L'Ue militarizza i confini: "10mila guardie armate con poteri esecutivi"

La nuova Guardia costiera e di frontiera europea avrà "poteri esecutivi". Possibili anche missioni in Stati oltre confine

Diecimila guardie costiere e di frontiera. L’Ue si “militarizza” anche se dalle parti di Bruxelles vorrebbero che questo termine non venisse usato. "Non stiamo creando una fortezza", dicono sommessamente. Sarebbe troppo politicamente scorretto ammettere che i flussi migratori hanno creato un grosso “problema” all’Europa. E che ora è necessario trovare un rimedio. Anche drastico.

Ci sono voluti tre anni, accordi scellerati sulla gestione dei migranti e migliaia di morti in mare per “convincere” l’Ue a fare qualcosa. Dopo l’accordo con la Turchia, che tanto alleggerì il peso della Germania, Bruxelles aveva prodotto solo le missioni Triton e Sophia. Lasciando però a Italia, Grecia e Spagna il vero onere di sbrogliare la matassa. Eunavfor Med, peraltro, non si rivelò neppure una grande conquista per il Belpaese, visto che i circa 45mila stranieri recuperati dalle navi militari comunitarie sono finiti tutti sulle nostre coste. Una fregatura.

Il pugno duro mostrato da Salvini sui porti e lo scontro avvenuto a livello europeo al summit sulle migrazioni sembrano dunque aver prodotto qualcosa. È ancora presto per valutarne gli effetti, ma dopo tanto immobilismo almeno il carrozzone sembra deciso a muoversi. Si spera nella direzione giusta.

Ieri il commissario europeo alle Migrazioni, Dimitris Avramopoulos ha presentato le proposte della Commissione per la revisione di Frontex, l'Agenzia per il controllo delle frontiere. Se ne parla da qualche giorno, ma ora il greco ha svelato alcuni dettagli. Non indifferenti. Intanto le diecimila guardie saranno operative dal 2020 e avranno dei “poteri esecutivi”. Cosa significa? Che potranno controllare le identità delle persone che varcano i confini esterni di Schengen, autorizzare o rifiutare l'ingresso a chicchessia e intercettare i migranti alle frontiere. Ad oggi infatti, gli operatori di Frontex non possono "far parte formalmente delle squadre operative" e non possono "portare a termine molte azioni necessarie a controllare efficacemente i confini" oppure svolgere i "compiti connessi ai rimpatri" perché quelle mansioni sono riservate "solo dal personale degli Stati membri". Un controsenso.

Se la proposta della Commissione dovesse passare, allora gli agenti di Frontex potranno anche aiutare le autorità locali a verificare se gli immigrati hanno diritto all'asilo o meno e partecipare alle operazioni di rimpatrio. Basterà? Chissà. Ma di certo sembra un'idea migliore rispetto a quella ipotizzata un mese fa, quando l'Ue cercò di convincere le capitali a accontentarsi di 6mila euro per ogni migrante ospitato. Un'elemosina.

Per finanziare l’operazione, Bruxelles ha pensato di mettere a bilancio qualche risorsa in più per la Guardia Europea Costiera e di Frontiera. Si parla di 1,3 mld di euro nel 2019-2020 e ben 11,3 miliardi per il settennato 2021-27. Gli operatori di Frontex passeranno dai 1.300 elementi attuali (più 1.500 riservisti) a 3mila agenti a lungo termine e una riserva di 7mila soldati immediatemente mobilitabili. Con questi fondi l’Agenzia avrà autonomia anche dal punto di vista dei mezzi, con navi, aerei e veicoli propri (oggi invece forniti dai governi nazionali).

Infine, la nuova Frontex potrà, in accordo con lo Stato interessato, lanciare operazioni congiunte e inviare personale fuori dall'Ue (pure in nazioni che non confinanti). “Agiranno sempre sotto il controllo del Paese in cui l'operazione ha luogo", ha spiegato il commissario europeo. E se permesso dall’ordinamento dello Stato, i militari saranno pure armati. "La proposta – ha detto Avramopoulos - prevede che i funzionari potranno portare armi di servizio, ma dovranno seguire comunque le norme dello Stato ospitante".

Solo il tempo ci dirà se sono soltanto buoni propositi. O se la "militarizzazione" dell'Europa avrà effetti reali.

Commenti

Gianx

Ven, 14/09/2018 - 08:11

Caspiterina...quali azioni tremende...! BUFFONI siete come i comunisti in italia, temete le elezioni e cercate con delle buffonate di pararvi il posto.

