"L'islam moderato tace davanti a quei cani rabbiosi"

Il direttore del Tg La7 sui fatti di Dacca: "Inspiegabile la mancata sollevazione delle comunità musulmane"

Roma Un suo post su Facebook sulla strage di Dacca e sui «cani rabbiosi che hanno ammazzato» i nostri connazionali in poche ore ottiene 6.500 condivisioni e più di mille commenti. Un intervento, quello di Enrico Mentana, direttore del Tg La7, che dà voce allo sgomento e all'assenza di senso per una violenza così efferata. E riaccende i riflettori sull'eterno tema della timidezza dell'Islam moderato. «Una sola cosa è più inspiegabile delle scelte dei kamikaze islamisti: la mancata sollevazione di massa da parte delle comunità musulmane nel mondo. In ogni civiltà si creano gli anticorpi contro le degenerazioni ideologiche o culturali o sociali. Invece il terrorismo jihadista strage dopo strage sta schiacciando l'Islam moderato».

Direttore, qual è il sentimento che prevale in lei in questo momento? La rabbia, lo sgomento, la sensazione di un Occidente incapace di prendere atto della realtà?

«No, non la rabbia bensì l'incapacità di capire ciò che evidentemente è per noi incomprensibile. Come può qualcuno essere disposto a morire per uccidere persone che neppure conosce e senza che ciò sia legato a una guerra di liberazione da un oppressore straniero, all'anelito di libertà, al desiderio di difendere la propria patria?».

Una logica che trasforma ciascuno di noi in un potenziale bersaglio.

«Sì, vale per i ragazzi del Bataclan, per la redazione di Charlie Hebdo, come per i semplici avventori di un ristorante. Una sorta di lotteria dell'orrore dove ogni vittima è scelta in base agli incroci del destino. Per noi italiani è inevitabile pensare alla nostra esperienza del terrorismo. Le vittime venivano scelte secondo logiche che noi capivamo, pur respingendone le motivazioni. Erano magistrati, sindacalisti, giuristi, giornalisti: si sceglievano simboli di valori da combattere. Oggi si colpiscono persone semplicemente in quanto non islamiche. Ma si colpiscono anche gli stessi islamici come avvenuto ad esempio a Istanbul».

Lei punta il dito contro la mancata sollevazione di massa dell'Islam moderato.

«Se partiamo dal presupposto che le stragi hanno come filo conduttore il fatto di essere commesse nel nome dell'Islam, è inevitabile interrogarsi sulla mancata sollevazione di massa dell'Islam moderato. E ci tengo a sottolineare che io non credo affatto che non esista un Islam moderato. Chiunque abbia occasione di viaggiare e conoscere i Paesi islamici, dalla Giordania all'Indonesia, sa perfettamente che esistono milioni di islamici moderati che provano un sentimento di ripulsa di fronte a questa violenza».

Qual è il motivo per cui l'islam moderato resta senza voce?

«Non lo so. Posso solo dire che non si può sottovalutare questo aspetto, quello della dissociazione di massa, che è fondamentale per circoscrivere la violenza. In Italia accadde con il terrorismo, con partiti e movimenti democratici che crearono gli anticorpi per l'azione dello Stato. Ma accade con i siciliani rispetto alla mafia o in Campania rispetto alla camorra».

Esiste un filo rosso tra le diverse stragi di questi mesi?

«Non credo che i vari episodi siano collegabili. L'Isis è un enorme franchising, esiste il rischio di una assurda sindrome imitativa».

L'Occidente rischia di chiudere gli occhi pur di non ammettere di essere in guerra?

«La reazione dell'Occidente può essere vista anche in positivo, come la capacità del nostro sistema di far prevalere la vita, di relativizzare il pericolo. Probabilmente sia io che lei abbiamo guardato Italia-Germania, ma difficilmente abbiamo pensato che quell'evento stava avvenendo nel Paese europeo maggiormente colpito dal terrorismo e lo abbiamo vissuto in termini di pericolo. È giusto avere coscienza della minaccia, lo è altrettanto non farci condizionare. Importante, invece, è non dimenticare mai chi è caduto in questa guerra e le loro famiglie, al museo del Bardo, a Dacca o al Bataclan. Così come non bisogna cedere all'assurda equazione immigrato uguale clandestino uguale terrorista».

Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 04/07/2016 - 09:24

chi tace acconsente.

Ritratto di alejob

alejob

Lun, 04/07/2016 - 09:26

Caro Fabrizio, non esistono DUE ISLAM, la Religione non si può scindere, o credi o non credi. Questi FURBASTRI che stanno zitti, accettano quello che sta avvenendo perché lo sanno anche se non partecipano il tutto va anche a loro FAVORE. Siamo degli IDIOTI che crediamo alle loro panzane di MODERATI. Mentre noi INTELLIGENTI pensiamo cosa fare, loro lo STanno facendo.

nopolcorrect

Lun, 04/07/2016 - 09:26

In effetti non si sente MAI in televisione un islamico moderato dire che questi estremisti sono delinquenti o dei volgari assassini. C'è quindi una solidarietà di fede che non può e non deve essere sottovalutata. Immigrato = assassino = terrorista? No, evidentemente, ma gli assassini di Charlie Hebdo o del Bataclan erano islamici a cui era stata data quella cittadinanza che, in tempi più saggi, si dava col contagocce mentre oggi viene data a cani e porci.

giovauriem

Lun, 04/07/2016 - 09:27

ormai solo la boldrini fa finta di credere all'islam moderato , mentana si dovrebbe scagliare anche contro gli occidentati che giurano(sapendo di mentire) che esiste un islam moderato , esiste un islam che annuisce e fa finta di niente , solo per che è ancora in minoranza o per che non hanno (ancora) le armi per distruggerci .

blackindustry

Lun, 04/07/2016 - 09:39

Certo, belle parole di Mentana, ma poi alla fine un bel po' di sano cerchio-notturno per non poter dire che non difende gli immigrati. Ma porca miseria, quando c'e' un'epidemia i potenziali infatti si mettono in quarantena obbligatotiamente, perche' sono un rischio per la collettivita'! Per tali potenziali e molto probabili terroristi taglia-gole, la "quarantena" sarebbe espellerli tutti, dato che gli "innocenti" non fanno blocco contro i colpevoli e se ne rendono complici. Siamo ubriachi di garantismo per le minoranze. Che pena per noi stessi.

Rainulfo

Lun, 04/07/2016 - 09:48

a me Mentana deve spiegare come mai i sinstrati si stanno svegliando solo adesso dal letrago..... è dal 11 settembre del 2001 che dormono... svegliaaaaaaa

mariod6

Lun, 04/07/2016 - 10:02

Svegliaaaa....Enrico!! I mussulmani moderati, se ci sono, stanno tutti a cuccia e zitti perché alla fine gli conviene. Per cercare di uscire dal letamaio che ci siamo tirati addosso con il buonismo e l'accoglienza ad occhi chiusi, vengono date facilitazioni a questi "poveri" emarginati e tutti ne approfittano a man bassa. Poi, quando saranno abbastanza ci salteranno addosso, e non per modo di dire, e noi saremo finiti. Ma tanto !!! bisogna integrarli, bisogna capirli, bisogna nutrirli, bisogna accoglierli, ecc. ecc. ecc.

conviene

Lun, 04/07/2016 - 10:07

a Bergamo gli islamici hanno preso nettamente le distanze dai terroristi ed hanno manifestato . E' un caso isolato?

Clericus

Lun, 04/07/2016 - 10:15

@Rainulfo. Non è cominciata con 11 settembre, ma con la Fatwa di Komeini contro Salman Rushdie.

