Manovra piena di mance in stile prima Repubblica

Il premier a caccia di consensi rispolvera la Dc Soldi per statali, pensioni, famiglie e immigrati

Di sicuro l'ex ministro del Bilancio, l'andreottiano Paolo Cirino Pomicino, non potrà non esser soddisfatto di questa Finanziaria (come si chiamava ai suoi tempi) che rinverdisce i fasti del consociativismo democristiano. Non potrà non esserne soddisfatto soprattutto se avrà guardato il volto del ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan (di cui è uno dei più fieri oppositori), mentre il premier Matteo Renzi la illustrava a mezzo slide.

E il premier, anch'egli di scuola democristiana, ha realizzato un piccolo capolavoro «Balena bianca style» elargendo mance a tutti e soprattutto basando le entrate più che sui tagli di spesa sulla politica dei condoni. È condono la rottamazione delle cartelle di Equitalia (rottamata pure lei) che vale 4 miliardi, è condono la voluntary disclosure bis che ne dovrebbe far incamerare altri due. Ma l'imprinting democristiano di questa manovra è la spasmodica ricerca del consenso attraverso qualsiasi sorta di mance che possano consolidare il consenso laddove sia già forte e crearlo laddove vacilla. C'è un rischio di tagli alla sanità? Il Fondo sanitario nazionale resta intatto a 113 miliardi di euro, come previsto. Non sia mai che le Regioni debbano veramente iniziare a risparmiare su spese e consulenze anche nell'ambito delle Asl. Tutto è politica, a partire dalle pensioni: i meccanismi che facilitano l'uscita anticipata e rafforzano le quattordicesime costano poco meno di due miliardi, ma c'è il referendum, non è il momento di guardare agli «zero virgola» di Bruxelles. La gente si lamenta del canone in bolletta? Ecco che la tassa della Rai scende un altro po', a 90 euro.

Soldi per le partorienti, soldi per gli agricoltori, soldi per le imprese che reinvestono gli utili in azienda, soldi per il salario di produttività, soldi per gli statali e per i precari. Sembra di essere tornati indietro agli anni della Prima Repubblica considerato che c'è molta spesa in deficit, pure troppa.

Ma il vero colpo da maestro democristiano Renzi l'ha realizzato con i migranti. Si sono materializzati, come d'incanto, 100 milioni di euro per i Comuni che hanno accolto i rifugiati sotto forma di una tantum di 500 euro per ogni persona ospitata. Questo significa che le amministrazioni, molto spesso di centrosinistra, più pronte nel rispondere all'appello all'accoglienza del governo saranno ora ricompensate con questo bonus. Neanche De Mita per l'Irpinia a fatto così tanto per i suoi fan. È già ora però della nuova televendita: «Se il governo andrà avanti, taglieremo l'Irpef nel 2018». O' ministro starà sorridendo.

Commenti

rossini

Dom, 16/10/2016 - 08:31

Altro che Berlusconi. Renzi batte ogni record. Quando si avvicinano le votazioni, come le nostre mogli quando vanno al supermercato o in giro per i saldi, esce per fare compere. Compra voti elargendo mance e mancette, ovviamente a spese degli italiani. È il contrario della democrazia. La violenza sugli elettori si esercita in due modi: con le minacce o con le lusinghe. Le lusinghe, le mance, le regalie, le promesse sono il sistema più efficace. Peccato che il Pinocchio fiorentino con una mano da e con l'altra toglie.

@ollel63

Dom, 16/10/2016 - 08:32

... e nessun magistrato ci vede il "voto di scambio". Tra l'altro infarcito di bugie, inganni, chiamimole truffe. VERGOGNA colossale d'un miserabile paese prono, intimidito, stordito, claudicante, ignaro della sua storia, della sua cultura: in una parola annichilito, o meglio, annientato.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 16/10/2016 - 08:33

Le operazioni da piazzista del caro leader continuano: adesso, furbescamente, demanda con la solita sfacciata noncuranza, l'accoglienza dei migranti ai Comuni, supponendo che, per buona parte, certi sindaci e certa parte del popolo italico hanno la mentalità da straccioni, da pezzenti: buoni ad aprire spazio e servizi del territorio a ogni sorta di clandestini per pochi euro nelle casse comunali. Il caro leader si conferma sempre e , purtroppo, i suoi fidi adepti "de sinistra" sono sempre pronti a santificarlo.

giovanni PERINCIOLO

Dom, 16/10/2016 - 08:36

Facile fare regali con i soldi dei contribuenti! Il bischero rappresenta il peggio del peggior democristianume assieme al peggio del peggio del trinariciutume imperante!

giovanni PERINCIOLO

Dom, 16/10/2016 - 08:46

Oggi più che mai resta valido il giudizio su fo dato da Oriana Fallaci : fascista nero e poi fascista rosso, ma sempre fascista!