Royfree

Ven, 14/09/2018 - 08:17

Quest'estate sbarchi quasi zero, poche vittime e l'Europa finalmente strattonata a fare qualcosa. Questo grazie al fascista Salvini probabilmente l'unico politico che ha fatto realmente qualcosa per il popolo negli ultimi 70 anni. E i sinistri pezzenti parassiti che fanno?...Lo indagano. Vergogna!!

patrenius

Ven, 14/09/2018 - 08:17

Un dubbio: quanto fa uno ogni 10 o ogni 100 Km di confine?

Ritratto di RomenoXPunizioneGiustizia

RomenoXPunizion...

Ven, 14/09/2018 - 08:21

era tempo.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Ven, 14/09/2018 - 08:29

Tranquilli, non cambierà nulla. E' il solito fumo negli occhi per confondere gli elettori: in primavera ci sono le europee, tenetevi liberi.

ginobernard

Ven, 14/09/2018 - 08:30

al di là delle parole che riempiono solo la bocca di politici e burocrati sono i fatti che parlano veramente. Scommettiamo che il confine più presidiato sarà quello con l'Italia ? e sapete una cosa ? fanno bene ... perché ormai l'Africa almeno culturalmente parlando arriva fino alle Alpi. Partiti africani ? facile ... M5S, PD, LEU e ... basta. Dopo il supporto di FI a Salvini nella lotta anche FI si è dimostrata in fondo un partito evoluto e civile. Ma tutti gli altri non sono molto diversi dagli africani. Fa bene il resto della UE a non fidarsi e schierare l'esercito. Quanti clandestini sono trafilati attraverso la nostra frontiera. Un paese civile solo per modo di dire.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Ven, 14/09/2018 - 08:31

Sento puzza di bruciato, Dimitris è un furbone, sta attrezzando una polizia europea da opporre a quella nazionale, se il clandestino passa dalla prima come potrà fermarlo la seconda ? Si cambia "tutto" per non cambiare niente, una passata di belletto alla sposa cadavere da portare COMUNQUE all'altare. La paura per le elezioni europee fa 90... ma sui clandestini non cedono di 1 millimetro. Basterebbe decidere 1 sola regola, fermare tutti i barconi e riportarli ai porti di partenza, abolendo la parolina magica "sicuri" che ha inguaiato solo l'Italia.

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 14/09/2018 - 08:31

cosa dovrà fare questa "nuova" guardia costiera, indicare ai barconi che arrivano dall'africa la rotta per l'italia o li imbarcherà direttamente come sta facendo ora la guardia costiera italiana?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 14/09/2018 - 08:35

E quando sbarcheranno con i barchini e non più con le ong e guardia costiere che faranno gli spareranno? Ma fatemi il piacere!?

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Ven, 14/09/2018 - 08:37

la guardia costiera europea se la porti Juncker in osteria

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Ven, 14/09/2018 - 08:37

Sperano di sembrare meno "mondialisti" in vista delle elezioni, per togliere tutto dopo, ma spero abboccheranno in pochi

Ritratto di combirio

combirio

Ven, 14/09/2018 - 08:38

Che fatica per raggiungere questo risultato ! Questo grazie a l’ impegno del nuovo corso di Governo. Se ci fosse stato il Bomba che picchiava i pugni sui tavoli non si sarebbe fatto una beata cippa. Avremmo avuto più immigrati con annessi più delinquenti, più spese, più guadagni per le sinistre e le ong e più vittime.

Yossi0

Ven, 14/09/2018 - 08:40

Interventi all’esstero, la Francia con l’accorrdo del paese coinvolto li fa da sempre ed è addirittura pressente con forze speciali a tuteeela deeel suo territorio

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 14/09/2018 - 08:42

Visti i "dolorosi" (per noi, ovviamente) precedenti non vorrei che stiano preparando uno strumento per operare soprattutto a casa nostra ed in Grecia. Il tutto, certamente, su input franco-tedesco. "More solito", ovviamente, ed a nostro carico. Amen, diranno i governanti franco - tedeschi, magari con la benedizione di Bergoglio.

vince50

Ven, 14/09/2018 - 08:43

Se mai fosse potrebbe servire unicamente a contenere di certo non a risolvere.

Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 14/09/2018 - 08:48

Ecco, il commento giusto è insito nell'articolo "Si spera nella direzione giusta". Io, però, temo che, lasciando tutto nelle mani della (dis)Unione la fregatura sia in arrivo. Avendo queste forze poteri sovra nazionali, chi ci assicura che per i più svariati motivi non decidano una volta di portare i barconi da noi, l'altra di collaborare all'arrivo sulle nostre coste, l'altra ancora di portarceli loro stessi in quanto porto più vicino, o più attrezzato, o più .. più ..... sacrificabile. Il confine è nostro e ce lo gestiamo a modo nostro !

dagoleo

Ven, 14/09/2018 - 08:54

Con la velocità che l'Europa ha nel risolvere ed affrontare le situazioni, se la Russia, la Cina o il Medio Oriente ci attaccassero militarmente ci occuperebbero in meno di 1 settimana; mentre loro saranno arrivati a Bordeaux, a Bruxelles staranno ancora pensando a quale circonferenza di ogive sarebbe meglio usare nei fucili. La circonferenza ce la disegneranno si, ma da qualche altra parte e con ogive ben più grosse. Siamo ridicoli.

Ritratto di Suino_per_gli_ospiti

Suino_per_gli_ospiti

Ven, 14/09/2018 - 08:56

Quando uno sbirro algerino che si spaccia per francese o uno turco che si spaccia per tedesco ci chiederanno i documenti in piazza ne riparleremo.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Ven, 14/09/2018 - 08:56

Alla faccia dei disfattisti anti italiani che dicono e scrivono su questo sito che Salvini non ha combinato nulla in questi mesi. Salvini ha dimostrato che le cose, anche nell'Europa globalista con i suoi 221 parlamentari considerati "amici" dalla Open Society Foundation di Soros, può davvero cambiare . Basta votare per il Matteo giusto.

gianrico45

Ven, 14/09/2018 - 08:57

Militarizza i confini per tenerli aperti.Questi mi sa vogliono veramente uno scontro vero e proprio.

Ritratto di angie14

angie14

Ven, 14/09/2018 - 08:58

può essere un buon inizio anche se, in Italia "paese do sole e do mare", la vedo complicata in ogni caso, il primo passo, immediatamente successivo, è quello degli aiuti ed accordi con i paesi di provenienza. NON DEVONO PARTIRE!!!!!!!!

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Ven, 14/09/2018 - 09:11

Una cosa più che inutile, pericolosa. Da evitare assolutamente. Salvini, se ne capisse la gravità, si dovrebbe opporre risolutamente. Non facendolo riduce ulteriormente l'autonomia decisionale italiana sul controllo dei confini.

emigrante

Ven, 14/09/2018 - 09:11

Ogni strumento può essere uilizzato in modi diametralmente opposti. Le Guardie di Frontiera possono essere correttamente dislocate per respingere gli invasori, ma il mio timore è che questa Polizia sovranazionale possa invece contribuire - nello stile di Mare Nostrum e Frontex - ad importare invasori extracomunitari, e militarmente imporcene l'accoglienza. Attenti!

alfonso cucitro

Ven, 14/09/2018 - 09:20

Si avvicinano le elezioni europee e pur di conservare il posto ben remunerato cercano di buttare fumo negli occhi ai cittadini. Il problema esisteva da anni e,oltre ad aver messo i bastoni fra le ruote a chi cercava di porre un rimedio a questa invasione massiccia di facinorosi e parassiti (la gran parte) ha sempre fatto orecchie da mercante,contribuendo a dare ampio spazio alle innumerevoli ONG e personaggi vari.

tziubakis

Ven, 14/09/2018 - 09:23

Ennesimo scamotage per rifilare i migranti all'Italia. Vorrei proprio vedere quando la guardia costiera europea intercetta i barconi dall'Africa cosa fa. Li rispedisce indietro? ma no1 Bisogna salvarli! Aspettiamoci nuove ondate grazie alla Disunione Europea

pollicino46

Ven, 14/09/2018 - 09:26

Non vuole Bruxelles chi si usi il termine militari....questi vedrete che li useranno contro le popolazioni inermi che si rifiutano di accettare i clandestini....pagliacci

ginobernard

Ven, 14/09/2018 - 09:36

"Questo grazie al fascista Salvini probabilmente l'unico politico che ha fatto realmente qualcosa per il popolo negli ultimi 70 anni" vero ... ed il colpo di maestro sarebbe azzerare di colpo i 35 euro, se non altro per testare quanto profondo è questo spirito umanitario della chiesa, delle coop, dei privati che affittano alloggi e si inventano improbabili centri di accoglienza. Uno schifo che sono in un paese di incivili è tollerato. Però se una bambina cammina in una pista ciclabile nessuna pietà, multa ... bastardi infami !!!

ginobernard

Ven, 14/09/2018 - 09:42

"Sperano di sembrare meno "mondialisti" in vista delle elezioni, per togliere tutto dopo, ma spero abboccheranno in pochi" dopo il voto contro Orban anche il mio cane ha capito che sono profondamente antinazionalisti ... ancora di più ... antidemocratici. Quello che è successo è di una gravità così inaudita che lascia attoniti. Non solo. E' chiaro che mettono come requisito per aiuti finanziari l'apertura indiscriminata delle frontiere a chiunque. Una ricetta sicura per il caos sociale. Anche un po' autolesionista alla fine ... ma scusate ... ma se la situazione dovesse veramente degenerare ... ma chi può veramente ritenersi al sicuro ? ma neanche Soros che fa il gradasso perché a qualche patriota può venire la voglia di fargliela pagare. E solo negli USA sono decine di milioni .... armati fino ai denti.

