Il Papa nel mirino dei jihadisti. Sul web la foto che fa tremare

L'autore del fotomontaggio è un imam bosniaco. E Bergoglio tra sei giorni sarà in Albania. Il Copasir: "Ci preoccupano le cellule terroriste infiltrate". SOSTIENI IL REPORTAGE

Seguaci della guerra santa nel nostro paese pronti ad attivarsi, un fotomontaggio del Santo Padre con scritto «kafir» (miscredente) sulla fronte fra i post in rete dei radicali islamici, rapporti e analisi di intelligence che non escludono un attentato. Papa Francesco rischia di essere nel mirino dei tagliagole del Califfato.

«Qualche pazzo della Jihad, già presente nel nostro paese, potrebbe tentare di colpire il Papa», dichiara Giuseppe Esposito, vicepresidente del Copasir (Comitato di controllo dei servizi segreti), a il Giornale . «All'inizio di luglio Al Baghdadi (il Califfo, nda ) ha espressamente dichiarato che colpiranno Roma considerando il Vaticano un nemico», sottolinea il senatore del Nuovo centrodestra.

«Ad oggi evidenze investigative concrete su una possibile cellula non ce ne sono, ma questo non esclude l'azione di uno o più lupi solitari - spiega Esposito -. La sicurezza del Santo Padre è stata rafforzata». Il vicepresidente del Copasir rivela, inoltre, che «il Califfato ha emesso 12-13mila passaporti. Stiamo cercando di capire quanti possano essere i detentori di questo documento legati al nostro paese o addirittura in Italia».

Quarantotto ore fa lo Stato islamico ha annunciato ai suoi seguaci in Europa di tenersi pronti con le cinture esplosive. Poi è stato sgozzato l'ostaggio inglese in Siria, il terzo in un mese. L'ambasciatore iracheno in Vaticano, Habeeb Al Sadr, non ha dubbi: «Il Papa è un bersaglio. I nostri analisti e l'intelligence fanno ipotesi in tal senso. Lo Stato islamico punta al clamore mediatico, basta vedere le decapitazioni. Non escluderei che l'Isis arrivi a colpirlo».

Il 9 settembre il ministro dell'Interno Alfano, in un'audizione alla Camera confermava le minacce del Califfato: «Il nostro è il Paese culla della cristianità e Roma il luogo di residenza della più alta autorità spirituale dei cattolici, che viene appunto evocata nei discorsi e nei video messaggi lanciati di recente da al-Baghdadi». Agli inizi di luglio il Califfo aveva invitato i musulmani di tutto il mondo ad arruolarsi nelle file dell'Isis. «Così conquisteremo Roma ed il mondo sarà nostro, se Allah vuole».

Il 21 settembre il Papa si recherà in visita in Albania. Un viaggio a rischio secondo l'intelligence. La minaccia potrebbe arrivare da cellule in Kosovo, Bosnia o Macedonia, da dove sono partiti centinaia di combattenti per la guerra santa in Siria ed Iraq. Nuclei jihadisti sarebbero capaci di infiltrarsi in Albania o essere già presenti nel paese delle aquile. Il 19 giugno sulla pagina Facebook di Safet Kuduzovic', un predicatore bosniaco salafita, è apparso il fotomontaggio di Papa Francesco con sulla fronte scritto in rosso «Kafir», che vuol dire miscredente. E sotto riportato il verso del Corano che riserva agli infedeli le fiamme dell'inferno. A 210 persone piaceva il fotomontaggio, compresi personaggi che simpatizzano con lo Stato islamico postando la sua bandiera nera.

«Possa Allah liberare Bilal Bosnic e altri fratelli ingiustamente arrestati» ha scritto Kuduzovic' su Facebook. Bosnic è l'imam itinerante bosniaco, seguace del Califfato, che aveva predicato anche in Italia ispirando Izmar Mesinovic, il giovane imbianchino di Longarone morto combattendo in Siria.

«Il viaggio del Papa in Albania desta preoccupazione. Secondo gli israeliani potrebbe essere nel mirino dell'Isis - spiega Giovanni Giacalone, analista del radicalismo islamico nei Balcani - Lo scorso marzo la polizia albanese ha arrestato sette reclutatori di jihadisti per la Siria. In Kosovo, a metà agosto sono finite in manette una quarantina di persone sospettate di aver combattuto in Siria o Iraq e sequestrate armi automatiche ed esplosivi. I primi di settembre le autorità hanno arrestato l'imam della Grande Moschea di Pristina, Sefket Krasnici». Oltre 300 sono i volontari della guerra santa macedoni, kosovari o albanesi che combattono la guerra santa.

Il 29 e 30 novembre il Papa andrà in Turchia, altra visita a rischio, ed il prossimo anno è previsto il viaggio ufficiale negli Stati Uniti.

Annunci
Altri articoli
Commenti

gesmund@

Lun, 15/09/2014 - 08:18

VIVA IL PAPA!

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Lun, 15/09/2014 - 08:21

QUESTO E' L'ISLAM. PUAH !

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 15/09/2014 - 08:24

Una sana scossa di adrenalina da fifa gli fa solo bene al capataz dei buonoidi a tutti i costi visto che non è bastata l'azione di Alì Agca per capire i preludi di oggi.

