Matteo Salvini: "La Lega non appoggia la leadership di Parisi"

"Io Parisi l'ho sostenuto, ma un sindaco deve far funzionale le metropolitane, le strade, sistemare le case popolari. Discorso diverso per alleanze"

"Io Parisi l'ho sostenuto, ma un sindaco deve far funzionale le metropolitane, le strade, sistemare le case popolari. Altra cosa è riproporre un'alleanza, una marmellata, un fritto misto che a livello nazionale a dimostrato di non poter funzionare". Matteo Salvini boccia in diretta tv su Radio Padania, l'uomo a cui Silvio Berlusconi ha affidato le chiavi del partito per un progetto di rilancio, finalizzato anche a rianimare l'alleanza di centro destra in vista delle elezioni politiche.

"Se qualcuno pensa di coinvolgere me - ha continuato Salvini - o la Lega in un'alleanza con Verdini, Alfano, Cicchitto, Tosi, Passera ecc. ha sbagliato indirizzo. Per me il discrimine della prossima alleanza sarà la politica estera: chi vuole la Merkel, difende a spada tratta l'euro o tifa Hillary Clinton non può stare con la Lega. Se Parisi è un riorganizzatore di Fi va bene ma se qualcuno pensa di farlo digerire alla Lega alleanze indigeste, io non ci sto". "In questo momento non si capisce bene chi comanda in Fi - ha proseguito il segretario della Lega Nord, riferendosi all'investitura che Berlusconi ha dato a Parisi e a quanto seguito possa avere nel partito - aspetto prima di dare un giudizio. Berlusconi è tanto che non lo sento. Il discrimine non è tra liberali e lepenisti, moderati e estremisti ma tra uomini liberi e servi e, i servi, in questo momento, ci sono sia a destra che a sinistra". "Se Parisi in qualche modo è il continuatore in Italia dell'asse Merkel-Bce-euro, con noi non avrà nulla a che fare. Io non sono un moderato ma non sono nemmeno inginocchiato o rassegnato - ha concluso Salvini - e preferisco fare una battaglia fianco di chi vuole recuperare sovranità, identità e libertà". E alla Lega ha risposto Angelino Alfano: "Salvini chiude su Parisi? Dal mio punto di vista è una dichiarazione positiva che mi sembri agevoli il nostro progetto di unire i moderati. Sembrano nascere delle nuove condizioni per creare un'importante aggregazione dei liberali, dei moderati, e dei popolari italiani. La questione è intendersi sul programma, sulla denominazione del partito (nessuno di coloro che contribuisce al nuovo soggetto può imporre il proprio nome), e il metodo dell'indicazione della leadership che per me, quando ero nel Pdl, dovrebbe essere quello delle primarie".

Commenti
Ritratto di mvasconi

mvasconi

Gio, 28/07/2016 - 13:12

ineccepibile.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 28/07/2016 - 13:15

"La Brexit lo dimostra: fuori dall'Unione europea c'è vita, certo, con quanto debito pubblico????

idleproc

Gio, 28/07/2016 - 13:19

Non è che il ragazzo abbia tutti i torti, aggiungerei anche la ricostruzione del sistema produttivo italico e delle filiere produttive devastate, ricerca e accessori, oltre ad una riforma decente dello Stato che elimini le bande dirigenziali a caccia di grana favorite dalle ultime "riforme" e una selezione permanente fatta da organismi anche privati su funzionari e tecnici per verica competenze e ruoli. Non possimo più permetterci spazzatura e residuati vari incompetenti nell'amministrazione pubblica. Vanno eliminati in toto collaudi, premi vari sul vuoto, eccetera, che servono solo ad organizzare bande clientlari o peggio. E' semplice, basta metterci un può di buna volontà ed avere una visione strategica.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 28/07/2016 - 14:01

Caro gzorzi13e15, il debito pubblico si potrebbe ridurre velocemente, non facendo piu Governare quelli che ci sono ora e che lo stanno facendo aumentare per "ACCOGLIERE" tutta l'Africa e quelli che vuole mettere al governo Parisi elencati da Salvini. Sai quanti TAGLI VERI si potrebbero fare se ci facessero governare???? TUTTO LI!!! Saludos dal Nicaragua.

