La Meloni certifica la rottura: "Sono disposta a candidarmi"

La leader di Fratelli d'Italia: "È il funerale della coalizione"

Le "gazebarie"? Sono "il funerale della coalizione". A dirlo è Giorgia Meloni che, nonostante il risultato, nutre ancora dubbi su Guido Bertolaso.

Non tanto sulla figura dell'ex capo della Protezione civile, quanto sul metodo per la sua scelta e sulle polemiche conseguenti. "Guido Bertolaso può essere un buon candidato e un buon sindaco se riesce a unire le forze di centrodestra. Se riesce a farlo e a vincere le perplessità che ancora diverse persone hanno, Fdi sarà con lui come lealmente ha fatto dall'inizio", spiega la leader di Fratelli d'Italia, "Se si presta a strumentalizzazioni che forse sono utili a tutelare un partito ma che sicuramente danneggiano i romani, allora saremo costretti a fare scelte diverse. Abbiamo contribuito al risultato dei gazebo invitando i romani a votare con spirito unitario. Anche il nostro impegno è stato sfruttato per delegittimare me e il movimento che rappresento. Una follia".

E ancora: "Poteva essere una festa per il centrodestra ed è servito come palchetto per decretare il funerale della coalizione. Potrei aggregarmi alla fiera della irresponsabilità collettiva, e assumere subito decisioni unilaterali, ma mi preoccupa il risultato finale per i romani più che mostrare i muscoli ai colleghi".

Per questo la Meloni ha chieso "un incontro risolutivo a Berlusconi e Salvini" in cui tirare le fila e decidere il da farsi. "Metto a disposizione anche la mia candidatura come gesto di amore e responsabilità. Mi aspetto amore e responsabilità anche dagli altri", conclude.

Annunci
Commenti

fisis

Dom, 13/03/2016 - 20:51

Meloni sindaco.

aredo

Dom, 13/03/2016 - 21:06

Ed ecco che abbiamo la dimostrazione della totale stupidità degli ex-AN. Quindi.. La Meloni andrà con Grillo ? Tornerà con Fini? Perchè Salvini appoggia Marchini e Storace che dietro hanno Fini. E vuole andare con Grillo. E quindi la Meloni appoggiata da Salvini dove andrà ? Dove andranno questi due pagliacci traditori? Che schifo di gente! Salvini e la Meloni dopo Fini,Casini, Alfano ed il resto dei pezzenti. Grazie a questa brutta gente la sinistra vince. Cervello piccolo, omuncoli. Si credono di essere chissà cosa. Come Fini, Casini ed Alfano avranno un'amara sorpresa. Non prenderanno voti, ne prenderanno pochi. Ed avranno solo fatto il favore alla sinistra di impedire al centrodestra di vincere.

vince50

Dom, 13/03/2016 - 21:10

L'ho sempre sostenuto,troppi galli che cantano mentre altri si fottono le galline.Il centro destra rappresenta quanto di più utile ci possa essere per i sinistrati,tutti d'accordo per il disaccordo.

FRANCO1

Dom, 13/03/2016 - 21:15

Il centro destra non vuol proprio vincere, forse ha paura?? Mi pare che i komunisti & c.,e trojai vari, abbiano la strada spianata al Campidoglio e col cappotto.

Blasius

Dom, 13/03/2016 - 21:16

Mentre a Roma si discute Sagunto viene espugnata!!! Mentre voi vi dividete per scegliere il migliore candidato per Roma gli altri sono gia' in piena campagna elettorale!!!

hectorre

Dom, 13/03/2016 - 21:32

a roma hanno tutti paura di vincere!!...le primarie taroccate del pd,il m5s che parla di complotto per farli vincere(sarebbe la prima volta nella storia!!!) e il cdx che si tira le martellate sui cogl...!.....povera italia

al40

Dom, 13/03/2016 - 21:32

Se Salvini non riesce a fornire una spiegazione convincente del suo irresponsabile atteggiamento la Lega ne risentirà a livello nazionale: parecchi amici mi hanno già preannunciato di essere disgustati per il suo modo di fare e che lo abbandoneranno. La sinistra e i suoi giudici hanno colpito ancora!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 13/03/2016 - 21:47

Mia amata Giorgia, mi manchi, mi manchi nel tuo grido di orrore contro Ignazio, che l'ha sparata proprio grossa. La Lupa Capitolina con due bebè al seno ti ha già preceduta, non potrà più ripetersi. Romolo e Remo non fecero una bella fine. Perché ora Ignazio vuole omologarvi? Forse cova il regicidio? -riproduzione riservata- 17,11 - 13.3.2016

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 13/03/2016 - 21:49

Il primo presagio, sei avvoltoi, si dice toccò a Remo.[26] Dal momento che a Romolo ne erano apparsi il doppio quando ormai il presagio era stato annunciato,[26] i rispettivi gruppi avevano proclamato re l’uno e l’altro contemporaneamente. Gli uni sostenevano di aver diritto al potere in base alla priorità nel tempo, gli altri in base al numero degli uccelli visti. Ne nacque una discussione e dal rabbioso scontro a parole si passò al sangue: Remo, colpito nella mischia, cadde a terra. È più nota la versione secondo la quale Remo, per prendere in giro il fratello, avrebbe scavalcato le mura appena erette [più probabilmente il pomerium, il solco sacro] e quindi Romolo, al colmo dell’ira, l’avrebbe ammazzato aggiungendo queste parole di sfida: «Così, d’ora in poi, possa morire chiunque osi scavalcare le mie mura». In questo modo Romolo s’impossessò da solo del potere e la città appena fondata prese il nome del suo fondatore. » 17,19 - 13.3.2016

roberto zanella

Dom, 13/03/2016 - 21:54

Berlusconi deve finirla di imporre i suoi , fino a quando si è a Milano area che conosce i problemi non ci sono stati , poi ha imposto Napoli a Torino e a Torino il c-destra perderà , poi Bertolaso a Roma dove i problemi non li concosce , ha usato Bertolaso come quando comperava i Van Basten , a Roma la situazione è particolare e si sa . Dove non ha rotto , in Liguria , ha lasciato fare a Toti e i risultati unitari si sono visti .Vedrete che caos alle politiche , uno che impone FI nel PPE dopo che il PPE ha fatto fuori lui mentre Salvini guarda anche Boris Jonhson...è un'altra destra..il PPE è la DC...

