Meloni incontra Orban a Budapest: "Combattere Soros e immigrazione clandestina"

La candidata premier di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, incontra il premier ungherese Viktor Orban a pochi giorni dal voto: "In Europa preferisco il gruppo Visegrad all'asse franco-tedesco"

A quattro giorni dal voto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, vola a Budapest per incontrare il premier ungherese Viktor Orbán, anche lui impegnato nella campagna elettorale per le elezioni del prossimo 8 aprile.

“Voglio dare un segnale rispetto ai nostri rapporti con l'Unione Europea", ha spiegato Giorgia Meloni durante la puntata di Porta a Porta di martedì sera. "Ho trovato molto ridicolo il fatto che in campagna elettorale si siano andati a sbracciare Gentiloni e compagnia cantante per tranquillizzare Juncker o la Merkel su come voteranno gli italiani – ha continuato la candidata di Fratelli d’Italia - ma ho trovato ugualmente ridicolo che Di Maio si mettesse il vestito buono, dopo aver fatto quello che lotta contro i poteri forti, andasse a tranquillizzare l'alta finanza a Londra sul fatto che loro aiuteranno le banche a fare il recupero crediti dai cittadini".

La Meloni non ne fa mistero: all’Europa “dell’asse franco-tedesco”, preferisce quella di “Visegrad”. I Paesi dell'Europa centrale, ha spiegato la leader di Fratelli d’Italia, si stanno occupando “di difendere i confini europei dall'immigrazione incontrollata che qualcun altro vorrebbe, di difendere l'economia reale dalla grande speculazione finanziaria che invece imperversa a Bruxelles e di difendere l'identità europea dal processo di islamizzazione dell'Europa”. È quindi con il gruppo di Visegrad che “l'Italia di domani, e un futuro governo di centrodestra” dovrebbero “dialogare prioritariamente”. Il duo Merkel-Macron, ha ribadito la Meloni a Cartabianca, “non ci vuole troppo bene".

L’Europa di Orbán piace pure all'alleato Matteo Salvini, che in un’intervista al Messaggero ha precisato però che anche Antonio Tajani “è diverso da Juncker”. La Meloni invece non ha risparmiato una stoccata al candidato a cui Silvio Berlusconi vorrebbe affidare la poltrona di Palazzo Chigi. È "troppo amico di questa Europa che va cambiata", ha detto la leader di Fratelli d’Italia, ospite da Bianca Berlinguer.

L’incontro con il premier magiaro è durato oltre un’ora. Tra i temi discussi sulle rive del Danubio ci sono “la lotta all'immigrazione incontrollata, la difesa delle radici cristiane dell'Europa, la revisione dei trattati europei per dare più sovranità agli Stati e alcune politiche di sostegno alla famiglia e alla natalità”. Politiche che in Ungheria sono state messe in atto “e che in Italia vorremmo copiare”, ha detto Giorgia Meloni a margine dell’incontro che si è concluso con un selfie dei due leader politici.

Per ora, dall’Ungheria, la Meloni ha già importato la battaglia anti-Soros. “Al Governo vieterò alle Ong di Soros di operare in Italia. Per difendere la nostra democrazia", ha scritto la settimana scorsa su Twitter la candidata premier di FdI. “Soros impone col denaro l'immigrazione di massa e la distruzione degli Stati nazionali per fare dell'Europa il suo parco giochi. Io sto con il popolo e con chi è eletto come Orbán”. E il premier ungherese, che il prossimo 8 aprile punta a portare a casa il suo terzo mandato consecutivo, l'ha accolta a braccia aperte.

Commenti

dagoleo

Mer, 28/02/2018 - 12:10

Totalmente d'accordo con Giorgia Meloni. E' la migliore di tutta la destra.

alfa553

Mer, 28/02/2018 - 12:17

Perche la Merkel e inarrivabile per questa fanciulla del west,e troppa cosa per e per statura e per cultura e per storia dei rispettivi paese.

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mer, 28/02/2018 - 12:20

allora andate a vendere i prodotti italiani a Viktor Orbán,PARTI MALE CARA MELONI, IO SONO PER LA EUROPA UNITA NON PER L'ISOLAMENTO a NOI NON PIACE MANTENERE ANCHE II Paesi dell'Europa centrale,SE TI PIACCIONO FAlli ARRIVARE TUTTI IN ITALIA.

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mer, 28/02/2018 - 12:22

A QUESTO PUNTO SECONDO UN TUO DESIDERIO SAREBBE BENE CHE I TEDESCHI NON COMPRASSERO PIù DALL'ITALIA MA COMPRASSERO GLI UNGHERESI.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Mer, 28/02/2018 - 12:31

@I1-SWL527: se ragioni come ti esprimi non bastano neanche i sottotitoli, se ragioni!

