Mattarella celebra l'Europa unita E la Lega Nord abbandona l'Aula

ll Capo dello Stato, Sergio Mattarella con un discorso alle Camere ha ricordato i 60 anni dei Trattati di Roma. Il Carroccio non partecipa

"Da soli non si va lontano". Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella prala alle Camere per celebrare i 60 anni dei trattati di Roma. "Quando tutto cominciò, 60 anni fa proprio a Roma con la firma dei Trattati, per l'Europa erano tempi di certo più difficili di quelli attuali, era il tempo della cortina di ferro e della guerra fredda, eppure un sogno diventò realta", afferma il Capo dello Stato nel suo discorso. "La Brexit, le spinte antieuropeiste, gli effetti della crisi economica nei vari paesi, l'ondata dell'immigrazione e dei profughi", sono per Mattarella i pincipali problemi che mettono a rischio l'unità dell'Europa. "Ma proprio le difficoltà - esorta il presidente della Repubblica - devono spingere a rafforzare il senso dell'unità, a superare il pericolo della disgregazione: da soli, come singoli stati, non si va avanti. Insieme invece si può, si riesce ad andare più lontano". Poi Mattarella ha parlato dei "muri": "Costruire il futuro richiede all'Italia e all'Europa ogni possibile risorsa, una straordinaria unità d'intenti e una solida fiducia nei valori fondanti del processo di integrazione. Non impossibili ritorni a un passato che non c’è più, non muri che scarichino i problemi sugli altri senza risolverli, bensì solidarietà fra Paesi, fra generazioni, fra cittadini che condividono una stessa civiltà".

Le parole di Mattarella sull'Europa hanno provocato la reazione della Lega Nord che ha deciso di disertare le celebrazioni disertando l'Aula. Il Carroccio ha deciso di protestare contro l'Ue con un sit in davanti a Montecitorio. Scelta quella della Lega che non ha convinto Bossi che è rimasto ad ascoltare le parole di Mattarella: "L’assenza della Lega in Aula è sbagliata. Volevo sentire sapendo che cosa succederà. Meglio sentire così sei in grado di ragionare sulle cose".

E in Aula ha parlato anche la presidente della Camera, Laura Boldrini: "Non c’è dubbio che la debolezza delle istituzioni europee, determinata dall’egoismo di alcuni Stati membri, abbia impedito una gestione razionale e condivisa di grandi problemi, primo fra tutti quello dei richiedenti asilo. Ma qualcuno può davvero sostenere che problemi come i flussi migratori, la lotta al terrorismo, le politiche energetiche, il riscaldamento climatico, possono essere risolti da ogni Paese per proprio conto?". "Se le istituzioni europee non riescono a dare risposte tempestive è proprio perchè quello dell’integrazione europea è ancora un progetto incompiuto - ha aggiunto la terza carica dello Stato - E questa incompiutezza non consente al nostro continente di sprigionare tutte le proprie potenzialità e di essere un protagonista di primo piano nella scena globale. L’Europa, se unita, è una grande potenza mondiale. Al contrario, nessun Paese europeo da solo, neanche il più forte, riuscirebbe a reggere la sfida con i giganti vecchi e nuovi dell’economia internazionale. La fine del progetto europeo condannerebbe quindi il nostro continente all’irrilevanza e alla marginalizzazione. l’interesse dei nostri cittadini si difende con il rafforzamento dell’Unione, non con la sua disgregazione", ha concluso Boldrini.

Commenti
Ritratto di veronika

veronika

Mer, 22/03/2017 - 12:11

non ci posso credere: condivido la BoldrinA! preoccupante?