Libertà75

Gio, 28/07/2016 - 14:01

@gzorzi, bella tesi economica, non si comprende il senso, ma sicuramente troverà proseliti.

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Gio, 28/07/2016 - 14:29

Salvini lasci perdere quelli che aspirano all'ennesima riproposizione di un'area moderata e centrista, un'accozzaglia di cattive intenzioni vista e rivista, per questo ed altre ragioni già moribonda sul nascere. Ancora non hanno capito che Parisi è stato sconfitto - per pochi voti, vero - perché un discreto numero di elettori leghisti ha preferito non recarsi a votare? Perché nell'Italia arrabbiata di oggi, che è sul punto di esplodere da un momento all'altro, la via cosiddetta 'moderata' è poca cosa. Salvini deve decidere se diventare Destra dura e pura - oserei dire radicale - o vivacchiare alla meno peggio, come sta facendo, in attesa degli eventi.Oggi in Italia c'è un'area arrabbiata di Destra pura che vale, a livello nazionale, non meno del 25% di potenziale consenso.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Gio, 28/07/2016 - 14:41

Questo significa parlare alla nuora perchè suocera comprenda.Bravo.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 28/07/2016 - 14:49

Bravo Salvini!Lascia perdere i "moderati",che assieme ai "non votanti",ed alla maggioranza dei votanti,ci hanno portato ad un punto, di non facile ritorno!!!

belmoni

Gio, 28/07/2016 - 14:57

Ah perchè dentro l'UE IL DEBITO PUBBLICO NON ESISTE? HAHAHAHAHAHA MA PER FAVORE!!!! BASTA EUROPA, MASSA DI DITTATORI!!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 28/07/2016 - 15:31

BRAVO MATTEO.

ex d.c.

Gio, 28/07/2016 - 15:33

Ha ragione, ma l'unico stendardo anti sinistra è e resta Berlusconi. Se non si allea con FI non porterà a fondo nessuna proposta della Lega. A scapito degli Italiani

potaffo

Gio, 28/07/2016 - 15:43

E' tempo che la destra diventi destra, basta con questi "moderati" accattoni di poltrone e leccaculi dei Clinton e di tutta la feccia globalista che distrugge la nostra amata nazione.

Ritratto di NEVERLAND

NEVERLAND

Gio, 28/07/2016 - 15:49

GRANDE SALVINI.

Duka

Gio, 28/07/2016 - 15:57

SALVINI è peggio del suo omonimo: NON CAPISCE NIENTE!!!!

Ritratto di combirio

combirio

Gio, 28/07/2016 - 16:14

Sperando che non lo sappia non ditegli a Salvini che i compagni nel 2015 per i migranti ci hanno fatto spendere più di 3.000.000 di € al GIORNO e quest' anno saranno il doppio, perché gli andrebbe il sangue alla testa. Per poi vedere ciondolare per le città migliaia di nullafacenti, potenziale pericolo per la nostra democrazia. I benpensanti moderati hanno esaurito i loro compiti?

agosvac

Gio, 28/07/2016 - 16:16

Salvini si è montato la testa perché è riuscito ad avere un buon 14% di voti. Ma non è una persona dalla sensibilità politica di Bossi e non lo sarà mai. Per governare si devono fare alleanze, e si deve, qualche volta, dire sì, se si dice sempre no, non si potrà mai andare al governo. Tra l'altro salvini non è uomo da governo, è uomo da opposizione, quella la sa fare. Purtroppo in questo modo favorisce i 5 stelle. O, forse, si vuole alleare con loro?????

