Il linciaggio continua

Quando i nemici di Berlusconi non hanno più tribunali degli uomini a cui appellarsi, e sfogare così il loro odio politico, si rivolgono al cielo

I processi non finiscono mai. Quando i nemici di Berlusconi non hanno più tribunali degli uomini a cui appellarsi, e sfogare così il loro odio politico, si rivolgono al cielo. La vera giustizia, sbraitano, non è di questa terra. È metafisica. È ultraterrena. Va oltre le leggi e i giudici. È la giustizia dei pubblici ministeri con i capelli rossi. È la giustizia dei moralisti. Per questo particolare tipo di giustizia non servono le prove. Non c'è certezza del diritto. Non c'è presunzione d'innocenza. Non ci sono dubbi. Bastano un dito puntato e una campagna stampa a colpi di intercettazioni. Se poi sotto accusa c'è il leader di Forza Italia, perfino la frase solita delle «sentenze vanno rispettate» non vale più. La sintesi di tutto questo è l'ormai famoso titolo di Repubblica «La Cassazione salva Berlusconi». Non c'è però solo il quotidiano di De Benedetti a sparare condanne senza processo e senza appello.

La sentenza dell'Alta corte non basta al giornale dei vescovi italiani. Se Dio perdona, l'Avvenire non ha lo stesso sentimento garantista. Assoluzione sul caso Ruby? Resta la condanna morale. L'atteggiamento è di chi è sceso in terra per giudicare i vivi e i morti. A metterci il sigillo arriva poi il segretario generale della Cei, monsignor Nunzio Galantino: « Avvenire ha preso una posizione coraggiosa che va sostenuta e confermata». Ora, a uno spirito laico verrebbe voglia di ricordare ai vescovi italiani il pulpito da cui arriva la predica, perché di peccati nei seminari ne sono stati nascosti molti, e di condanne morali ne servirebbero ancora tante nella storia, anche recente, del clero. Ma noi siamo più tolleranti del quotidiano dei vescovi.

In questa storia di lettere scarlatte non può mancare qualche toga indignata. È il giudice Enrico Tranfa, presidente della Corte d'appello che si dimise dopo aver depositato le motivazioni del verdetto con cui Silvio Berlusconi veniva prosciolto. Anche per lui la sentenza della Corte di cassazione non vale l'innocenza piena, senza se e senza ma. Il suo ragionamento è che un po' di colpevolezza deve restare comunque. «Dicevano gli antichi che una sentenza definitiva non è quella più giusta, ma semplicemente un punto fermo su una vicenda. Questo fa la Cassazione, non vuol dire che sia condivisibile». La sentenza dei professionisti del moralismo se ne frega della Cassazione. Berlusconi è colpevole a prescindere. Perché? Perché lo dicono loro.

Commenti

Atlantico

Ven, 13/03/2015 - 16:51

La Chiesa parla di morale non di penale. Tramontano dice " pensart a voi stessi" ma così la Chiesa la si zittisce mentre essa ha l'obbligo di richiamare tutti a certe riflessioni. E poi, dire certe cose solo quando la Chiesa prende una posizione sfavorevole a Berlusconi ( che si presenta da oltre 20 anni come campione del valori morali ed etici dei cattolici ) fa un pochino ridere. Lasciate la Chiesa fuori dalle beghe politiche, non si può essere ipercattolici quando la cosa fa comodo, anche elettoralmente, e prendersela in questi casi, Tramontano.

milo del monte

Ven, 13/03/2015 - 16:53

effetivmaente uno che versa 2 milioni in 5 anni a delle prostitute invece che a famiglie bisognose e' uno che e' pulito..

Mr Blonde

Ven, 13/03/2015 - 16:55

Un cattolico che va a ragazzine, uomo sposato, e che deve dire la chiesa? Minimo che è un peccatore, massimo che fa schifo. Il bello di tutto ciò è la pascale che si tatua il suo nome sapendo benissimo che ha più corna di una mandria di cervi

kallen1

Ven, 13/03/2015 - 17:01

La cei ha proprio rotto i cosiddetti con questo suo moralismo a senso unico. Mi sembra di sentire la storiella del bue che ha dato del cornuto all'asino! Proprio loro prima di sentenziare guardino alla pedofilia che hanno al loro interno, che ne hanno a sufficienza su cui riflettere, senza contare quei casi che cercano in tutti i modi di tener nascosti o di ridimensionare. Un bel esame di coscienza, no?

killkoms

Ven, 13/03/2015 - 17:07

per "loro" ormai è una questione personale!

gianrico45

Ven, 13/03/2015 - 17:08

Per i vescovi potrebbe essere un cattivo presagio,con il ritorno di Berlusconi potrebbe tornare anche qualcun'altro defenestrato allo stesso modo.