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mer, 22/03/2017 - 12:12

fatto benissimo

HaroldTheBarrel

Mer, 22/03/2017 - 12:12

Però i soldi che prendono come parlamentari europei quelli, ai leghisti, non gli fanno schifo, vero?

paolonardi

Mer, 22/03/2017 - 12:14

E' incredibile che, nonostante tutto quello che succede giornalmente con buone ultime le offese di ieri, si voglia esaltare un esperimento fallito, costosissimo inutile e dannoso per i popoli, non certo per i politici, che non riescono a riprendersi dalla crisi mentre il resto del mondo civile ha ripreso da tempo a marciare.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 22/03/2017 - 12:14

La Lega nord fa di queste arlecchianate anche durante i festeggiamenti nazionali, non hanno alcun senso delle istituzioni piuttosto cercano di rubare qualche momento di notorietà con queste uscite.

cir

Mer, 22/03/2017 - 12:16

bravissimi leghisti!!fate come me quando sento fratelli....d'.. cambio canale e mi godo una sana pubblicita'.

vottorio

Mer, 22/03/2017 - 12:21

Mattarella insieme agli altri due abusivi ha celebrato una azienda "in corso di fallimento".

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mer, 22/03/2017 - 12:22

sembra un robottino. Napo, invece, è una mummia

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 22/03/2017 - 12:22

I parassiti comunisti preferiscono l'Europa dove c'è ancora ciccia, all'Italia ridotta all'osso. Infatti chi può scappare... scappa dalla criminalità politica organizzata.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 22/03/2017 - 12:23

E che non si vergognano...

Ritratto di adl

adl

Mer, 22/03/2017 - 12:24

Le alte cariche dello STATO celebrano LA UE, UNITA SOLO E SOLTANTO NEL FANTASCENTIFICO MONDO OVATTATO DELLE ISTITUZIONI CHE NON SI RENDONO, O NON VOGLIONO RENDERSI CONTO DELLA REALTA'.

Fjr

Mer, 22/03/2017 - 12:27

Se le istituzioni europee non riescono a dare risposte tempestive è proprio perchè quello dell’integrazione europea è ancora un progetto incompiuto ,questi si domandano come mai non sono ancora riusciti a distruggere l'Italia e gli italiani, il piano di invasione e sostituzione non è ancora definitivo e speriamo non lo diventi mai comunque vada sono solo traditori della patria e per questo verranno giudicati

glasnost

Mer, 22/03/2017 - 12:28

Quei tre nella foto sono l'emblema dell' Europa che sfrutta chi lavora. Fa bene Salvini a non immischiarsi con costoro.

antipifferaio

Mer, 22/03/2017 - 12:30

Chiaramente è al soldo delle multinazionali/finanza...e cosa vi aspettavate da un dipendente di Soros e Kompagni????

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 22/03/2017 - 12:31

La gestione razionale del grande problema dei richiedenti asilo era già risolto alla grande dall'eletto Silvio Berlusconi. Dunque, problema ancora più grave e urgente dei richiedenti asilo, è quello dei disastri causati dalla Camorra politica che spadroneggia nel bel Paese, ma vorrebbe espandersi anche in Europa.

trailblazer

Mer, 22/03/2017 - 12:31

Ma se ieri qui c'era scritto che la Lega era tra i moderati. Quello che ci vuole una alleanza tra FI che ha il presidente dell'Unione e la Lega che vuole uscirne.

fisis

Mer, 22/03/2017 - 12:33

Quel sogno dell'Europa è ormai diventato un incubo burocratico e anidemocratico di stampo sovietico.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 22/03/2017 - 12:34

Ma li avete visti bene questi che esaltano l'Europa unita?? Uno ex giudice, un volgare opportunista, l'altra una pazza forsennata nemica degli italiani ed quello che sta in mezzo che si è fatto eleggere presidente da chi ava condannato come illegittimi. Il Trio Lescano era molto ma molto più serio.

fisis

Mer, 22/03/2017 - 12:36

Questa schifosa ue è da abbattere, ma sta implodendo da sola, come la ex unione sovietica.

i-taglianibravagente

Mer, 22/03/2017 - 12:39

Non essere presenti a quella parata di traditori dell'italia mi sembra il minimo.