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 28/07/2016 - 16:26

Il problema di Salvini è tutto li, se ritornare con quelli che in 8 anni di Governo non ci hanno lasciato fare nulla, come ad es. eliminare la Turko/Napolitano, rifare una legge VERA sulla LEGITTIMA DIFESA, INASPRIRE le pene per TUTTI i reati, abolire i PATTEGGIAMENTI, ascoltare POCO l'Europa come ad esempio le SANZIONI alla Russia, ridurre drasticamente l'importazione di Africani, semplicemente NON andando piu a prenderli come fanno gli Americani con i BALSEROS Cubani ecc ecc. O fare una NUOVA LEGA delle Regioni e del Federalismo con chi ci vuole stare. Se dobbiamo salvare L'Italia bisogna avere il coraggio di cambiare veramente e NON di ritornare a mangiare la minestra RISCALDATA. Saludos dal Nicaragua

AndreaT50

Gio, 28/07/2016 - 16:31

Sono un pò perplesso, non capisco perché un signore capace in lizza per fare il sindaco di Milano non possa essere altrettanto capace a guidare il centro-destra; quello che conta é il programma ed ultimamente le performance di Salvini (vedi bambola gonfiabile) non mi hanno per nulla soddisfatto e lo dice uno che vota Lega da quando c'era Miglio.

Ritratto di NEVERLAND

NEVERLAND

Gio, 28/07/2016 - 17:07

hernando45: condivido. la minestra riscaldata è diventata stantia. Unica cosa la Lega deve per forza diventare partito a livello nazionale, altrimeni non va. gli elettori di dx (se la Meloni non converge con Salvini) votano Salvini, e nota, in tutta Italia. atto di coraggio, che sarà ripagato. - per i preplessi: rimanete nel cdx, acque tranquille.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Gio, 28/07/2016 - 17:11

Ne eravamo certi, Salvini. E si è certi anche che non si amano i "Go on" e i "We can" all'americana, come fano i sinistri e seguaci . Ma si ama il nostro dolcissimo idioma. Va avanti! Noi possiamo farcela!

giovanni PERINCIOLO

Gio, 28/07/2016 - 18:21

Ma per chi si prende questo piccolo buzzurro cafone, maleducato e ingorante?? Datti una calmata e caso mai vai a rinfrescarti le meningi in quel di Pian del Re, l'acqua fredda del Po ti farà sicuramente bene!

Albius50

Gio, 28/07/2016 - 18:25

Condivido in pieno il pensiero di SALVINI, non accetterò mai I TRADITORI della vecchia FORZA ITALIA DEL 2008, a questo punto si può parlare di restaurazione della vecchia DC che schifo mi fanno queste destre attaccate solo alla CADREGA, VIVA LA LEGA X SEMPRE.

giuseppe1951

Gio, 28/07/2016 - 18:42

Salvini, se FI vuole fare alleanze con Alfano stacci lontano, tanto non prenderanno alcun voto.

ziobeppe1951

Gio, 28/07/2016 - 18:44

L'alfghano più che un moderato è un mariuolo di poltrone, comunque non credo che FI ci guadagni ad avere come alleato quel partitello da prefisso telefonico

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Gio, 28/07/2016 - 18:49

Ma basta questo Salvini è peggio di REnzi non ha capito che non è all'altezza di fare il Laeder del centrodestra? non ha capito che non è all'Altezza di andare al governo con i suoi slogan pacchiani e fuori logica?NON ENTRA IN FORZA ITALIA' BENE LA LEGA SI DIVIDERA TRA I PRO E I CONTRO

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 28/07/2016 - 19:01

Ma si sta ancora a discutere su alfano come politico?? Pazzesco, alfano è un traditore squallido e schifoso che ha tradito tutti i suoi elettori di centrodestra per mettersi con la sinistra. I vigliacchi non servono a nessuno e se Berlusca vuol fare un asse comune con alfano, faccia pure si ritroverà con F.I. sugli stessi livelli del mentecatto nepotista.