Ritratto di rabillo

rabillo

Ven, 13/03/2015 - 17:08

Ma scusate, è stato assolto per la mancata conoscenza del fatto che ruby era minorenne, e non è stato considerata concussione il fatto che, saltandosi è un protocollo, abbia chiesto di affidare a una persona,che favoriva la prostituzione, una ragazza minore. Ma come ammette lo stesso Coppi il resto era tutto vero, le sentenze si rispettano, ma ognuno è libero di esprimere un parere su un uomo pubblico. Pur non avndo avuto rilevanza penale la storia ha scuarciato un velo mostrando un genere di persona che per i Cattolici non è propriamente da elogiare.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 13/03/2015 - 17:10

Vescovi, Magistrati e Procura di Milano, una fragorosa pernacchia vi SEPPELLIRA'.

Ritratto di pipporm

pipporm

Ven, 13/03/2015 - 17:11

E' incredibile come la generosità di Silvio, peraltro sempre confermata dai parlamentari di FI, venga ecquivocata

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Ven, 13/03/2015 - 17:12

dalla Merkel fino ad arrivare ai Vescovi...... oh Silviè capisco che molti nemici ma molto onore ma.....passare di mano ad un giovane Leader il partito di F.I almeno per salvare il salvabile no eh?????? allora Silviè se non vuoi assumiti LE TUE RESPONSABILITA'!!!

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 13/03/2015 - 17:12

Tramontano,prenda atto che il parere politico sulla vicenda e' differrnte da quello processuale,o per lo meno e' cosi' per la maggioranza degli italiani.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 13/03/2015 - 17:14

C'è una sola risposta ai moralisti da quattro soldi, basta rileggersi il vangelo:..."chi è senza peccato scagli la prima pietra"... e nel caso specifico aggiungerei..." possibilmente senza nascondere la mano!"...

thelonesomewolf97

Ven, 13/03/2015 - 17:16

I Vescovi farebbero bene a guardare in casa propria...e non mettere il naso in faccende che non li riguardano. Hanno tanto sporco tra preti, cardinali e vescovi che ci vuole molto tempo a fare pulizia. Quindi, giù la testa e a pregare! Quanto alla magistratura, era da aspettarselo che, nonostante l'organo superiore abbia decretato l'assoluzione.Certa parte della magistratura vede Berlusconi come pepe negli occhi, perché lui vuole fare pulizia della mxxxa e certamente salirebbe agli occhi dei cittadini.Hanno paura di pxxxere le loro agevolazioni e soprattutto terrenonel quale hanno messo radici. Ma, tranquilli, saranno estirpate per far crescere erba buona.

vittoriomazzucato

Ven, 13/03/2015 - 17:16

Sono Luca. Mi ha lasciato molto stupito l'atteggiamento della CEI e sono disposto a dire da che pulpito arrivano le dichiarazioni. BERLUSCONI doveva essere condannato e tutto sarebbe filato liscio e invece la Cassazione ha rigettato il ricorso del Tribunale di Milano: roba da pazzi. A questo punto il DOTT. CAV. SENATORE SILVIO BERLUSCONI deve andare a Milano, chiedere della Boccassini e gridare : SONO COLPEVOLE. GRAZIE.

giseppe48

Ven, 13/03/2015 - 17:16

i cxxxxxxi sono liberi di dire sxxxxxxxe tanto sono dei poveri animali che ragliano. senza offesa per gli asini.i vescovi devono guardare in curia propria che è piena di pedofili e pederasti e pieni di soldi come l ex presidente della cei 600 appartamenti i giro x l italia

KARLO-VE

Ven, 13/03/2015 - 17:17

che il vostro padroncino ne possa aver combinate piu di una, vi sfiora l'dea oppure se è stato assolto "libera tutti"

nonnoaldo

Ven, 13/03/2015 - 17:19

Certo Berlusconi avrebbe dovuto tenere un comportamento più casto, ma da quì agli anatemi pronunciati dalla Cei ne corre. I cari vescovi, prima di preoccuparsi delle scopate del cavaliere dovrebbero preoccuparsi degli accoppiamenti ben più esecrabili che avvengono nelle curie. Quanto a repubblica cosa mai ci si poteva aspettare da simile feuilleton.

