L'Italia, rischio "svendita": Francia e Germania in agguato

Secondo l'ex ambasciatore Sergio Vento il rischio "svendita" per l'Italia in questo periodo di crisi è fortissimo: Francia e Germania sono pronte a spartirsi il bottino

Il nostro Paese sta vivendo una grave crisi simile al periodo 1992-1993, quando la fine della Prima Repubblica spalancò le porte alle speculazioni finanziarie ai danni dell'Italia. Come racconta Sergio Vento, già ambasciatore a Washington, Parigi, Belgrado, oltre che alle Nazioni Unite, intervistato da Daniele Capezzone su La Verità, il rischio svendita per il nostro Paese è fortissimo, con la Francia che punta a moda e risparmio e la Germania all'industria. Secondo il diplomatico, Parigi non solo compete con noi in molti settori, ma punta ad acquisizioni in Italia. Moda, lusso, agroalimentare, banche, risparmio sono nel mirino di Macron e i casi Fineco e Pioneer sono emblematici in questo senso.

Per Vento l'Italia vive un "1992-93 che non finisce mai" tra "shopping loro e svendite nostre" con la Germania che punta ad altri ambiti più industriali, dove pure "siamo molto appetibili". Insomma, per l'esperto diplomatico il rischio "svendita" è concreto e, pertanto, occorre vigilare molto attentamente. E con il nuovo governo "giallo-rosso" il rischio è ancora più grande, considerando la vicinanza del Conte-bis alle istanze - e agli interessi - di Emmanuel Macron ed Angela Merkel. Un governo che rischia di essere teleguidato da Bruxelles: "Quando il tedesco Oettinger dice "Sarete ricompensati ora che il vostro governo è più gradito", mi pare sia tutto chiaro Diciamo così: c'è il rischio di un pilota automatico se non si negozia seriamente e con forza in Europa" sottolinea Sergio Vento.

Se per Parigi la Brexit può essere un'opportunità, con l'ambizione di Macron di fare di Parigi la guida dell'Ue, da Berlino viene vista con grande preoccupazione, perché la Brexit colpirà l' economia tedesca molto più di quella francese. Quanto all'Italia, purtroppo, afferma Vento, la "pretesa egemonica sull'Italia da parte di Francia e Germania era in corso da molti anni, ben prima di Brexit". Una situazione che rischia ulteriormente di complicarsi, perché, come spiega il diplomatico, un eventuale spostamento dell'asse del nuovo governo "giallo-rosso" verso Bruxelles agli americani non dovrebbe piacere molto e così verrebbe a mancare l'unica sponda su cui Roma potrebbe fare affidamento per recuperare un po' di sovranità.

Che il "Conte-bis" sia un governo estremamente gradito a Bruxelles e ad Angela Merkel è acclarato dall'attivismo di quest'ultima a favore del nascente esecutivo. Lo dimostra la telefonata della Cancelliera al Nazareno per dire che il governo va fatto a ogni costo. Il retroscena, raccontato da Goffredo De Marchis in un lungo articolo pubblicato ieri su Repubblica, la dice lunga sulle pressioni internazionali a favore di un governo con il Partito democratico al potere. L'obiettivo dei tedeschi, come anche di altre forze europee, infatti, è fermare la formazione di un esecutivo sovranista.

Ci sono poi altre pressioni. Come raccontava qualche giorno fa su L'Espresso Marco Damilano, il partito americano, quello che non si identifica con le amministrazioni di turno, Obama o Trump pari sono, ma che tutela nel mondo gli interessi dell’Impero, invisibile ma molto influente, anzi, determinante nelle svolte politiche italiane, ha lavorato sodo in queste settimane: contro Salvini e per Conte. Tesi condivisa anche dal giornalista Massimo Giannini, che a La7, qualche giorno fa, ha parlato di un governo voluto dalle élite. "Sono le esecrate élite? Sono i tecnocrati? Chiamiamoli come vogliamo. Tutto quello che rappresenta una minaccia viene guardato, dalle cancellerie e dalle tecnostrutture, con qualche preoccupazione". E la minaccia, in questo caso, era Salvini, poiché metteva discussione tutta una serie di certezze, giuste o sbagliate che siano, che erano state acquisite nei decenni.