Ritratto di combirio

combirio

Mer, 22/03/2017 - 12:42

Bello è poter dire Europa Unita ma non in questo modo. La lega può aver agito in momento di rabbia non partecipando, ma siamo seri. Qust'Europa malata quanti poveri e crisi ci ha regalato in questi anni, senza nemmeno essere solidali nei nostri confronti con l' immigrazione. Quest'Europa così com'è rimane la nostra tomba e non va bene se la vogliamo unita deve cambiare profondamente, è inutile girarci intorno.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 22/03/2017 - 12:46

La Lega ha fatto bene a uscire dall’aula.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 22/03/2017 - 12:51

Un solo commento,sulla foto: Stomachevole!!!!!!!!

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 22/03/2017 - 12:56

grande Lega, grande SALVINI !!!!!

ampar

Mer, 22/03/2017 - 13:00

continuano con queste scemenze; l'Europa non é mai stata divisa come ora e lo sarà ancor di più

piazzapulita52

Mer, 22/03/2017 - 13:02

Parole farneticanti! I popoli europei devono forzatamente tornare indietro! Se non si ferma l'invasione africana per l'Europa ed i suoi popoli sarà la fine! Sbaglio oppure ci sono state due guerre mondiali? E, come dice un proverbio, non c'è due senza tre! Spero di non morire prima che questo evento liberatorio si verifichi!!!

mifra77

Mer, 22/03/2017 - 13:02

ma se questa europa prevede persino la cessione di sovranità, chi sono questi sproloqiuanti che ci vengono a vendere barzellette? Essi, sono d'accordo a cedere la sovranità? ed allora che si tolgano dalle balle o si decidano a lavorare per gli Italiani.

guardiano

Mer, 22/03/2017 - 13:02

Il presidente della repubblica non può perorare l'appartenenza dell'Italia nell'unione europea se ad essa è relegato il ruolo di cenerentola, con questo non voglio dare tutta la colpa all'europa, perche sicuramente la colpa maggiore è dei governi itagliani incapaci di far valere le proprie ragioni.

giovanni951

Mer, 22/03/2017 - 13:06

ha fatto bene la Lega...inutile restare con chi elogia questa misera e povera eurabia.

Ritratto di ...repubbliQetta

...repubbliQetta

Mer, 22/03/2017 - 13:09

hanno fatto bene, seguire i discorsi di mattwrello e sboldrina è per stomaci forti, con peli d'acciaio

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 22/03/2017 - 13:10

#Agrippina- 12:14 "non hanno alcun senso delle istituzioni" se le istituzioni si identificano con il terzetto della foto, molto meglio tornare al feudalesimo.

tosco1

Mer, 22/03/2017 - 13:11

Mattarella usa lo stesso sorriso beffardo in ogni occasione. Sia che siano ricorrenze festose oppure funerali. Sta a noi interpretare. In questo caso mi sembra più un funerale.!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 22/03/2017 - 13:14

@harold the barrel. La tua testa é ad un uguale ad un ''barile'' vuoto. Nomen omen.

idleproc

Mer, 22/03/2017 - 13:14

La Lega non ha fatto altro che difendere con un atto simbolico Costituzione, Repubblica, Sovranità del Popolo Italiano. Non sono solo forme vuote ma a ricaduta sono interessi economici e sociali del Popolo Italiano devastate dalle "licenze poetiche" degli ultimi decenni con relative svendite. La novità sta nel fatto che non era compito politico della Lega vista la suo originaria natura "separatista" ma di tutti gli altri, partendo da quelli che stanno in cattedra, tranne la Lega. Indubbiamente ha fatto una cosa onorevole per tutta l'Italia.

Keplero17

Mer, 22/03/2017 - 13:15

Questo presidente è un verpatriota

19gig50

Mer, 22/03/2017 - 13:20

Come si può lodare chi ci ha rovinato?

il corsaro nero

Mer, 22/03/2017 - 13:33

@Agrippina: preferisco mille volte quelle che tu chiami "arlecchinate" della Lega, piuttosto che il comportamento dei black block che sicuramente sabato metteranno a ferro e a fuoco Roma!

giottin

Mer, 22/03/2017 - 13:34

Di stomachevole sono codeste celebrazioni. Pensate, abbiamo un pdr che si è messo in politica una quarantina di anni fa, dopo l'uccisone di suo fratello, per potere combattere, così si esprimeva, la mafia da dentro il palazzo, lui il pdr, non ha combattuto una beata mazza, ha solo contribuito ad arricchire il suo portafoglio entrando a vita a fare parte della casta più schifosa che esista e la mafia nel frattempo ha prosperato. BLEAH PUAH!!!!

il corsaro nero

Mer, 22/03/2017 - 13:35

Attenzione a pubblicare certe foto! Sono nocive per la salute!