Ritratto di lettore57

lettore57

Lun, 15/09/2014 - 08:46

Sarò cinico: anche il Papa non ha fatto nulla (anzi) per filtrare quel massiccio esodo di persone che stanno arrivando senza nessun controllo ma considero, come vero ed unico responsabile sia di questa situazione sia di eventuali attentati Renzi in prima persona in quanto: è solo lui che puo cacciare a pedate nel culo un ministro degli interni che non fa nulla. Non cito quel vecchio che sta al colle perche ormai ho usato tutti i termini che lo Zingarelli conosce per definirlo.

elgar

Lun, 15/09/2014 - 08:48

Che dicono i cattolici buonisti?

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 15/09/2014 - 08:49

Santità, non abbia paura. Anzi, li accolga a braccia aperte: sono nostri fratelli.

giolio

Lun, 15/09/2014 - 09:21

La chiesa .non era perfetta ,Ma con Francesco mi sembra che lo diventi sempre meno .

aaantonio5555

Lun, 15/09/2014 - 09:22

Noi cristiani non dobbiamo avere paura di nulla (anche dalla morte). Bergoglio, vada tranquillo in Albania,siamo tutti alla volontà di DIO. Il fico sterile e seccato. [18]La mattina dopo, mentre rientrava in città, ebbe fame. [19]Vedendo un fico sulla strada, gli si avvicinò, ma non vi trovò altro che foglie, e gli disse: «Non nasca mai più frutto da te». E subito quel fico si seccò. [20]Vedendo ciò i discepoli rimasero stupiti e dissero: «Come mai il fico si è seccato immediatamente?». [21]Rispose Gesù: «In verità vi dico: Se avrete fede e non dubiterete, non solo potrete fare ciò che è accaduto a questo fico, ma anche se direte a questo monte: Levati di lì e gettati nel mare, ciò avverrà. [22]E tutto quello che chiederete con fede nella preghiera, lo otterrete». Significa nessuna minaccia dovrebbe far paura ai cristiani . La Chiesa oggi dovrebbe essere vicino ai bisognosi ai malati agli anziani ,in verità vi dico che tutto ciò non avviene.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 15/09/2014 - 09:25

Questi jihadisti sono proprio stupidi ... Minacciano il Papa e come fanno sempre tutti gli stupidi sbagliano totalmente il loro bersaglio non comprendendo il successo che potrebbero avere in Italia attaccando e distruggendo un parlamento con tutti i suoi magnaccia parassiti sopra la pelle del Paese onesto che muore.

Ritratto di Baliano

Baliano

Lun, 15/09/2014 - 09:25

Attento Francesco, il "segreto di Fatima" non è completamente disvelato, tranne che a te... quell' " uomo vestito di bianco..." magari non era Wojtyla... chissà. Bando ai cattivi presagi, preghiamo per Te. - Però il sospetto che dietro l'Islam ci sia Belzebù in persona comincia ad insinuarsi prepotentemente. "Ianuae inferi non praevalebunt" e se l'ha detto Gesù Cristo in persona... tranquillo, però sempre prudenza, "Frate Francesco"... questi idioti invasati, lordi di sangue, non sono come "il Soldano di Babilonia", questi sono dei predatori, dei boia spietati... che agiscono sempre nel nome di quell'Allah del "Soldano", un uomo più unico che raro, una colomba tra milioni di serpenti a sonagli.

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Lun, 15/09/2014 - 09:28

Grazie USA, grazie EU e grazie Sinistra Italiana!!! Si doveva lasciare fare alla Serbia! P.S A quando l'introduzione della pena di morte per terrorismo? Loro sono felici di morire per allah faccia!!

Ritratto di depil

depil

Lun, 15/09/2014 - 09:30

Minacciano Bergoglio? non siate ridicoli è uno dei loro punti di forza in occidente!!!!

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Lun, 15/09/2014 - 09:34

Questo è il logico scenario derivante dal famoso "compromesso storico" che poi ha generato dei figli scemi come il politicamente corretto, la superiorità di sx, ed il buonismo totale confuso con una sana assistenza nei luoghi di residenza di questi infelici, una considerazione su tutte i lori presidenti, re etc case e ville sontuose piene di ogni ricchezza ed il loro popolo alla fame. Dite si radical- chic di andare ad insegnare le loro favole da perbenisti a questi ASSASSINI professionisti, avremmo magari la fortuna che se li tengano.

cecco61

Lun, 15/09/2014 - 09:36

Al di là della foto e delle sue implicazioni, rilevo che, se una cosa simile fosse stata fatta contro qualcosa e/o qualcuno appartenente all'Islam, ci sarebbero state fatwe, dimostrazioni di piazza e violenze in tutto il mondo. In questo caso, tutti i sinistri nostrani, i centri sociali, le onlus e le ong, si sarebbero schierati con i poveri musulmani giustamente risentiti e avrebbero chiesto la testa di chi aveva peprpetrato simile offesa. Dove sono ora questi strenui difensori della libertà? Sono pronti a difendere a spada tratta qualunque cristiano che, giustamente risentito, scende in strada e inizia ad accoppare tutti i musulmani che incontra?

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 15/09/2014 - 09:39

Oriana Fallaci, da lassù, sta ridendo a crepapelle...

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Lun, 15/09/2014 - 09:40

E' una logica conseguenza. Queste bestie della Jihad sanno che nessuno dei loro Iman è così carismatico da trascinare su di una spiaggia milioni di persone solo per sentirlo parlare.