Deluso36

Lun, 04/07/2016 - 10:17

Senso di superioritá, disprezzo, rancore, odio: questi sono i sentimenti che gli islamici provano nei nostri confronti. Loro conoscono il vero Dio e noi no. Siamo ignoranti, peccatori, e non vogliamo riconoscere e imparare la veritá. E non solo siamo peccatori, ma vorremmo corrompere e traviare anche loro. Noi non siamo uguali a loro: siamo infedeli, esseri inferiori che cercano di corromperli e di imporre loro le nostre leggi e usanze blasfeme. Il Corano non dice di ucciderci, ma che meritiamo di morire. I “moderati” non uccidono, ma ammirano quelli che lo fanno.

schiacciarayban

Lun, 04/07/2016 - 10:20

L'Islam moderato, moderato veramente, non esiste. Gli Islamici hanno una dose di fanatismo innato, chi più chi meno. Non a caso la voce dell'Islam moderato non si sente, semplicemente perchè non esiste, forse prima o poi qualcuno lo capirà, prima che sia troppo tardi.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 04/07/2016 - 10:37

@mariod6:...concordo!...Il problema è che la maggioranza,non la pensa come noi!.....Che fare perchè questa maggioranza,cambi idea???

Zizzigo

Lun, 04/07/2016 - 10:44

L'Islam "moderato" è un'invenzione di chi vuole nascondersi dietro un dito. In quella religione esiste solo l'omertà, non si denuncia mai il fratello, ma si è obbligati ad esserne il complice.

mcm3

Lun, 04/07/2016 - 10:59

Mi trovavo in Egitto per motivi di lavoro ed ho fatto al stessa osservazione ad amici egiziani, mi hanno risposto domandandomi se avevo mai sentito parlare di manifestazioni dopo i bombardamenti americani o dopo attentati sunniti nelle moschee sciite...La mia risposta e' stata NO, prima di fare queste osservazioni bisogna conscere la realta', la manifestazione di protesta va contro la cultura di queste persone, purtroppo non fa parete del loro modo di esprimere il loro disaccordo

mcm3

Lun, 04/07/2016 - 11:03

Mi trovavo in Egitto per motivi di lavoro ed ho fatto la stessa osservazione ad alcuni amici egiziani i quli mi hanno risposto domandandomi de avevo mai sentito parlare di manifestazioni di protesta dopo bombardamenti od attentati sunniti nelle moschee sciite...manifestare il proprio disaccordo scendendo i9n piazza non fa parte della cultura di queste persone, prima di fare queste osservazioni bisognerebbe conoscere la realta'

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 04/07/2016 - 11:15

conviene,perché non ti fai un giro a Dacca,ti daremo anche un bellissimo crocefisso da portere alo collo!!!

Ritratto di RubinRomario

RubinRomario

Lun, 04/07/2016 - 11:15

Mentana é Mentana e qualsiasi cosa dica piovono consensi e applausi. Ma a dire le stesse cose prima di lui sono stati in tanti, tutti ignorati. E va bene. La cosa importante é stata portata in prima pagina (e ci voleva Mentana vero?)e cioé che come per Parigi, Bruxelles, Istanbul, USA... ancora una volta gli amici e connazionali islamici se ne stanno nelle loro case a preparare kuskus per il ramadam. Non un imam, non uno studente, non un promotore di altre moschee, non un padre di famiglia che fa una dichiarazione di condanna. MA QUANDO CI SVEGLIEREMO E APRIREMO GLI OCCHI? Con questo governo e con la sua linea politica di pericolosi incompetenti l'unico risultato é stato quello di aumentare malcontento e difficoltá nella popolazione, da andarne fieri, bravi, stile "di sinistra". Ribaltiamoli al piú presto e riprendiamoci il nostro paese invece di aspettare la fine. E che ca...

Ritratto di frank60

frank60

Lun, 04/07/2016 - 11:18

L'Islam "moderato": Non saccio niente!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 04/07/2016 - 11:25

Che esista un fantomatico islam moderato lo negano gli stessi "moderati" quando, per spiegare le sure del Corano che incitano all'odio ed al massacro degli infedeli, citano alcuni passi ella Bibbia. Ma dalla Bibbia ad oggi il pensiero occidentale è evoluto, c'è stato Hume (I limiti del pensiero umano), ci sono stati Diderot e d'Alenbert (Encyclopédie), c'è stato l'illuminismo, il rinascimento, c'è stata, insomma la separazione tra il pensiero religioso e il pensiero scientifico. Per i musulmani niente di tutto questo, sono rimasti a 1.400 anni fa, nel loro cristallizzato e ottuso fanatismo, ancorato saldamente ad un Libro non interpretabile e tale da bloccare qualsiasi evoluzione del pensiero. Ecco perché nessuna condanna verrà mai dal mondo musulmano, qualche ipocrita presa di distanza, caso mai, ma sostanziale unità di fondo.

