Monti: "Abolire la Fornero? Ciarlatani"

Mario Monti dopo qualche mese di silenzio torna in tv e ne ha per tutti. E difende la "sua" legge Fornero sulle pensioni

È tornato il Loden. Mario Monti dopo qualche mese di silenzio torna in tv e ne ha per tutti. L'ex premier mette nel mirino i partiti che si tanno giocando la partita elettorale e afferma: "E' un Paese che sta andando indietro, lo spettacolo che viene offerto a noi cittadini è semplicemente di totale irresponsabilità. Sempre di più i partiti nel loro insieme trattano gli elettori come se fossero dei bambini immaturi, totalmente soggetti ad illusionismo. Ed è non solo uno spettacolo orribile e che si ritorcerà contro l'Italia ma è una grande operazione di diseducazione civica che la nostra politica sta compiendo", ha affermato ai microfoni di Di Martedì su La7.

Poi difende ancora la legge Fornero e va all'attacco: "Abroghino la legge Fornero. Lo facciano. Sono 5 anni che spiriti più o meno giulivi dicono che si è inutilmente colpita l'economia e la società italiana con la legge Fornero. Ciarlatani nel loro insieme si stanno indirizzando a noi nella campagna elettorale e che meriterebbero solo una cosa, dato l'atteggiamento irresponsabile, che noi cittadini ci rifiutassimo di andare a votare. Questo è un atteggiamento che non consiglio, ma questa sarebbe la reazione di un popolo che sente la propria maturità assolutamente non riconosciuta da imbonitori di varia coloritura". Insomma il Loden difende quanto fatto dal suo governo. Scelte per cui gli italiani hanno versato (e versano ancora) lacrime e sangue...

Commenti

roberto zanella

Mar, 16/01/2018 - 23:13

questo se gira a qualcuno farà la fine di Ceausescu

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mar, 16/01/2018 - 23:39

certo, gli piacerebbe che la gente non andasse a votare...a parte i suoi amici massoni

manfredog

Mar, 16/01/2018 - 23:53

..invece che le pensioni ce le pagheranno le risorse cos'è, se non illusionismo..!?..il numero migliore del circo Barnum..!? mg.

jaguar

Mar, 16/01/2018 - 23:53

Certo che Monti ha del coraggio nel chiamare ciarlatano chi vuole abolire la legge Fornero. Venga a fare queste affermazioni faccia a faccia con le persone, tra cui il sottoscritto, danneggiate o rovinate dalla loro legge sulle pensioni, e vediamo come ne esce.

Divoll

Mar, 16/01/2018 - 23:59

Per fortuna, si puo' cambiare canale o non acendere proprio la TV...

msolare

Mer, 17/01/2018 - 00:12

Gli piace le sua pensione?? Gode saper aver fregato la "giusta e guadagnata" pensione di centinaia di italiani ...? Che vergogna Monti / Fornero

ex d.c.

Mer, 17/01/2018 - 00:42

Monti si e' dimostrato il vero, grande ciarlatano

Rudolph

Mer, 17/01/2018 - 01:10

Capra e malvagio. capra perché non sa niente dell'uomo, non conosce il cuore dell'uomo, conosce solo il cuore dei finanzieri e banchieri, forse. Malvagio perché non gliene frega niente di come sta la gente, e non avendo un briciolo di umiltà pensa di sapere tutto ragionando da ragioniere, cioè spicciolo. Del resto ha fatto solo quello che gli avevano detto in Europa, ammazzare l'economia italiana.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Mer, 17/01/2018 - 01:14

Dov'è finito il suo tunnel con la lucina in fondo che gli costruì napolitano ????

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Mer, 17/01/2018 - 02:56

Ma ci faccia il piacere, lui non ha bisogno degli elettori perché un seggio al Senato gli è stato regalato per tutta la vita, purtroppo. Ergo: andrò a votare con sommo piacere alla faccia sua.

leopard73

Mer, 17/01/2018 - 05:16

MONTI IL CIARLATANO SEI TU NON IL SANGUE DEGLI ITALIANI RIMBAMBITO.

Iacobellig

Mer, 17/01/2018 - 05:43

Questo ha fatto gravi danni al paese così come la Fornero. Pensa di capire ma è solo un arraffino di poltrone, senato che non merita ma che non molla vista l’entrata mensile che ritira. Senza vergogna!!!

Vairone

Mer, 17/01/2018 - 07:19

ciarlatani chi? e insegna anche

Korintos

Mer, 17/01/2018 - 07:50

E ti pareva che L'ispettore Derrick non dovesse difendere le sue malefatte e quelle del suo manipolo di fedelissimi?

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 17/01/2018 - 07:50

Ma questo schifoso ricattatore ed assassino ancora parla??? Sarebbe opportuna una revisione delle cariche di senatore a vita ed il primo da eliminare è proprio quella di questo delinquente.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 17/01/2018 - 07:51

ma ha ancora il coraggio di parlare questo ciarlatano che ci costa una barca di soldi come senatore a vita senza meriti. dovrebbe avere il coraggio di andare a nascondersi dopo che ha rovinato la vita degli italiani.

cicero08

Mer, 17/01/2018 - 08:03

comunque non è mai tardi per iniziare a rispettare uomini e donne che Berlusconi e Bersani hanno costretto ad intestarsi provvedimenti forse anche iniqui ma necessari per tenere in piedi l'Italia di allora...

