Fake news, scontro Renzi-M5S. "È un complotto? Messi male"

Dalla Leopolda parte la campagna contro le fake news. Carrai annuncia un "algoritmo verità". E il Pd accusa M5S e Lega: "In hanno la stessa matrice". E scoppia la polemica

La battaglia è annunciata: uno dei fronti sui quali verrà combattuta la prossima campagna elettorale è quello contro le fake news. Matteo Renzi ne ha fatto uno dei temi chiave della Leopolda e anche Luigi Di Maio e Matteo Salvini, chiamati in causa dal segretario Pd, non sono disposti a tirarsi indietro. "M5S e Lega escono con gli stessi codici nell'advertising dei social - ha detto l'ex premier chiudendo la kermesse di Firenze - usano le stesse tubature, vi abbiamo sgamato amici dell'opposizione". Parole che ha poi ribadito nella sua enews serale, sostendo che se "il blog di Beppe Grillo grida al complotto" allora "stanno messi male, non c'è dubbio".

Il Pd alla ricerca delle fake news

Tra i tavoli tematici, che ieri hanno approfondito il tema delle fake news, c'erano Matteo Richetti e Alessia Rotta. "Non vogliamo fare leggi o censurare nessuno ma educare ad essere responsabili - ha anticipato Renzi dal palco - ogni 15 giorni il Pd presenterà un rapporto su tutte le schifezze che troviamo in rete". Con la fine della legislatura alle porte e, soprattutto, in vista della partita delle politiche, i dem vogliono affidare il dossier ad alcuni esperti che "ristabiliscano la verità e rifondino quel senso di comunità" che si è perso perché ormai "nessuno si fida più di nessuno". Oggi in una intervista al Corriere della Sera Marco Carrai, amico di vecchia data di Renzi, rivela di essere al lavoro per creare un "algoritmo verità" che, tramite artificial intelligence, "riesca a capire se una notizia è falsa". "L'altra idea - annuncia - è creare una piattaforma di natural language processing che analizzi le fonti giornalistiche e gli articoli correlandoli".

La caccia alle streghe

"Si deve punire chi la produce e chi la diffonde". Ai microfoni di Radio Capital il presidente del Pd Matteo Orfini prova a delineare gli strumenti di quella che, a conti fatti, è l'ultima caccia alle streghe della sinistra. Al Nazareno non hanno ancora deciso se partorire una nuova legge, "dare maggiori poteri all'Agcom" o "cercare di coinvolgere in modo più attivo le piattaforme, a cominciare da Facebook". Orfini denuncia le "reti di siti organizzate che rilanciano certe cose", cita "la foto bufala di Boschi e Boldrini ai funerali di Riina ha fatto decine di migliaia di condivisioni in pochi minuti" e finisce per attaccare i grillini. "Dovrebbero chiarire le cose piuttosto curiose che sono emerse - accusa - i siti collegati a Salvini sono accomunati in rete al M5S, visto che hanno la stessa matrice, cioè la pubblicità, legata agli stessi soggetti. Come mai fanno finta di scontrarsi e poi su questo terreno Salvini e Di Maio sono la stessa cosa?".

La replica di M5S e Lega Nord

Alle accuse dei dem grillini e leghisti hanno fatto letteralmente muro. "Renzi ha speso 400mila euro per andare in giro in treno - accusa Matteo Salvini a 24 mattino su Radio24 - si vede che a lui ci sono banche che fanno credito, si vede che ha un buon rapporto con alcune banche, mettiamola così". Il leader del Carroccio assicura di non aver mai incassato una lira dalla pubblicità: "Provo a usare Facebook e social per avere un minimo di voce, per contrastare il Tg1 e il TG5 e le bufale di regime bufale contro cui io non ho nessuna voce. Posso usare i due quattrini che ho in tasca per fare due post su Facebook e Twitter". Sull'argomento entra a gamba tesa anche il blog di Beppe Grillo. "Sul web ognuno, anche per mero scopo di guadagno attraverso la pubblicità, chiuso nella sua stanza può scegliere di aprire più di una piattaforma e pubblicare quel che vuole. Ma ciò non significa - chiariscono i Cinque Stelle - che ci debba essere un coinvolgimento della forza politica di riferimento".