VittorioMar

Lun, 04/07/2016 - 11:35

....parla chi esiste!! ...l'Islam moderato ce lo siamo inventato noi....accoglienza e integrazione sono solo parole vuote!!

venco

Lun, 04/07/2016 - 11:36

I musulmani continuano a dire che l'islam è una religione di pace e di misericordia, più falsi di loro non esiste nessuno al mondo.

Ritratto di chiri

chiri

Lun, 04/07/2016 - 11:40

La difficoltà sta nel come riconoscerlo in mezzo a tante crudeltà ora da una parte ora dall'altra solo chi dice abbiamo un unico Dio e Gesù è il servo di Dio e figlio di Maria ed è vero naturalmente può farsi riconoscere

mcm3

Lun, 04/07/2016 - 11:41

RubinRomario, cosa centra questo governo con quanto accaduto a Dacca..??? prima di parlare di queste cose informati, parla con la gente e vaio a vedere come si vive in ME

Ritratto di MLF

MLF

Lun, 04/07/2016 - 11:49

Islam moderato. Che sarebbe? Quelli che magari pensano che loro terroristi non lo potrebbero diventare, ma tutto sommato il fatto che qualcuno lo sia, per una giusta causa, quale l'islamizzazione degli infedeli.... beh... tutto sommato... lo fanno in nome di Alla' AlBar... si magari forse il corano non lo specifica proprio ma lo si puo' capire benissimo... l'islam e' giusto prevalga... beh tutto sommato sono eroi. Forse i "moderati" non si farebbero esplodere, ma tutto sommato ammirano e giustificano gli eroi che lo fanno.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 04/07/2016 - 12:02

---------mentana in fondo dice quello che alcuni di noi dicono da secoli----riprendo le sue parole: " Chiunque abbia occasione di viaggiare e conoscere i Paesi islamici, dalla Giordania all'Indonesia, sa perfettamente che esistono milioni di islamici moderati che provano un sentimento di ripulsa di fronte a questa violenza». quindi i moderati per mentana esistono-- e seconda affermazione:"non bisogna cedere all'assurda equazione immigrato uguale clandestino uguale terrorista»---condivido mentana in toto----hasta siempre

scarface

Lun, 04/07/2016 - 12:02

non esiste islam moderato.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 04/07/2016 - 12:11

l'islam moderato quello dove in famiglia le donne non lavorano fanno tanti figli che poi i suoi parlamentari, islamici, che sono riusciti ad avere una poltrona ed avere potere come lo ha la Kyenge chederanno di aumentare gli assegni famgliari ali mariti, gli unici, che lavorano in famoglia. Tanto chi sene frega se le italiane che lavorano non possono averli per il cumulo che hanno con il marito. L'economia italiana sta andando a bag..scia. Diciamolo chiaro e tondo...e con qualche puntino, non sulle i.

schiacciarayban

Lun, 04/07/2016 - 12:12

Ormai è abbastanza evidente che l'Islam moderato non esiste. C'è l'Islam più fanatico e quello meno fanatico, ma fanatici e integralisti rimangono, seppur a differenti livelli. Ma noi continuiamo a costruire le loro moschee e a tirarci la zappa sui piedi, mi domando fino a che punto arriverà il nostro autolesionismo.

no_balls

Lun, 04/07/2016 - 12:17

ma voi che parlate di islam moderato o meno conoscete un musulmano ? ci avete mai parlato ? avete bevuto qualcosa insieme ? avete cenato insieme ? o li valutate per quello che sentite in TV ? ci stanno musulmani incivili , violenti e barbari allo stesso modo in cui abbiamo cristiani incivili violenti e barbari.... ne piu' ne meno. L'ignoranza e' il vero male nel mondo. La religione e' solo un pretesto nel mondo islamico , noi utilizziamo altri sistemi .... PATRIA, dato che per la religione i cristiani non sarebbero neanche capaci di sacrificare la fettina di carne per il venerdi santo..... Bibbia e Corano sono la stessa cosa...... unica differenza e' la civilta' di chi la interpreta. E purtroppo la nostra civilta' si e' sviluppata da centinaia di anni sulla loro incivilta'....

