La mafia voleva uccidere Alfano: ​"Se c'è accordo lo eliminiamo"

"Se c’è l’accordo gli cafuddiamo (diamo, ndr) una botta in testa". I boss intercettati preparavano un attentato contro Alfano. Lo accusano di essersi dimenticato di loro: "Chi l’ha portato qua con i voti degli amici?"

Si erano detti pronti a colpire con un attentato il ministro dell’Interno Angelino Alfano, "colpevole" ai loro occhi di avere aggravato il 41 bis. È quanto emerge dall’operazione "Grande Passo 3" che ha decapitato il mandamento di Corleone procedendo all'arresto di sei esponenti di spicco. "Se c’è l’accordo gli cafuddiamo (diamo, ndr) una botta in testa - dicono due mafiosi intercettati - sono saliti grazie a noi. Angelino Alfano è un porco. Chi l’ha portato qua con i voti degli amici? È andato a finire là con Berlusconi e ora si sono dimenticati tutti".

I mafiosi sono stati intercettati mentre sfogavano la loro rabbia contro il titolare del Viminale. "Gli faremo fare la fine di Kennedy", hanno detto come documentato da una intercettazione in cui i mafiosi sostengono la responsabilità di Cosa nostra nell'omicidio del presidente degli Stati Uniti, commesso a Dallas nel 1963. Una missione di morte, per punire un presunto voltafaccia, secondo i boss, per i quali al consenso assicurato non sarebbe corrisposta una tutela dei loro interessi. Con gli arresti di oggi i carabinieri ritengono di avere azzerato il mandamento di Corleone, un tempo regno dei padrini di Cosa nostra Totò Riina e Bernardo Provenzano. I militari del gruppo di Monreale, supportati dalle unità cinofile per la ricerca di armi e da un elicottero, sono entrati in azione in una vasta area compresa tra Corleone, Chiusa Sclafani e Contessa Entellina. Le indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Palermo, hanno documentato gli assetti di Cosa nostra all’interno del mandamento.

"L’operazione - spiegano gli investigatori dell’Arma - ha peraltro impedito che si realizzasse il progetto di un omicidio". Un imprenditore era, infatti, l'obiettivo della missione di morte organizzata dai boss del mandamento di Corleone.

Commenti

linoalo1

Ven, 20/11/2015 - 08:50

Poverino!!!Perché volete eliminarlo????E' innocuo!!!!

antipifferaio

Ven, 20/11/2015 - 09:05

Sono sicuro che hanno preso una segnalazione di qualche intercettazione e l'hanno ingigantita a dovere. E' sicuro che lui e i PiDioti del pifferaio rosso stanno precipitando nei sondaggi e cominciano a sviare l'attenzione per essere considerati delle vittime di mafia. Vecchia tattica che alla luce dei gravissimi fatti di Parigi non paga in termini di voti...anzi, peggiora le cose visto che a problema si aggiunge problema mettendo sempre più gli italiani sotto il rischio di attentati di ogni tipo....

cangurino

Ven, 20/11/2015 - 09:08

Non vorrei sembrare irriverente nei confronti dell'anti mafia, ma prendere per oro colato certe affermazioni ... Kennedy ed Alf-ano, aggiungerei l'attentato a Papa Giovanni XXIII e il riscaldamento globale, tutti eventi epocali, strettamente legati tra loro perché messi in atto dalla mafia, ed i due boss in particolare.

elio2

Ven, 20/11/2015 - 09:08

Per me sono notizie fasulle, fatte trapelare allo scopo di dargli un po' di importanza, ma non ci credo neppure se me lo sottoscrivono. Una nullità come alf-ano a cui interessa solo la poltrona e i clandestini, non fa paura a nessuno, tanto meno ai mafiosi.

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 20/11/2015 - 09:09

Lasciateli lavorare, è il danno minore.

billyserrano

Ven, 20/11/2015 - 09:32

Con questo tipo di intercettazioni , magari costruite, cosa si vuole dimostrare? Si tira in ballo addirittura kennedy. Mah! roba da matti. Alfano conta come il due di picche a briscola, che colpe avrà mai? O magari gli si vuole dare meriti che non ha, per vederlo sempre su quella poltrona, per poter farsi gli affari propri.

Ritratto di ...Cassandra..

...Cassandra..

Ven, 20/11/2015 - 09:34

"Chi l’ha portato qua con i voti degli amici?" ...si sa i voti degli amici vanno e vengono, l'importante è non sgarrare

angeli1951

Ven, 20/11/2015 - 09:38

Sono sbalordito dall'equazione Kennedy-alfano fatta dai mafiosi. L'uno ha schierato le atomiche verso Cuba, l'altro ha affermato che gli italiani delinquono più che gli stranieri e i clandestini. E' malvagio e criminale sospettare che invece abbiano pensato, i mafiosi, ad una manovra pubblicitaria perchè gli fa comodo un tale essere a capo del ministero degli interni?

Ritratto di cldfdr

cldfdr

Ven, 20/11/2015 - 09:56

Ma scherziamo è più utile come Ministro che morto!

tormalinaner

Ven, 20/11/2015 - 10:37

Volevano Eliminare Alfano! Le solite battaglie tra bande di mafiosi.

Ritratto di lettore57

lettore57

Ven, 20/11/2015 - 11:04

non ci credo; notizia montata ad arte

Gioortu

Ven, 20/11/2015 - 11:15

Una bufala ingigantita a dovere per dare un certo rilievo nei giornali e televisione.Non se lo fila nessuno.

Ritratto di dlux

dlux

Ven, 20/11/2015 - 11:15

Visto che non c'è verso di levarselo di torno, qualcuno cominciava ad organizzarsi...peccato!

Ritratto di massacrato

massacrato

Ven, 20/11/2015 - 11:29

MI PERMETTO DI AVERE GRANDI DUBBI. Quanto al paragone con Kennedy...No comment.

Arq.fergio

Ven, 20/11/2015 - 11:56

MI PUZZA TANTO A FARSA QUESTA STORIA. CHI SE LO FILA A QUESTO IGNORANTE INCAPACE INCOMPETENTE.....RISCHIARE LA GALERA O PEGGIORARE LA PROPRIA POSIZIONE CON LA GIUSTIZIA PER COSA? ELIMINARE UNA PERSONA TANTO INUTILE CHE NON CONTA POCO PIU DI UNO ZERO.....

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 20/11/2015 - 12:01

alfano come Kennedy...Ma mi faccia il piacere(TOTO' dixit)

agosvac

Ven, 20/11/2015 - 12:36

Queste sono farneticazioni di gente incompetente! Che senso avrebbe per la mafia uccidere il ministro degli interni per ritrovarsi tutta la polizia contro??? la mafia ha affari economici troppo importanti per curarsi di un personaggio simile. Tra l'altro gli affari della mafia ormai sono per lo più al di fuori dell'Italia: per trovare la mafia si dovrebbe indagare l'alta finanza internazionale, cosa troppo difficile da fare.

roberto zanella

Ven, 20/11/2015 - 12:38

chissà cosa avrà pagato per far fare quella telefonata....

agosvac

Ven, 20/11/2015 - 12:48

Per concludere quanto detto prima. La magistratura italiana è ancora convinta che la mafia siano i vari Riina, Provenzano o lo stesso Messina Denaro. Sbagliano se non si rendono conto che i capitali della mafia ormai non sono più un Sicilia. Sbagliano se sono convinti che a "guidare" la mafia sia l'ultimo latitante rimasto, Messina Denaro. Questi sono stati, a suo tempo solo degli esecutori. Ma ormai contano meno che niente, tranne a livello locale.Il solo pensare che dei sempliciotti come Riina, Provenzano o Messina Denaro possano gestire una tale quantità di soldini, pari al bilancio di un intero Stato, è perfetta idiozia!!!! Solo la magistratura italiana può "far finta" di crederci. Infatti anche loro sanno benissimo che questi miliardi di miliardi ormai sono gestiti da persone al di fuori di ogni sospetto, al di fuori di ogni indagine.