Commenti

killerqueen

Lun, 27/11/2017 - 14:57

....ma che poi alla fine chi ci assicura che le 'fake news' siano davvero fake e non covenga loro farle passare per tali???

ambrogiomau

Lun, 27/11/2017 - 15:05

Basta che ascoltino Il loro Segretario . Ne dice più Renzi di Carlo in Francia.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 27/11/2017 - 15:07

Va beh....sono ormai alla frutta. Qualsiasi cosa li riguardi è una fake news quindi addosso!!! È evidente che sono ormai rintronati da tutte le "botte" elettorali che hanno preso,suonati ben bene come in un incontro di boxe con Mike Tyson.

Silvio B Parodi

Lun, 27/11/2017 - 15:10

ma il PD e' gia' un fake se stesso quindi dovrebbe cancellarsi, e liberare gli italiani da questo partito falso ladro corrotto e abusivo, come i clandestini che vengono in italia senza titolo e si fanno mantenere dalle tasse degli italiani,ma non di quelle delle coop rosse che di tasse non ne pagano!!!!

daniel66

Lun, 27/11/2017 - 15:12

siamo davvero alla frutta

Ritratto di Angelo Rossini

Angelo Rossini

Lun, 27/11/2017 - 15:18

Quante chiacchiere inutili. Costoro (destra sinistra su e giù) pensano che i cittadini "pendano" dalle fake news e non si rendono conto che invece sono più accorti e seri di quel che loro farneticano.

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Lun, 27/11/2017 - 15:25

Pur di non parlare degli 80 miliardi di euro dati alle banche e degli altri 80 miliardi di sgravi fiscali regalati alle grandi imprese,parlerebbero del sesso degli angeli fino al giorno delle elezioni. Ma visto che il problema per questi cialtroni del PD sono le "fake news",mi sembra giusto snocciolare un po' di numeri sui risultati del LORO governo:il debito pubblico e' arrivato a 2400 miliardi di euro,la disoccupazione giovanile al 36%,il valore degli immobili,unico vero parametro per misurare la ricchezza di questo paese,ai valori degli anni '80,il numero di clandestini illegali a circa 700.000,mentre 250.000 italiani,ogni anno,emigrano all'estero per trovare lavoro,per non parlare dei fallimenti totali in materia di riforme costituzionali,della legge elettorale (l'italicum),degli organi di controllo bancari,persino l'EBA hanno perso;fatti,non pugnette mentali di ladri e bancarottieri travestiti da statisti.

cabass

Lun, 27/11/2017 - 15:25

Non ci vuole tanto a creare questo algoritmo: se la notizia parla bene del PD e di Renzie, allora è buona. In caso contrario, è una fake. Scommetto che arriveranno a questo.

Guido_

Lun, 27/11/2017 - 15:30

Scritto da chi si dedica alla propaganda di regime quest'articolo pare abbastanza ironico, non mi pare infatti di aver letto negli ultimi vent'anni una sola riga di critica o anche di "rale cronaca" nei confronti del pregiudicato proprietario di questa testata.

OttavioM.

Lun, 27/11/2017 - 15:50

Dopo lo IUS SOLA il PD ha una nuova grande priorità le Fake News e ci vuole incentrare la sua prossima campagna elettorale. Spiace constatare che ancora una volta il PD non ha capito un tubo di quelle che sono le priorità degli italiani.

Albius50

Lun, 27/11/2017 - 15:51

Etruria è sana MPS è sana ecc.. sarà il risultato finale del loro algoritmo.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Lun, 27/11/2017 - 15:52

chiudendo il TG1 il numero di fake news crolla....

Celcap

Lun, 27/11/2017 - 15:53

Il Pd non deve chiedersi come mai stanno perdendo voti a josa. Dovrebbero saperlo perfettamente. Stanno facendo tutte le battaglie della Boldrini la meno seguita e più criticata dagli italiani che proprio non la sopportano (e come si potrebbe?). Accoglienza, Ius Soli, adesso fakes news sono diventati i loro primi pensieri che vengono sicuramente prima degli italiani (per loro)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 27/11/2017 - 15:54

E bene che guardino nei loro armadi, è pieno di fake news e di scheletri.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 27/11/2017 - 15:55