Il governo "giallo-rosso" nasce dunque con il benestare di Unione europea, Francia e Germania: Paesi, questi ultimi, che con il "Conte-bis" potranno esercitare e preservare la loro egemonia sul continente europeo senza troppe scocciature. Come scriveva Edward H. Carr nel suo capolavoro Utopia e realtà (The Twenty Years' Crisis: 1919–1939: An Introduction to the Study of International Relations), così come gli appelli alla 'solidarietà nazionale' nella politica interna provengono sempre dal gruppo dominante - che può usare quella solidarietà per rafforzare il proprio controllo sulla nazione - allo stesso modo gli appelli alla solidarietà internazionale e all'unione mondiale provengono dagli Stati dominanti che possono sperare di esercitare il loro controllo sul mondo unificato. I paesi che lottano per farsi largo con la forza nel gruppo dominante tendono naturalmente a invocare il nazionalismo contro l'internazionalismo delle grandi potenze. Esattamente ciò che sta accadendo ora in Europa, mentre l'Italia rischia di essere "svenduta".

Commenti

effecal

Lun, 02/09/2019 - 13:11

I rossi traditori di sinistra gioiscono sono felici a svendere il proprio paese non c'è cosa che gli dà più soddisfazione

Una-mattina-mi-...

Lun, 02/09/2019 - 13:39

MI PARE INEVITABILE DIRE CHE, CON CONTE, DOVREMO FARE I CONTI... E QUALCUNO DOVRA' PAGARLI

lorenzovan

Lun, 02/09/2019 - 13:43

la SVENDITA CE L'HAI QUANDO I GOVERNI SONO DEBOLI..ISOLATI..EcONOMIA IN CRISI E CAPITALI IN FUGA..COME INCOMINCIAVA AD ESSERE SOTTO il governo radical sovranista del caporale..allora si che gli industraili vendono o dislocano ...smetteteçla di diffondere bufale ai vostri gia poco illuminati lettori

vince50

Lun, 02/09/2019 - 13:49

Siamo già stati svenduti anni dai professoroni Italioti.Mancava l'ultimo colpo di grazia,e di questo grazie ai nuovi arrivi in politica.I peggiori nemici dell'Italia li abbiamo in casa

agosvac

Lun, 02/09/2019 - 13:50

Un sentito "grazie" a Mattarella per avere consentito l'unico modo per rovinare l'Italia egli italiani!

igiulp

Lun, 02/09/2019 - 14:06

Possiamo mettere in vendita anche @Lorenzovan? . Si contenta di poco. Basta che gli si consenta di sparare cavolate contro la propria nazione. Ammesso che si senta italiano e amante della sua Patria. Ma ne dubito fortemente.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 02/09/2019 - 14:09

...guardate che il grosso della torta ormai è già stata svenduta, parlo di pregiate società private; rimane ancora qualcosa di pubblico su cui i geni della sinistra non sono ancora riusciti a mettere mano, ma rimane soprattutto UNA TORTA GIGANTESCA da depredare, che fa molto gola sia a UE (con Francia e Germania appena dietro) che alla finanza tedesca e francese, si tratta del cospicuo risparmio privato degli italiani che verrà eroso con nuova e rinvigorita pressione fiscale.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 02/09/2019 - 14:10

TUTTI IN PIAZZA A BLOCCARE QUESTO ENNESIMO INDEGNO COLPO DI STATO. IL POPOLO E' E RIMANE IL PRIMO ED INDISCUTIBILE SOVRANO, CHECCHE' POSSANO SOSTENERE MATTARELLA E COMPAGNIA. NON E' POSSIBILE APPROVARE UN GOVERNO CHE NON SIA ESPRESSIONE DEI RAPPORTI DI FORZA PRESENTI NELL'ELETTORATO, LO PREVEDE IL LODO MORTATI. ALLE URNE E SMETTIAMOLA DI BARARE FINGENDO DI RISPETTARE LA COSTITUZIONE!!

amicomuffo

Lun, 02/09/2019 - 14:32

ma perchè non gli vendiamo anche le pubbliche amministrazioni? Due al prezzo di una! Sai che affare per noi di liberarci dei fancazzisti delle P.A.! (la mia è pura ironia!)

