Migranti, il delirio di Mimmo Lucano: "I trafficanti sono vittime"

Il sindaco di Riace torna a criticare il governo dopo il naufragio al largo delle coste della Libia. Lucano, indagato dalla procura di Locri, ha detto sui trafficanti: "I crimini dell'umanità non sono i loro, ma quelli di un governo indifferente"

Il sindaco di Riace, Mimmo Lucano, continua nella sua polemica contro il governo e la stretta sul traffico dei migranti. Ma questa volta, il sindaco calabrese se ne esce con una frase che lascia poco spazio alle giustificazioni. Lucano, in una dichiarazione all'Adnkronos, ha detto: "Per alleviare l'onta mediatica delle sue gravi responsabilità il governo italiano ha detto che la responsabilità è dei trafficanti. Ma io dico che anche loro sono vittime".

Il commento del sindaco di Riace arriva dopo le parole del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che ha detto che di voler fermare a ogni costo il traffico di migranti andando a colpire direttamente coloro che operano per rendere possibile questo flusso: i trafficanti di uomini. Ma il tragico naufragio al largo della Libia non sembra aver smosso le certezze di Mimmo Lucano, che anzi continua: "I crimini dell'umanità non sono i loro, ma quelli di un governo indifferente, di un ministro dell'Interno che pensa a farsi fotografare mentre mangia con la gente che muore in mare... Mai l'Italia è stata così in basso".

Anzi, il sindaco del comune della Calabria ha anche detto di essere triste "per non poter tornare a Riace", indagato dalla procura di Locri. E commentando l'ordinanza del gip, ha continuato: "Mi hanno notificato ieri l'ordinanza. Ovviamente sono rammaricato, triste, mi sembra tutto paradossale, mi è stata rigettata la richiesta di revoca di divieto di dimora a Riace che mi avevano dato perché avrei affidato la raccolta rifiuti nel mio Comune a coop che non avevano i requisiti, cosa non vera, e poi per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. O meglio, per aver favorito il tentativo di ingresso di cosiddetti clandestini... Ma in un vocabolario dei diritti umani, neanche dovrebbe esistere questa parola 'clandestino'".

Le assurde dichiarazioni di Lucano sui trafficanti hanno trovato immediata risposta da parte del governo, ma anche dell'opposizione. Il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida, ha detto: "Adesso basta, non ne possiamo più dei continui deliri di Mimmo Lucano. L'ultimo, poco fa, quello che secondo lui anche i trafficanti di esseri umani sarebbero delle vittime, di fatto equiparandoli agli immigrati che rischiano o perdono la vita sui barconi. Ricordiamo a Lucano, inquisito per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e per illeciti nell'affidamento diretto del servizio di raccolta dei rifiuti, che gli scafisti sono coloro che lucrano sulle vite umane, sfruttandone ogni debolezza e disperazione, con il colpevole sostegno delle Ong. Non smetteremo mai di ripeterlo: l'unico modo per evitare le stragi in mare è il blocco navale al largo delle coste libiche".

E in serata, arriva anche il commento su Twitter del ministro dell'Interno Matteo Salvini. Il leader della Lega ha commentato le parole di Lucano con un: "Gli scafisti sono 'vittime'. Questo non sta bene...!!!"

Commenti
Ritratto di Leto

Leto

Dom, 20/01/2019 - 19:36

Anche lui è una vittima dell'Amaro Lucano.

Ritratto di akamai66

akamai66

Dom, 20/01/2019 - 19:51

Onorevole Francesco Lollobrigida capisco che il personaggio in questione abbia degli strani concetti in merito alla legalità, ma anche lei prima di proporre certe soluzioni si documenti. Un blocco SIGNIFICATIVO E LEGALE verso la Libia presuppone una sorta di dichiarazione se non di guerra almeno di stato contro belligerante per la Libia, secondo lei si può fare?Io direi proprio che non convenga. A blocco in atto se una ONG o uno scafo traghetto non si intimidiscono e forzano il blocco che fa?Apre il fuoco?Io direi di no. Lei ha minimamente un'idea di quante imbarcazioni transitano per il canale di Sicilia?Lei è onorevole e ha facoltà di farlo, si rechi presso la COC della Marina Militare e dia un'occhiata al display della Sala Operativa, nel dubbio le fermiamo tutte? E allora?