Duka

Mer, 28/02/2018 - 12:36

Cercate piuttosto di non farvi fregare con le schede elettorali. Forse non avete ben capito che sono state studiate apposta per confondere e convogliare i voti alla sinistra. APRITE GLI OCCHI E DATEVI DA FARE.

zingozongo

Mer, 28/02/2018 - 12:41

brava meloni, soros nel 92 speculo pesantemente contro la lira (coi i solfi guadagnati contro la sterlina) facendola svalutare...e vorrebbero ripetere il giochetto per accumulare altri soldi, a sti tizi non bastano mai, hanno la barca da 60 metri? e allora la vogliono da 100 metri

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mer, 28/02/2018 - 12:44

La Meloni non ne fa mistero: all’Europa “dell’asse franco-tedesco”, preferisce quella di “Visegrad”. I Paesi dell'Europa centrale, ha spiegato la leader di Fratelli d’Italia,ALTRA COMUNISTA.....

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Mer, 28/02/2018 - 12:48

bellissima fotografia

Reip

Mer, 28/02/2018 - 12:49

Ben fatto! Servono alleati per opporsi al sistema dittatoriale di sinistra anti italiano che ci opprime, e che specula sull’immigrazione clandestina.

VittorioMar

Mer, 28/02/2018 - 12:49

..DA APPLAUDIRE SENZA RITEGNO !!...BRAVISSIMA ON MELONI !!

Ritratto di adl

adl

Mer, 28/02/2018 - 12:50

I paesi di Visegrad sono però anche quelli che hanno già saldato la fattura alla Nato del Padrone a Stelle e strisce, pagando il 2% del PIL, per finanziare la GUERRA CONTRO LA RUSSIA. Attenta Giorgia, va bene cacciare SOROS, ma la UE e la Nato ai paesi di Visegrad, la stiamo pagando noi. La Merkel e Macron vogliono tenere in piedi la UE FARLOCCA accontentando i paesi di Visegrad, perchè L'AFRICA IN ITALY sarà a carico di PANTALONE ed il CAMPO PROFUGHI SARA' QUI.

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 28/02/2018 - 13:26

ennesimo tentativo----scusa meloni --ma la coerenza per te è un optional---se condividi le politiche del gruppo visegrad perchè cavolo ti presenti alle elezioni italiche in coalizione con farsa italia?---non sai forse che non esiste in italia un partito più filo-merkeliano di quello di papy silvio?--gli elettori queste incongruenze le capiscono--ecco perchè non ti schioderai mai dalla soglia del 5 per cento---che tradotto in politichese significa non contare una cippa---swag

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 28/02/2018 - 13:41

Totale disaccordo con Giorgia Meloni, é la peggiore di tutta la destra. certo é che i suoi amici se li sceglie bene ...

Ritratto di ierofante

ierofante

Mer, 28/02/2018 - 13:42

I paesi del gruppo Visegrad, i quali, detto per inciso non avrebbero dovuto essere accolti in Europa sic et simpliciter ma a determinate condizioni, antropologicamente ignorano il concetto e i principi basilari della democrazia. Per questo la fascista della Garbatella preferisce i paesi dell'Europa centrale. Ma perché, si ti piacciono tanto, non ci resti??

Luigi Farinelli

Mer, 28/02/2018 - 14:05

Come opinione personale non posso che dire "GRANDE GIORGIA MELONI". In questo articolo è compendiata l'essenza del suo programma (che personalmente appoggio in pieno) programma che credo sia anche quello di Salvini mentre Berlusconi ha retropulsioni europeiste che mi allarmano. Fosse per me, questa Europa dovrebbe essere distrutta dalle fondamenta, con sale sparso sulle sue rovine per finalmente edificare quella dei Popoli, non delle élite massoniche, finanziarie, laiciste che hanno già fatto più danni delle Sette Piaghe d'Egitto. Soros dovrebbe essere processato in una Norimberga 2, con Gentiloni chiamato a giustificarsi per averlo ricevuto coi tappeti rossi.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 28/02/2018 - 14:11

Non mi piacciono i MURI, non mi piace chi li erige non mi piace chi li erige, non mi piaciono le persone a cui piacciono i muri, non mi piaceva quello di Berlino....se altri ieri e oggi avessero o seguissero il suo esempio i miei parenti e altri 60milioni d'italiano loro discendenti invece di aver trovato una vita migliore in giro per il mondo e portato e ricevuto ricchezza materiale e culturale starebbero qui con noi uno sull'altro a languire...saremmo 115 milioni...PONTI presidiati si ma PONTI...TERRA UMANITÀ UNA SOLA PIANO MARSHALL PER L'AFRICA...ecologia decrescita siamo già 7 miliardi...il pianeta non ha le risorse sufficienti...per tutti...con i tenori di vita occidentali...dobbiamo ripensare a un diverso stile di vita...