Libertà75

Ven, 20/11/2015 - 13:29

@agosvac, non è vero che sono al di fuori di ogni sospetto, ci sono molti parenti di costoro a gestire attività imprenditoriali nell'alta Italia e preferibilmente in Germania.

silvano45

Ven, 20/11/2015 - 14:17

Se questo e' il lavoro dell'antimafia poveri noi siamo messi male e non avevo dubbi, esagerare una intercettazione serve solo a mettere in vetrina incapace politico la cui immagine e' ultimamente molto appannatata del resto se tutti quelli che a parole vorrebbero far del male al ministro devono essere arrestati va dentro quasi tutto il paese

paco51

Ven, 20/11/2015 - 14:52

Ho comperato un pacco di fazzoletti!

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 20/11/2015 - 15:11

Una bomba. Però leggo e vedo che non ci crede nessuno. Non sono certamente io ad avere elementi per esprimere opinioni differenti. Certo che l'intercettazione, di cui qualcuno deve aver fatto trapelare il contenuto, non contiene un messaggio rassicurante, soprattutto perché il soggetto interessato alle chiacchiere degli intercettati è addirittura il ministro degli interni. Aspettiamo per capire cosa ci sia dietro. Non finisce qui.

Massimo25

Ven, 20/11/2015 - 15:17

Fosse CROZZA che le dice sarebbero da capire ma dette qui.....non fate ridere

Edmond Dantes

Ven, 20/11/2015 - 15:17

Alfano doveva sdebitarsi con la sinistra che lo metterà in lista alle prossime elezioni, diversamente la sua "carriera" sarebbe finita. E quindi giù soldi alle Coop e Onlus di sinistra che sguazzano con profitto nel business dell' accoglienza. Alle forze dell'ordine le briciole!

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Ven, 20/11/2015 - 15:22

haha! ma chi ci crede! Angelino Simpsons puó dormire tranquillo...

cameo44

Ven, 20/11/2015 - 15:34

Non credo a questa storia che la mafia voleva uccidere Alfano è solo propaganda pro Alfano se fosse stata vera lo avrebbero ucciso come han no fatto con Dalla Chiesa con Falcone Con Borsellino e tanti altri anco ra la Mafia come i terroristi sono imprevedibili non ci sono scorte che bastano lo dimostrano i già citati omicidi di Dalla Chiesa Falcone e Borsellino tutti con scorte ed auto blindate

massmil

Ven, 20/11/2015 - 15:46

Non ci credo...

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 20/11/2015 - 16:04

È tutta una montatura per giustificare le 48 auto della scorta. IO NON CI CREDO!!! Pax vobiscum dal Nicaragua.

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Ven, 20/11/2015 - 16:23

forse una farsa per poter avere una super scorta?? Penso che il suo timore sia per gli italiani che lo vogliono fuori dal parlamento ........che poi dico se le intercettazioni son vere("Chi l’ha portato qua con i voti degli amici?") perché non indagarlo per voto di scambio con la mafia ??

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 20/11/2015 - 16:34

La mafia non uccide gli imbe..lli.

Happy1937

Ven, 20/11/2015 - 17:15

Ma chi ci crede? La mafia non perde tempo dietro a persone inconsistenti. Sta cercando qualche gonzo che lo voti?

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 20/11/2015 - 17:16

peddis peddis- attento a non fare gaffe ("Chi l’ha portato qua con i voti degli amici?")-cerca di ricordare in quale partito è stato eletto alfano e come quel partito fece il pieno in sicilia- col voto degli amici...

unosolo

Ven, 20/11/2015 - 17:41

stiamo su scherzi a parte , è un modo come un'altro per aumentarsi la scorta oltre la gia esistente , a questo punto anche ai familiari ? certo che unire Kennedi ad Alfano non credo che regga come verità di minaccia.,.,

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Ven, 20/11/2015 - 18:05

A pensare male è peccato ma qualche volta si ci azzecca, questa parole di Andreotti mi fanno pensare male, NON CREDO AL COMPLOTTO MA CERCARE DI FARLO PASSARE PER UNA VITTIMA

bartoloever

Ven, 20/11/2015 - 18:22

... la mafia querela per vilipendio ...

ir Pisano

Ven, 20/11/2015 - 18:32

Questa è la barzelletta del giorno..... solo le persone perbene potrebbero prendersela così tanto con Alfano.

Giorgio Mandozzi

Ven, 20/11/2015 - 18:35

Alfano, che ci si deve inventare per rimanere sulla cresta dell'onda e purché se ne parli! La mafia non sa nemmeno che esisti!

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Ven, 20/11/2015 - 19:05

Dopo il bel servizio che ci ha fatto (mare nostrum) non lo rimpiangeremo qualunque cosa gli succeda.

giseppe48

Ven, 20/11/2015 - 19:07

Tirate lo sciacquone

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 20/11/2015 - 19:17

@elkid- E chi si è preso alfano e i voti dei suoi 'amici'? In questo caso 'amici non olent'? Il pd evidentemente usa un deodorante molto potente.

nick2112blu

Ven, 20/11/2015 - 19:17

La mafia è una cosa seria. Perché dovrebbe preoccuparsi di un personaggio come Alfano? Sento tanto puzza di bufala per riaccreditarlo agli occhi dell'opinione pubblica.

incomprensibile

Ven, 20/11/2015 - 20:11

La mafia vuole uccidere Alfano??? Ma se è un coniglio, probabilmente dopo tanti flop, per recuperare ha inventato anche questo.

Ritratto di VladoGiulio

VladoGiulio

Ven, 20/11/2015 - 20:30

QUESTA VOLTA LA MAFIA SI E' SBAGLIATA DI BRUTTO ! COME FAI A CONSIDERARE UNA MINACCIA UN MINKIONE COME ALFANO !

rossini

Ven, 20/11/2015 - 20:49

Sarà, ma non ci credo. La mafia non spreca pallottole per il Ministro dell'Interno più inefficiente della storia repubblicana

Paolino Pierino

Ven, 20/11/2015 - 20:51

Tutta sceneggiata organizzata dal segaiolo toscano per valorizzare un povero cristo molto demente nessuno lo fuma In ogni caso ed evenienza ci rimettiamo alla bontà divina ricordando che i traditori quale è Alf-ano si fucilano alla schiena

Paolino Pierino

Ven, 20/11/2015 - 20:53

Magari quando lo faranno? Lo mostrano alla TV di stato? Paghiamo pure la luce e il canone dovremmo divertirci o no??

angriff

Ven, 20/11/2015 - 21:04

Il problema è che a Kennedy hanno sparato alla testa.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Ven, 20/11/2015 - 22:49

.-.....mmah io sarei d'accordo.....D'ACCORDO"""""???

Ritratto di hardcock

hardcock

Ven, 20/11/2015 - 22:55

MAGARI! Molice Linyi Shandong China

Ritratto di hardcock

hardcock

Ven, 20/11/2015 - 23:00

purtroppo la bestialita' e stata quella di paragonare Kennedy a mezzoculo. Molice Linyi Shandong China

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Ven, 20/11/2015 - 23:04

Anche io due minuti fa ho pensato un grande reato,speriamo che non viene la polizia e mi arresta,perché ho pensato di rubarmi la zecca dello stato

mifra77

Ven, 20/11/2015 - 23:59

Non credo proprio che a "Cosa Nostra" si siano rincretiniti fino a tal punto! come si può far diventare eroe, ammazzandolo, un così tale inetto?

mifra77

Sab, 21/11/2015 - 00:05

Io penso che la telefonata veniva da Renzi che non ne sopporta più la presenza nel governo oltre che la palesata incorreggibile inettitudine!

mifra77

Sab, 21/11/2015 - 00:08

Ma non basta sostituirlo con la Castaldini?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 21/11/2015 - 01:34

Credere a questa bufala è come dire che siamo un paese di tonti. Dopo tutto ciò che ha subìto la mafia a causa delle intercettazioni c'è ancora qualcuno che pensa che siano così tonti da usare il telefono? E noi dovremmo essere così tonti da crederlo?

Ritratto di luigin54

luigin54

Sab, 21/11/2015 - 05:16

malato di protagonismo. cosa ci si inventa x avere la scorta che porta a scuola i figli. ma chi volete che lo elimini si sta eliminando da solo con il suo soci PINOCCHIO.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 21/11/2015 - 07:14

E' UNA PROMESSA ???

fisis

Sab, 21/11/2015 - 08:20

E' una guerra intestina tra mafie, quelle al potere e non.

fisis

Sab, 21/11/2015 - 12:23

Meglio la mafia cattocomunista antiitaliana al potere e al governo o la mafia "tradizionale"? E' come chiedersi se è meglio l'Aids o la peste bubbonica.