"L'Ue dovrà rivedere le regole" Salvini annuncia il taglio delle tasse

Il vice premier aspetta i risultati dei gruppi di lavoro. Ma già nella prossima manovra potrebbe rientrare il taglio delle tasse: "E Bruxelles dovrà rivedere le regole"

"Tagliare le tasse". L'imperativo è arrivato da Matteo Salvini il giorno dopo che dal G20 il ministro dell'Economia Giovanni Tria ha invitato il governo ad "applicare il programma nei limiti di bilancio". In una intervista al Corriere della Sera, però, il vice premier leghista ha ribadito l'intenzione di tagliare la pressione fiscale già "nella prossima manovra". "Bruxelles - ha messo, poi, in chiaro - dovrà rivedere le regole".

Al G20, due giorni dopo il braccio di ferro (che il ministro dell'Economia ha perso) sul nome da mettere al vertice di Cassa depositi e Prestiti, Tria ha spiegato ai partner internazionali che il governo vuole mettere in atto il programma di governo così come uscito dal contratto tra Lega e M5s. Ma a una condizione: Salvini e Di Maio dovranno stare entro "quei limiti di bilancio necessari per conservare la fiducia dei mercati ed evitare l'instabilità". Peccato che "quei limiti di bilancio" non vadano affatto bene e che fino a ora, a detta sia del Carroccio sia dei Cinque Stelle, abbiano fatto molto male al sistema Italia. Tanto che oggi, nell'intervista al Corriere della Sera, il leader leghista ha annunciato che il governo andrà oltre i numeri imposti dall'Unione europea.

"Ci hanno eletto per cambiare". Salvini lo mette subito in chiaro. "Se gli italiani avessero voluto proseguire sulla linea di Monti, Letta, Padoan, Renzi e Gentiloni - spiega al Corsera - avrebbero votato in modo diverso". Da qui il fermo proposito di cambiare "alcuni numeri scelti a tavolino a Bruxelles". Numeri che, fa notare il leader del Carroccio, "molti Paesi dell'Unione europea ignorano bellamente". Tra questi ci sono la Francia, la Spagna e la Germania. Stati che, in più di un'occasione, hanno fatto la ramanzina all'Italia per aver un debito pubblico troppo alto. "Noi metteremo al centro la crescita e la pace fiscale, che ti porta soldi e non li porta via, e ti consenti di avviare la flat tax - spiega Salvini - poi la riforma delle pensioni per aprire il mercato ai giovani, che va fatta a prescindere dai numeri di Bruxelles".

Salvini conta di avere in mano, entro la fine di agosto, i risultati dei gruppi di lavoro istituiti dall'esecutivo. Tra questi ci sarà (ovviamente) anche il capitolo sul reddito di cittadinanza. "Di sicuro - promette il vice premier - la manovra d'autunno sarà diversa rispetto a quella degli ultimi anni, e daremo le prime e significative risposte sulla riduzione delle tasse".

Commenti
Ritratto di karmine56

karmine56

Lun, 23/07/2018 - 10:13

Ma 'sto Tria è col governo o con l'opposizione ?

Duka

Lun, 23/07/2018 - 10:33

Si va bene ma NON BASTA ALZARE LA VOCE occorrono i FATTI SUBITO!!!!

Nick2

Lun, 23/07/2018 - 10:36

karmine, Tria è nel governo e serve per tenere a freno lo spread. I due buffoni solleticano la pancia di voi poveri illusi, mentre lui, a Bruxelles, assicura che non si farà niente di quanto c'è nel contratto-programma. Dovesse dimettersi Tria, lo spread salirebbe oltre 600 ed interverrebbe la troika. Questo lo sanno benissimo anche Di Maio e Salvini. Solo i banans non lo capiscono...