Ritratto di andrea78andrea

andrea78andrea

Mer, 28/02/2018 - 14:31

Leggo maree di commenti di €urodementi falliti convinti, se vi piace tanto l'€uropa perchè rimanete qui ad affossare la nostra sovranità andatevene. Onore a Giorgia e Onore a Viktor Orban.

voiturderi

Mer, 28/02/2018 - 14:40

Cara Meloni per te' è sempre valido il detto popolare "dimmi con chi vai e ti dirò chi sei" il tempo è sempre galantuomo ed infatti si è scoperto quello che in realtà sei. Cioè come il tuo amico Orban noto per le sue idee fasciste ora ti manca di fare il selfie con quello polacco e poi sei pronta x chiedere i voti a casapound e forza nuova

Ritratto di MariannaE

MariannaE

Mer, 28/02/2018 - 14:49

io da UNGHERESE 1000 % e GRANDE FAN di VIKTOR ORBAN.... sono davvero felice ed ONORATISSIMA se ITALIA chiede buoni consigli da ORBAN come risolvere tutti questi problemi da NON SOTTOVALUTARE !!!..Brava MELONI, SALVINI, ORBAN, VISEGRAD 4 !!!!..magari presto saremo VISEGRAD 5 ???? VIVA EUROPA E I POPOLI EUROPEI con le loro bellissime lingue e cultura millenaria !!!

autorotisserie@...

Mer, 28/02/2018 - 14:54

ANDREA78....DOPO CHE HO LETTO I COMMENTI ....PENSO CHE LA NOSTRA PATRIA ANDRA' A PUTTòòE....PERSONE MISERABILI MA TALMENTE MISERABILI CHE PUR DI ESSERE BUONISTI, PRENDEREBBERO IL MONDO INTERO IN ITALIA... INDEFINITI ESSERI, DEFINIRLI TRADITORI MISERABILI E' UN EUFEMISMO...IL 4 DI MARZO E' VICINISSIMO ......IL 5 SPERO SPERO.... PADRONI DELLA NOSTRA PATRIA.

gneo58

Mer, 28/02/2018 - 15:03

i discorsi da fare su europa, popoli, storia ecc ecc sarebbero lunghi e complicati, soprattutto da scrivere qui in un post - posso dire solo che, essendo stato recentemente in Ungheria, ho potuto constatare che non si vede un clandestino (per come li intendiamo noi) nemmeno a pagarlo, girando c'e' solo un gran ordine e pulizia estrema (niente carte o cicche per terra ecc ecc) e nessun mendicante per le strade. Tanti i giovani, anche se qualcuno come in altri paesi, va via per guadagnare di piu' e comunque i disoccupati sono pochissimi, anzi mancano parecchie figure lavorative. Assieme a tutto questo va da se' che ci sono alcuni squilibri e qualche controsenso pero'......

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 28/02/2018 - 15:04

cacciate Ungheria e Polonia fuori dall'Europa, poi vediamo come se la cavano senza i nostri soldi! siete ridotti talmente male che siete costretti a rincorrere paesi che sui diritti civili sono 50 anni indietro... il 5 marzo emigrerete tutti?

faman

Mer, 28/02/2018 - 15:12

#Duka_12:36 - guarda, asppettavano i tuoi consigli, ma che genio

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 28/02/2018 - 15:19

grande Giorgia, il mio voto è per te.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 28/02/2018 - 15:33

Concordo con entrambi!

Maver

Mer, 28/02/2018 - 15:40

Brava Meloni le strade si aprono con pazienza, volontà, tenacia.