Rixga

Lun, 02/09/2019 - 14:33

Lorenzovan non parlate di qualcosa di economico poiché mostrate la stessa competenza di pinocchio con la verità. Da anni Francia e Germania tentano di sottomettere l'Italia. Per quanto aiuto riceveranno dai porci e traditori i pidioti di sinistra non ci riusciranno mai. Compreranno le nostre aziende ma non sapranno farle funzionare. (Che bella fine ha fatto Auchan?) Cercheranno di gestirne il personale ma non saranno mai in grado. Gli rimane un'unica soluzione disperata che è quella di sostituire l'italiano con l'africano molto più governabile e schiavizzabile. Tu chiamalo se vuoi sentimento europeista io lo chiamo genocidio e tentata prevaricazione.

nerinaneri

Lun, 02/09/2019 - 15:07

...come periodo di crisi? da un anno e mezzo a questa parte mi sembra che le cose vadano benone...

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 02/09/2019 - 15:09

@ lorenzovan : cerchi almeno di comprendere che gli imprenditori e industriali ITALIANI delocalizzano perchè NON POSSONO SOPPORTARE IL REGIME DI PRESSIONE FISCALE ESERCITATO DALLO STATO NEI LORO CONFRONTI; si chieda perchè Marchionne, buonanima, ha deciso di collocare sede fiscale in UK, perchè gli piace il clima, forse? E si chieda perchè uno Stato realmente FORTE -come la Fr ad esempio- mantiene sempre un margine di controllo PUBBLICO su tutte le società che ritiene sistemiche...

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 02/09/2019 - 15:26

vediamo se ci riescono ?

maxfan74

Lun, 02/09/2019 - 16:06

Grillini svegliatevi state regalando il Paese alle truppe straniere...

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Lun, 02/09/2019 - 16:08

pronti a referendum abrogativi di ogni porcata e mobilitazione per tutte le elezioni amministrative

ulio1974

Lun, 02/09/2019 - 16:12

la svendita italiana è stata certificata con il trasferimento della FIAT in america.

lawless

Lun, 02/09/2019 - 16:22

fermo restando che ognuno è libero (fin'ora) di pensare ciò che vuole, mi chiedo e chiedo: se la sinistra che ha già governato con risultati non lusinghieri, tant'è che nelle ultime elezioni è stata mandata all'opposizione, perché ora dovrebbe governare meglio, la sinistra quella è, se non andava bene prima non potrà andare bene neanche nel prossimo futuro, nulla è cambiato nel suo programma, ma allora di cosa stiamo parlando....

maurizio-macold

Lun, 02/09/2019 - 16:25

Signor RIXGA (14:33), insomma secondo lei Francia e Germania tentano di sottomettere l'Italia ma non ci riusciranno nonostante l'aiuto ricevuto dai porci traditori pidioti di sinistra. Dire che questo post e' infantile e' farle un complimento: cerchi di essere serio, di ragionare. La verita' e' che investire in Italia e' pericoloso (mafie varie, giustizia pilotata ad arte), miriade di sindacati che proteggono privilegi di casta, ed e' per giunta poco redditizio per il regime fiscale eccessivo. Ci vorrebbe una svolta in questo senso, ma nessuno dei governi precedenti (Berlusconi/Bossi, centro sinistra, Lega/M5S) e' stato capace di farlo. Hanno sviato la nostra attenzione con polemiche sui migranti, sulla legittima difesa, ecc (senza peraltro risolverli) a causa della loro incapacita' e sottocultura. I pdioti traditori, mi creda, esistono solo nella sua mente malata.