Nick2

Lun, 23/07/2018 - 10:39

Dev'essere Tria, o al limite Conte, non Salvini ad annunciare il taglio delle tasse! Siete patetici ed avete un target di lettori che sfiora l'analfabetismo. Che giornale!

ripack51

Lun, 23/07/2018 - 10:41

Ma questo Tria sembra faccia gli interessi dell'EU invece che del governo, Salvini attento,se non fa la flat tax meglio sostituirlo

ripack51

Lun, 23/07/2018 - 10:43

Salvini attento, se Tria non fa la flat tax meglio sostituirlo, ormai abbiamo capito da che parte sta

VittorioMar

Lun, 23/07/2018 - 10:48

...ci sono aumenti "IMMOTIVATI" per Carburanti..Enel ...Gas ..Acqua..lenzuolate di Fatture con Numeri e Articoli Incomprensibili e Ingiustificabili...e chi ci capisce qualcosa è BRAVO !!..DAI SALVINI SCUOTI L'ALBERO...che ci frega con la Pargoletta Mano...nelle tasche !!

Duka

Lun, 23/07/2018 - 10:52

Ho la netta impressione che Salvini sia un po' duro di testa. Ancora NON ha capito che si è accoppiato con i più KOMUNISTI dei KOMUNISTI. Sono dei truffatori esattamente e più dei comunisti che abbiamo conosciuto e tra i piedi da 80 anni. SVEGLIATI!!!!!!

Ritratto di karmine56

karmine56

Lun, 23/07/2018 - 10:52

Nick2, allora non deve cambiare niente ?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 23/07/2018 - 10:53

fate questa benedetta quota 100.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 23/07/2018 - 10:59

Visto le nostre grande industrie che fine hanno fatto....La colpa è globale che non tassano a sufficienza per avere un mondo migliore e quindi i grandi imprenditori ed anche le piccole aziende scappano dove fa comodo a loro. Tanto di cappello chi ci mette i patrimoni e ha la genialità di creare lavoro ma un po' di rispetto chi sta in basso, che fa crescere l'azienda con il proprio sudore.

COSIMODEBARI

Lun, 23/07/2018 - 11:00

Si terranno Tria e lo obbligheranno, giustamente, a parlare con il linguaggio ed il programma di un governo eletto democraticamente da oltre il 50%, ma che oggi è già di oltre il 60%. Alla Ue dovranno decidere se mandarci la Toika e far scomparire Euro e Ue, oppure espellerci dalla Ue. La decisione che prenderanno è la seconda (e lo spread sparirà), perchè vogliono vivere sempre da sanguisughe, prendendo sangue dai Paesi restanti. Che non sono pochi!.

paràpadano

Lun, 23/07/2018 - 11:01

Che peccato che questo governo non abbia ingaggiato Nick2 un economista così addentrato lo si potrebbe cercare e mai trovare , un sapiente economico di questo valore non va trascurato, proprio un peccato.

Nick2

Lun, 23/07/2018 - 11:02

E l'anno prossimo arriva l'aumento dell'IVA... W il governo del cambiamento! W i bananas boccaloni!

Nick2

Lun, 23/07/2018 - 11:07

Karmine, se tu prendi uno stipendio di 1000 euro al mese, non puoi promettere ai tuoi figli di portarli un mese al mare in hotel a 5 stelle, a tua moglie di regalarle un diamante e di comprare un pentalocale in centro. Il contratto Lega-M5S è un insulto all'intelligenza degli italiani. Ma gli italiani, purtroppo, dimostrano di non essere intelligenti...

Marcello.508

Lun, 23/07/2018 - 11:07

Germania e Francia fra il 2003 e il 2009 hanno sforato più volte il limite del 3% del patto di stabilità per risistemare i loro conti, ma furono "perdonate" dalla Ue (capirai: sono loro due che dettano le regole..). Se lo facciamo noi ci mettono con le spalle al muro un nanosecondo dopo averlo fatto. Questa sarebbe l'Ue dei popoli? Ma quando mai.

