ll sindaco salviniano a sorpresa: "Goro? Barbarie incivile"

Il primo cittadino di Roccagloriosa, in Campania: "Accolgo io i profughi respinti a Goro, quelle barricate mi hanno lasciato disgustato"

Il sindaco di Roccagloriosa sul palco all'ultimo raduno di Pontida

I profughi respinti a Goro? Potrebbero finire in Campania, in un Comune governato da un sindaco salviniano.

Sembra uno scherzo ma non lo è. Il sindaco di Roccagloriosa, nel Cilentano, si è offerto di ospitare le donne africane rifiutate dagli abitanti del paesino nel Ferrarese, dicendosi "disgustato e colpito" dalle barricate erette in Emilia.

"Si tratta di un atto gravissimo, di profonda inciviltà - spiega il primo cittadino Nicola Marotta al quotidiano locale La Città di Salerno - Gli italiani, quelli veri, non si comportano così. In queste cose, non c’entra il colore politico: non c’è giustificazione dinanzi a una simile barbarie." "Aiutare chi ha bisogno è un dovere morale - argomenta il sindaco parlando del caso di Goro - Poi, sul piano culturale sono convinto che l’integrazione con popoli diversi è una grande ricchezza. Per questo, come sindaco di Roccagloriosa, sono ben lieto di poter ospitare questa povera gente."

Marotta, di Noi con Salvini, è stato ospite all'ultima edizione del raduno di Pontida, raccogliendo salve di applausi per un discorso pieno di elogi al segretario federale del Carroccio Matteo Salvini.

E anzi ora il sindaco racconta di una Lega Nord molto diversa da quella tratteggiata da chi accusa le camicie verdi di razzismo: "Quando sono stato alla festa della Lega a Pontida ho conosciuto tanti attivisti, con qualcuno ho un buon rapporto e vi assicuro che nessuno di loro ha mai manifestato sentimenti razziali. Anzi – ricorda Marotta – alla festa c’erano molte persone di colore. Non riesco a comprendere queste prese di posizione".

Chissà come commenterà Matteo Salvini.

Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 27/10/2016 - 12:27

Ve lo dico io come commenterà Salvini:"NON E' UN LEGHISTA"e come tale,può dire quello che vuole!!

Lo Stivale

Gio, 27/10/2016 - 12:40

bene bravo se li prenda lui i profughi. Ma certo Salvini dovrebbe fare più attenzione a chi arruola nella Lega, con simili cialtroni non combinerà mai nulla di buono...

Ritratto di orione1950

orione1950

Gio, 27/10/2016 - 12:41

Avrà bisogno dei 500 euro a migrante che lo stato da. Valli a capire questi politici.

Ritratto di centocinque

centocinque

Gio, 27/10/2016 - 12:48

Sindaco, perché gli abitanti di Gorino fanno schifo e quelli di Capalbio sono invece tutti fini intellettuali?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 27/10/2016 - 12:49

Io quando sono qui sono il primo ad aiutarli, il problema è che i democratici prima li adescano e poi li disprezzano. Infatti sono loro che li hanno costretti a scappare con le primavere arabe.

Ritratto di Svevus

Svevus

Gio, 27/10/2016 - 12:49

Razzista estrema è chi è contro gli italiani !

IVANKA

Gio, 27/10/2016 - 12:53

A parte che i cittadini di Goro non sono razzisti ma persone di buon senso. Comunque questo non ha capito nulla e spero che Salvini si dissoci...altrimenti finirà come Maroni quando era ministro dell'interno e chiamò i clandestini che arrivarono in quel periodo "profughi"

Ritratto di ..allàAlbàr..

..allàAlbàr..

Gio, 27/10/2016 - 12:55

va bene, ma TUTTI A CASA TUA te li devi tenere

antonmessina

Gio, 27/10/2016 - 13:05

pero mantienile con i tuoi soldi ! non con i nostri

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 27/10/2016 - 13:06

Beh, gli infiltrati esistono ovunque.

Ritratto di ..allàAlbàr..

..allàAlbàr..

Gio, 27/10/2016 - 13:15

a roccagloriosa in campania di sicuro i clandestini si troveranno come a casa loro

Malacappa

Gio, 27/10/2016 - 13:57

Si accoglili a casa tua a tue spese poi vediamo in un mese se la pensi uguale.