Miraldo

Gio, 28/07/2016 - 19:01

Pienamente d'accordo con Salvini, no alle minestre riscaldate e vecchi politici incapaci e voltagabbana.........

yuri888

Gio, 28/07/2016 - 19:16

Salvini, allontana ogni persona vogliosa di riunificarsi con i traditori. Continua per la tua strada, aspetta ancora un pô, vedrai molti italiani appoggiare le tue idee.

routier

Gio, 28/07/2016 - 19:42

Alfano e centrodestra nella stessa frase sono una incongruenza.

hectorre

Gio, 28/07/2016 - 20:09

se alfano torna, il cdx arriverà a percentuali da zerovirgola......l'italia non è di sinistra ma con simili politici tra i piedi, inevitabile che la diventi.

nunavut

Gio, 28/07/2016 - 20:13

D'accordo o no con Salvini,per me Alfano é come se fosse morto mai e poi mai lo riprenderei,vada a braccetto con il SUO amico Renzi e con Napolitano e ci resti fino alla morte.

att

Gio, 28/07/2016 - 20:37

mi piaceva salvino fino al suo goffo tentativo di "golpe" nel cdx nell'occasione delle amministrative (non ha capito che l'Italia non è francia, semplicemente perché non ha mai avuto un de gaulle). tutto questo parlare (suo o di tanti commentatori) ha un durissimo test: la "gabina elettorale" (ricordate bossi?) - se da lì non escono i numeri, il minestrone sarà questo giovanotto!... a proposito, si credeva furbo sabotando parisi!.... adesso si pente di non averlo lasciato diventare sindaco!...

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 28/07/2016 - 20:48

----caro salvini ---è il tuo passato di estrema sinistra quello che ti frega ancor oggi----l'essere stato un antagonista del centro sociale leoncavallo prima---e di essere stato tra i fondatori dei comunisti padani poi----ha lasciato il segno nella tua dialettica---i destri non si fidano ahahahha----hasta siempre

19gig50

Gio, 28/07/2016 - 20:58

Alfano deve stare zitto, non lo vogliamo tra i piedi.

roberto zanella

Gio, 28/07/2016 - 21:15

Ha perfettamente ragione , bisogna seguire Trump e Putin che saranno coloro che affronteranno una seconda Yalta per il futuro del mondo . L'unico scopo di Berlusconi è riprendesri il ruolo di capostazione e macchinista del centro destra . E' da sei anni che nmo proferisce una idea innovativa di schieramento , lo ha preso nel didietro dalla Merkel è ha mantenuto FI nel PPE e ora cosa vuole ? Manda a quel paese Toti , ora è innamorato di Parisi. Non ci siamo e Salvini fa bene a fare la sua politica saranno gli italiani a scegliere .

Ritratto di KRISDA12

KRISDA12

Gio, 28/07/2016 - 21:46

Ma FI non deve aprire ad Alfano, se non vuole chiudere per sempre.............

pastello

Gio, 28/07/2016 - 23:21

Salvini ha perfettamente ragione, niente inciuci con i traditori ma, non sarebbe male, se si occupasse anche degli inciuci col Pd che avvengono in casa sua per un misero piatto di lenticchie. Così, caro Salvini, si perdono voti.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 29/07/2016 - 00:06

L'utile idiota apre a Forza Italia. MA È FORZA ITALIA CHE NON APRE AD ALFANO.

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 29/07/2016 - 00:24

Certo che ad alfano va bene parisi! Si attaccherebbe anche a sua nonna fino a farla affogare, pur di galleggiare lui in qualche modo. Ma questa nuova coalizione "moderata", che parte con lo scopo dichiarato di appoggiare il cialtrone fiorentino, gode di un bacino elettorale ridicolo. Solo in parlamento, almeno fino alle prossime elezioni, possono avere qualche numero, nonostante le defezioni. Ecco perché non vogliono andarci alle elezioni! Altro che "recupero del non-voto"!

Ritratto di alejob

alejob

Ven, 29/07/2016 - 10:46

Salvini, tu devi smettere di fare politico. Tu sei un BASTIAN CONTRARIO su tutto, solo quello che tu dici e sono (Sempre le stesse cose), sono legge. Tu sei una persona che non è capace di giocare in squadra, vuoi essere la prima donna, ma devi sapere che le prime donne, prima di essere nominate, devono dare i loro valori. Tu purtroppo di valori ne dimostri ben pochi.