antes1

Ven, 13/03/2015 - 17:20

2.150.000 euro è la cifra - documentata - versata da Berlusconi alle Olgettine negli ultimi 4 anni. Secondo lei signor Tramontano, uno che spende in prostitute cifre simili dovrebbe avere anche l'appoggio incondizionato della chiesa di Francesco?

fiducioso

Ven, 13/03/2015 - 17:24

Figurarsi: tre commenti, tre commenti di sinistrati fancazzisti a cui non sembra vero dar ragione (ma solo questa volta) ai vescovi sull'etica morale....Perchè non fate la morale sui fatti del Forteto, a voi tanto vicino?

Giorgio1952

Ven, 13/03/2015 - 17:28

Coppi ieri ha detto “Che le cene non fossero eleganti è un fatto acclarato dalla sentenza e ne abbiamo preso atto. A noi quel che alla fine interessava far capire era che, cene eleganti o non eleganti, Berlusconi non ha avuto rapporti sessuali dietro pagamenti con una minorenne nella consapevolezza della minore età della ragazza, peccato non è reato Berlusconi se la vedrà in confessionale".

Ritratto di Attila51

Attila51

Ven, 13/03/2015 - 17:31

Atlantico vai a cagare te e tutto il clero. di Roma . pedofili, mignottari e non ultimo vostri cardinali geassi vome maiali ed amanti dei .....bambini. Nessuna pena extraterrena ci puo colpire perche oltre la mirte non c'e nulla, credetemi

roseg

Ven, 13/03/2015 - 17:32

Tutta invidia sai quanti addetti al clero hanno i pruritini eheheheh.

Ritratto di Attila51

Attila51

Ven, 13/03/2015 - 17:34

ilo del monte i soldi li diveva dare a te? fatteli e fateveli da soli. Chi e bisognoso e perche e' un bulno z mulla . Da ateo ricordo una cosa sentita da ragazzo " la parabola dei sesterzi" invidiosi e oarlate voi che siete i piu assudui clienti delle donnine allegre. preti compresi

Ritratto di RobyPer

RobyPer

Ven, 13/03/2015 - 17:36

Come disse Gesù? Chi è senza peccato scagli la prima pietra? Ecco, allora tutti zitti, grazie.

capitanocaster

Ven, 13/03/2015 - 17:39

Ma i vescovi si preoccupino dei preti pedofili ....... Vergognatevi ........

roseg

Ven, 13/03/2015 - 17:43

antes1 BRUTTA ROBA L'INVIDIA...PER B.TUTTA FREGNA DI CLASSE GLI INVIDIOSI SI ACCONTENTANO DELL'AUTOMOBILE... POI DANNO BUONI CONSIGLI SENTENDOSI COME GESù NEL TEMPIO. MA VA A CIAPà I RATT.

gianrico45

Ven, 13/03/2015 - 17:43

Noto molti comunistelli sulle stesse posizioni dei vescovi.Se si fossero convertiti il merito sarebbe di Berlusconi e allora santo subito.

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Ven, 13/03/2015 - 17:46

Ma questo direttore Tarquinio il Superbo... non ha altro a cui pensare!? Non si ricorda forse che fine ha fatto il suo predecessore Boffo........??

chiara63

Ven, 13/03/2015 - 17:47

Concordo pienamente con quanto postato da Atlantico ore 16,51. Il giudizio morale non dovrebbe sfiorare nemmeno i più incalliti berlusconiani. L'ex cav è stato assolto in Cassazione bene ne siamo felici ma il giudizio morale della Chiesa e di chi non sarebbe nemmeno sfiorato da certi comportamenti ci sta eccome, fatevene una ragione!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 13/03/2015 - 17:52

GRANDE TRAMONTANO. Galantino con tutti i suoi Baccalaureati in Teologia, dimentica che Nostro Signore Gesù Cristo indulgeva a Maria Maddalena che Gli ricopriva il corpo di costosi olii nei suoi sensuali massaggi, con questo scandalizzando i Farisei, gli Zeloti e i Sadducei, ai quali ora, prendiamo atto, si aggiungono i Vescovi Cattolici di alto rango. -riproduzione riservata- 17,51 - 13.3.2015