Al tempo dell'Unione Sovietica il PCI allo scopo di minare l'odiata società borghese fin nelle cellule, era diffusa la fake-news del femminismo che milioni di fanciulle, signorine, fidanzate, spose, madri e nonne fece impazzire. Come al solito i ritardati mentali del '68, con mezzo secolo di ritardo, cercano illusorie utopie, ridenominandole "fake-news"... per far vedere che non sono deficienti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 27/11/2017 - 16:00

@Guido - Per gentaglia di sinistra, voi comunsiti avete vissuto solo con la propaganda di regime, mi pare abbastanza ironico che tu venga a criticare dopo i vostri 100 milioni di morti in tutto il mondo e aver mandato in cancrena l'economia di molti stati, riducendoli alla fame, non ultimo Korea North, Venezuela e pure l'Italia, se continuate con i vostri governi abusivi. Ma cosa vuoi contestare, guardati a casa tua che porcate fanno. Se non hai peccato scaglia la prima pietra, ma attento che torna in faccia come un boomerang. La predica falla ad altri, non siamo barlafus, forse ti dei confuso, e non poco.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 27/11/2017 - 16:00

Hai voglia! Sarebbe molto più difficile trovare le pochissime notizie VERE che circolano in rete!

onurb

Lun, 27/11/2017 - 16:05

Ho sentito raccontare le prime fake news quando ancora ero bambino. Le raccontavano i rossocriniti che allora non si vergognavano a dichiararsi comunisti e stavano tutti sotto l'ala del PCI. La più incredibile che ho dovuto ascoltare è che l'URSS era il paradiso dei lavoratori. Ben venga l'iniziativa del PD: finalmente si smetterà di dire che l'Italia è stata liberata dai partigiani. O no?

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 27/11/2017 - 16:11

La prima delle fake news è nel nome stesso: partito democratico!

unosolo

Lun, 27/11/2017 - 16:12

come si dice ? il gatto nella credenza quello che fa lo pensa !

donald2017

Lun, 27/11/2017 - 16:12

Poveracci , non sanno più dove sbattere la testa, e pensare che in fatto di menzogne, lo scudetto lo vincerebbero senza nemmeno partecipare - sarebbero fuori categoria con il contadino di Rignano leader indiscusso

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 27/11/2017 - 16:16

@Guido_: E il pregiudicato, anche per omicidio colposo, tessera n° 1 di voi PDioti? Ti ricordi all'inizio della casa di Montecarlo, quando solo Libero e Il Giornale lo scrivevano? Voi, PDioti, tutti a sbraitare " macchina del fango, macchina del fango" e sappiamo ora come è finita! Perciò, le fake news mettetevele iin quel posto....

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 27/11/2017 - 16:30

@comunistialmuro: ......ma cosa dice ! Ieri quell bellimbusto di librandi ha dichiarato che l'italia funziona benissimo....la disoccupzione è calata , gli italiani stanno meglio sono contenti e felici di vivere insieme alla multiculturità,la sanità funziona, la prospettiva di vita aumenta ....POVERETTO! E il bello che lo dice in televisone dove tutti lo ascoltano ma purtroppo non possono alzargli le manI!

semelor

Lun, 27/11/2017 - 16:33

Continuano col nulla, non sono connessi col paese, proprio non ci arrivano. Adesso hanno le fake news, ne hanno parlato per 4 giorni alla Leopolda unico problema degli italiani, subito dopo lo ius soli, prima i gay le coppie di fatto e le madri surrogate. Certo però che a sentir loro risolveranno questo. Ma chi se ne frega se non c’è lavoro, le banche amiche loro fregano i soldi ai risparmiatori, la sanità va male, ci stanno occupando il paese con gente che manterremo a vita, la scuola non va, i pensionati non hanno di che vivere e curarsi, sperano che muoiano presto così risanano inps e poi non dimentichiamoci i terremotati, cosa pretendono questi, la casa? Inetti, incapaci e.......

accanove

Lun, 27/11/2017 - 16:36

ovvio, un partito senza contenuti che si fonda sulla propaganda, soffre una propaganda non controllata, che sia fake o verità, non essendo "gestita", rischia di far aprire gli occhi a chi vive della propaganda, senza contare che potrebbero far passare per fake tutto quello che non aggrada loro.