leopard73

Dom, 20/01/2019 - 19:57

Non ce bisogno di commenti questo sindaco ha bisogno di un TSO urgente.

sparviero51

Dom, 20/01/2019 - 19:57

CONTINUA A SCORREGGIARGLI IL CERVELLO !!!

stefi84

Dom, 20/01/2019 - 20:00

Quindi anche gli scafisti sarebbero vittime... Eh si! Visto che Salvini toglie loro il sostentamento garantito dai soldi che pagano i clandestini per imbarcarsi.

venco

Dom, 20/01/2019 - 20:01

Anche i mafiosi sono vittime

ziobeppe1951

Dom, 20/01/2019 - 20:03

Eccome no ..anche i boss dell’andrangheta sono delle vittime..non c’è limite all’idiozia del sinistrume

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 20/01/2019 - 20:06

Mimmo: con questa esternazione sarai candidato all'oscar in questa tematica per il 2019. Intanto pensasse a difendersi da accuse piuttosto pesanti e a non parlare a vanvera.

corivorivo

Dom, 20/01/2019 - 20:12

mimmo "culoritto" lucano

Ritratto di equitaly

equitaly

Dom, 20/01/2019 - 20:13

Mimmo Digestivo grande!!!....si fa per dire, una mxxxa di mezzo uomo sempre una mxxxa rimane....l'indagato si lamenta...

justic2015

Dom, 20/01/2019 - 20:14

Lo sciacallo ogni tanto si mostra che schifo di personaggi che produce questo maledetto paese.

lavieenrose

Dom, 20/01/2019 - 20:17

questo si è montato la testa

Una-mattina-mi-...

Dom, 20/01/2019 - 20:30

MA NON ERA IN GALERA PER TUTTA UNA SERIE DI SCHIFEZZE?

mariod6

Dom, 20/01/2019 - 20:33

Perché questo sobillatore, protettore dei clandestini, favoreggiatore degli scafisti, incriminato per una sfilza di reati aggravati dal fatto che era purtroppo anche sindaco, non è in galera e può continuare a seminare zizzania ??? Sempre in virtù della realtà dei fatti che dimostra che i comunisti non sono perseguibili ???

will818

Dom, 20/01/2019 - 20:35

servono uomini veri al comando, per riaprire gulag e centri di rieducazione per i traditori

Ritratto di Evam

Evam

Dom, 20/01/2019 - 20:40

Va all'inferno te e tutte le tue vittime presunte.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 20/01/2019 - 20:42

Replicare a queste affermazioni da fuori di testa sarebbe inutile,solo tempo perso. Solo con persone con un minimo di cervello si può discutere,non con uno come Lucano,cui converrebbe volare basso,considerando la sua posizione penale,in serio pericolo.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Dom, 20/01/2019 - 20:43

Cane non mangia cane e il business è sempre lo stesso, a guadagnarci è solo la "bontà" del portafoglio di innominabili personaggi.

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Dom, 20/01/2019 - 20:45

È Il colmo questa é la prova che sto ixxxxxxxe come tutti di sinistra sono complici di delinquenti scafisti e criminali.

rodolfoc

Dom, 20/01/2019 - 20:53

Testa di casso! Un'altra dichiarazione tipicamente pidiota, tanto per dire che sono tutti bravi e innocenti, tranne ovviamente Salvini!

Trinky

Dom, 20/01/2019 - 20:59

Anche tu sei una vittima: della tua coglioneria, però........!!!!!!!!!!!!!!

giovannibid

Dom, 20/01/2019 - 21:09

ARRESTATELO!!!!!!!!

Drprocton

Dom, 20/01/2019 - 21:12

Più che un governo indifferente qualcuno ha la dote di fare esternazioni da deficiente. La neromania ha dato alla testa a molti.

tosco1

Dom, 20/01/2019 - 21:16

Ad ascoltare questa persona, c'e' il rischio di perdere la strada per tornare a casa. Gli mettermo la coccarda dell'onesta' sul petto, da fulgido esempio per tutti.

faman

Dom, 20/01/2019 - 21:36

anche se forse sono anche loro dei disperati, non li vedo proprio come vittime, rischiano la vita anche loro, ma per soldi, se vengono presi devono (speriamo) stare in galera.

giginonapoli

Dom, 20/01/2019 - 21:44

questo traditore della patria deve essere rimosso subito e mandato a raccogliere i pomodori a Rosarno.

perseveranza

Dom, 20/01/2019 - 21:47

Ma basta con queste follie demenziali. Basta dare spazio ai vari Lucano Orlando e soci. Basta.

killkoms

Dom, 20/01/2019 - 21:51

te credo!gli mandavano i clienti!

venco

Dom, 20/01/2019 - 21:52

Riscrivo, anche i mafiosi come lucano sono vittime.