conviene

Dom, 16/10/2016 - 09:02

Quale acredine insensata. Abbassare le tasse, favorire le minime e fare crescere l'economia e l'occupazione con interventi consistenti è diventato un delitto non un merito per il rilancio dell'economia e dei consumi. Un mese fa Berlusconi e Salvini urlavano all'abbassamento delle tasse al 20 e al 15% per tutti (dove trovassero poi le risorse non l'hanno mai detto) era un fatto epocale da grandi economisti e statisti. Come pur ei mille euro per tutte le pensioni minime. Queste non erano regalie. Erano un fatto storico .Andate a scuola di un minimo di coerenza e non fate giornalismo con l'odio incorporato nel pc o meglio nella testa

conviene

Dom, 16/10/2016 - 09:12

L'altro giorno scrivevate che Renzi era nel panico perché aveva terminato i soldi per i migranti e tutti i sindaci erano in rivolta. Mettetevi d'accordo con voi stessi prima di sparare per nulla cavolate. Avevate anche scritto che il taglio Ires era una bufala già sfumata. Ora non chiedete scusa? Avevate scritto zero investimenti invece ce ne sono 20 in 3 anni. Non vi vergognate e non fate ammenda? Avevate scritto delle tasse di scopo per nascondere la legnata. Dove è la legnata. Citate una sola tassa in questa manovra. Cambiate pc o meglio la vostra testa inzuppata di solo odio e livore. Questo non è giornalismo è terrorismo puro

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 16/10/2016 - 09:21

In questo forum tocca sopportare anche gli slogan degli ignoranti: la tassazione resta oltre il 42%, le tasse si pagano salate in anticipo, la legge Fornero è tuttora imperante, i giovani sottoccupati lavorano per qualche soldo con voucher e partita IVA, la disoccupazione è altissima, gli italiani poveri aumentano, il caro leader :condivide la sua statura politica con gente come Alfano e Verdini, distribuisce elemosine elettorali, trattiene e mantiene clandestini, ha riempito le galere con il 60% di stranieri delinquenti, vuol fare approvare con inganno il "centralismo dittatoriale"dell'esecutivo come nelle repubbliche delle banane e potrei continuare.....del resto il caro leader lo dice: la sua nobiltà è quella del nonno sensale.

timoty martin

Dom, 16/10/2016 - 09:35

Ma non parlavano di onestà? di equità? di eliminare le truffe? Ragione in più per votare NO !!!!!

Ritratto di nando49

nando49

Dom, 16/10/2016 - 09:54

A me sembra che i cittadini italiani siano diventati di serie C Sempre promesse poi le briciole che provengono sempre da qualche cosa che ci hanno tolto da un altra parte.

unosolo

Dom, 16/10/2016 - 10:00

una manovra ancora su tagli ai pensionati e lavoratori del PIL , governo e ministri legati per i soli interessi di galleggiamento , artigianato sparisce , piccoli negozietti saltano e rimangono indebitati , i C/C si svuotano , i depositi dei lavoratori cioè il TFR dalle banche esce per finire in tasca a sindacati , governo e banche che li useranno per mantenersi il loro lussuoso benessere , contro aumenta il debito e la disoccupazione del PIL , aumentano le spese per famiglie e pensionati , questi sono antidemocratici , non democratici , ladri al potere e mentono anche nelle interviste.

unosolo

Dom, 16/10/2016 - 10:03

questa manovra porterà solo altro indebitamento sia Nazionale che dei cittadini favorendo banche e finanziarie oltre i sindacati , i ministri , i parlamentari e tutti i dipendenti legati ai servizi ( non impiegati ma solo la classe dirigente ovviamente cioè il parassitario con tutte le segreterie ) capito ?.

unosolo

Dom, 16/10/2016 - 10:07

x conviene parli con chi ha una pensione di 1050 euro ex agricolo con 40 anni di contributi che si vede sorpassare da chi non ha versato contributi e oltre i mille euro anche la 14ma , un incentivo a non versare contributi o solo un calcio a chi ha sempre lavorato e pagato le ritenute per 40 anni , per non parlare della legge fornero mai rispettata e da tre anni i pensionati perdono 1500 euro x anno , si riposi.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 16/10/2016 - 10:09

QUESTA è VERA DEMOCRAZIA SFRATTARE I POVERI ITALIANI FACENDOLI DORMIRE IN AUTO PER DARE LE LORO CASE A DEI FUORILEGGE CLANDESTINI

unosolo

Dom, 16/10/2016 - 10:10

x conviene , tutta la manovra è senza soldi in cassa solo su prestito , il debito lo pagheremo fino alla nostra quinta generazione , se ne faccia un vanto .