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Lun, 04/07/2016 - 12:21

Preferisco il Mentana di Crozza a quello vero. Adesso sbraita, ma tuonare contro chi non fa un bel niente per arrestare l'invasione dei migranti no eh? Non sono prevalentemente islamici anche quelli?

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 04/07/2016 - 12:27

Primo Charlie Hebdo era "colpevoli" di aver offeso il profeta. Secondo , se una religione ha nel suo test o di riferimento scritto che bisogna fare la guerra agli infedeli e che la differenza tra la moderazione e l'estremismo stà solo nell'INTERPRETAZIONE del testo . Beh allora , dobbiamo prendere atto che non esiste un Islam modelato ma solo persone che danno una interpretazione moderata delle sacre scritture , ma nel testo rimane il germe della violenza. Tutti i mediorientali ODIANO e DISPREZZANO gli occidentali è un dato di fatto . L'islam è solo un detonatore , un accellerante. Quello che è sciagurato è auspicare l'importazione di queste "risorse", si risorse per la violenze e l'odio.

steacanessa

Lun, 04/07/2016 - 12:28

Il censore sinistro di merenda evidentemente imperversa ancora. Quando è di turno fulmina qualsivoglia mio commento. Stamane non sono stato amorevole nei confronti del fu mitraglia, ma non ho profferito offese. Ho scritto la verità sull'islam. Ho detto che il corano incita ad inseguire, uccidere o, se si è buoni, a forzare la converione dei miscredenti o far loro pagare la dimma. Altro non previsto. Poiché il corano è increato qualsiasi deviazione da esso non è ammessa. NON PUÒ ESISTERE L'islam moderato.

conviene

Lun, 04/07/2016 - 12:30

@bandog. non sono abituata a ragionare con l'odio, anche se il suo non è un ragionamento. Ho solo riportato una notizia e posto una domanda. In quanto al crocefisso lei non ne parli visto che lo disprezza. Comunque per sua informazione, la ringrazio, ma da sempre lo porto al collo con onore

ziobeppe1951

Lun, 04/07/2016 - 12:37

Conviene..10.07....non raccontare balle, ho letto il giornale locale di Bergamo si parla di dodicimila persone per "l'abbraccio alle mura venete" non c'è traccia di islamici che manifestano

ziobeppe1951

Lun, 04/07/2016 - 13:03

Elkid...12.02...tu dici che tanti musulmani moderati provano sentimento di ripulsa verso questi violenti.I musulmani cosiddetti " moderati" sia la gente comune, sia le istituzioni del posto, sanno bene chi sono e non fanno nulla per fermarli perchè sono tutti sottomessi e ritengono sia il male minore in nome di allah.Potrei dire che lo stesso discorso vale per i mafiosi, avrai notato che quando arrestano un mafioso, c'è la ribellione da parte del quartiere in quanto VIENE A MANCARE IL REDDITOIn tutto ciò vi è una sola parola CONNIVENZA

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 04/07/2016 - 13:03

Il cosìddetto "islam moderato" tace per il semplice motivo che non esiste islam moderato! Come tacciono i buffoni nostrani del Je Suis Charile... Tutti sotto tono, tutti impegnati, tutti in ferie i comunisti, i cattocomunisti, i pretacci rossi e gli "accoglienti" di ogni ordine e grado. D'altra parte cosa volete che sia la vita di appena 9 Italiani !!!

timoty martin

Lun, 04/07/2016 - 13:03

L'Islam moderato NON esiste!! ecco perchè vincono loro, noi siamo creduloni, ci facciamo illusioni. Svegliamoci, mentre noi cerchiamo di convincerci che "siamo tutti fratelli", questi agiscono e ci distruggono.

paolonardi

Lun, 04/07/2016 - 13:12

Come scrive Magdi Allam non ediste l'islam moderato. E' l'ora che anche i buonisti se ne rendano conto prima di gettare la nostra civilta' nelle fauci di questi cani.