VittorioMar

Lun, 02/09/2019 - 16:27

il "GALLETTO" e la "GALLINA" ...se sono ROSE FIORIRANNO "PULCINI" !!

Ritratto di Walhall

Walhall

Lun, 02/09/2019 - 16:41

@lorenzovan: ciao carissimo, io inizio attività nel 93 vicino Amsterdam, e dato che il business andava bene,ho aperto 2 industrie in Germania e lasciai alla mia ex moglie il Nederland nel 2002. Nel 2003 apro anche in Italia perché c'erano tutte le migliori congiunture,2007 in Inghilterra e 2012 in USA. Ma arrivò il 2011 in Italia,quando il capitano,o capitone come lo chiami tu,non c'era, ma si insiedò il professore e incominciarono i guai. In 2 anni avevo l'estero al top, l'Italia al flop. Tengo duro, il fatturato era comunque buono. Arriva Enrico e neanche il tempo per testarlo che arriva il toscano,e da flop vado a over the flop. Arriva Paolo e tutto resta over the flop. Arrivano il capitano e il bibitaro e, che tu ci creda o meno,finalmente incomincio a vedere qualche segno più e con esso mi arrivano offerte di acquisto da ben 4competitors francesi,solo per il plant italiano che è il meno performante su tutti,nonostante vada ovviamente bene.Wat denk je?!Non è casualità!

uno_qualsiasi

Lun, 02/09/2019 - 16:46

Dopo aver pagato la riunificazione delle due Germanie, subito la svalutazione della Lira del 1992 e relativa speculazione di Soros, stabilizzato i problemi interni, superammo la Crisi del 1992-1993 uscendo temporaneamente dallo SME (Sistema Monetario Europeo) unitamente ad United Kingdom. Questa è storia. E mentre i Britannici oggi provano ad effettuare una onerosa Brexit, noi oggi non disponiamo più delle ragioni di scambio, di una valuta e siamo chiusi dentro, indovinate a che cosa?

lorenzovan

Lun, 02/09/2019 - 16:51

ORLASNSKY..e chi nega che la pressione fiscale sia la morte delle imprese ??? ma non e' su questo argomento che si deve commentare...se fosse questo l'argomento..avrei pure scritto cose differenti..Non usi anche lei il sistema dei mezzi di distrazione massiccia. come usa e abusa una certa stampa .ho passato l'eta' dell'asilo mariuccia

lorenzovan

Lun, 02/09/2019 - 16:55

rixga...prendi le pillole che poi sbarelli e fai la fine del capporale che si credeva napoleone ..altro non saprei rispondere al tuo fantamasgorico commento...beato maurizio macold che ha lo stomaco per risponderti !!!

scurzone

Lun, 02/09/2019 - 16:56

Magari ci svendessero e i governanti fossero altri!

RolfSteiner

Lun, 02/09/2019 - 16:57

lorenzovan@ nessuno crede in cio' che scrivi ma per te e' un passatempo...

scurzone

Lun, 02/09/2019 - 16:58

Walhall, mi sembrano completamente false le tue affermazioni!

lorenzovan

Lun, 02/09/2019 - 17:03

beste vriend...quando mi sono ritirato ..io avevo una BV ramo immobiliare in Amsterdam..con sommo dolore..preferi' andare in Portogallo che ritornare in Italia..parliamo dell '87..-88..E le condizioni economiche non sono poi migliorate a parte il breve periodo iniziale dell'entrata nell'euro..spaventoso per le tasche dei cittadini derubati allegramente col cambio euro lira.. da bottegai ..commercianti..industriali..che raddoppiarono senza sforzo i loro capitali....Vivendo parte in Portogallo..parte in Olanda e un mese all'anno in Italia..mi sono formato parecchie convinzioni..che non si possono certo dibattere su un forum..Ormai gli italiani sono obbligati a scegliere tra i mali minori..non tra le ipotesi migliori!!!! Sulle sue situazioni personali non posso che crederla...ma io parlo sempre in generale..mai casi personali...che molte volte possono esseer complegametnte in contrasto..p+er motiovi vari ..dalla situazione generale..