Ritratto di echowindy

echowindy

Ven, 13/03/2015 - 17:53

PRESIDENTE BERLUSCONI, LEI HA L’OBBLIGO MORALE E MATERIALE DI SUSCITARE IL BENE NELL’ANIMO DEL MOVIMENTO DI FORZA ITALIA. QUEI MICROBI DEI SUOI NEMICI POLITICI NON SMETTERANNO MAI DI TORMENTARLA FINO ALLO STRAZIO. LA CEI CHE VUOL FARLE LA MORALE, CONSIGLIARLA O RIMPROVERARLA MA DA QUALE POSIZIONE DI PRESUNTA SUPERIORITÀ…? ALLA CEI VA SEMPLICEMENTE RICORDATO LA BANCA DEL VATICANO (IOR), IMMAGINE DI UN “CRISTIANESIMO AZIENDALE DI ALTA FINANZA” TOTALMENTE IN ANTITESI CON IL VERO SACRO MESSAGGIO CRISTIANO. IN QUANTO AI VESCOVI CHE PRATICANO LA PECCAMINOSA PEDOFILIA, STIANO ATTENTI AL COMPORTAMENTO CRIMINALE, NON DEL TUTTO ADEGUATO AL LORO STATUS...

geronimo1

Ven, 13/03/2015 - 17:54

Fossi foco arderei lo mondo!!!!! Fossi un kompagno: a) cercherei i giudici "giusti" che mi fanno fuori il Cavaliere b) quando i giudici non ce l' hanno proprio fatta, mi appellerei ai pretonzoli che me lo screditano verso le vecchiette votanti e possibilmente (loro che sono raccomandati ben in alto) gli inviano un bel "coccolone" dal Cielo!!!!!!!!!!!

Bellator

Ven, 13/03/2015 - 17:58

Questi asini che ragliano, facessero i commenti, su il Quadriumvirato"..Amato- Prodi- Ciampi- Monti, che con l'Euro, gli Italiani, hanno perso il 50% del valore di acquisto della lira e dei loro Stipendi, Pensioni, aumento dei Servizi, riducendo alla fame milioni di cittadini ;, per aver tassato gli immobili che non danno reddito(Art.53 Cost.ne)ed il tanto.. amato, che rapinò di notte sui risparmi delle famiglie. famiglie. Informatevi sulle ORGIE, che avvenivano nella Comunità FORTETO, di Firenze, finanziata dalla Regione Toscana. Leggetevi il Libro,"I Panni Sporchi della Sinistra". di F. Pinotti/ S. Santachiara. Berlusconi, dovrebbe dare mandato ad una Agenzia Investigativa Internazionale , per vedere nel buco della serratura , di questi PM, che in uno Stato di Diritto, sarebbero già stati Licenziati(USA/Regno Unito).

fiducioso

Ven, 13/03/2015 - 17:58

Agrippina, e un giudizio politico sui tuoi amici di sinistra che per trent'anni, e tuttora, stanno nascondendo all'opinione pubblica i fatti del Forteto, non lo chiedi? O li assolvi perchè sono molto simili agli scandali dei vescovi?...Se ognuno guardasse con occhi distaccati ciò che avviene a casa propria, son sicuro che starebbero tutti zitti.

citano39

Ven, 13/03/2015 - 18:05

Ben tornato Presidente. Quelli del'94 sono sempre con te. Fai l'appello e lo vedrai.

@ollel63

Ven, 13/03/2015 - 18:06

piccoli coglioncelli sinistrati quanta pena mi fate!

Ritratto di semovente

semovente

Ven, 13/03/2015 - 18:07

A tutti questi giudici da strapazzo, autolaureatisi alle varie università della nullità, dico solo che le troppe seghe al cervello portano alla cecità. Ma andate a lavorare se ne siete capaci e smettetela una buona volta di continuare a rompere i cxxxxxxi.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 13/03/2015 - 18:16

chiara 63 @ nessuno mette in dubbio il giudizio morale tant'è che credo il 99% degli uomini qualche volta sono andati a p....ane.Ma vede,per queste cose esiste la confessione e pure il segreto confessionale da parte dei preti e vescovi.Quindi trovo molto strano che la chiesa metta alla berlina un uomo che potrà essere un peccatore pentito.Mi creda non sono pro berlusconi,per me potrebbe e dovrebbe andare ai giardinetti con i nipotini,ma se dovessi scegliere fra achille ed ettore parteggerei per ettore poichè non ha santi in paradiso,e non è invincibile,è semplicemente UOMO.

