Merkel in pressing per liberare Carola. Ma Conte: "È in mano ai giudici"

Nuove tensioni tra Roma e Berlino. Maas chiede l'immediata liberazione della capitana. In pressing anche la Merkel. Ma Conte li stoppa

Al centro del faccia a faccia tra il premier Giuseppe Conte e la cancelliera Angela Merkel c'è, inevitabilmente, anche il caso della Sea Watch e soprattutto l'arresto della capitana Carola Rackete. "In Italia il potere esecutivo è distinto da quello giudiziario", le ha detto nel colloquio a porte chiuse arginando così le pressioni dei tedeschi che vogliono l'immediato rilascio della comandante sotto accusa per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e per aver speronato una motovedetta della Guardia di Finanza quando ha cercato di entrare nel porto di Lampedusa.

Uscendo dal Consiglio europeo straordinario sulle nomine, Conte ha raccontato di aver avuto con la Merkel "un paio di bilaterali" durante i quali hanno avuto modo di confrontarsi su dossier più scottanti che i due hanno sul proprio tavolo. Uno di questi è appunto l'arresto della Rackete. "Ci sono stati momenti anche molto intensi di dialogo e di confronto", ha ammesso il presidente del Consiglio rivelando le pressioni della cancelliera sulla comandante dell'ong tedesca. Un'indebita pressione iniziata già nelle ore scorse con il ministro degli Esteri, Heiko Maas, che ne ha chiesto l'immediata liberazione. "Dal nostro punto di vista, secondo un procedimento basata sullo Stato di diritto, può esservi solo la liberazione di Carola Rackete", ha scadito Maas sottolineando, inoltre, che "il mercanteggiamento a livello europeo sulla distribuzione dei rifugiati è indegno e deve finire". Un attacco netto che si interseca con le sferzate dei francesi.

Durante il bilaterale, tuttavia, Conte ha cercato di arginare il pressing della Merkel. "Come immagino anche in Germania, in Italia il potere esecutivo è distinto dal potere giudiziario", le ha detto. Poi ha continuato: "Il presidente del Consiglio, pur essendo la massima autorità di governo, non può intervenire a raccomandare il comportamento che devono tenere i giudici. È nelle mani della magistratura...". Quindi, sempre durante il faccia a faccia, ha colto l'occasione per chiederle di farci avere notizie sull'esecuzione della pena dei due manager della Thyssen condannati. "Non è la prima volta che il governo italiano preme per avere notizie...", le ha fatto presente ricordando che il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede è "da diverso tempo" che "sollecita notizie perché ci sia una esecuzione della pena".

Commenti

Celcap

Lun, 01/07/2019 - 14:58

Soprattutto non fate promesse o scambi di favori con la Merkel. Sarebbe come dire che abbiamo sbagliato tutto

kennedy99

Lun, 01/07/2019 - 15:04

si cara merkel è in mano hai giudici praticamente come dire in mani sicure. dormi notti tranquille cara merkel.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 01/07/2019 - 15:07

Ridicole richieste. Stanno solo dando dei buoni motivi perché il fatto si ripeta, perché si ripeterà visti gli esiti e la eco mediatica che porta alle ONG. Pubblicità gratis e tanti soldini.

Blueray

Lun, 01/07/2019 - 15:12

Ma che razza di impiccioni spudorati negli altrui affari interni questi krukki! E poi questa che "il mercanteggiamento a livello europeo sulla distribuzione dei rifugiati è indegno e deve finire" cosa significa che devono restare tutti in Italia? Questa è l'Ue? Vergogna planetaria! Ahimè dove ci siamo andati ad infilare in tempi non sospetti!

Mauritzss

Lun, 01/07/2019 - 15:20

"karola...è nelle mani della magistratura"....quindi è in buone mani, non si preoccupi.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Lun, 01/07/2019 - 15:24

CONTE 1° MINISTRO DOMANDAGLI COSA AVESSE FATTO LEI SE UNA ONG ITALIANA FORZASSE IL BLOCCO DELLE LORO ACQUE TERRITORIALI, CON CHE COSA L'AVREBBERO AFFONDATA? CON GLI U.BOOT O ALTRO

Zizzigo

Lun, 01/07/2019 - 15:28

"In Italia il potere esecutivo è distinto da quello giudiziario", le ha detto nel colloquio a porte chiuse arginando così le pressioni dei tedeschi... incredibile! forse le avrà detto: "La prego, mi si intrecciano i diti".