Leonardo Marche

Lun, 23/07/2018 - 11:10

Non si può contrarre il PIL che ha una componente interna (da mercato interno) ed una esterna (da bilancia dei pagamenti). PD ha spinto sulla prima, ignorando ideologicamente la seconda contraria al loro odio per imprenditori. Renzi ha distribuito mancette a tutti i suoi elettori per spingere spesa, aumentando tasse sui redditi da proprietà e tariffe all'inverosimile, fregandosene della competitività del paese. Un capolavoro da esproprio proletario in chiave moderna. Ora occorre tornare alla realtà riducendo il costo della PA e le mancette e riducendo parimenti le tasse alle PMI.

tosco1

Lun, 23/07/2018 - 11:24

Io penso che Salvini debba pensare alle famiglie. Renzi ha concesso tutto alle imprese. L'elenco sarebbe lungo e disgustoso. Comunque ha abbassato le tasse, Irap,ecc., ha assecondato il loro desiderio piu' grande, la precarieta' del lavoro , per rendere deboli i lavoratori. E si assumeva solo per i bonus.Gli ha prospettato un futuro di manodopera a basso costo con una immigrazione incontrollata. ecc.ecc.Non voglio toccare il piano universale globale, le cui radici andranno estirpate per sempre, con addirittura un investimento di Soros di circa 32 miliardi di dollari , per sottomettere i popoli ad un nuovo ordine. Insomma, basta concedere alle imprese.Salvini,ha mio parere, ha un solo modo di intervenire correttamente e cioe' il taglio delle tasse alle famiglie.Voltare pagina e' un obbligo. Altrimenti sarebbe un disastro.

Nick2

Lun, 23/07/2018 - 11:27

Leonardo Marche, il PD avrebbe in odio gli imprenditori? Su questo giornale si leggono castronerie da guinnes dei primati. Spiegami, tu scrivi queste sciocchezze perché consideri idioti quelli che ti leggono o perché ne sei convinto?

Ritratto di karmine56

karmine56

Lun, 23/07/2018 - 12:07

Nick2 ma di cosa parli ? I politici devono fare ciò per cui sono stati eletti. Siamo noi a mandarli a casa se sbagliano. Magari, credo di essere ancora in democrazia.

Ernestinho

Lun, 23/07/2018 - 12:10

Salvini, ricordato di togliere le accise secolari, come hi promesso!

morello

Lun, 23/07/2018 - 12:24

Sinceramente , fatemi capire :Salvini ci è o ci fa? Vuol farci credere che il nemico è la UE quando Savona ha giustamente dichiarato che il famoso "Cigno Nero " arriverà eventualmente dai mercati? Salvini puo' spendere in deficit cio' che ritiene ,ma a chi chiedera' il prestito se non ai mercati cioe' a dire agli investitori? La BCE non comprerà piu' i nostri titoli e i risparmiatori , se non con grande rischio e quindi con altissimi tassi di interesse , neanche. A meno che non li tiri fuori di tasca propria... A leggere i commenti non si puo' che essere d'accordo con Nick2 sulla qualifica di tanti lettori

Ritratto di Blent

Blent

Lun, 23/07/2018 - 12:26

Nick2 vorrsti continuare con la politica di rigore che hanno fatto i tuoi amichetti negli ultimi 5 anni ? che ha prodotto + debito pubblico + poveri + disoccupazione + insicurezza. Però in europa sono contenti e anche tu. Io preferisco qualcuno che almeno cominci a osare un inversione di tendenza e provare a smuovere l stallo. Se poi funziona tu potrai comunque versare + tasse volontariamente per tuo sommo piacere.

Nick2

Lun, 23/07/2018 - 12:31

karmine56, ma i politici ti hanno preso in giro. Sono stati eletti per fare una cosa che non sono in grado di fare e, soprattutto, che è impossibile fare. Questo si chiama POPULISMO! Tutti i paesi in cui governa il populismo arretrano economicamente, culturalmente e moralmente. I dati sono sotto gli occhi di tutti. L'Italia, paese di grande rilievo economico e geopolitico ha un garante, Tria, senza il quale il governo non si sarebbe mai formato e, dovesse essere allontanato, verremmo commissariati. I pugni sul tavolo di Salvini sono solo propaganda coreografica. Renditene conto...

gcf48

Lun, 23/07/2018 - 12:34

nick quanto la pagano?

graffio2018

Lun, 23/07/2018 - 12:38

nick2, ecco qui la differenza tra i comunisti e la destra: i comunisti dicono: hai 1000 euro, te li devi far bastare e riduci le spese. La destra dice hai 1000 euro? fai in modo di guadagnare di più, fai investimenti anche con un finanziamento, li restituirai con i futuri guadagni. Con i pdioti siamo nella prima ipotesi, con salvini nella seconda: andare in europa a dire ok, finanziateci adesso questo taglio delle tasse, riuscirà a portare sviluppo e con la crescita dell'economia ripagheremo tutto.. ma all'europa fa comodo che restiamo poveri e sottomessi, purtroppo...

