

19gig50

Mar, 20/11/2018 - 13:29

Ma questi Alto commissariati delle Nazioni Unite per i rifugiati, gli scelgono tra i più deficienti? Chiudete l'onu che non serve a nulla.

Ritratto di Ardente

Ardente

Mar, 20/11/2018 - 13:32

questi sono una banda che viene manovrata dai nuovi poteri mondiali che vogliono il kaos e la babele mondiale basta versare anche un centesimo all'Onu ! Anche Salvini dopo il trenta faccia trentuno stop alle nostre missioni per il mondo e stop soldi a sta feccia degenerata

toby111197

Mar, 20/11/2018 - 13:38

possono andare tutti a quel paese mai e poi mai accadrà a casa mia

Gianni11

Mar, 20/11/2018 - 14:03

L'onu all'inferno. Sono in guerra contro di noi. Vogliono vederci invasi e spossessati della nostra Patria. E noi gli mandiamo soldi e mettiamo la loro propaganda davanti ai nostri bambini. Vogliamo svegliarci? Che ci hanno messo qualcosa nell'acqua per farci diventar scemi?

i-taglianibravagente

Mar, 20/11/2018 - 14:15

Idea da geni prendere ad esempio Superman ed Enea per convincere i contrari...e perche' non aggiungere anche E.T. o Actarus di Atlas Ufo Robot? Dementi.

effecal

Mar, 20/11/2018 - 14:26

i soliti cialtroni rossi ,carta da macero con paragoni da imbecilli. Le migliori zecche sono in quella organizzazione di parassiti.

carlottacharlie

Mar, 20/11/2018 - 14:46

Quella Sarni non è giusta di testa, solo imbecillità frullano nel suo cranio. Sono sempre le teste vuote che si accaniscono contro ogni buonsenso e logica e questa fa parte del mucchio. L'intelligentona del ministero scuola, cosa fa? Si gingilla con le poche meningi di sua proprietà? Si svegli e faccia smettere questa aberrazione altrimenti saremo noi a far smettere lei d'essere a capo di un ministero che pretende buonsenso e logica con tanta tanta cultura. E' da non credere ci siano tanti beoti al mondo.

agosvac

Mar, 20/11/2018 - 14:59

Qui non si tratta più di propaganda, si tratta di vera ignoranza. Direi di più: quando si parla dei migranti italiani si parla della malafede più assoluta. I migranti italiani intanto partivano con tutti i loro documenti in regola, erano identificabili, e poi andavano in paesi che avevano assoluta necessità di persone che avessero voglia di lavorare. Paesi ricchi, quasi spopolati, che li accoglievano perché a loro servivano. I migranti fasulli di oggi intanto sono tutti senza documenti, molti sono delinquenti che scappano per non andare in galera, e vanno in Pesi sovrappopolati dove c'è poco lavoro anche per chi vi è nato. Quella odierna NON è una migrazione, è piuttosto un'INVASIONE. Tra l'altro la maggior parte sono islamici che non intendono assolutamente integrarsi anzi, al contrario, vorrebbero imporre la loro sharia a chi non solo non ne ha mai sentito parlare ma di sicuro non la vuole.

Una-mattina-mi-...

Mar, 20/11/2018 - 15:00

TUTTO CONFORME ALLA VIGENTE DITTATURA DI FATTO: PRIMA INIZIA IL RIMBAMBIMENTO EDUCATIVO E MIGLIORI SARANNO GLI EFFETTI OTTENUTI. INSOMMA, HANNO RESUSCITATO GOEBBELS

Demetrio.Reale

Mar, 20/11/2018 - 15:12

E Salvini ha accettato 51 "migranti" dal Niger scelti da "carlotta sami"...la quale all'arrivo dell'aereo con le risorse si è persino rifiutata di stringere la mano al ministro. brutta e anche cafona

Divoll

Mar, 20/11/2018 - 15:55

L'attuale governo non ha forse il potere di vietare l'uso di questo testo nelle scuole italiane?

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 20/11/2018 - 16:16

cucinare qualcosa insieme è bello! d'altronde è la blak fried week.

MOSTARDELLIS

Mar, 20/11/2018 - 16:25

Che farabutti mascherati da buonisti.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mar, 20/11/2018 - 16:35

NON CI AVRETE MAI, LOTTEREMO FINO ALLA FINE PER PORRE FINE ALLE VOSTRE INIZIATIVE ANTI ITALIANE; L'UNCHR è UN'ORGANIZZAZIONE DA CHIUDERE OGGI NON DOMANI.

hornblower

Mar, 20/11/2018 - 16:51

Ormai, avete ridotto la gloriosa e mitica testa di "ilGiornale" a fare il copia ed incolla di "LaVerità" che ha impugnato lo stendardo degli italiani che amano l'Italia, degli italiani che si sentono europei in quanto italiani e non italiani in quanto europei, lo stendardo che voi avete buttato nella polvere, per volontà di chi ha sposato la causa del PPE in funzione delle sue aziende.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mar, 20/11/2018 - 16:55

La solita furbizia dei preti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 20/11/2018 - 17:03

Quindi è tutto un piano ben organizzato. Vogliono non solo l'invasione, ma la sostituzione etnica. Così facendo aprono una macelleria, facendo scoppiare una delle guerre più terribili.