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 15/09/2014 - 09:40

Anche loro essendo nostri fratelli occorre accoglierli e dargli da mangiare da bere e da dormire. In seguito possiamo pensare ad una integrazione totale tanto il Dio è lo stesso, no?

alberto_his

Lun, 15/09/2014 - 09:41

In rete si trova un pò di tutto, anche questo. Possibile certo che un cane sciolto faccia un gesto folle, magari con la connivenza o a causa dell'ignavia (volontaria o meno, dipende dallo scopo che si vuole raggiungere) dell'apparato di sicurezza. Che se ne farà mai il tenebroso Al Baghdadi di Roma? Ne ha rovinati di migliori in passato. La missione del Califfato non deve essere questa, o almeno non è la priorità. Per essere presi sul serio nel loro disegno dovrebbero riscattare i luoghi santi e schiacciare la testa al serpente della debosciata casa Saud, liberare Gerusalemme dai crociati in kippah, raddrizzare la schiena a quelle fighette di Al Azhar presso il Cairo, ma temo la "mission aziendale" sia altra. Conoscendo la genesi dell'ISIS, la provenienza e le frequentazioni del caricaturale Califfo e individuati i finanziatori non è difficile pensare che assolveranno il loro compito di divisori in Medio Oriente nell'interesse kazaro-anglosassone-GCC. Magari la campagna stampa culminerà in un atto clamoroso giusto per favorire leggi repressive (più utili a prevenire/sedare proteste dovute alla collassante situazione economica), ma per ora serve a far dimenticare altri, e reali, orrori (c'è già qualcuno che chiede commissioni di indagine per crimini di guerra!) commessi sulle sponde del Mediterraneo.

Giovy99

Lun, 15/09/2014 - 09:42

Nel video massonico di Casaleggio, spin doctor di Beppe Grillo, su GAIA si parla di Terza Guerra Mondiale nel 2020 della durata di vent'anni, di scontro tra musulmani e cristiani, distruzione dei simboli dell'occidente, di Vaticano in fiamme, uso di armi batteriologiche, fine dei combustibili fossili, accelerazione del cambiamento climatico che porterà ad un innalzamento del livello del mare a 12 metri e conseguente e riduzione della popolazione mondiale a un miliardo di persone. Beh, oggi la realtà sembra effettivamente andare verso questa direzione.... "GAIA, un NUOVO ORDINE MONDIALE è nato oggi, 14 agosto 2054. Ma cos'è GAIA?? Si tratta della nuova concezione religiosa (panteistica ==> pagana ==> massonico occultista satanista) che si sta sempre più diffondendo attraverso l'esasperazione del "problema ambientale". Un sistema, dunque, in cui tutte le ideologie, partiti e persino religioni scomparirebbero dalla faccia della terra, per far posto ad una società piatta dove trionferebbe l'omologazione del pensiero unico e in cui il vero DIO, inteso come ENTITA' SOVRANNATURALE, non esisterebbe più, essendo in realtà l'UOMO l'unica vera divinità esistente sulla terra e nell'universo, Il mondo si trasformerebbe, secondo questa visione folle della società a cui mira la Massoneria e lo stesso CASALEGGIO, in una sorta di mega DEMOCRAZIA VIRTUALE governata da INTERNET, dove l'unica vera POLITICA sarebbe rappresentata dalla cosiddetta "Collective knowledge", ovvero una sorta di "conoscenza collettiva", creata ad arte da un ristretto numero di persone in grado di manipolare e controllare l'intera rete: gli "influencers" e/o persuasori occulti. Dunque c'è una REGIA OCCULTA dietro tutto questo.....

fafner

Lun, 15/09/2014 - 09:44

Non credo ad un eventuale attentato a Francesco in Albania . Non avrebbe lo stesso effetto mediatico che in piazza S. Pietro .

corto lirazza

Lun, 15/09/2014 - 09:47

Che fa tremare chi? Ci ricordiamo ancora quando il sant'uomo ci gridò di vergognarci per il naufragio di un barcone carico di clandestini, ma si guardò bene di accogliere qualcuno dei superstiti.

ammazzalupi

Lun, 15/09/2014 - 09:53

Un vecchio contadino durante la stagione dell'inverno, avendo trovato una serpe intirizzita dal freddo e avendone avuto compassione, la prese e se la mise in seno. Quella poi, riscaldandosi e riprendendo la propria natura, ferì il benefattore e lo uccise. Allora lui morendo disse: "Ho quello che mi merito, poiché ho avuto compassione di quella malvagia". Caro Papa, cari buonisti... dopo migliaia di anni la favoletta di Esopo è ancora attuale. Soltanto che, per noi, non si tratta più di una FAVOLA ma di una TRISTE REALTA'. L'islam e i suoi seguaci, come serpi velenose, saranno la nostra rovina. Grazie a voi: bastardi!

Ritratto di Lua78

Lua78

Lun, 15/09/2014 - 09:56

faccio solo una domanda : non si suppone che ci siano "musulmani moderati"? e dove son nascosti? perche' dovrebbero essere i primi a farsi sentire perche' si suppone che questi terroristi andrebbero CONTRO il corano, no? e non si sentono offesi loro, che tanto si vantano si seguire il corano perche predica la pace? e non si dice che "chi tace acconsente"?

