"Sconti sui pannolini". La promessa di Di Maio per la festa della mamma

In occasione della festa della mamma, Di Maio annuncia che il miliardo recuperato dal reddito di cittadinanza andrà alle famiglie con un decreto ed invita "tutte le forze parlamentari" ad "aprire un tavolo di lavoro"

Nel giorno della festa della mamma, Luigi Di Maio strizza l’occhio alle mamme in difficoltà e annuncia il dimezzamento delle rette degli asili nido, sconti sugli acquisti e assegni. Le novità sono spiegate in un lungo post apparso questa mattina su Facebook. “Buongiorno e buona Festa della Mamma a tutte le mamme d’Italia! Alle mamme che amano i propri figli e che resistono davanti alle più grandi difficoltà economiche e sociali”, è l’incipit.

Andando nel vivo della questione, Di Maio, assicura che le sue non sono solo chiacchiere e “il miliardo che vogliamo destinare alle famiglie c’è veramente, non è uno spot. È il miliardo recuperato dal reddito di cittadinanza, proprio come avevamo previsto e ora stiamo lavorando per metterlo nero su bianco su un decreto legge, visto il carattere emergenziale della misura”. Quindi svela come intende impiegare le risorse: dimezzamento delle rette degli asili nido; sconti sui pannolini, sulla baby sitter; soldi a chi fa figli, con la proposta di dare ai genitori un assegno unico mensile. Poi rivolge “a tutte le forze parlamentari, opposizioni incluse” l’invito ad “aprire subito un tavolo di lavoro”.

Oltre a questo il vicepremier si sofferma sul “gender gap” e sulla necessità di “rivedere il sistema di welfare” che penalizza le mamma che lavorano. “Nel nostro Paese – scrive Di Maio – c’è ancora una concezione tradizionale del ruolo delle donne nella società e una visione stereotipata delle aspirazioni; c’è una cultura aziendale maschile e, purtroppo, c’è persino la maternità che contribuisce all’ampliamento del divario retributivo”.

Anche l’altro vicepremier, Matteo Salvini, impegnato nella tappa sanremese del tour elettorale, ha approfittato della ricorrenza odierna per ritornare sul ripristino delle diciture “padre” e “madre” dai moduli per richiedere la carta d’identità dei minori. “Per maleducazione non l’ho fatto all’inizio – ha detto – ma dico auguri a tutte le mamme che sono in questa piazza; a quelle che non ci sono più e a quelle che lo diventeranno, ma non auguri alle 'genitrici 2'”.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 12/05/2019 - 13:02

ridicolo, come tutti i babbei comunisti grulli e legaioli. il reddito di cittadinanza non funziona piu, complimenti babbei , babbei babbei babbei babbei babbei babbei babbei babbei babbei babbei babbei babbei babbei babbei babbei babbei babbei babbei

Giorgio5819

Dom, 12/05/2019 - 13:22

"Sconti sui pannolini"... questo pensa di gestire un negozietto ... pensa di attirare clienti con le offerte della settimana, brave quelle che ci credono...:)..

venco

Dom, 12/05/2019 - 13:26

Fesserie da propaganda, faccia il reddito di maternità alle donne che fanno figli con basso o nullo reddito, e non reddito di cittadinanza ai maschi pelandroni e spesso truffatori.

cgf

Dom, 12/05/2019 - 14:27

questo si che è un incentivo ad avere più... mamme!

skywalker

Dom, 12/05/2019 - 17:41

Salvini, ma chi cxxxo hai portato al governo dell'Italia?

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 12/05/2019 - 17:42

Quali? Quelli che solitamente usa per se stesso, visto che continuamente la fa fuori dal vasino?

agosvac

Dom, 12/05/2019 - 17:57

Con lo sconto sui pannolini le mamme non ci possono comprare né la pasta né il pane per i loro figli!!!!!

lappola

Dom, 12/05/2019 - 18:45

Di Maio fai ridere i polli. sconti sui pannolini .... prova ad offrire lo sconto sulle cravatte al rinnovo del contratto per i dipendenti pubblici. Ma non sai proprio cosa significa governare? Non è proprio uguale a stare seduto sulla poltrona del ministro.

lappola

Dom, 12/05/2019 - 18:47

Non va bene perché poi ci saranno le signore che barano e ci comprano il tampax.

baronemanfredri...

Dom, 12/05/2019 - 19:54

DI MAIO CONOSCENDO IL TUO Q.I. TI CHIEDO SE SONO I PANNOLINI DELLA MADRE O DEL FIGLIO?

timoty martin

Dom, 12/05/2019 - 21:39

Diciamo la verità: non per la festa della mamma.... ma per le prossime elezioni. M5*, siete ancora più ridicoli

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 12/05/2019 - 21:46

La politica si deve occupare dei pannolini? Non c'è forse qualcosa di più importante da fare? Una di sicuro....andate a CASA!

Popi46

Lun, 13/05/2019 - 06:51

Lo sconto sui pannolini...., fondamentale iniziativa per favorire la ripresa dei consumi interni....l’Industria applaude

acam

Lun, 13/05/2019 - 07:07

caro d diMao qui le famiglie prendono circa trecento euro a figlio da mantenere, altro che pannolini passati i 3 figli non pagano praticamente tasse se non sono super ricchi una famiglia non paga praticamente tasse. tu hai detto di dare 780 euro e con molti te al cavi con 40, facci sapere come amministrate invece di correre a presso sui giornali e TV a presunti evasori corruttori etc tutta fuffa per gli allochi. a te il consigli non te lo co perché poi ridendo dici che avete inventato tutto voi invece ancora non avete combinato niente di risolutivo

lappola

Lun, 13/05/2019 - 07:58

Probabilmente anche lui soffre di incontinenza. Farà anche la pipì a letto?

schiacciarayban

Lun, 13/05/2019 - 09:33

Avete fatto flop con il reddito di cittadinaza (per fortuna!) quindi evitiamo di usare quei soldi che nessuno ha voluto per altre regalie. Vediamo di spenderli per cose utili.

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Lun, 13/05/2019 - 09:50

intanto procurati i pannoloni che a voi 5 stalle serviranno dopo le elezioni del 26 maggio, quando finalmente andrete a cagare.