vale.1958

Dom, 13/03/2016 - 21:58

che delusione Salvini e la Meloni.....una volta che Berlusconi ha trovato un uomo del fare Bertolaso loro remano contro...loro che non hanno mai fatto un caxxo in vita loro se non i politici...tornero' a votare Forza Italia il minore dei mali con un Presidente che caxxo semha lavorato in vita sua ...facendo un impero da cantante sulle navi al contrario degli altri due che mi hannomdeluso profondamente!

Nonmimandanessuno

Dom, 13/03/2016 - 22:14

#aredo. leggendola mi rincuoro. Non sono solo.

Nonmimandanessuno

Dom, 13/03/2016 - 22:17

Che je frega alla fatina de vince. Je basta esse circonnata dai microfoni. Lo stipendio je basta.

Gianfranco Rebesani

Dom, 13/03/2016 - 22:19

Anagraficamente la Meloni non può conoscere una canzone in voga nel dopoguerra del secolo scorso. Senza scriverla tutta cercherò di farmi capire da chi,come la Meloni, non la conosce. Una pescatrice, Palmira, aveva preso all'amo un pescecane e faceva fatica a tirarlo a riva. " ... e la folla gridava a Palmira molla, tira, tira e molla...lascia andar..." Forse la Meloni vorrebbe pescare un pescecane, troppo difficile. Segua i consigli della folla : lascia andar e non aumentare il numero dei voltagabbana (molto più numerosi a destra che a sinistra). Come dicono a Napoli : Metti a càpa a far bene !

Ritratto di tatankayotanka

tatankayotanka

Dom, 13/03/2016 - 22:29

Meloni ma pensi a portare avanti la gravidanza e e voler bene a suo figlio, quando lo troverebbe il tempo di governare roma con un neonato da accudire? O lo metterebbe in mano a due baby sitter 24h? O lascerebbe in disparte la città, di cui evidentemente gliene frega poco? In questo farebbe il paio con salvini, ormai diventato una macchietta: cambia idea ogni 5 minuti. Ma è chiaro il perchè, di roma e dei romani a salvini non gliene frega niente, quindi ha tutto l'interesse a disgregare quello che altri cercano di costruire. Meraviglia molto la meloni, che segue un personaggio così che a roma prende pochi voti. Pensavo avesse più neuroni (la meloni chiaramente, non salvini).....

Ritratto di drazen

drazen

Dom, 13/03/2016 - 23:00

Concordo con aredo!

Trifus

Dom, 13/03/2016 - 23:05

Salvini in un twitter poi subito rimosso, ha detto che bisognerebbe sparare ai magistrati. Traduco:" E' inutile votare Bertolaso tanto, in caso di vittoria, la magistratura non lo lascerebbe governare." Ed ha ragione, meglio lasciare che si scornino Pd e M5S. La situazione romana è talmente disastrosa che chiunque governerà Roma che non sia Bertolaso porterà voti al centrodestra. La Meloni è troppo intelligente per non sapere che se si candida non vincerà mai le elezioni a Roma, ma darà un aiuto alla dispersione del voto di centrodestra finendo per favorire PD e M5S, e nella situzione attuale e con questa magistratura è meglio perderle le elezioni. Sono voti in più nel futuro.

capitanuncino

Dom, 13/03/2016 - 23:35

Fare il sindaco di Roma sarà molto complicato e non consiglio alla Meloni di candidarsi, se dovesse essere eletta sarà tagliata fuori dalla competizione politica per la leader chip del centro destra ed è proprio quello che vorrebbe Salvini.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 14/03/2016 - 00:02

Brava Giorgia, ma temo che ci sia qualcuno, ad Arcore, che è sordo a qualsiasi ragionamento di buonsenso. Bertolaso non ha la benché minima possibilità di arrivare neanche al ballottaggio, e questo chi di dovere lo sa bene, però insiste. Avrà i suoi motivi, come li aveva quando appoggiò i governi monti e letta, quando propose e caldeggiò la rielezione del vecchio comunista e quando strinse il patto del Nazareno. Sono motivi che però agli Italiani sfuggono, e siccome alla fine a votare ci vanno gli Italiani, o anche solo i Romani come in questo caso, non è prevedibile un grande consenso elettorale per chi è stato di fatto imposto dall'alto, poi "certificato" da un 1% o poco più dei votanti.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 14/03/2016 - 00:35

Quando sembrava che il centrodestra fosse finalmente arrivato al punto di mandare a casa Renzi SI STA INVECE SCIOGLIENDO COME NEVE AL SOLE. Ma la Meloni e Salvini non hanno imparato nulla dal recente passato e dai danni provocati dai vari traditori?

Ritratto di mavi5247

mavi5247

Lun, 14/03/2016 - 07:03

Meloni pensa a fare la mamma,poi penserai al resto!!