Renee59

Mer, 22/03/2017 - 13:37

Che trio. Sono così distanti dagli italiani, ma non lo capiscono.

il corsaro nero

Mer, 22/03/2017 - 13:38

@ottimoabbondante: harold the barrel nel barile c'è caduto! Per questo parla a sproposito!

luigiB3

Mer, 22/03/2017 - 13:40

L'Europa cosi' come e' oggi piace tanto a chi di suo mette solo le chiacchiere. Si oppongono e per fortuna chi, invece, VERSA da sempre in cambio di commemorazioni ipocrite se non peggio. Ma a parte che hanno fatto bene a starsene fuori, magari fosse anche con le palanche, sento il solito ritornello, in contrapposizione, a pro banda dei quattro. Io non ce l'ho con nessuno (ancora per poco vista la mia eta', poi dall'Aldila' magari si) ma sentire o leggere certe patriarconate (ma che bella parola direbbe L.R.) mi fa pensar molto alla Andreottiana maniera. Certe prese di posizione da parte trikolorita fanno davvero allontanare chi sa leggere i fatti. Sta scritto: dai fatti li riconoscerete. Inteso i FARISEI. Basta euro e basta europa, cosi', fatta alla komunista maniera. (censurato pure questo?)

Fjr

Mer, 22/03/2017 - 13:45

Bossi resta ma forse non aveva capito che doveva andarsene,

Il giusto

Mer, 22/03/2017 - 13:49

Resisti salvini,tra qualche giorno la tua odiata Europa ti pagherà l'ennesimo faraonico stipendio.La coerenza venduta per 20 Mila € al mese,grande...

ziobeppe1951

Mer, 22/03/2017 - 13:59

Haroldthebarrel...Salvini è anche tra i più presenti nel Parlamento Europeo...tra i meno presenti c'è quell'"europeista" che risponde al nome di Pittella..kompagno tuo...sai come mi girano le eliche pagare lautamente un siffatto "europeista"?...per non parlare della kongolese

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Mer, 22/03/2017 - 14:01

il trattato di Roma... sono rimasati solo queste vecchie mummie a ceebrarli, i poverini credono che sia un trattato storico, all'estero non sanno nemmeno che cosa sia. Questi politicanti italioti che credono loro per primi le palle che raccontano sono veramente patetici.

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 22/03/2017 - 14:01

Ha appena finito di parlare a Locri, oggi parla a Montecitorio, domani si vedrà; instancabile. E via col solito esercizio di retorica infarcito di frasi fatte, luoghi comuni, enunciati generici e astratti, auspici, pistolotti morali e buoni consigli non richiesti. Non passa giorno che non ci sia qualche cerimonia ufficiale ed il solito noioso discorsetto di circostanza. Dopo 70 anni di cerimonie, discorsi, passerelle, buoni propositi, medaglie e corone ai monumenti, l’Italia dovrebbe essere un paradiso. Se così non è, dovremmo chiederci quali siano gli effetti pratici di questi discorsi ai quali tutti sembrano assistere con la massima attenzione (in realtà non vedono l’ora che la messa finisca). Risultato? Zero. Vai Mattarella, parla, parla; è l'unica cosa che sentiamo fare ogni giorno dalle autorità e dai politici di turno. Cerimonie e discorsi di circostanza sono l'unica cosa che abbonda in questa Repubblica delle chiacchiere.

carlottacharlie

Mer, 22/03/2017 - 14:05

Saremo costretti e condannati alla poverta' al degrado ed a diventare africani mussulmani, questo a loro non fa paura, 'sti cretini.