lorenzovan

Lun, 02/09/2019 - 17:10

rilfsteiner...raglio d'asino mai arrivo' al cielo..e poi io scrivo per chi capisce quello che legge e se e' il caso sa criticare... ..mica per gli analfabeti funzionali...che sanno solo insultare e se rispondono nel 95%dei casi rispondono lucciole per lanterne

Ritratto di Walhall

Walhall

Lun, 02/09/2019 - 17:20

@scurzone: a me può fare a meno di credere, però la invito a recarsi presso una qualsiasi camera di commercio della Regione Lombardia, Piemonte, Trentino Alto Adige, Veneto, Emilia Romagna o accedere ai dati di Confinduatria, noterà che nel periodo Lega-5 Stelle il fatturato complessivo non è calato, ovviamente su media statistica. Non è una mia esclusiva casistica queste offerte o percezione, ma un tema che in sede di riunioni, noi imprenditori ne stiamo parlando da un po perché molti intendono vendere senza averlo mai espresso apertamente. Proposte d'acquisto da partners europei, in particolar modo francesi, sebbene a uno stato embrionale, ne stanno arrivando in tutti i settori strategici. Cosa voglio dire: questo teatrino è in scena da un bel pò. Macron sa far bene il suo lavoro, ha come mentori i Rothschild, mica bruscolini. Saluti.

Divoll

Lun, 02/09/2019 - 17:23

@ lorenzova - senti chi parla di ragli al cielo. Se sei favorevole a un governo caldeggiato non solo dal PD, ma da servi di oligarchi come la Merkel, Macron, Oettinger o Moskovici, non sei degno nemmeno che ti si rivolga ancora la parola.

PRALBOINO

Lun, 02/09/2019 - 17:44

GOVERNO COTTO MANGIATO E VENDUTO

oracolodidelfo

Lun, 02/09/2019 - 17:56

Il Piave mormoro'....non passa lo straniero!!!

Mr Blonde

Lun, 02/09/2019 - 18:06

a prescindere dai colori da dx o sx se è vero quel che dite allora uscire dall'euro significherebbe deprezzare le ns aziende di un 20-30%, e se costano meno...

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 02/09/2019 - 18:09

Evidentemente qualcuno ad Arcore sta solo aspettando l'offerta, visto che sta seriamente pensando di provare a montar sù con questo abominevole governo.

Mr Blonde

Lun, 02/09/2019 - 18:13

comunque siete fantastici, fino all'altro ieri sembrava che trump fosse innamorato di salvini, ora che avrà capito anche lui che inutile uomo si è dimostrato spuntano famigerati uomini neri americani che lavorano a prescindere dal presidente...grazie per allietarci con queste comiche degne del miglior mr bean

marc59

Lun, 02/09/2019 - 18:23

Ci vogliono far diventar come la Grecia dove con l'avvento della troika, tutti gli aeroporti sono diventati di proprietà delle società tedesche. Ora, con l'apporto dei pidioti vorrebbero saccheggiare il Paese più bello al mondo lasciandolo in balia dei clandestini.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 02/09/2019 - 18:49

L’europa delle banche si prepara a mangiarci i risi in testa. E ricordatevi che quando avranno finito di spolparci e ci avranno ridotto alla miseria come hanno fatto con la Grecia, sarà la volta di Portogallo e Spagna. Tutta l’europa del sud è in svendita. Se ne guardino bene i Croati dal rinunciare alla kuna per l’euro. Secondo i poteri giudaico massonici finanziari di Berlino e Parigi, noi andiamo etnicamente sostituiti con manovalanza africana facilmente addomesticabile. E mentre il gesuita del colle Vaticano, assieme ai suoi sgherri della CEI esulta, l’Italia perirà come nazione e come popolo.