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 01/07/2019 - 15:28

Ormai governano anche in itaglia. Comandano loro....

ziobeppe1951

Lun, 01/07/2019 - 15:28

Kulonen...fatti i dick tuoi

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 01/07/2019 - 15:28

Tremarella Merkel, ancora raglia!

venco

Lun, 01/07/2019 - 15:31

Faran pressioni come la Clinton per scagionare la knox

ginobernard

Lun, 01/07/2019 - 15:34

e qui ci giochiamo la reputazione.

pastello

Lun, 01/07/2019 - 15:36

E noi chiediamo la resurrezione di tutti i cittadini italiani ammazzati dai tedeschi. Ps I debiti di guerra sono stati pagati?

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 01/07/2019 - 15:36

Se questa Europa che la Merchel ci vorrebbe imporre facendo liberare Carola e rimandandoci i migranti sedati, """sarebbe meglio starne lontani, perche rappresenta una unione europea mafiosa dell`illegalità, della corruzione!!! SPERIAMO SOLAMENTE, CHE QUESTI GIUDICI, NON SIANO RAPPRESENTATI DALLE TOGHE ROSSE, (GLI AVANZI DELL`ALTA SOCETÀ GIUDIZIARIA)"""!!!

Ritratto di iononmollo

iononmollo

Lun, 01/07/2019 - 15:42

Bravo Conte. Credo sia arrivata l'ora che i nostri 'amici' crucchi e francesini inizino a trattarsi con il dovuto rispetto. Senza se e senza ma.

Klotz1960

Lun, 01/07/2019 - 16:00

Le pressioni dei tedeschi sono un fatto ancora piu' grave delle azioni di questa delinquente, in quanto apparentemente riconducibili solo alla sua persona. A che livelli siamo scesi? Dato che e' tedesca, puo' violare le nostre leggi? Bisogna far capire ai Tedeschi che ogni forma di pressione rappresenta una grave offesa al nostro Paese.

dagoleo

Lun, 01/07/2019 - 16:05

ecco adesso si preoccupano. se la radical chic delinquente viene arrestata ecco che si preoccupano subito. poverina. appena esce si metterà subito a scrivere le sue memorie di guerrigliera per farsi un pò di grana. teniamola in galera qualche anno che le fà bene.

oracolodidelfo

Lun, 01/07/2019 - 16:08

Maas dice "che il mercanteggiamento sulla ridistribuzione dei rifugiati è indegno e deve finire"....Proprio per evitarlo sbattiamo in galera la "Racchetta che raccatta" e scarica sul groppone degli italiani. Smantelliamo la Sea Watch....in tal modo non ci sarà più nulla da redeistibuire!

MARIOMEN59

Lun, 01/07/2019 - 16:23

ANCORA UNA VOLTA I TEDESCHI SI FANNO RICONOSCERE PER QUELLO CHE SONO : ARROGANTI , IPOCRITI SEMPRE PRONTI A VOLER AVERE SEMPRE RAGIONE , AD IMPORRE IL LORO VOLERE E A COMANDARE IN CASA D'ALTRI MA NON PERMETTERE CHE ALTRI COMANDINO A CASA LORO !!!!!

acquazzurra

Lun, 01/07/2019 - 16:23

Un crimine è tale a prescindere dalla nazionalità di chi lo commette, Frl. Merkel, oder?

APPARENZINGANNA

Lun, 01/07/2019 - 16:24

Cara Frau Merkel, Carola, che Lei il presidente tedesco vorreste non inquisita né condannata in barba alle nostre leggi, appartiene allo stesso popolo che non si accorgeva che, in base alle sue leggi, si sterminavano milioni di esseri umani, alla stessa nazione che ha protetto gli ex criminali nazisti e che oggi impedisce di incarcerare i responsabili della strage della Thyssen. Rifletta un poco, per cortesia.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Lun, 01/07/2019 - 16:25

«È in mano ai giudici»! Temo che la Merkel, questa volta abbia tremato per il gioia. Conte non poteva darle maggiori rassicurazioni. Tutto il mondo sa quanto tante nostre toghe siano clementi con i clandestini. 9 probabilità su 10 che la corsara pallida la faccia franca con le scuse da parte dei giudici. Incrimineranno gli uomini della guardia di finanza che rischiarono la vita, mentre facevano il loro dovere.

