M5S, ecco chi è il nuovo uomo di fiducia di Luigi Di Maio

Luigi Di Maio, in sempre più visibile difficoltà, sta correndo al riparo e per risalire la china ha deciso di affidarsi anche ad Augusto Rubei, il guru della comunicazione che ha portato la Raggi in Campidoglio

La concorrenza con Matteo Salvini si fa sempre più serrata e Luigi Di Maio corre al riparo. Il tallone d'achille è sempre quello della comunicazione e il capo politico del M5S, seppur felicissimo del suo staff, si sta affidando anche a un altro esperto di comunicazione che ruota da anni nel mondo dei Cinquestelle.

Stiamo parlando di Augusto Rubei, giornalista professionista di 33 anni che attualmente lavora come portavoce del ministro della Difesa Elisabetta Trenta. Il giovane comunicatore, ricorda il sito spraynews, ha mosso i primi passi all’agenzia Asca sotto l’ala di Gianfranco Astori (oggi consigliere del presidente Sergio Mattarella), poi ha collaborato con l’Espresso, Huffington Post, Repubblica e Limes. La sua passione è la politica internazionale, conosce bene il mondo arabo e negli ultimi anni ha operato come ghostwriter per molti deputati ed eurodeputati, non appartententi al M5S, insieme all'esperta Monica Macchioni. Nel 2014 entra alla Camera come consulente dalla comunicazione e nel 2016 raggiunge l'apice della sua carriera guidando la campagna elettorale di Virginia Raggi. Dopo la vittoria pentastellata in Campidoglio rinuncia all'incarico di portavoce ma ora, anche grazie ai suoi rapporti col monso della Comunità Ebraica di Roma, sembra aver fatto breccia in Luigi Di Maio.

Commenti
Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Gio, 14/03/2019 - 20:57

E chi è questo, l'uomo di neanderthal? Povera Italia...

Popi46

Ven, 15/03/2019 - 07:09

A parte il fatto che non credo al problema “comunicazione” in quanto tallone di Achille per Di Maio & soci, (c’ è di peggio), ma segnalare come “apice” dei successi di costui l’elezione della Raggi, mi sembra enfasi un tantino esagerata. Vabbè che oggi i “curricula” non godono di grande spolvero......