Leonardo Marche

Lun, 23/07/2018 - 12:47

Nick2, il PD è composto anche da una componente politica che si rifà ad ideologie del passato, superate dalla storia. Marx non odiava il capitale, ma il capitalista in quanto sfruttatore dei lavoratori. Questo concetto non è mai stato superato nel comunismo moderno. Tanti elettori di sinistra e sicuramente l'intellighenzia, non capiscono che senza piccola e media imprenditoria in Italia non si creeranno posti di lavoro vero. Tosco1, mi dica cosa ha fatto l'EU e Renzi, per arginare la Cina con il suo costo della manodopera di 1/30 del nostro e la sua inclinazione ad appropriarsi a UFO di conoscenze e marchi altrui.

luna serra

Lun, 23/07/2018 - 12:49

bisogna vedere cosa si intende per taglio delle tasse anche altri Governi hanno tagliato le tasse STATALI poi le hanno messe gli enti locali quindi niente all'orizonte , faccio l'esempio dell'IRPEF la paghiamo allo Stato -Regioni-Provine e comuni quattro volte la stessa tassa

Ritratto di WSilvioW

WSilvioW

Lun, 23/07/2018 - 12:59

Riassumendo, Tria dice che non vuole fare altri debiti. Salvini se ne impipa. Non vogliamo subire i ricatti dei mercati. Ma i mercati ci ricattano perche' chiediamo soldi in prestito. Piu' debiti facciamo, piu' soldi ci devono prestare, piu' siamo in balia dei mercati. Dice: ma cosi' non possiamo tagliare le tasse. Falso: se si vogliono tagliare le tasse si devono tagliare le spese prima. Dica il Salvini quali spese taglia e diminuisca poi le tasse per l'ammontare corrispondente, Tria sara' d'accordo. Chi promette la botte piena e la moglie ubriaca e' un magliaro.

Mariopp

Lun, 23/07/2018 - 13:04

@karmine, è vero che i politici sono stati eletti con un programma e che questo programma deve andare avanti. Però lo devi fare con le risorse che hai. Se si vogliono ridurre le tasse bisogna anche ridurre i servizi (o gli sprechi). Qui nessuno vuole ridurre né i servizi né gli sprechi, il debito è già pesante ... come fai a ridurre le tasse?

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 23/07/2018 - 13:08

@karmine56 Domanda retorica, visto che è stato messo lì dal catto-comunista siciliano, e non scelto da Lega e M5S.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 23/07/2018 - 13:11

@ripack51 Bravo! Se n'è accorto anche lei che tria lavora per qualcun altro, e non per il Governo? Peccato solo che un ministro, secondo la legge vigente, non possa mai essere sfiduciato ne' sostituito se non si dimette autonomamente.

Gianni11

Lun, 23/07/2018 - 13:14

Benissimo! O si abbassano le tasse o la ripresa economica non ci puo' essere. Le tasse alte e il costo energetico alto distruggono la capacita' di produrre. Gia' l'IVA al 22% e' abbastanza per affondare qualsiasi economia, per non parlare di tutte le altre tasse.

nerinaneri

Lun, 23/07/2018 - 13:21

...per me, è in arrivo una bufera...mettete gli euri nel materasso...

Reip

Lun, 23/07/2018 - 13:28

Taglio delle tasse? Ma non ci crede nessuno! Dai.... Che baggianata!!!

opuslupus

Lun, 23/07/2018 - 13:32

La prego sig, Salvini si contenga . Da ministro degli interni si occupa solo di migranti e racconta frottole, poi interviene come se fosse il ministro degli Esteri e ci mette nei casini, ora interviene come ministro della economia, materia molto ostica, che lei non capisce perche i creditori del nostro paese non le faranno lo sconto come i 49 milioni che per lei sono brustolini . Faccia il suo di mestiere, altrimenti si metta d’accordo con quello che sta assumendo mezza Pomigliano , mandate a casa Conte e Tria, tirate in alto una monetine e chi vince fa il primo ministro. Ma avvertitici così cambiamo paese

ghorio

Lun, 23/07/2018 - 13:36

Che Salvini pensi di scalare il mondo è oramai è una costante, ma l'Ue, senza le alleanze , non cambia perché lo chiede Salvini e magari Orban e i qualche nazione ancora dell'Est.