Ritratto di pax64

pax64

Lun, 15/09/2014 - 10:04

Sono d'accordo con Cecco 61, se una cosa del genere fosse fatta nei riguardi di qualche leader islamico, salvati cielo. Non se ne può più, i nostri politici complici di tutto questo scempio dovrebbero essere processati per Alto Tradimento nei riguardi della nostra Italia, per averla svenduta e consegnata agli stranieri. E pensare che i nostri Avi (Onore a Loro) sono morti sul Carso per difenderla. Che vergogna. Ovviamente, con la complicità della sinistra dei miei stivali e con la connivenza della magistratura. W l'Italia

elgar

Lun, 15/09/2014 - 10:08

Poi l'islamofobia è di Magdi Allam. A proposito l'islam moderato? Non dice nulla? Nessuna presa di distanza?

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Lun, 15/09/2014 - 10:16

Ci penserà la geniale idea di Mare Nostrum ad assistere i jihadisti ad entrare, stabilirsi e formare sempre più basi nel nostro Paese fino al giorno in cui inizieranno con le decapitazione di cittadini che non cederanno all'islamismo. Alla fine vivremo felici e contenti in un califfato italiano nella più alta moralità e ognuno di noi vivrà con 3 mogli velate a nostra totale disposizione servizio e fedeltà. Viva Mare nostrum, viva l'Italia califfata.

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 15/09/2014 - 10:31

si vergognino quelli che attaccano il papa in nome del razzismo.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Lun, 15/09/2014 - 10:32

BOMBARDARE LE SERBIA KE RIPULIVA IL COSSOVO E' STATO UN TRAGICO ERRORE.

marvit

Lun, 15/09/2014 - 10:35

CADAQUES-09,25. Grande post. Mi associo

Ritratto di Alex Biffi

Alex Biffi

Lun, 15/09/2014 - 10:38

Poverino, però, tutto sommato, potrebbe anche esserne contento: morire per mano di "fratelli", come ama ripetere non è come essere fatto fuori da estranei. Ahhhh, Urnano II, Ohhhh, Pio V...

Ritratto di spectrum

spectrum

Lun, 15/09/2014 - 10:40

Il Giornale non me ne voglia, ma si sta "pompando" un po trobba benzina sul fuoco. Va bene i tiloli, ma inutile pubblicare 4 articoli giganti di isis al giorno immagini e immagini che disturbano noi e favoriscono e rafforzano loro.

Ordine-Disciplina

Lun, 15/09/2014 - 10:43

Credo che al nostro Papa, poco importi un simile insulto, sapendo da che forze del male possono arrivare, da che nullità umana, sporca e deviata proviene tale "affronto". MA A NOI DEVE IMPORTARE PERCHE' E STATA SPORCATA LA BANDIERA DI MOLTI, ME COMPRESO. Mi faccio promotore e veicolo di iniziative visibili nella mia città chiederò al vescovo che si attivi e attivi i parroci a esprimere in modo chiaro, concreto, con visibilità quali sono gli argini dove la libertà dell'uno diviene sopruso per l'altro. CHIEDO ALLE COMUNITA' ISLAMICHE, che non ho mai frequentato, CHE ESPRIMANO FORTE E CHIARO LA LORO DISAPPROVAZIONE E CONDANNA PER TALI FORME OLTRAGGIOSE NON TOLLERABILI. Chiedo alle Forze dell'Ordine più severità nei confronti di tanti sbruffoni e cialtroni che incontriamo per strada. CHIEDO AI CITTADINI TUTTI DI RIMANERE ALL'ERTA E DI NON VOLTARSI DALL'ALTRA PARTE SE VEDESSERO QUALCOSA NON CONSONO AI NOSTRI PRINCIPI E TRADIZIONI. Chiedo a chi ci comanda DI SVEGLIARSI A METTERE IN CONDIZIONE CHE LA MAGISTRATURA NON DISFI QUANTO LE FORZE DELL'ORDINE RIESCONO A CONCRETIZZARE, DI SOSTENERE LE FORZE DELL'ORDINE NEL LORO SILENZIOSO ED INCESSANTE SERVIZIO, DI ANNULLARE TUTTE QUELLE NORME CHE ANZICHE' DARE CHIAREZZA FAVORISCONO CHI SA GIOCARE NEL TORBIDO.

Ritratto di cable

cable

Lun, 15/09/2014 - 10:53

Comunque sia il Papa ha il modo do fermare tutte le guerre che stanno nascendo o che già si approssimano: consacrare la Russia al Cuore Immacolato di Maria. Ha evitato di farlo? Ora ne pagheremo le conseguenze! Invece fa finta di nulla!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 15/09/2014 - 10:53

#ersola. Ma quale razzismo! Siamo solo che felici per questa promessa di "accelerazione critica" sulla strada della santità...

Alessio2012

Lun, 15/09/2014 - 10:53

A 'sto punto divento jihadista anch'io.

Libertà75

Lun, 15/09/2014 - 10:57

Se colpissero il Papa finiremmo veramente nella terza guerra mondiale, sarebbero moltissimi i Paesi interessati ad una guerra nel medio oriente. Non solo i Paesi Europei e il Nord America (dove i magazzini di armi sono sempre pieni), ma anche i Paesi Sud Americani (da cui Bergoglio proviene ed è colmo di povera gente pronta a fare il soldato disperato), oltre all'ortodossa Russia e alla troppa popolosa Cina (il governo cinese ha tutto l'interesse a perdere milioni di contadini maschi e al contempo necessita di risorse energetiche che abbondano proprio sotto i piedi di questi combattenti mussulmani). Per una volta forse non avremo come teatro di guerra mondiale l'Europa, ma bensì il Medioriente.