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 04/07/2016 - 13:21

La cosa curiosa è che certe verità diventano tali solo quando a dirle è l’informazione ufficiale; anche se le stesse cose le pensa e le dice da anni la gente comune. Così se qualcuno, solo qualche tempo fa, avesse scritto in un commento che questi musulmani sono “cani rabbiosi”, o che sono “Bestie islamiche”, sarebbe stato censurato. Ma se lo dicono Mentana e Sallusti, allora diventano titoloni di articoli in prima pagina. Questo è il sottile e subdolo inganno semantico-culturale dell’informazione. Una volta la stampa era il “faro”, indicava la strada da seguire, formava, informava e guidava l’opinione comune. Ora ha perso autorevolezza ed affidabilità, stenta a stare al passo coi tempi e ad avere una visione globale e obiettiva della realtà (non è chiaro se per incapacità o faziosità), ma ha ancora la presunzione di mostrare come scoop e grandi scoperte ciò che la gente pensa da tempo. Non sono più il “faro”, sono barchette alla deriva.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 04/07/2016 - 13:54

Dai Chicco, inspiegabile......l'islam moderato non esiste. Ci sono quelli che ammazzano e quelli che tacendo fiancheggiano.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 04/07/2016 - 13:58

I mussulmani moderati che hanno manifestato a Bergamo sono quelli iscritti alla LEGA "cara" Rosanna!!!! Ti conviene non scrivere piu certe STUPIDATE!!!lol lol

Ritratto di marapontello

marapontello

Lun, 04/07/2016 - 14:02

Non saranno terroristi, ma i musulmani hanno evidente desiderio di SPADRONEGGIARE!

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 04/07/2016 - 14:03

Chi si aspetta solidarietà o moto d'orgoglio dall'islam moderato dimostra di non conoscere minimamente quel mondo. Primo: loro ci vedono come infedeli, quindi nemici a prescindere. Secondo: non hanno orgoglio. Terzo: l'islam moderato semplicemente non esiste.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 04/07/2016 - 14:49

Finché vorremo dimostrare che la nostra civiltà occidentale saremo sempre vittime della civiltà araba, prepotente e violenta. Altro che moderati. Vanno combattuti duramente, non si possono integrare, non vogliono integrarsi se non imponendo le loro leggi, ma questa non è integrazione, si chiama conquista e sottomissione.

Ritratto di Scassa

Scassa

Lun, 04/07/2016 - 15:02

scassa lunedì 4 luglio 2016 L'Islam moderato non si scuote neanche davanti ai carri armati perché è connivente falso,sfruttatore irriconoscente e traditore ! In parole povere ....sono arabi di massima è stanno benone sotto la dittatura ! Ma le primavere arabe fanno MOOOOOOOOLTO bene alla BORSA !!!!!!!!!!!!!!!!!scassa.

Ritratto di centocinque

centocinque

Lun, 04/07/2016 - 18:23

Non esiste, non può esistere un Islam moderato, è una questione di quello che è scritto nel corano.

Maver

Lun, 04/07/2016 - 19:24

@mcm3 (04/07/2016 - 10:59) lei è sconveniente proprio perché ha la pretesa d'insegnare alla parte lesa come dovrebbe ragionare. No, grazie. Bisogna saperci vivere nel consorzio umano, caro lei, per cui mettiamola così: sino a che questi galantuomini si trucidano fra di loro hanno pure il diritto di non scendere in piazza ma quando ad essere colpito è l'ospite ("SACRO") "la musica cambia". Occorre prendere CHIARE quanto INEQUIVOCABILI POSIZIONI e GIUSTIFICARE la PROPRIA POSIZIONE. Se non comprende questo non abbiamo nulla da dirci: ne con lei (personalmente), ne con il suoi "compagni di merende, oltremare".