Ritratto di MARKOSS

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di lurabo

lurabo

Ven, 13/03/2015 - 18:27

Pur di dar contro a Berlusconi adesso si sono messi a braccetto comunisti e chiesa mhuahahahahahaha come si sono ridotti

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Ven, 13/03/2015 - 18:28

È stata confermata la condanna a 14 anni e 2 mesi di carcere inflitti all'ex parroco romano don Ruggero Conti. Sono sette in tutto le vittime di abusi sessuali accertate dall'accusa. I fatti si sarebbero verificati a partire dal 1998.

Giorgio Colomba

Ven, 13/03/2015 - 18:33

La trasposizione pubblica dei comportamenti privati è insostenibile per chiunque. Ipso facto, un uomo politico va giudicato non per le privatissime esercitazioni ginniche in casa sua, ma per i tracciabilissimi atti compiuti nelle sue funzioni istituzionali. Invece, con l’ecatombe di cristiani ad ogni latitudine, i tagliagole islamici alle porte, una scristianizzazione mai così pervasiva, i “suicidati” dal "golpe chiamato rating" dopo la truffa dello spread ed il baratro economico in cui l’Italia è precipitata grazie ai non eletti governi Monti, Letta e Renzi, ecco che il primo pensiero di monsignor Galatino, del cardinal Bagnasco, di Avvenire e Fanghi... - pardon - Famiglia Cristiana(?)sono le mutande di Berlusconi. Come chiosò il (molto) rimpianto Papa Benedetto, la prova più eclatante della soprannaturalità della Chiesa sta nel fatto che essa esista ancora dopo duemila anni di omelie dei suoi prevosti…

albertzanna

Ven, 13/03/2015 - 18:36

SENTITELI I MORALISTI A SENSO UNICO. Compagni, come la mettiamo con Togliatti che si portava a letto la Nilde Iotti addirittura dentro la sede, via delle Botteghe Oscure, del partito che proclama d'essere il più morale e casto di tutti, dimostrando così, lui che si era autoproclamato "il Migliore", d'essere il maggior menefreghista ed il più ipocrita fra tutti i compagnoski. Ma mai rendervi conto di quanto siete ridicoli? Dico a voi, compagnoski. Albertzanna

villiam

Ven, 13/03/2015 - 18:37

la cei vede le donnine di berlusconi ,non vede l'esercito di pedofili che stanno dentro questa setta ,hanno rovinato la vita a migliaia di ragazzi e hanno il coraggio di parlare!!!!!!

patty

Ven, 13/03/2015 - 18:44

I preti quando si intromettono possono far cambiare il vento.

Anonimo (non verificato)

baio57

Ven, 13/03/2015 - 18:55

I cocomerioti oggi parlano di morale ,dimenticandosi dei Forteti ,dei festini alla coca con trans poi trovati morti e dei vibratori come rimborso spese . Da notare che questi cocomerioti sinistrati leggono il pornogiornale per eccellenza Repubbliminchia69 ,che fa capo allo sfasciaziende svizzero evasore fiscale,corruttore reo confesso,ed ora pure inquinatore ambientale con morti sulla coscienza . Mah !

Ritratto di Zione

Zione

Ven, 13/03/2015 - 18:56

La Cassazione CONDANNA il Giudiciume !!!

mifra77

Ven, 13/03/2015 - 19:02

Di Galantino ha solo il cognome! se si fosse fermato a pensare ad una piccola particina di affari suoi, forse non avrebbe neppure fiatato. Parla uno di quelli che ti sbattono in video dei bambini sfigurati, al solo scopo di raccattare quattrini. e poi parla di morale? Fanno come gli zingari: ti impietosiscono con i bambini e poi girano in mercedes. Morale e punizione del cielo? non ho sentito le stesse parole a condannare i suoi compari pedofili.

pietrom

Ven, 13/03/2015 - 19:03

Devo trovare il mio certificato di battesimo, e bruciarlo. Questa Chiesa invece di fare quello che le compete, cioe' difendere il Cristianesimo dall'islam, cerca di imitare la sinistra. Invece di volere il bene per l'umanita', si oppone alla ricerca scientifica sulle cellule staminali. Dio e clero, nulla in comune. Liberate Roma al piu' presto...