gio777

Lun, 01/07/2019 - 16:46

BRAVISSIMO CONTEE

Caiofabius

Lun, 01/07/2019 - 16:49

F U O R I da questa unione europea S U B I T O !! Sono disposto a fare mille sacrifici ma usciamo subito ...! Da mangiare ne abbiamo a sufficienza, fuori !

agosvac

Lun, 01/07/2019 - 16:52

Ma di cosa si preoccupa la Merkel? Lo sa benissimo che i magistrati italiani sono terribili solo con certi politici italiani ma con chi si occupa di immigrazione clandestina sono molto teneri. Infatti la "carola" è solo ai domiciliari mentre dovrebbe essere in galera!!! Comunque se ne potrebbe parlare: la Germania dichiari fuorilegge tutte le sue ong e l'Italia restituirà la "carola" senza averla sculacciata!!!

ValdoValdese

Lun, 01/07/2019 - 16:55

Se il "mercanteggiamento è indegno e deve finire", allora Germania e Olanda la smettano di alimentarlo mandando Ong e navi nel Mediterraneo...

Marcolux

Lun, 01/07/2019 - 16:56

Il pinocchietto a 5 stalle avrà certamente rassicurato la kulona sul fatto che i giudici comunisti che si occupano della vicenda non solo libereranno la bucaniera, ma le renderanno pure la nave negriera per continuare a svolgere il suo turpe traffico davanti alla Libia, sempre e solo contro gli interessi italiani.

agosvac

Lun, 01/07/2019 - 17:04

Ma come può la signora Merkel chiedere, se non ordinare, qualcosa all'Italia visto che, a quanto pare, non riesce più neanche a "comandare" nella sua Germania?????

Kucio

Lun, 01/07/2019 - 17:06

Adesso per favore non caliamo le braghe, rammentiamogli Tyssen Krup ..

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 01/07/2019 - 17:11

No! Ha commesso dei reati, ha messo in pericolo la vita di alcuni marinai della Guardia di Finanza, e soprattutto ha sbeffeggiato noi Italiani. Ora ne paghi le conseguenze, come normalmente avviene ai tedeschi che delinquono in Germania.

FraScassato

Lun, 01/07/2019 - 17:33

Ma benedetta FrauMerkel, notti fà ti è spuntato l'uomo nero dall'armadio, non la smetti di tremare dallo spavento e ne vuoi vedere ancora?

Una-mattina-mi-...

Lun, 01/07/2019 - 17:44

IO METTEREI DENTRO ANCHE LEI, VISTO CHE L'ORGANIZZAZIONE DEI NEGRIERI E' TEDESCA

Trinky

Lun, 01/07/2019 - 17:49

Così ha parlato l'ex spia della STASI, una complice di quelli che col muro di Berlino hanno ammazzato tanti di quelli che volevano scappare.... Come se non fossero bastati i lager.......

SeverinoCicerchia

Lun, 01/07/2019 - 17:53

senza pudore!

flip

Lun, 01/07/2019 - 17:56

la merkel quanto ha incassato con il traffico dei migranti? probabilmente niente ma questo erccessivo suo interessamento mi fa dubitare.

machimo

Lun, 01/07/2019 - 18:03

Avrei voluto vedere cosa gli sarebbe successo a questi pirati della sea watch se avessero fatto questa manovra contro la Turchia, usa, Cina o altri stati con palle

Ritratto di Guildenstern von Kalte

Guildenstern vo...

Lun, 01/07/2019 - 18:17

Hanno letteralmente chiesto al primo ministro di un paese straniero di intervenire illegalmente nelle procedure giudiziarie del suo paese. Questo sono fuori di testa, assolutamente ubriachi di potere.

Ritratto di Gio47

Gio47

Lun, 01/07/2019 - 18:20

ecco adesso crukki, francesi, olandesi e altri vogliono vogliono che noi facciamo quello che dicono loro, anzi ci ordinano come se fossimo loro subordinati, questi signori ci stanno guadagnando con il mercato degli migranti-schiavi, arrivano che hanno un lavoro nel loro paese poi arrivano in Italia e invece di lavorare fanno gli accattoni davanti ai supermercati, chiese e altre istituzioni, ho parlato con uno che chiedeva l'elemosina, mi ha detto che se torna a Bari senza o pochi soldi sono dolori per lui. prima di arrivare in Italia lavorava il ferro battuto, cancelli e altro, adesso non vogliono che lavora in una ditta ma che chieda l'elemosina.