Ritratto di Markos

Markos

Lun, 15/09/2014 - 11:00

Ersola oggi vince subito il RENZINO D'ORO in quanti molto sara' difficile che qualche altro comunista oggi superi la sua cagata quotidiana...

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Lun, 15/09/2014 - 11:02

Se ognuno stava nel suo paese, non saremmo arrivati a questo punto! Americani negli Usa, musulmani nei paesi loro.

gneo58

Lun, 15/09/2014 - 11:06

al papa che gli frega ? contento lui così - sono suoi fratelli ed è anche andato "a braccia aperte" a Lampedusa per "abbracciarli tutti" - mio fratello no, mio fratello e' diverso !

Giovy99

Lun, 15/09/2014 - 11:11

c'è una regia occulta dietro tutto questo...e non sono i musulmani...

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 15/09/2014 - 11:25

Perchè, la KYENGE e la BOLDRINI, non si fanno più sentire in favore dei mussulmani ??? Con ALFANO, sono loro TRE i promotori che DISCRIMINAVANO gli Italiani, di essere razzisti. L`avesse fatto un comune mortale, l`avrebbero messo al bando dei BUONISTI, ma loro tre sono PERSONAGGI DELLA SUPER CASTA ITALIANA E GLI SBAGLI DA LORO FATTI, VENGONO PREMIATI CON SUPER BONUS. Tutto ciò che hanno fatto da pensare, che questi tre facciano il doppio gioco e che siano sul libro paga dei mussulmani !!!

killkoms

Lun, 15/09/2014 - 11:40

il ringraziamento per avergli"spalancato" le porte d'Italia con l'improvvida visita a lampedusa!

Ritratto di Scassa

Scassa

Lun, 15/09/2014 - 11:44

scassa Lunedì 15 settembre 2014 E se i Media la piantassero di dare tanta visibilità a questi industriali del terrore che di religioso hanno esattamente quello che rappresentano e cioè ....NIENTE ,sono solo zombi acefali ,drogati marci e completamente in balìa dei persuasori occulti con il turbante ,che di loro cura e intensifica la naturale tendenza alla crudeltà insita nell'uomo e che la civiltà ha piano piano addomesticato! Al Pontefice non faranno niente ,e' chiaramente venuto dal mare su un barcone ,ricordate ? I nostri media ,invece,perché non puntano gli obbiettivi e i microfoni sui nostri cari governanti sempre proni davanti al nemico e che,per mantenerlo al meglio,taglia continuamente la gola a noi che siamo indifesi in casa nostra . E mo che famo ,dovemo grida' ...w l'ISIS dai ? scassa.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 15/09/2014 - 11:49

Ma di che preoccuparsi ,sono suoi fratelli!!!!!!

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Lun, 15/09/2014 - 12:16

E' da sempre che si muore per ogni e qualunque fanatismo religioso.

Raoul Pontalti

Lun, 15/09/2014 - 12:17

Buona quella del "califfato" che emette passaporti! Ma in che mani siamo...in quelle di somari che confondono i preti con i politici...Forse che i preti emettono passaporti in nome di Dio? Il califfato non emette passaporti, semmai sarà ad-dawla al-islammiyya ossia lo Stato islamico oggi noto come ISIS affermando così la sua sovranità. In ogni caso siamo a cavallo: chi ha quel passaporto è un nemico facilmente riconoscibile ai controlli di frontiera....

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Lun, 15/09/2014 - 12:20

Questi assassini - senza saperlo - sono i promotori dell'aumento dei fedeli perché - cristiano o non - sei costretto ad esserlo!

gneo58

Lun, 15/09/2014 - 12:24

papa francesco, ricordi le scritture antiche ? ......roma sara' distrutta ed un uomo con le vesti bianche sporche di sangue giacera' esamine....... dovresti saperlo e se non ricordi vai a farti un giro nelle tue biblioteche vaticane, tu che ha accesso fino all'ultimo volume, cio' che e' "scritto" non puo' essere cambiato, i tempi stanno giungendo alla fine ed i segni ci sono tutti.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 15/09/2014 - 12:35

spectrum. è ESSENZIALE che la gente venga informata. Siamo a questo punto perchè a tutt'oggi si è tenuto il problema occultato finchè non è diventato palese e tragico. Si ricorda gli insulti a chi OSAVA accennare al problema islam sono l'anno scorso? Qui abbiamo un esempi variegati di adoratori delle tra scimmiette che si piccano pure di essere furbi e intelligenti

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Lun, 15/09/2014 - 12:37

..ma la Boldrini non parla più? Bisogna solo ricordarla ritta sullo scoglio di Lampedusa con i capelli al vento con accanto la Kienge ....

opinione-critica

Lun, 15/09/2014 - 12:40

Il papa è un'esperto del dialogo. Vedremo se riuscirà a dialogare con quelli che chiama "fratelli musulmani". Sarebbe meglio che le forze dell'ordine si occupino maggiormente della sicurezza dei cittadini italiani. Lo Stato del Vaticano e il suo capo Papa Francesco vogliono dialogare. Il problema se riescono o no è solo loro. Lo Stato italiano non deve investire denaro per la sicurezza di altri capi di Stato. Ci costano troppo già i nostri parlamentari. Chi non invita i propri fedeli a resiste all'oppressore e a difendersi dagli attacchi di ferventi credenti islamici non necessita nè merita protezione dallo Stato Italiano.