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 13/03/2015 - 19:05

a quelli che mettono in mezzo gesù vorrei dire che il processo non è all'uomo ma al presidente del consiglio, che dovrebbe essere una persona seria e con onore......ma tanto voi non lo capirete mai.

denteavvelenato

Ven, 13/03/2015 - 19:08

Le sentenze vanno rispettate, scrivete voi, allora per coerenza dovreste rispettare anche quella per cui Berlusconi è stato condannato per frode

denteavvelenato

Ven, 13/03/2015 - 19:08

Le sentenze vanno rispettate, scrivete voi, allora per coerenza dovreste rispettare anche quella per cui Berlusconi è stato condannato per frode

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Ven, 13/03/2015 - 19:10

...Una striminzita sentenza di assoluzione emessa dalla Cassazione nei confronti del Cavaliere, è certamente più onorevole di cento sentenza di assoluzioni emesse nei confronti di politici di sx.=

Ritratto di orcocan

orcocan

Ven, 13/03/2015 - 19:11

B. ha speso 1500 euro per un paio di scarpe. Il primo dei 10 comandamenti e' stato cambiato in Non avrai altro B. all'infuori di me. Il suo pisello senza pompetta misura 4,7 cm. Stamattina ha fatto la cacca alle 7:38... ha speso 2 milioni per le puttane e, per chi non lo sa, ne spende 10 volte tanto in beneficenza, ma lo fa in silenzio. Il cristianesimo verra' sostituito dal berlusconesimo dopo che il medesimo sara' crocifisso. Mi prenoto i chiodi della croce. E il gregge continuera' a pascere tra le scemenze quotidiane dei pro, contro, forse, mah, pero'. Vado a cena. :)

acam

Ven, 13/03/2015 - 19:18

siccome silviomi sta simpatico gli do un consiglio, una sentenza di cassazione non cancella 20 anni di odio non solo politico, ma non sono tutti come me, lui non é simpatico a tutti. ora prendimo in considerazione le olgettine, potrebbero costare altri 400 miliardi agli italiani se tutto va bene. io spero che non ci siano stati impicci e impiccetti se no questa é la volta che davvero non uscirà piu da arcore, il fatto di cui lo accusano é molto piu grave di una scopatina. i giudici sono ancora potenti, si appelleranno al vatto che quando i fatti sarebbero stati commessi non erano reponsabili per le loro azioni...

anna.53

Ven, 13/03/2015 - 19:22

La prima pagina di Avvenire avrebbe potuto recare ben più urgente notizia e commento ; sugli assassinii di cristiani in Iraq e altrove , parlando del loro coraggio e non di quello loro ( vero Vescovo che parli di coraggiosa presa di posizione di Avvenire - che spara sulla crocerossa / alias berlusca?). Piantatela con i sermoni , sappiamo giudicare da noi abbastanza bene il comportamento morale di un individuo , Silvio o Gianni che sia.

Paolino Pierino

Ven, 13/03/2015 - 19:27

Certo è che per questa immonda setta politica che è diventata la Chiesa Cattolica con preti ed assimilati in mezzo ai quali non si contano i pedofili i culattoni i puttanieri fa rabbia vedere che BERLUSCONI giustamente assolto viene assalito con la parola morale da quella feccia che ha a capo Bagnasco della CEI che vive da re in un attico di 350 o 700 metri quadri e dall'alto della sua superbia e cattiveria giudica politicamente gli altri.Gesù era povero ed aveva la sua donna la Maddalena. Le scritture parlano pure di due figli. Nascondere,nascondere, negare, negare, questa è la strategia della Chiesa.Non andava a culi con Pietro e gli apostoli. In Italia sono rispettati solo gli uomini diversi specialmente quelli del PD gli altri i normali che trombano secondo natura, no. State tranquilli cristiani di comodo tra poco saranno tutti musulmani pregheranno Maometto e i cristiani veri o fasulli finiranno tutti sgozzati .

Ritratto di Zione

Zione

Ven, 13/03/2015 - 19:31

Pusillanimi e prezzolati Pennivendoli da quattro soldi, che scribacchiate corbellerie e Asinate sugli squallidi e Calunniosi fogliacci di sedicenti "Compagni" e su quelli bigotti e Menzogneri del basso Clero (tanto lontani dal pensiero di sua Santità FRANCESCO, l'umile e Grande Papa); andate a scuola dai saggi Giornalisti di Mediaset, per cercare di imparare a scrivere ed anche a vivere Onestamente, CIALTRONI. A proposito della Sentenza della Cassazione sul Cavaliere, scrivete la Verità: "La Cassazione CONDANNA il Giudiciume". Questo è stato il Giudizio della Suprema Corte, che in pratica ha SCORNACCHJATO la Turpe Accozzaglia tribunalizia, che ha CONGIURATO impunemente, contro la Sacralità della CASA e dello Stato (il POPOLO ...) il che è diverso dagli Scellerati Titoli dei vostri insensati e interessati Articoli. -- A. V. G. -- (Associazione Vittime del Giudiciume). -- (ruotologiu@libero.it)