Mborsa

Lun, 23/07/2018 - 13:40

Premesso che Salvini e Di Maio non sono due esperti uomini di governo, lasciamoli almeno esporre in modo compiuto le loro idee prima di bocciarle in nome di una Ue, che al momento rappresenta solo una politica conservatrice e omologata. Giustamente se avessimo voluto uno yes-man al carro della Ue, avremmo votato il tranquillo Gentiloni. Non cominciamo una battaglia interna, prima di conoscere i termini del problema!

Nick2

Lun, 23/07/2018 - 13:43

graffio2018, e questo governo cosa farà per guadagnare di più? La pace fiscale? La flat tax per penalizzare i redditi bassi e incrementare del 30-40% quelli alti? Sono sicuro che nemmeno tu pensi certe cose. Siete soltanto esaltati da quel becero che batte i pugni sul tavolo. Similmente al pifferaio di Hamelin vi ha incantati e vi sta portando (e con voi, purtroppo tutti noi) sull'orlo del baratro. Siamo in vista di un bel salto nel buio di un nuovo Medio Evo. Spero ve ne accorgerete in tempo...

Nick2

Lun, 23/07/2018 - 13:47

Gcf48, credi davvero che qualcuno sia disposto a pagarmi per postare su questo giornale, letto, sì e no, da un centinaio di vecchi razzisti e fascisti, che mai cambierebbero idea? Mi diverto facendovi capire quanto siete beceri. Semplicemente mi diverto, ma con l'amaro in bocca...

Mariopp

Lun, 23/07/2018 - 14:02

@graffio. Tenere i conti in ordine non è né di destra né di sinistra.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 23/07/2018 - 14:06

Quello delle 10e36 e 10e39 di NUOVO fa le sue previsioni. Come quelle che fece poco piu di un mese fa all'insediamento del governo. Dove diceva che il Lunedi successivo la borsa sarebbe CROLLATA e lo SPREAD si sarebbe IMPENNATO. Cosa che NON avvenne quindi PREVISIONE TONTA!!!! AMEN.

rokko

Lun, 23/07/2018 - 14:14

Salvini non è in grado di fare 2+2. Gli esempi che lui stesso ha citato (Germania, Francia e Spagna) sono lì a dimostrare (a chiunque non sia una capra, beninteso) che la UE non rappresenta nessun ostacolo serio per quello che vuole fare lui, cioè il deficit. Al massimo, come è stato appunto per Germania, Francia e Spagna, la UE aprirà una procedura di infrazione che, se il governo vuole, può prendere e buttare nella pattumiera. Il problema sono i mercati: Spagna Francia e Germania non hanno bisogno di finanziarsi presso gli stessi (i mercati) per circa un quarto di pil ogni anno! Lo vuole capire questo sprovveduto o no ?!? Se dico "faccio quello che mi pare, faccio il deficit e non mi rompete", ed i mercati decidono che l'Italia si avvia al default e non ti prestano più quel quarto di pil l'anno (o te lo prestano al 10-15%), che facciamo ? Partiamo tutti con i barconi per l'Africa ? C'è qualcuno che può farlo rinsavire questo qui ?

Chiara Mente

Lun, 23/07/2018 - 14:22

Qualsiasi cosa si farà con le tasse dirette (IRPEF), bisogna dare sempre la possibilità ai contribuenti di optare per il vecchio sistema. Non si vorrà mica che i redditi medi e medio-bassi siano più tassati di prima?