accanove

Mer, 22/03/2017 - 14:12

.."mattonella" si fa, unita in che?

roberto zanella

Mer, 22/03/2017 - 14:13

povero Bossi non ragiona più pur di differenziarsi da Salvini

carpa1

Mer, 22/03/2017 - 14:24

...fiducia nei valori fondanti del processo di integrazione... Discorso logorroico, come il solito, e pure fuorviante perché, i valori fondanti del processo di integrazione di sessant'anni fa, si riferivano all'integrazione dei popoli europei, non certo africani. E questo solo i PDioti, così come la triade della foto e tutti quelli che li circondavano oggi in senato, non l'hanno ancora capito.

marco.olt

Mer, 22/03/2017 - 14:35

Governati da professionisti del comizio ..tante parole inutili, mai coerenti con le azioni, sono ciarlatani inconcludenti, o meglio: concludono disastri per tutta la nazione e le generazioni future. Il governo Italiano un cancro per i cittadini, e la UE ancora peggio.

cir

Mer, 22/03/2017 - 14:50

Bossi , il tempo non porta la saggezza ai tuoi neuroni. non ti rendi conto che stai festeggiando il CLUB di ROMA.

Ernestinho

Mer, 22/03/2017 - 14:55

L'Europa deve essere unite solo fisicamente. Non in altri modi! Ne siamo stufi!!!

@ollel63

Mer, 22/03/2017 - 15:10

La bellezza dell'Italia politica è tutta qui in questo ineffabile trio! Mamma che sfacelo!

Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Mer, 22/03/2017 - 15:23

Mi si perdoni lo schematismo e la ristrettezza di vedute, ma qualcuno mi sa spiegare per quale cavolo di motivo un uomo qualunque come me dovrebbe riconoscersi in questo aborto d'Europa ed essere contento del tanto decantato Euro, posto che: A) il potere di acquisto del mio stipendio si è dimezzato rispetto al 2001 B) ho due figli adolescenti e presto sarò costretto a suggerire loro di fuggire all'estero se vogliono sperare di avere un futuro C) vivo in un Paese dove mi sento ogni giorno sempre più suddito piuttosto che cittadino.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 22/03/2017 - 15:24

Mattarella loda l'Europa unita ... ... ... questo la dice lunga sul personaggio ...

ilconterenziz

Mer, 22/03/2017 - 15:29

stranamente mi sento di condividere gran parte delle parole della Bolddrini, ma con un "però": l'europa è e sarà sempre un progetto incompiuto, quindi tanto vale farne a meno e riprenderci tutta la nostra sovranità, confini inclusi. Ciaone

dakia

Mer, 22/03/2017 - 15:51

Harold TheBarrel-- ringraziamo che qualcuno mette una zeppa seppure non a fondo, altrimenti in mano a certi lupi famelici non avremmo scampo. E...poi perché dovrebbero fargli schifo il denaro che prendono in Ue, forse le altrui figure sono tanto oneste? Osserva la sfida boldriniana nella foto, lei merita?un calcio sì e fuori però!

Ritratto di pulicit

pulicit

Mer, 22/03/2017 - 15:52

Qesti tre figuri percepiscono quasi 100.000,00 euro in tre al mese e non si vergognano neanche un briciolo. Regards

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Mer, 22/03/2017 - 15:54

Ma state ancora a perdere tempo parlando di Europa la quale è servita solo alla Germania per risanare la voragine voluta da Giovanni Paolo con l'abbattimento del muro ed a noi per ricevere insulti da dei buzzurri insulsi ed inutili. Giriamo pagina

Ritratto di falso96

falso96

Mer, 22/03/2017 - 16:08

qui,quo, qua e i 600 ladroni

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Mer, 22/03/2017 - 16:38

Il Comunismo prima di cadere, diede dei segnali ,Solidarnosc, glasnot, perestrojka, la presenza di Papa Giovanni Paolo II. "Dal comunismo non si torna indietro!" fu la risposta,poi il velocissimo crollo di tutto e le tragiche conseguenze. Oggi la Boldrini si lamenta dell'Europa in modo che ricorda Solidarnosc, glasnot, perestrojka, ma dall'Europa non si torna indietro! Sicuramente la reazione al comportamento Europeo deve essere più forte con proteste e contestazioni, la Lega bene ha fatto ad uscire ma è poco.Purtroppo dilaga ignavia ed accidia e servono quindi risposte adeguate, I flussi migratori, la lotta al terrorismo, le politiche energetiche, il riscaldamento climatico,hanno bisogno di proposte non piagnistei o applausi ai Pirla europeisti.