Max Devilman

Gio, 27/10/2016 - 14:15

Attenzione che la storia che sono donne e bambini è stata trasformata dal governo quando i cittadini di Goro hanno fatto le barricate! Occhio, la campagna stampa del PD è atta a far diventare "buoni" quelli del governo che salvano i "bambini" e "cattivi" i cittadini di Goro. La questione è un'altra: il governo REQUISISCE proprietà private per i propri scopi politici e per autofinanziarsi con il soldo pubblico. Nessuno in questo momento vuol passare per "cattivo", i media sono TUTTI dalla parte del PD, ricordiamoci di questo.

fisis

Gio, 27/10/2016 - 14:27

I traditori non hanno colore politico.

orsobepi

Gio, 27/10/2016 - 14:35

Sono d'accordo sul piano morale che si deve aiutare chi ha bisogno, mentre "sul piano culturale sono convinto che l’integrazione con popoli diversi è una grande ricchezza" nutro molti dubbi visto quanto riportano le cronache . . .

Ritratto di Margherita Campanella

Margherita Camp...

Gio, 27/10/2016 - 14:42

Nel centrodestra è pieno di gente che "piscia" fuori dal vaso. Espulsione!

paràpadano

Gio, 27/10/2016 - 15:27

Complimenti specie di sindaco dato che ci sei prenditi anche quelli del mio paese che sono mesi che girano bighellonando con tanto di telefonini e sigaretta alla faccia di chi si alza alle cinque di mattino per mantener famiglia. Complimenti al babbeo.

Cinghiale

Gio, 27/10/2016 - 15:52

A Goro paese rosso a guida PD, i comunisti, che sono razzisti veri, hanno rifiutato donne e bambini eritrei, riconosciuti in tutto il mondo come popolo a cui non si può rifiutare l'asilo. Comunistazzi che commentate a vanvera, il sindaco leghista ha agito come Salvini predica, "donne e bambini che fuggono da guerre non si respingono". Comunistazzi cos'avete da dire sui vostri compagni? Accoglienza senza se e senza ma, però sempre a casa degli altri vero? Vergognatevi comunistazzi.

Cinghiale

Gio, 27/10/2016 - 15:54

@Max Devilman Gio, 27/10/2016 - 14:15 - Per quanto riguarda il requisire il prefetto ha mollato subito la presa perchè Goro è rossa, non sia mai che si perdano voti e il prefetto lo sa.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Gio, 27/10/2016 - 15:58

Il problema per i cittadini di Goro, naturalmente, non sono i pochi profughi o presunti tali ma, come qualunque persona di media intelligenza può comprendere, subire l'arroganza senza appello di prefetti-sceriffi che agiscono come longa manus di Alfano. Mi stupisce che sia stato eletto sindaco, in provincia di Salerno (conosco benissimo la zona), questo personaggio spocchioso, supino ai media renziani, che parla con frasi fatte, dimenticando la tragedia di oltre il 40% di giovani meridionali senza occupazione. Salvini se ne liberi, subito!

INGVDI

Gio, 27/10/2016 - 16:13

Che si iscriva al PD. Traditore!

Max Devilman

Gio, 27/10/2016 - 16:31

@Cinghiale: ovviamente, fosse stato un comune del nord con sindaco leghista il prefetto avrebbe dato l'ordine di reprimere con la forza la folla dei contestatori, ne sono certo.

conviene

Gio, 27/10/2016 - 17:13

Le comprenderà queste ottusità. la lega vive di questo. Non avendo altri argomenti contro il Sindaco Gori di Bergamo hanno tappezzato la città con super manifesti che dicono "GORI VUOLE ALTRI 8 MILIONI DI CLANDESTINI IN ITALIA" .Non sapevo che fosse un sindaco a decidere della politica dell'immigrazione, sostituendosi al governo. Comunque a Goro si è consumata veramente un'infamia. A parte il fatto in se che condanno duramente, mi fanno stare male le storie personali di questi poveretti. In particolare di una donna. Perché non scrivete un articolo sulla sua vita. Poi vediamo se qualcuno ha ancora il coraggio di straparlare di queste persone e di dare dell'ubriacone al Papa perché vuole accogliere questi poveri esseri umani. Ma alla violenza politica non c'è limite. Non c'è limite all'odio insensato.

AndreaT50

Gio, 27/10/2016 - 17:39

Caro sindaco l'atto degli italiani veri di Goro non é dettato dal razzismo, ma é dettato da una forma di autodifesa contro uno stato che ti IMPONE l'accoglienza, ora il verbo IMPORRE non ha nulla a che vedere con la democrazia! VADA A STUDIARE DIRITTO!

Zizzigo

Gio, 27/10/2016 - 17:52

Questo non si esprime come un leghista, ma come un politico calcolatore.