Ritratto di Gio47

Gio47

Lun, 01/07/2019 - 18:21

ecco adesso crukki, francesi, olandesi e altri vogliono che noi facciamo quello che dicono loro, anzi ci ordinano come se fossimo loro subordinati, questi signori ci stanno guadagnando con il mercato degli migranti-schiavi, arrivano che hanno un lavoro nel loro paese poi arrivano in Italia e invece di lavorare fanno gli accattoni davanti ai supermercati, chiese e altre istituzioni, ho parlato con uno che chiedeva l'elemosina, mi ha detto che se torna a Bari senza o pochi soldi sono dolori per lui. prima di arrivare in Italia lavorava il ferro battuto, cancelli e altro, adesso non vogliono che lavora in una ditta ma che chieda l'elemosina. Europa per i pochi che vogliono comandare, via la nazista merkel

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 01/07/2019 - 18:25

Davvero senza pudore. Anche lei verrà mandata presto a casa, per sempre.

apostrofo

Lun, 01/07/2019 - 18:25

I TEDESCHI DIFENDONO SEMPRE I PROPRI CITTADINI, TUTTI

maurizio.fiorelli

Lun, 01/07/2019 - 18:28

"Dal nostro punto di vista, secondo un procedimento basata sullo Stato di diritto, può esservi solo la liberazione di Carola Rackete". Ecco,appunto signor Ministro tedesco,.....solo dal vostro!!

Giorgio1952

Lun, 01/07/2019 - 18:35

La Merkel fa pressing per liberare la capitana, il capitano e il governo del cambiamento invece si sono dimenticati dei due fucilieri che saranno processati questo mese all'Aia.

nexux

Lun, 01/07/2019 - 19:02

Angela stai serena sta in mani sicure ossia in mano ai nostri giudici .

DRAGONI

Lun, 01/07/2019 - 19:30

E' PROPRIO VERO PERDONO LE GURRE MA NON IL VIZIO DI SENTIRSI SUPERIORI AGLI ALTRI POPOLI.

jav2

Lun, 01/07/2019 - 19:31

la crucca ha detto nulla sugli assassini della thyssen che non ha fatto arrestare?

Trefebbraio

Lun, 01/07/2019 - 20:22

Merkel tiri fuori i soldi per riavere la teppista rasta, tanti soldi, poi ne riparliamo.

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Lun, 01/07/2019 - 20:22

Requiem ad un'Europa Unita. Del resto era logico e naturale che dopo millenni di storia separata e tradizioni diversificate i popoli europei nel bene e nel male cercassero ciascuno una propria ricetta secondo la propria eredità vitale. Unificare e azzerare i popoli avviene solo quando questi popoli sono esangui o falcidiati da epidemie e guerre e assai simili o senza spunti propri originali. Allora UNO, UNO SOLO, si impone e comanda sugli altri e questa unità è solo una disgrazia, non un progresso. Ci hanno fatto credere che l'Unità generale sia un progresso, ma non lo è affatto, eppure hanno tentato di farcelo credere.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 01/07/2019 - 20:27

Povera Merkel: non sa che in Italia esiste la suddivisione dei poteri fra legislativo, esecutivo e giudiziario? E' proprio ignorantella..

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Lun, 01/07/2019 - 20:31

Con la Merkel pur tremolante, Conte non sembra un uomo. Neppure un omuncolo. Nemmeno un piglianculo. Meno ancora: è un QUQQUARAQQUA' a denominazione d'origine controllata...Ma almeno per una volta nella sua vita faccia una follia: sia decente.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 01/07/2019 - 20:34

Giorgio1952 - 18:35 Lei riesce a stare nel tema o, piuttosto, ama divagare su altre tematiche per cercare un motivo per darsi ragione da solo? Le pare normale che la Merkel chieda a Conte di forzare la mano ai magistrati? Che razza di cancelliera è costei che non sa che in Italia esiste la separazione dei poteri? Bravo lei, continui a fare il filo-tedesco perchè l'odio contro il comunista padano oramai sta esondando da ogni poro della sua pelle. Un minimo di decenza no? Io stesso non ho votato Lega e M5s, però mantenere un minimo di amor patrio quando un politico straniero fa richieste inaccettabili non sarebbe male! Le pare?

TitoPullo

Lun, 01/07/2019 - 20:53

"Crucchi" tenetevi le vostre sceme e ricche nullafacenti a far casino a casa vostra!!