Giorgio1952

Lun, 23/07/2018 - 14:24

Salvini dice "L'Ue dovrà rivedere le regole", lanciando l’ennesimo annuncio ma come ha detto Draghi aspettiamo i fatti, perché il vice premier leghista ha ribadito l'intenzione di tagliare la pressione fiscale già "nella prossima manovra”, ma che c’azzecca il Ministero degli Interni con quello dell’Economia? Avendo lasciato a Palermo la CDP Salvini pensa di aver guadagnato crediti da poter sfruttare, quando il titolare del Viminale sostiene che «verranno momenti difficili», si riferisce alla Finanziaria e sul decreto dignità, farà valere il favore appena reso, convinto che «il lavoro non si crea per decreto», chiederà nuove modifiche al provvedimento. «Poi ci sarà da lavorare su Equitalia e sulla flat tax», per Salvini la rivoluzione fiscale val bene una poltrona. "Ci hanno eletto per cambiare” ha aggiunto, certo ha intortato per bene i boccaloni, adesso vedremo cosa riuscirà a fare-

Leonardo Marche

Lun, 23/07/2018 - 14:28

Nick2, provi a stare sull'argomento invece di insultare le persone...

Ritratto di Blent

Blent

Lun, 23/07/2018 - 14:36

Niente da fare x i rossi e' un concetto troppo difficile quello dello scatto di orgoglio e di provare a cambiare le cose loro sono fatti per piegarsi a 90° pronti a ricevere mentre inveiscono contro fascisti e razzisti che sono ormai gli unici vocaboli rimasti del loro glossario. amen

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Lun, 23/07/2018 - 15:33

Qualcosa devono pur fare, nonostante la prudenza e i limiti che Tria perora. Meno tasse, meno stato, meno burocrazia, meno spesa, meno debito. L'italia è in coma indotto dai guasti che derivano dall'azione politica statalista e illiberale. Qualcosa dovranno fare per cambiare l'atmosfera economica. Così, l'han capito anche gli asini, non si può e non si deve andar avanti. Misure draconiane andranno prese necessariamente. E l'unione europea , che strilli pure. Temo, però, che a ridurre la spesa corrente non ci vogliano pensare. Neppure hanno parlato di licenziare una milionata di dipendenti pubblici assolutamente inutili. Tantomeno ho sentito di un piano di cessione di assets pubblici per ridurre il debito pubblico. Mi sa che non andrà a finire bene.

DemetraAtenaAngerona

Lun, 23/07/2018 - 16:10

Programma/Promesse governo Lega 5*... Dunque abolizione Flat Tax o forte riduzione delle Tasse, Reddito di Cittadinanza o qualcosa di simile, abolizione della Fornero e/o comunque vi mandiamo in pensione prima e con più soldi.,.ehi e la natalità degli italiani? Vogliamo dare 500 euro al mese a figlio alle coppie italiane fino al compimento dei 18 anni per non dover accettare la necessità di manodopera non italiana visto che i 55enni sono il doppio dei 15enni, eh certo che lo vogliamo!!!! e senza tagliare servizi sanità ecc agli italiani anzi aumentandole. Come? Con quali soldi? Si sono succeduti governi di destra e di sinistra..per chi è allergico alla sinistra ricordo che i governi presieduti da Berlusconi (più preparato di Salvini) non si è mai spinto a credere fermamente botte piena moglie ubriaca...abbasso le tasse...conseguenza abbasso i servizi...a chi? Ai cittadini! Che non sono dei top manager!

bernisub

Lun, 23/07/2018 - 16:41

La democrazia ha due limiti principali: non può essere la dittatura della maggioranza e, se 8 persone dicono che 2+2 fa 5 e 2 dicono che fa quattro, hanno comunque ragione questi ultimi. Salvini viola entrambi i limiti, illudendo gli Italiani.