Ritratto di Camaleonte48

Camaleonte48

Ven, 14/09/2018 - 09:55

Ops guarda caso in vista delle elezioni qualcosa si sta muovendo. Si potrebbe sospettare dei soliti movimenti elettorali ?

Il_Kaos

Ven, 14/09/2018 - 09:57

Perchè devono venire delle gardie armate non nazzionali, a diffendere i nostri confini ? Chi sono ? a chi rispondono? mi sa tanto d'invasinoe camuffata da aiuto!!! NO EURO!!! W LO STATO SOVRANO!!!

DRAGONI

Ven, 14/09/2018 - 09:59

ALTRO PAPOCCHIO DA "EURO SUPER BUROCRATI "PER GIUNTA SUL PUNTO DI ESSERE TROMBATI A VITA ALLE PROSSIME ELEZIONI. NON CI DICONO COME VERRA' INTEGRATA E/O CONVIVERA' QUESTA "NUOVA REALTA'" TOTALMENTE EUROPEA CON QUELLE ANALOGHE GIA' ESISTENTI NELLE SINGOLE NAZIONI!!OPERATIVAMENTE E GERARCHICAMENTE DA QUALE STRUTTURA DIPENDERANNO?LA STRUTTURA CHE ATTUALMENTE NON ESISTE COME E DA CHI SARA' GESTITA E CON QUALI FONDI? ECC.

routier

Ven, 14/09/2018 - 10:02

Anche servisse a qualcosa (e ne dubito fortemente) è la solita Europa del Menga che chiude la stalla dopo che i buoi sono scappati!

SeverinoCicerchia

Ven, 14/09/2018 - 10:05

scommettiamo che sta cosa si rivelerà una fregatura? vista la storica attitudine di questi signori, mi aspetto che la nuova task force serva semplicemente a garantire gli sbarchi in italia, per evitare che salvini blocchi ong, sophia, e compagnia cantante... occhio salvini, attento!!!

snips

Ven, 14/09/2018 - 10:18

Basta.Hocambiato definitivamente idea!30 e più anni fà mio padre credeva nell'europa e mi aveva trasmesso la sua convinzione...poi la fiducia è venuta sempre meno-Non solo ma da allora ca. 20 anni nulla è stato combinato:parlo di politica interna ,leggi valide ovunque e non direttive ECE che non valgono ,magistratura comune unica,obblighi amministrativi identici per tutti,pensioni paritetiche, Iva e norme fiscali uguali,prezzo carburanti senza alcun dislivello,stipendi della P.A.paralleli,esercito comune- potrei andare avanti all'infinito.Orbene solo ora(dopo 15 anni di invasioni territoriali)occorrono guardie armate(?)10.000(mamma che paura?)allefrontiere???Buffoni! La verità èche si vogliono infiltrare "loro" ai centri di comando per regolarci"meglio.BASTA di questa falsa europa.SEMPRE sarò contrario.Forza Salvini vai avanti così-se vogliono sbrigarsi a fare certe porcate è perchè hanno PAURA.

Ritratto di moshe

moshe

Ven, 14/09/2018 - 10:19

Un'altra porcata della UE per foraggiare qualcuno e rubarci soldi. Ogni stato ha già corpi di polizia, militari, guardie costiere e guardie di confine, tutti organismi che se utilizzati in modo appropriato potrebbero già benissimo risolvere i problemi dell'immigrazione clandestina. Senza contare poi che gli interventi di queste nuove ed inutili forze sono previsti talmente in là nel tempo che ne fa una barzelletta il solo parlarne !!! LA UE E' UN FALLIMENTO TOTALE

Manlio

Ven, 14/09/2018 - 10:29

finchè non si risolverà il problema alle radici non ci saranno guardie di confine che bastino. Gli immigrati bloccati non li vogliono indietro ! Ed allora ?

ginobernard

Ven, 14/09/2018 - 10:30

" la nuova task force serva semplicemente a garantire gli sbarchi in Italia " la soluzione è tornare all'antico ... quando una nave di una certa bandiera era suolo di quello stato e si accollava i naufraghi che raccattava. Scommettiamo che non li raccoglie più nessuno ? sono tutti umanitari sulla pelle degli altri. E poi smettiamola davvero con questi privati che fanno accoglienza. Ci vogliono dei veri e propri campi profughi che servano da base per i rimpatri dei non aventi diritto. Se una azienda ne ha bisogno chieda un permesso di lavoro.