agosvac

Lun, 15/09/2014 - 12:48

Credo che neanche quei folli dell'isis siano tanto folli dal sia pure pensare ad un attentato al Papa! Sarebbe l'unico modo per mettere d'accordo tutti i cristiani di tutto il mondo per combattere contro questi assassini.E credo anche che se dovesse succedere una cosa così inverosimile, anche i maestri spirituali del vero Islam finora rimasti nascosti, non potrebbero che condannare questi idioti ed uscire allo scoperto.

opinione-critica

Lun, 15/09/2014 - 12:53

Obiettivo primario dello Stato Italiano è: 1) individuare e scovare esremisti islamici; 2) Eliminarli o espellerli con la forza accompagnandoli ai limiti delle loro acque territoriali fornendo come salvagente un pneumatico, già logoro,di un'automobile, mica dobbiamo darglielo nuovo...; 3)individuare e scovare i fiancheggiatori catto-comunisti degli estremisti islamici, altrimenti detti buonisti o promotori del dialogo del quale non vediamo risultati concreti; 4)controllarli in ogni loro movimento e fargli studiare a memoria il Corano e la Bibbia. Dopo tale apprendimento si potrebbero curare negli ospedali psichiatrici. Potrebbero fare esperienza di patologie religiose i giovani psichiatri.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 15/09/2014 - 13:05

gneo58, ma di quali "scritture antiche parla"? Il Venerabile Beda? Il Ragno nero? Quelle non sono scritture della Bibbia o del Vangelo, è solo ciarpame apocalittico per i creduloni ... Non c'è abbastanza terrorismo in giro senza scomodare i soliti profeti di sventura?

Marcolux

Lun, 15/09/2014 - 13:05

Non capiscono proprio niente questi terroristi. Il Papa non ha neanche il coraggio di nominarli e non li accusa mai. Non ha mai speso una parola di condanna per l'Islam, mai accusato un solo islamico, neanche quello che ha sgozzato uomini in diretta tv. Li chiama fratelli e li invita in Vaticano a far dichiarazioni oscene contro la cristianità...ricordate l'imam invitato?

pastello

Lun, 15/09/2014 - 13:07

Gentile antonio, mi permetta, in parte, di contraddirla. La chiesa é vicina ai malati, molto vicina, purché dotati di cospicuo patrimonio e senza eredi....

Ritratto di mauro santinelli

mauro santinelli

Lun, 15/09/2014 - 13:14

Se dovessero toccare il Papa, è la volta buona che li ammazziamo tutti, credo che non lo faranno, sanno che la guerra fatta deflagrare cosi sarebbe il suicidio degli arabi, perché' a quel putto un qualsiasi Cristiano sarebbe pronto a combattere.

moshe

Lun, 15/09/2014 - 13:22

Il Papa nel mirino dei jihadisti ..... ..... ..... è quello che merita; diventerebbe con suo grande piacere un martire dei suoi fratelli!

gigetto50

Lun, 15/09/2014 - 13:24

...tranquilli...siamo in buone mani....Alfano veglia su tutti....vedere ad esempio i controlli capillari e le identificazioni dei tutti clandestini in arrivo sui barconi....hanno tutti il passaporto con di visto di ingresso...

Ritratto di mauro santinelli

mauro santinelli

Lun, 15/09/2014 - 13:28

Marolux: bisogna fermarli lo ha detto lei o il papa?

Palermitano

Lun, 15/09/2014 - 13:44

impossibile! non ci credo affatto! PAPA FRANCESCO E' AMATO DAI MUSULMANI, DA TUTTI I MUSULMANI, DA PIU' MODERATI AI PIU' ESTREMI. GLI UNICI NEMICI DI PAPA FRANCESCO SONO IN OCCIDENTE: SONO I REAZIONARI E I RAZZISTI, I TEORICI DELLO SCONTRO DI CIVILTA' E I FAUTORI DELLE NUOVE CROCIATE, GLI IMPERIALISTI E I COLONIALISTI. PAPA FRANCESCO HA SEMPRE CRITICATO QUESTO PENSIERO OCCIDENTALE COLONIALISTA. QUINDI I PERICOLI PER PAPA FRANCESCO NON VENGONO CERTO DAL MONDO ISLAMICO E ARABO (CHE LO ADORA, VEDI I BAGNI DI FOLLA IN PALESTINA)

Palermitano

Lun, 15/09/2014 - 13:46

PAPA FRANCESCO E'ADORATO DA ISLAMICI, ATEI, COMUNISTI, AGNOSTICI, PACIFISTI E ALTRI POPOLI PERCHE' NON E' UN FALSO CRISTIANO CROCIATO, GUERRAFONDAIO, COLONIALISTA E INTEGRALISTA, MA UN VERO CRISTIANO APERTO, DIALOGANTE, PACIFISTA, CIVILE E DEGNO DI QUESTO NOME.

luigi.muzzi

Lun, 15/09/2014 - 13:47

@baluano: baal zabù era un "dio" fenicio che letteralmente significa "signore delle mosche"... artificiosamente fatto diventare un demone...