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 23/07/2018 - 16:57

Nick2 12:38-Guarda che populismo NON è una parolaccia deriva da: populismo Un atteggiamento o movimento politico, sociale o culturale che tende genericamente all’elevamento delle classi più povere, senza riferimento a una specifica forma di socialismo e a una precisa impostazione dottrinale il movimento rivoluzionario russo della seconda metà del sec. XIX, anteriore al diffondersi del marxismo, che teorizzava il dovere degli intellettuali di mettersi al servizio del POPOLO. Tèe capìi gnurant!

lillo44

Lun, 23/07/2018 - 17:21

.....solo abbassando le tasse si potrà avere la crescita in Italia altrimenti la ripresa sarà solo un bellissimo sogno e visto che è stato una dei punti di forza nella campagna elettorale, mi sembra evidente che la porti avanti!!

caren

Lun, 23/07/2018 - 17:46

Duka, non stanno lì a gestire la bocciofila del quartiere, non so se mi spiego. Dagli tempo. Nick2, Tria è un burocrate che fa comodo all'U.E., e quindi non tiene a freno proprio un bel niente. E poi diciamola tutta, lo spread è una bella invenzione della grande finanza, solo per spaventare i gonzi. Nick2, visto che qui siamo tutti imbecilli, vai da un'altra parte a dispensare le tue perle, anzi pirle di sapienza, e portati dietro alcuni dei tuoi seguaci più proficui, nerinaneri, morello e qualcun altro. Facci questo favore.Cordiali Saluti.

jaguar

Lun, 23/07/2018 - 18:02

Nick2, quindi la missione della tua vita è quella di divertirti facendo capire a noi poveracci quanto siamo beceri? Un po'di umiltà no vero?

Ritratto di EXAKK76

EXAKK76

Lun, 23/07/2018 - 18:18

I sinistrati continuano con i loro " mantra " dei … Non si può fare, i conti non tronano, siamo isolati in Europa ecc. Perché se questo governo riesce a mettere in pratica il 50% di quanto promesso in campagna elettorale, senza che accada qualsivoglia cataclisma galattico. Allora sarebbe dimostrato oltre ogni ragionevole dubbio la loro TOTALE incapacità e collusione con chi ha volutamente e scientemente indebolito il tessuto sociale e produttivo italiano, e di conseguenza il loro… TRADIMENTO !!!!!!!!!!!!!!! Lascio a voi trarre le dovute conclusioni.

Ritratto di LEGIONECRISTIANA

LEGIONECRISTIANA

Lun, 23/07/2018 - 18:36

FORZA SALVINI, fatti forte con i voti dei pecoroni di destra e rovescia il tavolo europeo. Con un debito come il nostro ci devono per forza rispettare tutti!

INGVDI

Lun, 23/07/2018 - 19:12

Salvini si è alleato con dei comunisti, i grillocomunisti dei 5s. Comunisti con l'aggravante di essere degli incapaci. Lo sta diventando anche il capo della Lega?

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Lun, 23/07/2018 - 20:12

Leoncavallino che fine ha fatto la tua flat tax per tutti al 15%???? Avevi garantito questo nel primo consiglio dei ministri. Come il taglio delle accise. Sei bugiardo incallito oltre che ladro. Restituisci i 49 milioni che sono cica cento vecchi miliardi di lire e sparisci buffone. Sei inaffidabile comunista padano.

FRANGIUS

Lun, 23/07/2018 - 20:57

Nick 2:

ziobeppe1951

Lun, 23/07/2018 - 21:10

riflessiva...komunista padana..sto ancora aspettando il bonifico dai tuoi amici kompagni del Montepaschi..banca etruria è l’unità

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 23/07/2018 - 23:24

Perchè l'Ue non ha mai fatto questi rimproveri o messi questi paletti ai governi abusivi komunisti degli ultimi 7 anni? Eppure hanno prodotto in così poco tempo oltre il 15 % del totale debito pubblico. Parrucconi falso-socialisti per nulla credibili, bugiardi e viscidi come i komunisti nostrani.