Rossana Rossi

Mer, 28/02/2018 - 15:53

Certo che gli stolti commenti delle capre rosse sono veramente deprimenti..... state molto attenti a votare che ci si può confondere facilmente......

cicero08

Mer, 28/02/2018 - 16:02

averlo incontrato non è certo un punto di merito. Anzi!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 28/02/2018 - 16:16

Luigi Farinelli - 14:05 D'accordo con il suo commento. Aggiungo che questa Ue è un gigante con i piedi d'argilla. Si sarebbe dovuto realizzare prima una unione di popoli con una costituzione agile e comprensibile, non quella schifezza di trattato di Lisbona che è un agglomerato di 2.800 fra art. e commi, in cui non si capisce granché (lo ha detto anche Amato). Invece si è preferita la via così detta economica, pilotata da banchieri senza scrupoli in odore di massoneria, in cui alcuni stati (Germania e Francia) fanno i loro interessi. Per questo anche io dico che la Meloni ha ragione e che una canaglia come Soros, invece di essere ricevuto in pompa magna dal P.d.c., per suoi atti scellerati che hanno messo in crisi stati fra ci l'Italia, andrebbe messo in galera e buttata via la chiave. Con la Bonino, al massimo, a portargli le arance.

pilandi

Mer, 28/02/2018 - 16:49

Torna sui banchi del mercato di roma, coatta! Quello è il tuo posto.

ghorio

Mer, 28/02/2018 - 17:05

Vanno pure pubblicati anche i commenti critici su questa iniziativa della Meloni di ammirazione verso Orban, non come è avvenuto con il mio inviato tre ore fa e non inserito, con una certa mia sorpresa. . Sono un moderato e non ho mai condiviso il comportamento del premier ungherese che evidentemente ha dimenticato l'eroico popolo ungherese del 1956 nella lotta contro i carri armati russi. All'epoca tantissimi ungheresi scapparono e trovarono rifugio(asilo) in tante nazioni europee democratiche.

ginobernard

Mer, 28/02/2018 - 17:13

"come il tuo amico Orban noto per le sue idee fasciste" non dimentichiamo che in Ungheria c'è un sistema democratico e la gente sta con Orban e la destra in maggioranza. Detto come dici tu sembra che sia un dittatore. E poi Soros è un ungherese che loro conoscono benissimo. Dopo aver ottenuto asilo dalla UK ha speculato sulla banca di inghilterra che ha rischiato di fallire. Tanto per dire il tipo che è. Si tratta di scegliere tra nazionalismo e globalismo. Con la globalizzazione secondo me arriviamo alla guerra civile. Ne sono completamente convinto. Ci saranno enormi tensioni sociali che prima o poi esploderanno. Meglio stare fuori da questo meccanismo perverso.

greg

Mer, 28/02/2018 - 18:04

I1-SWL527 - Uno come te che si presenta con questa sigla e che tifa per la USE (Unione Socialista Europea) è semplicemente un vigliacco che, probabilmente già ora, vivi dentro ad un centro asociale e ti fai mantenere con i soldi dei cittadini, cioè sei uno scansafatiche. Io ammiro molto Orban, che ha il coraggio di dire pane al pane, e che ha già fatto leggi anti Soros, in Ungheria. Soros è dal 1992 che dovrebbe stare in galera, per ciò che fece contro l'Italia

petra

Mer, 28/02/2018 - 18:14

@ghorio Esattamente. NAZIONI EUROPEE DEMOCRATICHE.

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mer, 28/02/2018 - 18:50

bassfox hai dimenticato la Romania..

faman

Mer, 28/02/2018 - 19:44

mi chiedo sempre come faranno a convivere Tajani con Meloni e Salvini in un governo, con idee esattamente contrapposte per quanto riguarda l'Europa.

Chiara Mente

Mer, 28/02/2018 - 19:46

Poteva risparmiarsi il viaggio. Non credo che per sottolineare una politica giusta di forte contenimento degli immigrati occorresse andare a parlare con chi di immigrati, anche regolari in quanto davvero fuggono da situazioni di guerra e drammatiche, non ne vuole accogliere nemmeno uno. E poichè li abbiamo a nostro carico, gli applausi agli ungheresi sarebbero da risparmiare. Ciò detto mi auguro di vedere fatti concreti quali l'indisponibilità dei porti italiani alle navi straniere e di Ong piene di immigrati quando e se andrà il Centro-dx al Governo, invece di fatti che non siano nè da un lato il votare Ruby essere la nipote di Mubarak, nè dall'altro vedere invitare alle TV tunisine i tunisini in Italia per avere lavoro e case. Come fecero la Meloni e Berlusconi rispettivamente.

faman

Mer, 28/02/2018 - 19:47

Ha tanta simpatia per i compari di Visegrad, che sono progrediti economicamente grazie agli aiuti dell'Unione Europea e sono sfacciatamente antieuropeisti. Ma perchè non se ne vanno? E la Meloni perchè non se ne va a vivere a Budapest, che peraltro è una bellissima citta?

killkoms

Mer, 28/02/2018 - 21:56

se li tengano chi li fa arrivare!