La mina delle pensioni

Attesa per il verdetto della Consulta sulla mancata rivalutazione degli assegni. Per lo Stato sarebbe una botta da 30 miliardi

C'è attesa per la sentenza della Consulta che di fatto scioglierà il nodo sulla mancata o ridotta rivalutazione delle pensioni. Una vera e propria bomba ad orologeria sotto il tavolo del governo. Come ha sottolineato il legale dell'Inps, Luigi Caliulo, in audiizone alla Corte Costituzionale, "Un’eventuale bocciatura del decreto Poletti in materia di rivalutazione delle pensioni potrebbe costare allo Stato circa 30 miliardi di euro". Per capire meglio cosa c'è dietro questa cifra bisogna andare indietro nel tempo. Circa due anni fa la Corte Costituzionale aveva dichiarato illegittime le disposizioni del Ministro Fornero che avevano bloccato la rivalutazione degli assegni per il 2012 e il 2013 per tutte le pensioni di importo superiore a tre volte il trattamento minimo. "Questa misura ha colpito circa 5,2 milioni di pensionati, ovvero un pensionato su tre", come sottolinea il capogruppo di Forza Italia alla Camera, Renato Brunetta. Subito dopo il verdetto della Consulta, il governo con un decreto legge ha prvveduto ad una parziale restituzione di quanto dovuto ai pensionati. Un risarcimento che però ammonta al massimo al 21 per cento di quanto previsto per i pensionati. C'è anche chi non ha visto un euro come nel caso dei pensionati che con assegni superiori ai 2.810 euro lordi mensili. "Forza Italia da tempo chiede al Governo, anche attraverso specifici atti parlamentari, di assumere iniziative per offrire piena ed effettiva attuazione alla sentenza n. 70 del 2015 della Corte costituzionale, prevedendo a favore dei titolari di pensione colpiti dal blocco previsto dal DL 201/2011, l'integrale restituzione degli importi maturati per effetto del ripristino della perequazione e la ricostruzione del trattamento pensionistico", ha ribadito Brunetta. Adesso si attende il verdetto della Consulta che di fatto potrebbe cambiare (e di parecchio) l'assegno di milioni di pensionati.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 24/10/2017 - 22:37

Cosi come trovano da 5 anni, 5 miliardi anno (messi a bilancio ma sono molti di piu) per i FINTIPROFUGHI. S'ingegnino a trovare la stessa cifra per i pensionati Italiani altrimenti SE NE VADANO AL DIAVOLO!!! AMEN.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mar, 24/10/2017 - 23:26

La soluzione è semplice come bere un bicchiere d'acqua : abolire tutte le pensioni , proprio tutte : lasciare il lavoro data a scelta tra 55 e 60 anni : in luogo della pensione un assegno uguale per tutti , proprio per tutti , di 10 euro al giorno , cioè di un minimo di sopravvivenza . This Revolution is the Solution . Yeahhhhhhhhhhh .

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mar, 24/10/2017 - 23:30

Se ci sono in ballo 30 miliardi, sono pronto a scommettere che la Consulta dirà che si, va bene, non è giusto ma che ormai chi ha avuto ha avuto ......

Ritratto di Luigi1671

Luigi1671

Mer, 25/10/2017 - 01:38

Il governo trova sempre i miliardi per i "migranti" (cioè clandestini e invasori) che non hanno mai lavorato, però non trova i quattrini per pagare le pensioni dovute agli italiani che hanno lavorato una vita (e pagato di conseguenza i relativi contributi). Governo pro stranieri.

demetrio_tirinnante

Mer, 25/10/2017 - 05:17

Adesso capisco perchè la foto ci mostra il Ministro arrossire in volto.

Popi46

Mer, 25/10/2017 - 06:04

Eh,eh,eh,poverini,dovranno scegliere tra clandestini che non hanno mai versato contributi e ex lavoratori che hanno lasciato nelle fauci di codesto stato almeno un terzo del loro salario mensile per decenni.... Si ricordino,però, che i secondi ancora votano,per ora... E delle Coop non me ne importa nulla, avranno la fantasia di trovare altre fonti di approvvigionamento

ilgrecista

Mer, 25/10/2017 - 06:30

Impareggiabile, solo le pensioni sono una mina, i 6 7 miliardi annui per i clandestini cosa sono? I miliardi dei bonus Renzi, etc. Sono ossessionati dal livellamento pensionistico sinistroide

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 25/10/2017 - 06:51

PER LEGGE LA RIVALUTAZIONE SARA CONCESSA SOLO AI POLITICI!

orailgo38383838

Mer, 25/10/2017 - 07:01

bravo hernando45, il denaro per i migranti lo hanno sempre trovato, ora basta rubare nelle nostre sacrosante pensioni. Dovrebbero vergognarsi dell'aria che respirano questi sciacalli manovratori di carriole mancati

Ritratto di orione1950

orione1950

Mer, 25/10/2017 - 07:10

Hanno trovato 20 miliardi per salvare le banche, trovino i 30 per ridare il maltolto ai pensionati!!!

19gig50

Mer, 25/10/2017 - 07:33

1. La smettessero di dare soldi ai clandestini; 2. La smettessero di finanziare le ong e tutte le altre associazioni inutili e criminali; 3. Eliminassero i privilegi della casta con riduzione degli stipendi loro e del personale di palazzo; 4. Incriminassero la fornero per aver causato dolore e morte agli italiani.

Duka

Mer, 25/10/2017 - 07:36

La maggior parte delle aziende falliscono perchè l'AD invece di amministrare con cognizione di causa lo fa truccando le carte. Come si dice: "prima o poi tutti i nodi arrivano al pettine"-

maxfan74

Mer, 25/10/2017 - 08:10

Il costo della vita aumenta, ed è giusto che le pensioni si rivalutino e crescono come cresce la spesa di chi le percepisce. Il governo paghi e subito.

lappola

Mer, 25/10/2017 - 08:19

Se mandate i clandestini FUORI dall'Italia, ...TUTTI , i quattrini che risparmiate vi avanzano per restituire agli Italiani ciò che è nei loro diritti e anche per aumentare i vostri vitalizi.

Alessandro Rendine

Mer, 25/10/2017 - 08:49

I piagnistei dell'avvocato Caliulo sono ingiustificati poichè i sacrifici all'epoca iposti ai pensionati dovevao servire a salvare i conti dello Stato (Monti: Decreto Salvaitalia).Invece sdal 2011 ad oggi il debito pubblico è passato da 1911,8 mld a 2260,3 (dati ufficiali Bollettino Bankitalia).Agitare ora lo spauracchio dei conti pubblici per evitare di dover restituire ai pensionati ciò che è loro stato sottratto è quanto meno patetico. Consiglio ad citato avvocato di sommare tutte le elargizioni (o bonus elettorali) e gli sprechi consentiti o promossi dall'Esecutivo e dal Parlamento, senza parlare dei vitalizi!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 25/10/2017 - 15:24

Questo "signore", guardando sempre in alto, che s'aspetta? L'ispirazione che non riesce ad avere?