Palermitano

Lun, 15/09/2014 - 13:47

GLI ISLAMOFOBI NON AMANO PAPA FRANCESCO. GLI ISLAMICI LO STIMANO ENORMEMENTE. QUINDI IL PERICOLO NON VIENE DAGLI ISLAMICI!

Ritratto di Alex Biffi

Alex Biffi

Lun, 15/09/2014 - 14:09

#Palermitano, in nomen homen, infatti Papa Francesco, essendo amato da tutta la feccia che hai citato, non è amato dai veri Cristiani o, perlomeno, lo è poco.

buri

Lun, 15/09/2014 - 14:37

Cosa dice ora il Santo Padre? quei buoni musulmani sono ancora i nostri fratelli? a meno di aver la vocazione al martirio, al posto suo sarei molto cauto nei miei spostamenti

cakecake

Lun, 15/09/2014 - 14:39

A mio modestissimo parere se dovessero osare toccare il Papa commetterebbero il piu grande e ultimo errore, infatti credo che cio determinerebbe una reazione congiunta di tutti i paesi non solo cattilici, ma anche protestanti, ortodossi, ebraici, in altre parole tutta l'europa, l'america, buona parte di asia e africa e non esckudi neanche che anche nazioni appartenenti ad altre religioni (india, cina,giappine) alcuni dei quali hanno gia assaggiato il terrorismo mussulmano entrino in questa cializione. In altre parole si troverebbero solicontro il mondo intero. Sara meglio che ci pensino.

82masso

Lun, 15/09/2014 - 15:30

Mi sà che questo quotidiano "al lupo, al lupo" porti benefici in fatto di vendite. Carissima redazione del Giornale c'è gente che poi ci crede veramente alle panzane che scrivete, si chiama "circonvenzione di incapace".

Ritratto di Baliano

Baliano

Lun, 15/09/2014 - 15:43

---luigi muzzi 13.47... "giochicchi" con i Nick, pare, se non è una svista.., però se vuoi "cesellare" sul "signore delle mosche", fenicio, o filisteo, o sulle carte d'identità negli "inferi" Cristiani... beh, ne parliamo la prossima, se mi va. Te hai capito lo stesso, grazie.

lento

Lun, 15/09/2014 - 15:52

Papa l'ora delle chiacchiere e' finita! Devi riorganizzare l'esercito vaticano a difesa dei Cristiani nel mondo !Fallo subito non aspettare che' lo facciano prima i mussulmani,quelli verranno da te.

lento

Lun, 15/09/2014 - 15:52

Papa l'ora delle chiacchiere e' finita! Devi riorganizzare l'esercito vaticano a difesa dei Cristiani nel mondo !Fallo subito non aspettare che' lo facciano prima i mussulmani,quelli verranno da te.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 15/09/2014 - 16:07

82masso, quello che praticate voi si chiama circonvenzione d'incapace, diffusione d'ignavia e tradimento. Vi piacerebbe vero, che tutto fosse occultato fino a fatto compiuto. Ma ormai i vostri complici musulmani vi hanno finalmente smascherato. Hanno troppa fretta di impadronirsi dell'Europa. Non ci riuscite più ad occultare la verità.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 15/09/2014 - 16:24

Ma dai...!!! Figuriamoci se fanno qualcosa al Papa; non sono mica scemi. Sanno benissimo che è il loro principale sponsor e si guardano bene da fargli qualcosa di male.

robylandia

Lun, 15/09/2014 - 16:33

SE TOCCANO IL PAPA?…..SARA' GUERRA SENZA QUARTIERE, BUONI O CATTIVI, DI PRIMA O SECONDA GENERAZIONE. SIAMO GIA' STATI SOTTO L'IMPERO OTTOMANO E ANCHE ALLORA PENSAVANO DI ESSERE INTOCCABILI. LA VOGLIAMO CAPIRE CHE NON E' UNA QUESTIONE DI RELIGIONE MA UN VERO ATTACCO POLITICO/MILITARE ALL'OCCIDENTE….SVEGLIAMOCI !

marvit

Lun, 15/09/2014 - 16:44

82masso. Ed infatti tu hai abboccato!!

82masso

Lun, 15/09/2014 - 16:54

Mario Galaverna... Ma cosa stai blaterando (complici di cosa? ridicolo!) io parlo perchè mi reputo equilibrato e non di parte e riconosco e sò per certo quando si danno notizie in maniera informativa o se, al contrario, vengono scritte ed elaborate per del propagandismo di comodo e da bassa lega; ora lei, se ha un minimo d'intelligenza e senso critico, che importanza e credito può dare a un giornale che mette una notizia dove ci raccontano che una un'organizzazione qualsiasi, insignificante, (nota bene non c'è minimamente segnalata la matrice in questo pezzo) ha postato sul web una foto dove viene raffigurato il papa con una scritta sulla fronte? è chiaramente frutto di un mitomane!; nemmeno quei balordi di tagliateste potrebbero esser così strategicamente obsoleti e caprini anche solamente pensare ad un'attentato a Piazza San Pietro, questa è pura disinformazione mirata fatta e costruita ad arte per vendere qualche copia in più, far titoloni paga caro mio irrazzionale commentatore. P.s. Non farmi passare per filo-islamista che con me non attacca; ultima cosa, la tua paladina della libertà e portatrice di democrazia in terra medio-orientale (Israele) vedo che non muove un singolo ditino, io un'idea ce l'avrei, forse se fai 1 + 1 ci arrivi anche tu!