Ritratto di Situation

Situation

Lun, 27/11/2017 - 16:42

per me è una tragica constatazione che solo le Cimici☭ sembrano aver compreso ovvero il livello medio dell'itaGLiota: queste Cimici montano una storia galattica per distogliere il popolu bue dalla Leopolda (la mia colf si chiama Leopolda e guardacaso è☭) L'interesse deve passare su sta Mega Fake per nascodere i fallimenti, le bugie e le divisioni.........SVEGLIA ITAGLIOTI !!!!!!!!!!

baio57

Lun, 27/11/2017 - 16:49

@ Guido_ Sei anacronistico come un calesse sul raccordo anulare . Torna al centro a-sociale ,ti aspettano per la briscola chiamata.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 27/11/2017 - 17:18

fake news?tipo gli 80 euro dati con la mano dx e ritirati con quella sx??

Massimo Bocci

Lun, 27/11/2017 - 17:43

Certo è l’unica cosa che li verifica,certifica e caratterizza da sempre FALSiI!!! Loro sono l’autentico falso certoficato anti Italiani,dunque sarebbe un problema se qualcuno gli inficiasse alche quelli,per poi verificare anche i loro falsi, ormai cosa storica,acclarata,certificata da sembre, 70 anni e oltre di onorata Ndrangheta e falsi!!!

frabelli1

Lun, 27/11/2017 - 17:52

È come quando il bue dà del cornuto all'asino. Uguale.

baio57

Lun, 27/11/2017 - 18:01

@ semelor - Il paradosso è che questa banda di farabutti ha ancora un 30% di consenso.

Ritratto di Deluso_da_tutto

Deluso_da_tutto

Lun, 27/11/2017 - 18:04

Dico solo una cosa: a questo punto, mi accontento che le elezioni politiche di primavera le vinca chiunque purché non sia il piddì coi suoi irritanti e urticanti cespugli al seguito. Non credo di poter umanamente sopportare un'altra legislatura con questi qua in maggioranza e al governo.

antonmessina

Lun, 27/11/2017 - 18:19

sta boldrinata è assurda davvero i maggiori produttori di bufale sono i pidioti e praticamente tutti i tg e giornali sinistri

Lapecheronza

Lun, 27/11/2017 - 18:28

Perdere del tempo per chi dice una cosa non confermata ? Un boomerang, la prima notizia di religione e intaso le procure.

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 27/11/2017 - 18:29

Guido_ Lun, 27/11/2017 - 15:30...Una critica del genere, scritta da una zecca rossa, da' la misura del livello di odio di cui sono pervasi. Zecca, il Presidente Berlusconi, NON E' il proprietario de Il Giornale: dal 1992 il propietario e Paolo Berlusconi. Quindi, guidonzolo, oltre che zecca invidiosa, lei è anche un ignorante...E.A.

Ritratto di adl

adl

Lun, 27/11/2017 - 18:31

Schiacciati dal loro nullismo e dall'incapacità di incidere seppur in modo infinitesimale sulla montagna di "real news" che li sommerge, e spiattella la realtà inesorabile della loro INCAPACITA', quale miglior occasione per distrarre la massa con una fantasmagorica caccia al tesoro sulle FAKE NEWS ??? Lega e M5S compreso Gigino candidato premier, ci cascano come pollastrelle davanti ad EZECHIELE LUPO.

Ritratto di combirio

combirio

Lun, 27/11/2017 - 18:33

I Sinistrati continuano a dare addosso al Berlusca ! Rimane palese che il Berlusca era un intralcio, un ostacolo da eliminare, comportandosi da ANTIITALIANI e da COSPIRATORI contro l’ ITALIA per poter portare avanti i peggiori progetti che poi furono portati avanti con le loro azioni. Ad iniziare dalla depenalizazione della clandestinità, alla guerra alla Libia per far si che ci fosse il caos ed arrivare ai giorni nostri con tutta l’ Africa che sta entrando in Italia. Riamangono solo floride le varie cop e onlus per le sovvenzioni che ricevono. Hanno ridotto le nostre città a delle cloache a cielo aperto con extracomunitari impuniti che spacciano ovunque davanti alle scuole e ai giardini. Non paghi vogliono dargli anche lo JUS SOLI. Mi auguro solo che possiate sparire alle prossime elezioni prima che riusciate a distruggere tutto. Lasciamo perdere i Grillini che volevano di Prrrr….di Presidente e hanno fatto decadere Berlusca senza dargli possibilità di difesa.

silvano45

Lun, 27/11/2017 - 19:05

come considerano i compagni questa frase detta da uno dei peggiori politici italiani il sig.Prodi?“Con l’euro lavoreremo un giorno in meno e guadagneremo come se lavorassimo un giorno in più”. Ogni giorno Renzi ci racconta bugie e si lamentano se anche gli altri lo fanno?