Drprocton

Ven, 14/09/2018 - 10:39

Se la guardia costiera europea dovrà essere il nuovo taxi del mare per portare tutti in italia, è meglio che ci lasciano perdere!!! A meno che nei disegni di qualche mente perversa e malefica c'è quello di fare scoppiare dei disordini sociali in italia...

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 14/09/2018 - 10:42

Attenzione, è un trucco dei papaveri non eletti della Commissione Europea. Da una parte fanno finta di istituire dei controlli ai confini europei, per dare un contentino alle masse preoccupate. In realtà, Bruxelles controllerà a modo suo, facendo entrare i migranti a valanga in Italia ed impedendo che escano dai nostri confini. Il prossimo maggio 2019 buttiamo fuori i mondialisti dal parlamento europeo!

routier

Ven, 14/09/2018 - 10:42

Il sospetto è forte. Un corpo di polizia europeo agli ordini dell'accozzaglia della Commissione UE, non agirà certo per gli interessi italiani ma temo servirà ad imporci l'accettazione dei clandestini nero/magrebini. Se malauguratamente fosse così, le conseguenze possono essere solo due: o l'uscita immediata dalla UE o le barricate lungo le italiche contrade. Tertium non datur!

Guido_

Ven, 14/09/2018 - 10:49

Diecimila guardie per migliaia di km di frontiera terrestre e un'immenso mare da pattugliare. Tipico annuncio che non porterà a niente, Salvini è solo l'ennesimo venditore di fumo, con la differenza... che le spara più grosse dei suoi predecessori!

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 14/09/2018 - 11:23

Ennesima buffonata della ue. Costerà e non servirà a nulla.

ClioBer

Ven, 14/09/2018 - 11:28

Si, solo il tempo confermerà il fallimento di questa nuova trovata, dopo quella “ridicola” dei 5/6 mila euro. Per difendere i confini, non servono troppi arzigogoli, ma solo la determinazione che gli “invasori” vanno respinti.

vincenzo

Ven, 14/09/2018 - 11:39

Non sarebbe più economico mandare i militari per far sgomberare i rifiuti dal Parlamento EU ?

Una-mattina-mi-...

Ven, 14/09/2018 - 11:41

SPERO NON DIVENTINO 10000 NUOVI SCAFISTI

Giuseppe45

Ven, 14/09/2018 - 11:44

Se veramente verrà attuata questa misura, meglio tardi che mai. Grazie a te, Salvini!

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 14/09/2018 - 12:09

Sarebbe molto più corretto ammettere gli errori e correggerli piuttosto che prenderci in giro con il "politichese" mantenendo indecenti e incapaci nei loro ruoli. Questo è il peggio del peggio di una politica europea di sinistra irresponsabile.

Lacest

Ven, 14/09/2018 - 12:12

DI QUALI CONFINI SI PARLA ? DEI CONFINI DELL'ITALIA CON GLI ALTRI STATI. O I DIECI MILA SI MATTONO IN FILA SULLE SPIAGGE DELLA SICILIA AD ASPETTARE LE BARCHETTE? - PER FAVORE ITALIANI, PRIMA DI FIRMARE LEGGETELO 10 VOLTE, DORMITECI SU, CERCATE DOV'È' IL TRANELLO E SOPRATTUTTO CHE VENGA SCRITTO IN "ITALIANO", NIENTE INGLESE, FRANCESE, O TEDESCO. OCCHIO !!! DI FESSI NE ABBIAMO GIÀ' AVUTI TANTI.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 14/09/2018 - 13:31

basterebbe militarizzare la Europa ma voi non volete voi odiate le webcam per le strade cittadine..

agosvac

Ven, 14/09/2018 - 14:00

Siamo fuori tempo massimo. Se queste disposizioni sono previste a partire dal 2020, allora saranno obsolete perché dal 2019 chi le ha disposte non ci sarà più!!!

Malacappa

Ven, 14/09/2018 - 14:01

Con pieni poteri di azione,vedremo se e' vero

tosco1

Ven, 14/09/2018 - 14:01

Il progetto e' : blocco dei migranti da qualunue parte arrivino , e trasferimento in Italia, paese europeo che ha il privilegio di essere destinato all'accoglienza. UE, ma dove dobbiamo mandarvi , oltre che a quel paese.?