82masso

Lun, 15/09/2014 - 16:57

marvit... Argomenti invece di far battutine da 4° elementare, su cosa avrei abboccato?

Roberto.C.

Lun, 15/09/2014 - 17:06

Ma come? Abbiamo un ministro degli interni che ha spalancato le porte a tutti, e ci lamentiamo? Quando ci sarà una toga che si faccia sentire? I traditori del suolo Italiano dovrebbero essere giudicati! L'Italia non ha bisogno di questa marea di disperati siamo già disperati per conto nostro per potere assorbire e foraggiare queste entità nelle quali tra l'altro ci sono sicuramente terroristi e forse EBOLA latente. Perchè abbiamo questi coglioni al governo? PERCHE?, PERCHE?

killkoms

Lun, 15/09/2014 - 18:03

@alex buffi,questo "papa" mi sconcerta!verrebbde di definirlo "ingenuo" nei suoi comportamenti,ma uno che è stato gesuita non può essere un ingenuo!deve ancora capire che si è fatto chiamare "Francesco" in ossequio al Santo poverello,ma se continua così,perderà prestigio,e rischia di fare la fine di un altro (immaginario) francesco!quel don francesco (irrispettosamente chiamato "don Chichì dai companeros) che nei racconti di guareschi fù il curato del celeberrimo Don Camillo!il curato chichì infatti,strizzava l'occhio ai comunisti poichè avevano uno scopo in comune:aiutare i poveri! al che,don camillo,che i companeros li conosceva meglio,lo ammoniva"la mis(s)eria è una disgra(ss)ia,non nuna virtù"!traduzione,non è detto che chi è povero sia automaticamente una persona per bene!e a 50 anni ci sono ancora membri del clero che debbono capirlo!

marvit

Lun, 15/09/2014 - 19:00

82masso. Guardi che sono solo in 2° elementare. Grazie per il complimento. Argomento,si argomento: peggio dei poveri di intelletto ci sono solo gli arroganti fastidiosi che si credono superiori a prescindere e con stupida presunzione pretendono di dare giudizi sull'altrui qualità. Lei rientra perfettamente nella descrizione;per questo al primo amo che viene lanciato lei è sempre il primo pesce che abbocca. Indistintamente saluto

Ritratto di salrandazzo

salrandazzo

Mar, 16/09/2014 - 16:27

MUSULMANI MODERATI DOVE SONO? Lo chiedono in tanti. Se esistono, dove sono? perché non si fanno sentire? La risposta è semplice: sono qui, sono intorno a noi. Lavorano, alcuni pagano anche le tasse. Hanno bar, ristoranti, pizzerie. Fanno altri lavori. Sono tanti, guardatevi le statistiche. Sono da noi, in Francia, in UK, in Germania, in Olanda, negli USA. Sono ovunque. E vivono tranquilli. Se fossero i "tagliagole" che qualcuno insiste a citare nei suoi deliri, a quest'ora le nostre città sarebbero un inferno da film post-apocalittico. Avete idea di quanto sia facile far saltare una metropolitana, un treno, un traghetto, una nave da crociera? Avete idea di quanto sia facile far saltare un'autocisterna carica di benzina contro un qualsiasi edificio sensibile, una scuola, un tribunale... Come è stato una volta a Londra e Madrid. Se davvero i musulmani fossero quegli esseri diabolici che tanti descrivono, nelle nostre città non ci sarebbe più pace. E allora forse è il caso di ridimensionare le nostre paure. Sono passati 13 anni dalle due torri, 10 anni dall'attentato di Madrid, 9 da quello di Londra. Questi attentati sono stati eventi singoli, non si sono ripetuti. Segno che le comunità locali a tutto pensano meno che ad organizzar attentati. Inutile parlare di cellule dormienti ed amenità simili. Se i nostri islamici fossero davvero così facilmente reclutabili dagli organizzatori del terrore, sai che inferno sarebbero le nostre scuole (ricordate Beslan), i nostri teatri (ricordate Dubrovka) ecc ecc ecc. Oppure, se volete, gli organizzatori del terrore hanno strategie diverse e centellinano gli attentati in base a loro particolari alchimie. Penso infatti che se l'ISIS volesse, avrebbe decine di ostaggi da massacrare (come fa senza troppo scandalo con le popolazioni locali) a catena di montaggio, invece di aspettare giorni e giorni. Sembra che tutto venga orchestrato secondo accurate strategie mediatiche. Oppure, e qui godono gli appassionati dei complotti internazionali, qualcuno vuole realizzare lo stato di guerra permanente di orwelliana memoria. Comunque, ai tanti acuti analisti di qui, vorrei ricordare, o chiedere: dov'erano i moderati di qui quando si scatenò la follia brigatista negli anni 70/80? Forse che i moderati sono riusciti ad andare oltre la marcia dei 40'000? Forse che si sono mobilitati per combattere, strada per strada, contro BR & C? Come voi ben sapete, la gente che lavora, pensa a lavorare. Ed è piuttosto allergica alle mobilitazioni. Lo sanno i nostri bottegai, ragionieri, contabili, artigiani, industriali ecc ecc. Schiena curva, zitti e lavorare. E allora è molto facile capire che anche nel mondo islamico esista una "maggioranza silenziosa", gente che pensa a migliorare la propria vita e quella dei loro cari.