unosolo

Dom, 16/10/2016 - 10:15

sanità da 13 miliardi ne passa solo 12 miliardi l'altro con interessi a carico dei malati e anziani (che per alcune prestazioni sono stati ) cioè i TIKET , questa è odiare malati e anziani. in altri tempi sindacati e PCI sarebbero scesi in piazza , oggi ci si siedono a tavola e mangiano.

aitanhouse

Dom, 16/10/2016 - 10:26

mance e mazzette che abbiamo visto finora non sono espressione della fervida fantasia italica ,sono solo brutte copie da vecchio dittatore di repubblica di banane,degne di chi le ha pensate e messe in atto.Non abbiamo dubbi che fino al 4 dicembre possano nascere idee più brillanti e più richieste : per esempio tagliare il prezzo dei carburanti ,detassare il prezzo del biglietto allo stadio , azzerare le tasse sui trasferimenti di proprietà degli autoveicoli, abbassare le tariffe autostradali,togliere le tasse di circolazione,e...poi abolire quella odiosa legge merlin del 1958. Ci pensi questo geniale governo :a questo punto il Si sarebbe sicuro, come già è sicura la rovina del paese.

Ritratto di combirio

combirio

Dom, 16/10/2016 - 10:38

@conviene...I soldi a pioggia elargiti dallo stato non hanno mai apportato un bene duraturo, ma aumentato un debito pubblico che rischiamo poi di pagare Tutti amaramente. La vera richezza è aiutare e far proliferare le Aziende, la Ricerca, tutto ciò che crea utile, che poi rientra in diversi modi nelle casse dello stato. Lo stato dovrebbe comportarsi come un buon padre di famiglia che facendo entrare 1000 deve regolarsi su 1000 non spenderne 2000. Chi si comporta in questo modo l' aspetta solo il Baratro.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 16/10/2016 - 10:42

@conviene - parli di investimento 20 miliardi in 3 anni, dal prossimo anno forse, magare cade, la farsa l'ha fatta, e a pagare tocca a quelli che vengono dopo, che chiaramente non possono mantenere, perchè nel frattempo lui ha asciugato le casse. E i fessi ci credono. Lei appartiene per caso a questa categoria?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 16/10/2016 - 10:48

@conviene, vuoi sempre girare la frittata a modo tuo. I sindaci si lamentano che non hanno soldi per i migranti perchè vogliono che il Governo li liberi da questa incombenza di mantenerli. E' come se tu volessi che quando uno per strada chiama aiuto perchè uno lo sta aggredendo ed invece di liberarlo dalla mano del delinquente, la gente che è accorsa lo curano con bende, mentre il delinquente continua a massacrarlo di botte. Ma ti rendi conto di quello che dici?

Ritratto di thunder

thunder

Dom, 16/10/2016 - 10:56

conviene,la smetta... se e'innamorata del renzuccio,va bene...ma per favore...cerchi di usare lo strumento superiore non quello inferiore.NON VEDE CHE E'AUMENTATO IL DEBITO!E I GIOVANI VANNO ALL"ESTERO IN CERCA DI LAVORO... IN CAMBIO CI STIAMO RIEMPIENDO DI FECCIA DA MANTENERE.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 16/10/2016 - 11:01

È nel loro Dna: foraggiare gli statali e i parassiti di ogni specie con le tasse di chi investe e produce, e prendere i voti del bacino elettorale completamente dipendente dallo Stato. E hanno di fronte però un problema grosso: tutte le risorse, per ora mantenute integralmente, famiglie comprese fino al terzo grado di parentela, devono continuare ad essere mantenute, quelli non sono come gli italiani, se finiscono i soldi fanno casino, e lo fanno grosso. Pertanto il nostro welfare dovrà essere continuamente foraggiato da nuove tasse, fino al giorno del collasso.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 16/10/2016 - 11:29

il bullo e' disperato, deve salvare la poltrona e il suo lercio comitato d'affari. Quindi una bella finanziaria di mance. In confronto i governi balneari erano in mano a statisti,

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Dom, 16/10/2016 - 12:25

Caro sig.Conviene di seguito le tasse occulte dell'amico suo venditore di cessi incrostati: 1-Lo tsunami di tasse. Patrimoniale, Iva e pensioni: così ... 2-Tasse, ecco tutte le spese occulte che pagheremo - Panorama 3-Blog di Beppe Grillo - Tutte le tasse di Renzie # ... 4-Legge di stabilità: Renzi taglia le tasse, aumentandole ... Devo proseguire? Per il resto se la veda lei.Io mi sono rotto le balle.

C.Piasenza

Dom, 16/10/2016 - 12:32

Non capisco tutta questa voglia di far uscire @conviene dal suo onirico mondo. Saggiamente dicevano i miei vecchi "A lavè la testa ai asu u sa sgara soda e savon!!!"