necken

Lun, 02/09/2019 - 19:00

noi Italiani non abbiamo la coscienza di essere ne un popolo ne una nazione a molti piace gufare da cui traggono motivo per compiacersi e questo non aiuta il ns Paese indipendente da tutto. In Italia in ns marchi finiscono in mani straniere da oltre 30 anni! abbiamo imprenditori che pensano più a speculare ed ad arricchirsi senza una visione industrale e siamo annichiliti dalla ns dabbenaggine

carpa1

Lun, 02/09/2019 - 19:01

Tra tutti i commentatori ... Lorenzovan: quand'è che ti decidi ad andare a caxxre e toglierti dalle balle con i tuoi commenti idioti ancorché privi di qualsiasi riferimento o pensiero degno di nota!?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 02/09/2019 - 19:17

Finchè c'è gente sinistra (in tuti i sensi) che ci svendea l miglior offerente...Basta fermarli al voto, senza fare i pecoroni e credere alle balle della sinistra.

dario52

Lun, 02/09/2019 - 19:25

se le aziende italiane sono svendute gran parte delle responsabilità sono della classe imprenditoriale privata che non ha saputo creare grandi poli industriali come in altri paesi ,certo anche la classe politica ci ha messo del suo ,ma non dimentichiamoci che il cdx ha governato per qualche anno e con maggioranze bulgare per cui avrebbe potuto fare tutto quello che voleva ..invece, come quelli di prima e qualche volta anche peggio

Ritratto di drazen

drazen

Lun, 02/09/2019 - 19:30

Iene e sciacalli sempre vogliosi di rapinare i nostri risparmi!

Iacobellig

Lun, 02/09/2019 - 19:32

CONTE CON TUTTE LE SFUMATURE E CONTRADDIZIONI A TUO CARICO CHE STANNO VENENDO A GALLA NON SEI PIÙ AFFIDABILE. DEVI ANDARE VIA SUBITO NON SEI AFFATTO UNA GARANZIA, ANZI UN DANNO PER L’ITALIA PER LE INTESE STRETTE CON MARKEL E MACRON, DISTURBATO!

nerinaneri

Lun, 02/09/2019 - 19:35

oracolodidelfo: oggi, giorno di paga, eh?...

gabriel maria

Lun, 02/09/2019 - 19:38

Verrà un giorno in cui il popolo italiano tirerà fuori i pochi attributi che gli sono rimasti...

Mendax

Lun, 02/09/2019 - 19:39

giusto dr strange

Klotz1960

Lun, 02/09/2019 - 19:41

Ai catto comunisti di sovranita' ed interesse nazionale non gliene e' MAI importato NULLA. L'Italia colonizzata gli va benissimo, a condizione che l'amministrino loro in conto terzi - chiunque i terzi siano.

lorenzovan

Lun, 02/09/2019 - 19:52

div oll...anche tu hai capito tutto...capisci cosa voglio dire quando scrivo .."obbligati a scegliere tra i mali minori "#????? se il PIDDI e' un male..il sovranismo becero ..e senza costrutto e piedi per andare del pappatore supremo..e' un obbrobrio .capace di ridure eil paese a livello di argentina ..anche sotto la grecia..con le idee strampalate dei borghi e stregoni vari...Se mi dici che e' tutto uno schifo..il sistema internazionale ..faytto appostfa per scopare i meno dritti...e i meno forti.....sottoscrivo..ma in questo schifo ci devi navigare ..e coi panzoni trombettieri e i borghi non ci navighi..VAI A FONDO COME UNA PIETRA

lorenzovan

Lun, 02/09/2019 - 19:55

oracolo di delfo...passo'...passo'..e ne passarono tanti..ma proprio tanti....pure i tartari...lololol..portati dalle SS come regalino alla repubblichetta

oracolodidelfo

Lun, 02/09/2019 - 22:47

Nerinaneri 19,35 - ben trovata...bacioni!