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 01/07/2019 - 20:58

Parafrasando quanto detto da una ragazzina strafottente alcuni giorni fa : - Dobbiamo pensare ad applicare le nostre leggi, non abbiamo tempo per i diplomatici tedeschi, si mettano in fila.

Uncompromising

Lun, 01/07/2019 - 21:20

@02121940: sono d'accordo con Lei. E aggiungo che mi fa schifo leggere di pressioni da parte della Merkel.

STREGHETTA

Lun, 01/07/2019 - 21:30

" Reagiamo alla tracotanza! " - Non sappiamo la causa dei recenti tremiti verificatisi nella Merkel. Ma da oggi sappiamo che ha almeno un motivo : la doverosa vergogna per una compatriota dal comportamento inaudito, fatto di irrisione, violenza, menefreghismo per le leggi e la volontà ufficiale di un altro Stato. Un comportamento di aperta illegalità che in patria le avrebbe assicurato punizioni severe, mentre vediamo una Merkel che chiede comprensione e favori. Un favore aggiuntivo possiamo farglielo tutti noi : noi, italiani e orgogliosamente italiani, possiamo evitare di comprare prodotti tedeschi. L'arroganza tedesca è stata consegnata alla Storia, insieme agli orrori che hanno saputo esprimere : non dimentichiamocelo mai e smettiamola di inchinarci a gente simile. E' ora di reagire alla tracotanza.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 01/07/2019 - 22:12

I teteschi sono usi a trattare con la Giustizia italiota ... vedi i tanti casi di "cosa nostra" che il Kriminal Amt ha risolto, uno fra i tanti la strage di Duisburg nel 2007, senza aspettare le inarrivabili date delle udienze. Bisogna essere riconoscenti e per questo Carola è la classica ciliegina che mancava alla famiglia ... un autentico figliol prodigo.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 01/07/2019 - 22:19

Ottimo Conte.

Massimo Bernieri

Lun, 01/07/2019 - 22:40

Propongo un scambio di prigionieri.La capitana in Germania e i dirigenti Tyssen condannati in Italia.Vediamo a chi converrà?

dante59

Lun, 01/07/2019 - 23:06

Pur di contraddire la presidente taglia forte, diciamo pure che in Italia il potere esecutivo è indipendente da quello giudiziario. Sul piano fattuale gli ultimi 25 anni di storia hanno dimostrato tutto il contrario e lo scandalo "Tonno Palamara" ha certificato quanto sostenuto da chi non fosse sinistro irriducibile. Temo che la Merkelona possa ancora dormire sonni tranquilli...

Albius50

Mar, 02/07/2019 - 08:01

Purtroppo ho il sospetto che ciò sarà positivo con la GERMANIA, mentre x noi ITALIANI sarà la solita INGIUSTIZIA perpetrata dalla MAGISTRATURA NOSTRANA.

Giorgio1952

Mar, 02/07/2019 - 10:59

Marcello 508 le posso dire che in tempi non sospetti, pre tangentopoli ho votato Lega perché ero favorevole al federalismo ed al liberismo di Miglio, lo scienziato della politica ricordato dai più come l’“ideologo” della Lega nord di Bossi. Se la può tranquillizzare io non ho in odio Salvini, ma come italiano non mi sento rappresentato da lui come non mi sentivo rappresentato da Berlusconi. Lei dice “Un minimo di decenza no? Io stesso non ho votato Lega e M5s, però mantenere un minimo di amor patrio”; sono d’accordo io sono orgoglioso di essere italiano, ho viaggiato molto all’estero per lavoro e sono stato anche tre anni a Londra, rispettato sempre da tutti come lo fu mio padre che lavorò in Svizzera negli anni 60/70 quando non eravamo proprio ben visti, ma se uno è onesto e lavoratore può andare a testa alta.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 03/07/2019 - 00:46

Giorgio1952 - 10:59 Questo suo commento è del tutto accettabile, anche se non lo condivido completamente. L'altro no!

curatola

Sab, 13/07/2019 - 11:45

il guaio dell'Italia non é la separazione o la frammentazione dei poteri ma che solo quello politico é soggetto alla volontà del popolo, mentre gli altri si autonominano e risspondono solo a se stessi. (si chiamano logiche autoreferenziali). Il capo dello stato da noi fa solo la bella statuina che al massimo può sciogliere le camere ma non il csm (organo di massimo controllo della magistratura che presiede), non per nulla Cossiga andò al csm facendosi accompagnare dai Carabinieri a lui fedeli in caso avessi voluto arrestare qualche membro togato.