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Lun, 27/11/2017 - 19:11

Ma che vogliono scovare?Sono già dei FAKE loro.

aitanhouse

Lun, 27/11/2017 - 19:14

nuove mazzette e fake news ,la disperazione per la prossima perdita delle poltrone sta consigliando il peggio del peggio a questo sgangherato clan che ancora chiamano partito. Se davvero fossimo un popolo di gente con le palle prenderemmo dalle manovre del pd un buon motivo per seppellire queste balordaggini sotto una montagna di risate, ma dato che siamo un popolo di pecoroni allora dobbiamo porre molta attenzione e cercare di immaginare quanto ci costano sia in termini di euro , sia in termini di rovina sociale e disastro totale queste menate di teste scellerate.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Lun, 27/11/2017 - 19:23

Le bufale i compagni le hanno sempre smascherate. Ora L’«algoritmo verità» confermerà il loro fiuto superino. Dirà che Stalin non avrebbe mai ucciso nemmeno una mosca. Testimonierà che i gulag erano un’invenzione di Solženicyn. Confermerà, come scrisse Napolitano, che i carri armati a Budapest erano per la pace. Falso che il muro di Berlino servisse per impedire che la gente fuggisse dalla Germania comunista: serviva per impedire che tutti i tedeschi della G ovest si riversassero ad est. Falso che quasi tutti i comunisti passati in ussr per sfuggire al fascismo siano finiti in Siberia e falso che «il migliore» ne fosse a conoscenza. Falso tutto quello che il «revisionista» Pansa ha scritto nel suo «Il sangue dei vinti». Falso che l’ultimo governo Berlusconi sia stato vittima di un golpe finanziario-politico grazie alla collaborazione del’ex re Giorgio. Falso che l’immigrazione senza controlli giovi moltissimo alle tasche delle coop rosse ecc, ecc, ecc.

apostrofo

Lun, 27/11/2017 - 19:52

Ma il PD non deve temere le fake news. Contro di loro la verità basta e avanza nella battaglia elettorale. E non solo

apostrofo

Lun, 27/11/2017 - 19:54

In sostanza tutte le notizie che non parlano bene del PD è "fake". Se no, che se lo sono inventate a fare ?

PDIsla§

Lun, 27/11/2017 - 20:31

La fake news delle FAKE NEW E' che il PD DEMOCRATICI.NOOOOOO FAKE VERO SONO COMUNISTI.

moichiodi

Lun, 27/11/2017 - 21:03

Nessuno sforzo. Basta leggere libero e il giornale e già si fa' un bel bottino

Tarantasio

Mar, 28/11/2017 - 01:45

faranno un film tra dieci anni. ''gli ultimi giorni dell'ex primo ministro''

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mar, 28/11/2017 - 05:06

Leopolda...è proprio vero che le balle stanno in poco posto!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mar, 28/11/2017 - 05:36

Piegano dalla loro parte la morale e la giustizia per far fuori gli avversari politici, ma si vede lontano un miglio che vorrebbero tornare a usare i mitra...a loro insindacabile giudizio.

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 28/11/2017 - 08:13

se prepararsi alla sconfitta significa infangare il successo degli altri allora ben venga: Renzi è pronto anche a questo e non esitera a farlo addebitando la propria certa sconfitta ai russi, ai cinesi ed anche a Trump: perche non si da del cretito giardandosi allo specchio??

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 28/11/2017 - 08:26

Renzi sente odore di grande sconfitta e per scaricare le responsabilità sta gia cercando tutte le scuse del mondo : lo fa senza vergognarsene perche la sua faccia è oramai triguanciuta esattamente come lo è il suo nobile deretano.