Fjr

Dom, 20/01/2019 - 22:10

Tojeteje er vino !!!!!!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 20/01/2019 - 22:25

E sì ... fare il trafficante è un lavoro ... da usurante e per loro la Legge Fornero è un optional in quanto andranno in pensione subito dopo il primo trasbordo al ritorno in porto ... quello sì più sicuro.

steacanessa

Dom, 20/01/2019 - 22:27

Manicomio!

Divoll

Dom, 20/01/2019 - 22:29

Le uniche vere vittime siamo noi italiani che abbaimo tra noi ipocriti simili, che fanno affari sulla pelle di tutti, locali e clandestini, per giunta presentando questi affari come "opere di bene".

Mauritzss

Dom, 20/01/2019 - 22:47

I condannati non devono parlare . . . .

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 20/01/2019 - 22:48

Questo non sta bene davvero, oppure non si rende conto della gravità della frase. Vuol farci credere che i delinquenti sono vittime? Perchè gli viene contrastato il loro vile lavoro di sfruttamento, mettendo a rischio la vita di tante persone? Quando si è troppo faziosi politicamente...

Tranvato

Dom, 20/01/2019 - 23:05

Ma per essere eletto sindaco non è obbligatorio un referto psichiatrico? Questo è un soggetto davvero pericoloso, se non per se, sicuramente per gli altri. Ma vuoi vedere che sta brigando per ottenere la totale infermità mentale!

CidCampeador

Lun, 21/01/2019 - 01:15

emerge il suo credo comunista, i criminali sono vittime della societa' iniqua ma quando sono i comunisti al potere i criminali vengono brutalmente eliminati e classificati come imperialisti

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 21/01/2019 - 05:13

Odia l'ordine costituito forse perché quando era bambino suo papà non gli comperava i giocattoli aneanche a Natale.

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 21/01/2019 - 07:05

Allora anche Hitler era una vittima! Il vangelo secondo Lucano...

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Lun, 21/01/2019 - 09:21

Tutti vittime sicuro... compreso Lucano, vittima di un grave disturbo: Personalità "buonista-border-line", mutazione subdola della paranoia compulsiva. Ricoveratelo.

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 21/01/2019 - 09:22

È mai possibile che i pazzi vengano tesserati al "PCI" e poi messi nelle istituzioni statali al sevizio della popolazione???

Ritratto di lurabo

lurabo

Lun, 21/01/2019 - 09:30

questa gente purtroppo c'è e ce la dobbiamo tenere

Ritratto di ilgrandeblek

ilgrandeblek

Lun, 21/01/2019 - 09:33

akamai66 20.01.2019-19:51. Dalla sua esposizione e dalla sua conoscenza dei centri operativi della M.M. penso (e non credo di sbagliarmi) che lei sia un militare e specificamente della MM.Detto questo e dato che abbiamo la stessa formazione le devo fare alcune annotazioni. 1. Con il blocco navale QUALSIASI imbarcazione può essere soggetta a controllo ed essere bloccata.2: Se un imbarcazione forza il blocco navale SA BENISSIMO che può essere soggetta a reazioni anche al fuoco. 3.Credo che con i mezzi di visualizzazione satellitare POSSA FACILMENTE ESSERE DISTINTA ogni tipo di imbarcazione. Detta facilmente NON si può confondere una petroliera o un qualsiasi naviglio da un barcone carico di clandestini. Quindi le esternazioni dell'Onorevole LOLLOBRIGIDA sono da prendere in considerazione. Tanto le dovevo

edoardo11

Lun, 21/01/2019 - 09:37

Tutti siamo vittime di qualcuno ed è per questo che esiste la legge.E' troppo facile fare il sofista e mettere sempre in discussione tutto quello che succede.