Ritratto di primulanonrossa

Anonimo (non verificato)

robytopy

Ven, 13/03/2015 - 19:38

son d' accordo con voi, la giustizia va riformata. Infatti in quale paese la giustizia prende in giro i cittadini onesti emettendo una sentenza simile ? basta leggere le motivazioni dei due gradi assolutori,sentire le affermazioni del Sig/Avv. Coppi e analizzare i fatti con logica per conoscere la verità.

squalotigre

Ven, 13/03/2015 - 19:41

KARLO-VE - padroni e padroncini li ha gente come lei che non ha idea di cosa sia la democrazia e divide ancora il mondo tra sfruttati e padroni delle ferriere. La guerra è finita, poggi l'elmetto e posteggi il carroarmato. Berlusconi è stato assolto con formula piena da entrambe le imputazioni, se ne faccia una ragione; per quanto si siano sforzati, abbiano speso un mucchio di quattrini (i nostri) in intercettazioni, per quanto abbiano inondato i media di quintali di sterco, si sono dovuti arrendere all'evidenza. E poi Bagnasco che non dice alcunché sulle idee manifestate dalla buon anima di Don Gallo, che spero sia perdonato da Dio, che lascia impuniti i preti pedofili osa fare la morale a Berlusconi? Invochi la misericordia di Dio per sé, piuttosto e digiuni almeno una quarantina di giorni.

Ritratto di enkidu

enkidu

Ven, 13/03/2015 - 22:02

per Atlantico: se Romana Chiesa decide di fare il partito politico in Italia deve prendferne le conseguenze, no ? Certo il giudizio morale sulla persona può differire da quello giudiziario per cui certe cose legali non sono moralmente accettabili, ma in fondo chi è Galantino per giudicare ?

Perlina

Ven, 13/03/2015 - 22:07

atlantico - infatti non si può essere con i cattolici quando fa comodo. milo del monte - mps risparmi di tante e tante famiglie chi se li è succhiati. Berlusconi, se mai, ha usato i suoi. mr blon - e di tutti i preti pedofili che si ritrovano che cosa ci dice sua eminenza bagnasco.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 13/03/2015 - 23:23

È palese a tutti. Il cancro della giustizia è Magistratura Democratica. SE NON PONIAMO UN FRENO ALLA PROCURA DI MILANO ALLORA VUOL DIRE CHE SIAMO PRONTI AD ACCETTARE QUALSIASI IMPOSIZIONE. Anche la perdita dei diritti sanciti dalla Costituzione che già con questo nuovo attacco a Berlusconi STANNO PERICOLOSAMENTE IN BILICO.

brunog

Ven, 13/03/2015 - 23:45

Atlantico, e' la Chiesa che si intromette nella politica e non viceversa. Nei paesi normali c'e' netta separazione e distinzione tra Strato e Chiesa. La Chiesa reclama il diritto di giudicare pubblicamente, mentre Berlusconi non si e' mai espresso sui vari scandali nei quali e' stata coinvolta la Chiesa. Di scandali la Chiesa e' coinvolta oltre ogni immaginazione a partire dalla pedofilia, parassitismo, sconcezze innominabili, traffici illeciti di denaro e chi piu' ne ha piu' ne metta. La Chiesa per l'Italia e' una sventura fino a che ci saranno bigotti trogloditi al pari tuo che a causa del lavaggio del cervello ancora non conoscono la differenza tra religione e Stato.

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 14/03/2015 - 02:23

antes1 17:20 scrive: "uno che spende in prostitute cifre simili dovrebbe avere anche l'appoggio incondizionato della chiesa di Francesco?" - - - Risposta : No, non dovrebbe avere nessunissimo appoggio, né incondizionato, né scondizionato, né condizionato; specie se sul tavolo è di briscola la carta "Da-che-pulpito-vien-la-predica".

Giorgiopin

Sab, 14/03/2015 - 07:00

fatevi i ca vostri cari baciapile!!! avete tanta di quella sporcizia pedofila che le patrie galere non vi conterrebbero tutti!!! avete rotto le balle con sto berlusconi.