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Mer, 22/03/2017 - 16:41

Povero Bossi come si è ridotto! pensavo che ultimamente fosse solo senilità ma qua c'è qualcosa di molto serio se sta ad ascoltare Mattarella e la Boldrini.

lento

Mer, 22/03/2017 - 17:02

Bossi era stanco ! Ogni scarrafone e' bello a mamma soia ! ---Celebrano lo scarrafone !

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 22/03/2017 - 17:40

Perchè abbiamo parassiti come questi tre al governo???Non sarevve meglio mettere a capo di stato un Rom o un Sinti, e come parlamentari,"""ANCHE SE NON SANNO PARLARE L`ITALIANO, METTERE IL 70X100 DEI MIGRANTI???QUESTI ZINGARI, ED I MIGRANTISONO PIÙ A BUON MERCATO E CON MOLTA PROBABILITÀ AVRANNO MOLTA PIÙ INTELLIGENZA DI QUESTI TRE IDIOTI, CHE VOGLIONO FAR PASSARE GLI ITALIANI PER IMBECILLI"""!!! Di questi tre, NESSUNO È STATO VOTATO DALLA POOLAZIONE, PERCIÒ, """SONO ILLEGITTIMI"""!!!

Ritratto di riflessiva

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Mer, 22/03/2017 - 18:06

HaroldTheBarrel: ed ecco il cxxxxxo di turno secondo il quale chi sta all'opposizione non dovrebbe accettare lo stipendio da parlamentare! Mi faccia capire il ragionamento: se non sei d'accordo con il regime al potere allora non devi nemmeno accettare lo stipendio per la carica parlamentare alla quale sei stato democraticamente eletto! Ma secondo questa logica staliniana solo coloro che concordano con il regime al potere sono eticamente legalizzati ad essere pagati per le loro mansioni di parlamentari! Tutti gli altri? Sembra ovvio: dovrebbero rinunciare al loro stipendio o alla loro carica! Ma ha pensato di farsi vedere? Ma da uno bravo, però!

Anonimo (non verificato)

igiulp

Mer, 22/03/2017 - 18:11

@Il giusto - Ci va lei in Europa a dire quello che Salvini gli schiaffa in faccia ogni volta che gli è concesso di parlare per 2 min. e mezzo? Si informi, please.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 22/03/2017 - 18:14

Quello che è inaccettabile non è che Dijsselbloem, in rappresentanza dei Signori della UE, ci derida e ci disprezzi e che la Germania lo appoggi, ma che Sabato a Roma noi, servi senza onore e dignità, organizziamo i festeggiamenti per i nostri Padroni. Al mondo ci sono sempre stati padroni e servi, ci sono sempre stati padroni buoni o cattivi e servi contenti o arrabbiati, ma la combinazione tra Padroni feroci, sprezzanti e offensivi, e servi sfruttati e vilipesi che li festeggiano è alquanto originale. A Roma Sabato si consumerà un momento disonorevole e spiace che una persona, per altri versi degna, come Mattarella si presti a questa umiliante cerimonia.

Ritratto di cuginifabio

cuginifabio

Mer, 22/03/2017 - 18:27

Fatto bene certamente, ma io non posso più seguire questa lega che salva il culo a Minzolini questo non lo sopporto. Nessuno é sopra la legge questo è un atto di forza insensato. Ripari Salvini, da me molto stimato, quei senatori vanno allontanati dalla lega se solo si pensa che bisogna contrastare questa elitte