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Dom, 16/10/2016 - 12:35

E quando il prestigiatore da strapazzo tirerà fuori dal cilindro la solita buffala invece del coniglio? Ogni popolo ha il capo che si merita.

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Dom, 16/10/2016 - 12:36

Ratiosemper, condivido in pieno.

nopolcorrect

Dom, 16/10/2016 - 13:05

Quello che il ganassino non capisce, come tutti i fautori dell'immigrazione incontrollata di massa, è che l'anno prossimo ci vorrà un bonus di 1000 euro, poi di 1500...cercare di risolvere i problemi dell'Africa trasferendone gli abitanti qui da noi è sbagliato proprio come metodo, significa cercare di svuotare il mare con un secchio e, più concretamente, trovarci fra qualche anno con centinaia di migliaia di accattoni neri per le strade. Diceva il Generale Mac Arthur, il vincitore americano del Giappone: "Non ci sono surrogati alla vittoria". Qui non ci sono surrogati ai respingimenti.

19gig50

Dom, 16/10/2016 - 13:12

Sinistri, rendetevi conto a che razza di farabutti date il vostro voto, questi vi metteranno, ci metteranno alla fame!

Popi46

Dom, 16/10/2016 - 13:25

@do-ut-des: No,abbi pazienza,conviene non se ne rende conto.I due neuroni di cui è dotata/o non interconnessi. Ma non è questo il problema, è che forse ha anche il diritto di andare a votare! Popi46

lavieenrose

Dom, 16/10/2016 - 14:23

Signor conviene ci può dire per favore quanto percepisce dal clan renzi per scrivere le sue cavolate e sde sul percepito paga le tasse? Io uso la mia testa e so solo che da quando c'è renzi la realtà è l'opposto di tutte le magnificenze magnificate in tv e sui media dal suo beneamato renzi e che la vita dell'italiano medio è di molto peggiorata.

dakia

Dom, 16/10/2016 - 14:47

Esatto, questi sono i clienti fissi degli hotel, caserme e appartamenti nuovi di zecca, così lui si crede accontentare bruxelles, incamerando tutti i clandestini del mondo, tenendo l'europa pulita e insudiciando sempre di più questo paese e sono bravi ad insegnare quattro sfaticati con due pomodori o un cocomero fra le mani che non rendono un'ora del nostro lavoro ma chiedono più denaro perché sottopagati,inviano giornalisti a fotografare come vivono i rom che ridurebbero anche il quirinale una spelonca, insomma noi saremo i nuovi negrieri del terzo millennio che vivono sull'elemosine che altre nazioni ci danno per ricevere clandestini!un governo che ci insegna come pezzenti senza orgoglio o voglia di far produrre il paese, mentre abbiamo un esecito di topi che stanno rosicando tutto,e lui ne è il capo branco. LEGGETE I NOSTRI COMMENTI, GIORNALI ESTERI E FATEVENE UN'IDEA VERA DELL'ITALIA E DI COME SONO RIDOTTI I SUOI CITTADINI.

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Dom, 16/10/2016 - 15:31

Sig.@Ratiosemper - 09,21-condivido in toto.

Ritratto di orione1950

orione1950

Dom, 16/10/2016 - 16:41

Il taglio dell'irpef era stato già promesso per il 2016 poi 2017 ed ora é il 2018. E' giusto che sia cosi, tanto lo farà un governo di centrodestra

zucca100

Dom, 16/10/2016 - 18:04

siete pietosi, non vi bene neanche che venga abolita l'odiatissima equitalia

aldoroma

Dom, 16/10/2016 - 18:36

bravi bravi sono i soldi rubati ai pensionati che fanno la fame.

luigiB3

Dom, 16/10/2016 - 19:10

Sembra, ma forse mi sbaglio, che la regola piu' usata sia quella della corruzione. A voi non sembra mica..?

diesonne

Dom, 16/10/2016 - 19:26

diesonne l'italia non ha un capo di governo,ma un babbo mnatale vestito con lo smoking-

Keplero17

Dom, 16/10/2016 - 19:51

Per il prossimo anno sono stati stanziati 4 miliardi che potevano essere utilizzati molto meglio riducendo il debito pubblico. Ricordiamoci della marea che arriverà il prossimo anno quando voteremo.

Ritratto di mambo

mambo

Dom, 16/10/2016 - 22:27

Questo è il peggior governo che il nostro paese abbia mai avuta dai tempi di Carlo Alberto e che non è nemmeno stato eletto dal popolo. Oltretutto ha importato centinaia di migliaia di immigrati al solo scopo di farli votare, sperando nella loro riconoscenza perchè trattati da signori.- CACCIAMO RENZI E LA SUA BANDA.: