Di Maio: "Incontro Salvini-Berlusconi? Fatti del centrodestra"

Alla domanda se ritenga che il leader di Fi possa influenzare Salvini, Di Maio taglia corto: "Sono i soliti retroscena dei giornalisti che ogni mattina di svegliano e non sanno cosa scrivere"

"Sono fatti loro del centrodestra, noi abbiamo un contratto da rispettare". Così il vice premier e ministro per lo Sviluppo economico, Luigi Di Maio, ha risposto ai giornalisti a Nola che gli chiedevano se fosse preoccupato per l'incontro di stasera ad Arcore tra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi. Poi, alla domanda se ritenga che il leader di Fi possa influenzare Salvini, Di Maio taglia corto: "Sono i soliti retroscena dei giornalisti che ogni mattina di svegliano e non sanno cosa scrivere".

Intanto, in merito al programma economico del governo Di Maio ha messo subito i paletti: "La prima misura, assieme al piano per le infrastrutture, deve essere il reddito di cittadinanza". Il capo politico del Movimento 5 stelle, Luigi Di Maio, a margine di un convengo a Nola sulle Zone Economiche Speciali rilancia la battaglia su uno dei temi cardine della politica pentastellata e replica alle critiche più frequenti sulla misura. "Non serve a dare soldi per stare sul divano, noi del Sud ricordiamo quando si davano soldi per stare sul divano in cambio di voti. Ora vogliamo tagliare soldi da opere inutili e cominciare a investire nelle infrastrutture prioritarie. E non sono annunci, è tutto quello che stiamo preparando in vista della legge dibilancio". Per Di Maio, la riqualificazione professionale di persone escluse a un certo punto della loro vita lavorativa deve passare necessariamente per la ristrutturazione dei centri per l'impiego. "A chi è stato licenziato a 50 anni - spiega - dobbiamo garantire una formazione per il lavoro che serve, perchè venga reinserito nel mondo del lavoro che c'è. Per farlo serve il reddito di cittadinanza".

Commenti

mzee3

Dom, 16/09/2018 - 19:51

e NOOO CARO DI MAIO..SONO FATTI DEI CITTADINI… TU CHE DOVRESTI DIFENDERE I CITTADINI DI CUI TI SEI RIEMPITO LA BOCCA DI QUESTO VOCABOLO. L'INCONTRO SERVIRA' AD AVERE ASSICURAZIONE CHE LE AZIENDE BERLUSCONIANE NON DEVONO TOCCARE ALLA FACCIACCIA VOSTRA...RIVEDREMO TUTTE LE CONCESSIONI!!! MA VA A CA@@@E!

tRHC

Dom, 16/09/2018 - 20:00

che avra' tanto da odiare chi sa fare piu' di lui,questo e' un mistero o forse no,questi pentastellati sono accomunati dall'odio verso Berlusconi vedi taverna(sic!) di battista,crimi,fico,giusto per citarne alcuni!!!!

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Dom, 16/09/2018 - 20:11

Come dire che tu ti alzi e non sai che cassio devi fare... In pratica è lo stesso. Solo che se uno vuole il giornale non lo legge e ci incarta il pesce, Se io non volessi che tu stai dove stai che posso fare? La cosa è ben diversa. A ma anche te sei stato votato... solo che al governo ci stai solo a seguito di un tradimento del tuo socio...