Luigi Farinelli

Mar, 24/07/2018 - 01:03

(2)...CON LA SCUSA DEL DEBITO PUBBLICO HANNO MACELLATO L'ECONOMIA ITALIANA. Ecco una storia interessante, quella degli USA alla vigilia della crisi del 2008: debito pubblico, LA MATTINA della crisi = 60% del PIL: oh, ma che nazione virtuosa! (l'ITA era al 120%) Purtroppo il debito privato era stratosferico, per cui il debito pubblico ha dovuto assorbire quello privato così, se la mattina era al 60%, LA SERA STESSA era al 110%. ALLORA, QUALE ERA LA VERA SALUTE DELLA NAZIONE USA, QUELLA ALLA MATTINA col 60% O QUELLA ALLA SERA al 110? Se l'Italia ha l'80% di debito pubblico (solvibile) ha un basso debito privato (imprese, famiglie, banche) e come debito aggregato STAVA (sta) MEGLIO DEGLI ALTRI PAESI, ANCHE DELLA GERMANIA (che bara pure su tutta la linea nel calcolo del debito pubblico). Ma l'Italia DOVEVA essere distrutta a colpi di spread e così l'hanno ridotta gli amici di Nick2 e Elkid, quando era fra le più ricche nazioni in occidente! ...(continua su 3)

Luigi Farinelli

Mar, 24/07/2018 - 01:29

(3) ANCHE COL DEBITO IMPLICITO (ossia che avremo in futuro compresa previdenza e sanità) + ESPLICITO (Debito/PIL) L'ITALIA STA MEGLIO DELLE ALTRE NAZIONI ma l'Ue continua a bacchettarla col solito mantra del debito pubblico (CIFRE FORNITE DA BOERI PER IL 2016). ITA=57%; Germania (CHE NON HA FATTO I COMPITI A CASA MA LI IMPONE A UTTI)=149%; Fra=291; Spa=592; Media Ue=266%. Stiamo meglio della "formica" tedesca che salva le sue banche con soldi pubblici e con quelli prestati dall'Italia alla Grecia; ha una bilancia dei pagamenti da dichiarazione di guerra e sfora il 3% quando le pare! Queste cose debbono essere dette agli Italiani, soprattutto ai bastian contrari di questo blog he sembrano un disco rotto, perché i media di regime non lo fanno. IDEM PER L'AVANZO PRIMARIO: l'Italia è in avanzo dal 1975 ad oggi (tranne nel 2009) unico Paese fra quelli principali al mondo....(continua su 4)

Gianx

Mar, 24/07/2018 - 08:26

@nick2 oggi sei scatenato..hai finito il malox e sei in astinenza? Vai a scuola che ti farebbe bene, magari di danno l'insegnante di sostegno

Marguerite

Mar, 24/07/2018 - 08:39

Prima si rimborsa il debito...anche diminuendo molti dipendenti statali....e poi si fà La FLAT TAX !!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 24/07/2018 - 09:53

@Nick 2 - perchè non hai urlato queste cose negli ultimi 7 anni? Il debito immenso e la cassa disastrata non è per mano di chi è arrivato ieri, ma dei tuo iamici komunisti. prenditela con loro. Troppo facile e da ipocrita, quali siete, venire urlare adesso quando l'incendio ha devastato tutto prima ancora di aprire l'acqua. Ma che parlo a fare? Siete così dementi che non arriverete mai a a capire. Continuate ad urlare.

Marcello.508

Mar, 24/07/2018 - 10:56

«Se per perseguire la stabilità si mina il motore della crescita, bisogna ridurre (entro limiti) i vincoli della prima per ripristinare la seconda. In termini di politica monetaria tale criterio implica fornire a una Banca centrale tre funzioni: oltre alla normale stabilità monetaria, la possibilità di riflazionare un sistema a rischio di depressione in modi illimitati e rapidi (tra cui la gestione del cambio) e di agire come prestatore di ultima istanza. La Bce ha ben codificata la prima missione, la seconda è limitatissima e la terza ine¬sistente. Ciò implica che in caso di crisi i costi di riparazione vengono scaricati sui governi e che questi, limitati nelle facoltà sovrane della politica fiscale, sono costretti a farli pagare alla gente.» (Carlo Pelanda). Se Tria non "allarga" le vie strette non se ne verrà fuori per il semplice motivo che l’Italia, finanziando il passato invece che il futuro, finirà irrimediabilmente in bancarotta.

Duka

Mar, 24/07/2018 - 11:31

Ho l'impressione che la fregatura sarà identica a quella che ti ha rifilato il Moavero sui migranti.

gcf48

Mar, 24/07/2018 - 12:15

nick scusi il ritardo, ma stavo divertendomi in altro modo.