Ritratto di gabrichan46

gabrichan46

Sab, 14/03/2015 - 07:29

Vorrei chiedere ai moralisti a senso unico ed alle tonache politicizzate: se a Berlusconi viene appiccicato il giudizio morale per comportamenti che attengono alla sfera privata, ad un personaggio pubblico che andava a trans, nei contorni della cui vicenda ci sono stati dei morti, che fu preso con i pantaloni abbassati e la cocaina sul tavolo, cosa dovrebbe restare appiccicato? La stampa amica è riuscita pesino a farne un quasi martire, senza che Avvenire o Famiglia Cristiana avessero nulla da dire. Forse per alcuni rappresentanti della chiesa vi è morale a giorni alterni?

Ritratto di silvy_wood

silvy_wood

Sab, 14/03/2015 - 07:46

ma possibile che il vaticano parli solo nei confronti di Berlusconi? tutte le marachelle della sinistra dalle banche alle coop. nessuna segnalazione, mi da un fastidio di due pesi due misure perché? Pazienza De Benedetti ormai è una abitudine, ma io vorrei due elenchi uno delle aziende che sono state chiuse nelle mani del proprietario di "Repubblica" e il secondo quelle di Berlusconi. Purtroppo oggi si vive di immagini lo sbaglio di Berlusconi sono le Donne..... ma le azioni moralistiche contro di lui sono solo politiche hanno creato un personaggio televisivo che purtroppo lui non è riuscito a sconfiggere perché dentro le istituzioni ci sono solo uomini di sinistra-

angelovf

Sab, 14/03/2015 - 08:14

Sono d'accordo che si può commentare e dire ciò che si pensa,ma siete poco scaltri dimostrate di essere particolarmente nemico di un uomo,piuttosto pensate a tutta la mexxa che abbiamo in Italia,e che tanta gente muore innocentemente,e che scambiate il patriottismo col razzismo.pensate un po' ai ladri italiani,ai miliardi che ha preso il monte dei Paschi pagati da noi,pensate ai fallimenti di de Benedetti,alla mafia romana,al sindaco marino che sta riducendo Roma un cessò, Berlusconi esiste,potete commentare,ma esistono anche tanti fetenti che non vengono incriminati perché appartengono a Picone...

buri

Sab, 14/03/2015 - 11:50

I vescovi e la loro stampa, invece di cindannare Berlusconi dovrebbero ascoltare il Papa che parla di misericordia e se proprio vogliono condannare qualcuno moralmente rivolgino la loro attenzione sui i casi di pedofilia che coinvolgono membri del clero

buri

Sab, 14/03/2015 - 12:02

Il grande errore di Berlusconi è stato di pensare che quello che era concesso al dott. Berlusconi in quanto privato cittadino, fosse concesso anche al Presidente del Consiglio uomo pubblico e quindi sotto i riflettori e bersaglio di tutti i suoi nemici politici, è stato un peccato di ingenuità che gli è costato care e continua a perseguirlo

mifra77

Sab, 14/03/2015 - 12:09

Non una parola sulle statue dei santi che fanno inchinare ai boss di mafia e camorra e poi invocano la giustizia divina su argomenti senza prove e comunque personali. Il tutto perché insieme a questa sinistra moralmente oscena, si spartiscono i quattrini degli immingrati

gianrico45

Sab, 14/03/2015 - 13:44

I cardinali stanno pregustando la rinascita della Democrazia Cristiana in chiave sinistra,vogliono garantirsi altri cinquanta anni di potere, in barba al cristianesimo e al popolo italiano.Per questo hanno paura che Berlusconi gli scombussoli i piani.Questo è il vero motivo, altro che la morale.

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 14/03/2015 - 17:59

Peppe Rosso 0955 – "l'aiuto riguardi solo e soltanto ragazze giovani, belle e disponibili". Come lei afferma, non essendo lei nessuno per Berlusconi, ovviamente non può sapere se/quanto elargisce SB anche ad altri soggetti, fondazioni, istituti, etc ed è risaputo che lo fa, ma senza battere la gran cassa. Brutta roba l'invidia, ancor peggio quando è in malafede. Continui pure dunque a crogiolarsi con lo scandalo solo per ragazze belle etc.

angelomaria

Lun, 16/03/2015 - 09:10

PROPRIO LA CHIESA A MORALE A BEN POCO DA DIRE!!!

angelomaria

Lun, 16/03/2015 - 09:12

MILOPIU' DEL COTOLENGO CHE DEL MONTE TI SEI MAI TOLTO I PARAOCCHI!!!