Razdecaz

Lun, 21/01/2019 - 09:57

1) carro sindaco lucano, I NOSTRI MIGRANTI, quando partivano, NON davano migliaia di lire (allora 1000 lire era una cifra notevole) ai trafficanti. NON arrivavano al luogo di destinazione con cellulari di ultima generazione, ma con valigie di cartone. NON arrivavano con abiti e scarpe firmati, ma con quei miseri stracci che potevano permettersi e con scarpe con suole in cartone. NON erano giovani palestrati e ben nutriti, ma erano poveri padri di famiglia che lasciavano moglie e figli per cercare di procurare a loro un minimo di sostentamento. NON venivano alloggiati in alberghi a 5 stelle con bagni, piscine, riscaldamento, WI FI gratuito, ma vivevano in misere baracche. NON entravano in paesi stranieri senza documenti e senza posto di lavoro, ma venivano ammessi alle misere baracche se lavoravano, e che LAVORI!!! (LA MAGGIOR PARTE NELLE MINIERE).

Razdecaz

Lun, 21/01/2019 - 09:57

2) NON uccidevano, non stupravano non rubavano, non spacciavano ed in particolar modo erano ligi alle regole del paese OSPITANTE senza fare scioperi della fame (ahahahahah) scioperi per mancanza di WI FI, TV, scioperi per mancanza di donne bianche o per CIBO NO BONO, altrimenti RITIRO PERMESSO DI SOGGIORNO E FUORI DALL’ITALIA. QUINDI cattocomunisti, PER FAVORE PRIMA DI NOMINARE I NOSTRI MIGRANTI, SCIACQUATEVI LA BOCCA E NON OSATE MAI PIU' PARAGONARLI A QUESTI CLANDESTINI. GLI ITALIDIOTI sinistri, CONTINUANO A CHIAMARLI MIGRANTI. I MIGRANTI ARRIVANO CON I DOCUMENTI, QUESTI SONO SPROVVISTI DI DOCUMENTI E SENZA REGOLARE VISTO DI INGRESSO, PERCIÒ SONO TUTTI CLANDESTINI. A dimenticavo, lucano chi??? GRANDE SALVINI, CONTINUA COSÌ, NOI ITALIANI ONESTI, SIAMO TUTTI CON TE.

steacanessa

Lun, 21/01/2019 - 10:03

Gli mancano le palanche da gestire senza controllo. Tipico dei sinistri di merenda.

sergio_mig

Lun, 21/01/2019 - 10:22

Ovvio che Lucano dica queste cose perché in un certo senso anche lui è un trafficante e quindi si sente vittima. Dovrebbe già essere contento che non lo abbiano messo in galera perché i traditori della patria vanno condannati. L’umanità con il rispetto della legge non c’entra assolutamrnte nulla. La legge non ammette ignoranza.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Lun, 21/01/2019 - 10:23

Questo delinquente parla ancora?

GioZ

Lun, 21/01/2019 - 10:30

Non è che non sta bene, sta manovrando perché gli venga riconosciuta l'infermità mentale. Meglio in clinica che in galera.

steacanessa

Lun, 21/01/2019 - 11:02

Riprovo. Il bel soggetto è in crisi da astinenza di nostre palanche da gestire senza controllo. I comunisti adorano il Dio denaro degli altri, quando glielo tolgono vanno in paranoia.

senzaunalira

Lun, 21/01/2019 - 11:03

Sì e allora i trafficanti di droga sono operatori farmaceutici per la distribuzione di generi di conforto, i ladri sono ridistributori di beni privati ...e lù é sempre lù.

nopolcorrect

Lun, 21/01/2019 - 11:37

Di stupidaggine in stupidaggine, avanti così, bravo Mimmo, bravo.

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Lun, 21/01/2019 - 11:53

Chissà perché il concetto di legalità di costui non mi sorprende....

Tranvato

Lun, 21/01/2019 - 21:33

Attenzione! Mira all' ottenimento della "totale infermità mentale", gli serve per i prossimi processi da imputato.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 22/01/2019 - 11:21

I trafficanti e gli scafisti si possono equiparare gli uni ai comandanti dei lager/gulag nazi-comunisti gli altri a dei kapò o aguzzini che per campare non lesinano sevizie e quant'altro alle loro "prede". Tutto il resto è materia di studio per i sociologi e il menar il can per l'aia mediatico che fa tanto figo chi vi partecipa.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 22/01/2019 - 11:24

Gli eredi di quello che fu una colonia della Magna Grecia sono diventati discepoli del moderno messaggio culturale: la Magna Magna.