Di Maio: "Su Ilva delitto perfetto". Calenda attacca Di Maio: "Gara viziata? Annullala"

La cessione dell'Ilva ad ArcelorMittal diventa un caso e fa scoppiare la polemica

La cessione dell'Ilva ad ArcelorMittal diventa un caso e fa scoppiare la polemica. La gara per l'aggiudicazione dell'Ilva "è illegittima ma non si può annullare". Lo ha assicurato il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, durante una conferenza stampa spiegando che "non basta che l'atto sia illegittimo per annullare l'atto" ma deve sussistere anche la "tutela dell'interesse pubblico concreto e attuale". E ancora: "Per l’annullamento deve decidere il ministero. Ma l’Avvocatura ci dà delle informazioni, in particolare ci dice che sulla cessione dell’Ilva è stato commesso un delitto perfetto da parte dello Stato, perché c’è pochissimo di regolare in questa gara. Perché la gara possa essere annullata deve esserci illegittimità dell’atto, che per noi c’è per eccesso di potere, perché non sono stati permessi i rilanci; poi deve esserci un interesse pubblico concreto e attuale che riguarda il piano ambientale (e per questo vado dal ministro Costa) e l’accordo tra ArcelorMittal e i sindacati. Il secondo requisito, quindi, si gioca sia sul tavolo che al ministero dell’Ambiente".

Insomma, Di Maio punta il dito contro il precedente governo. Ma l'ex ministro Carlo Calenda non ci sta e ribatte: "Caro Luigi Di Maio, il “delitto (im)perfetto” è il tuo verso la nostra intelligenza. Se la gara è viziata annullala. “Potremmo se ci fosse qualcuno interessato” e le altre fesserie del genere che ci stai propinando da mesi, dimostrano solo confusione e dilettantismo".

"Su Ilva non è più tempo di chiacchiere. Basta conferenze stampa, il ministro Di Maio venga in Parlamento e il governo si assuma le proprie responsabilità", ha dichiarato Graziano Delrio, capogruppo del Partito democratico alla Camera, a proposito della conferenza stampa del ministro Di Maio su Ilva. "Il destino di migliaia di lavoratori e delle loro famiglie non può restare ancora senza risposte. L'esecutivo la smetta con i rinvii, con lo scaricabarile, con l'incapacità di decidere".

Commenti

buri

Gio, 23/08/2018 - 13:23

rivo cosa succede a mettere l'economia nelle grinfie di uno che non ha mai lavorato in vita sua

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Gio, 23/08/2018 - 13:59

Calenda si difende come può. In realtà è stato il tipico ministro del governo Gentiloni: totalmente inadeguato, proprio come una qualsiasi Valeria Fedeli.

OttavioM.

Gio, 23/08/2018 - 14:41

Di Maio ha ereditato una bella patata bollente dai precedenti governi, adesso tutti chiedono a lui che risolva un problema creato da altri che si trascina da decenni e lo faccia pure in fretta, ma dov'erano quelli che lo criticano negli anni scorsi? Comunque mi pare che l'offerta di Arcelor è già migliorata, quindi Di Maio ha già ottenuto più del precedente governo, speriamo che i sindacati non si mettano di traverso.

marygio

Gio, 23/08/2018 - 14:56

sta nullità sinistrata non aveva già venduto alitalia ? a prodi?....ahahaha ma vai al circo

pier1960

Gio, 23/08/2018 - 15:24

buri non hai capito nulla i pdidioti hanno fregato gli italiani anche con l'ilva svendendola (rinunciando ad un rilancio ossia a maggiori introiti per tutti noi) nonchè A TERMINI CHIUSI cambiando le regole posticipando di 7 anni il risanamento ambientale (tanto dei morti di Taranto, bambini inclusi, chi se ne frega). E lo stesso governatore pddella Puglia aveva fatto ricorso, salvo poi essere costretto a ritirarlo per motivi di partito....

pier1960

Gio, 23/08/2018 - 16:34

5 anni di pd: svenduta ilva, permesso alla fiat di andare all'estero senza più dover pagare 1 euro di tasse in italia, regalato mare territoriale alla francia, impoveriti gli italiani con tagli ai servizi pubblici e blocchi contrattuali, salvate le banche con il portafoglio degli italiani, rinunciato ai compensi spettanti allo stato dai gestori delle sala slot, ideata l'invasione indiscrimantas dell'italia per arricchire coop rosse e onlus cattoliche....e chissà quante non so o dimentico.....ma spero che gli italiani non dimentichino questi farabutti

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Gio, 23/08/2018 - 18:25

Di quante brutte faccende di cessioni (svendite) industriali è macchiata la storia dell'Italia. Si può enumerarne un elenco lunghissimo e sconfortante. Ci fosse mai stata un'indagine! Ad esempio, per far fuori i principali comparti chimici non sono andati tanto per il sottile: i fatti Gardini e Cagliari gridano ancora vendetta, o meglio, chiedono ancora giustizia.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 23/08/2018 - 18:57

delirio comunista..... altro che movimento!!!

FlorianGayer

Gio, 23/08/2018 - 19:52

Credo che ci sarà una lunghissima fila di pretendenti per comperare l'ILVA. Un pezzo da museo è sempre molto gradito. Intanto l'impianto si deteriora e se ci sarà un incidente, si potrà sempre dire che è colpa dei governi precedenti (e il 60% degli italiani ci crederà)

rokko

Ven, 24/08/2018 - 00:02

Mi fanno ridere quelli che parlano di "svendita" dell'Ilva. Passeremmo dal dover pagare circa 30 milioni al mese per tenere l'Ilva così come è adesso, all'incassare qualcosa e farla magari diventare produttiva. Questa sarebbe la "svendita". Consideriamo anche che ogni anno importiamo 12 milioni di tonnellate di acciao, che l'Ilva ne produce 6 ma ha il potenziale per il doppio. Ma tanto a Di Maio cosa importa? Per lui dovremmo vivere di caccia e pesca.

Ritratto di skuba2017

skuba2017

Ven, 24/08/2018 - 07:46

Se l'atto è illegale è nullo. Caro Sig. Di Maio è meglio che ti svegli e tu essendo ignorante in materia, inteso che ignori la materia, prendi dei consulenti che la conoscano e sgui ciò che ti dicono. BAsta protagonismo da una persona che non ha niente da dire. Il problema è enorme e come era inadeguato del Rio anche tu ti stai dimostrando tale.