ILpiciul

Mer, 17/01/2018 - 08:07

Ovviamente non condivido nemmeno una virgola di ciò che dice questo essere malvagio; privandoci delle sue "prestazioni" il Paese può solo progredire. Che tu possa ardere nella tana di belzebu, in qualche modo devi espiare il male che hai fatto ai tuoi connazionali. Dannato!

ammazzalupi

Mer, 17/01/2018 - 08:12

Gli italiani, se dovessero veramente reagire, dovrebbero venire a casa tua e farti a pezzi... altro che storie!!!

VittorioMar

Mer, 17/01/2018 - 08:14

...NON CAPISCO ALCUNI CONDUTTORI TV ,INVITANO QUESTI PERSONAGGI PUR SAPENDO CHE PERDONO ASCOLTI CAMBIANDO CANALE !!..SONO CANALI DI TV COMMERCIALI...PASSI PER LA RAI..MAH !!!

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 17/01/2018 - 08:20

questo ciarlatano di una incompetenza estrema, co-autore di un colpo di stato di cui se ne vanta , che ha portato l' italia in una crisi economica senza pari, si permette ancora di parlare: nel 1945 sarebbe stato processato e il giudice scalfaro lo avrebbe fatto portare a novara e semplicemente condannato a morte: ringrazi quindi Iddio di poter ancora godere di una vita che non gli spetta piu.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mer, 17/01/2018 - 08:20

domanda:chi li ha messi li' con un golpe si stato?

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Mer, 17/01/2018 - 08:22

Chissà se Mister Loden, elegante soprabito che copre il nulla, viene mai sfiorato dall'idea, dalla percezione, dalla sensazione che la gente lo detesta o, nel migliore dei casi, lo ignora? Si rende conto che il suo pensiero economico e politico è inferiore a quello di Paperino? Che la sua boria, la sua vanagloria è costruita sulle sabbie mobili della propria inettitudine? Il re è nudo, e non fa ridere..

donald2017

Mer, 17/01/2018 - 08:24

senti questo vfeccchiacccio che dà dei ciarlatani agli altri, si dovrebbe candidare nel PD a proposito di cialtroneria e parassitisismo

amicomuffo

Mer, 17/01/2018 - 08:24

Ma perchè non và a vivere ai Caraibi, con la lauta pensione che prende, alla facciaccia nostra, e ci libera della sua oscura ed ottusa presenza? Non se ne può più delle esternazioni di questa gente! Ci vorrebbe "o pernacchio" di Eduardiana memoria! Mettiamoci d'accordo tra italiani e regaliamoglielo!

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Mer, 17/01/2018 - 08:31

E' un poveraccio senza senso del pudore.

gneo58

Mer, 17/01/2018 - 08:40

prendetelo, toglietegli TUTTO, ma proprio tutto e mettetelo in mezzo ad una strada in mutande a chiedere l'elemosina, non si merita altro - dimenticavo, i beni sequestrati che vadano a pensionati ed indigenti (ITALIANI)

MOSTARDELLIS

Mer, 17/01/2018 - 08:44

Ancora non è contento di aver rovinato l'Italia, insieme a Napolitano e gli altri.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 17/01/2018 - 08:44

Rieccolo il loden,forse che vede ancora la luce in fondo al tunnel??????????????????????????

Ritratto di onollov35

onollov35

Mer, 17/01/2018 - 08:50

Meno male che è un emerito Professore! Stenta a capire che è stato il peggior Governo che abbiamo avuto.Poi,è naturale che i politicanti di mestiere fanno promese per avere la Cattedra e quanto altro.

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 17/01/2018 - 09:02

proprio lui accusa altri di essere ciarlatani! evidentemente non si guarda mai allo specchio dato che se c'é un ciarlatano , in senato, è proprio lui!

jaguar

Mer, 17/01/2018 - 09:10

Qualsiasi persona responsabile e coscienziosa non avrebbe mai ideato e firmato una legge che ha rovinato milioni di italiani. Quindi il vero ciarlatano è Monti e chiunque si ostina a difendere l'operato di questa banda di mascalzoni. Forse Monti e la sua cricca pensano di essere ricordati come i salvatori della patria?

tonipier

Mer, 17/01/2018 - 09:22

"CIARLATANI" Non mollano mai la poltrona.

gabriella.trasmondi

Mer, 17/01/2018 - 09:24

il gran verme "a vita", non è stato ovviamente molto attento a quanto ha detto la stessa Fornero e ha dichiarato Berlusconi, lui il loden golpista ha altro a cui pensare, napolitano docet.

alfonso cucitro

Mer, 17/01/2018 - 09:25

Imbonitore ancora in cerca di visibilità;lui,colui che l'ha voluto al governo e tutti gli altri che si sono succeduti al governo,bensì mai eletti dal popolo,hanno recato una disfatta totale al benessere degli italiani.Hanno solo riempito le loro tasche a discapito del popolo. Ma sta arrivando il momento della resa dei conti.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 17/01/2018 - 09:41

Individuo indegno quanto i suoi promotori. Quest'individuo ringrazi il Napoltano e il Berlusconi, che gli han dato man forte perché passasse il suo pseudo-governo e le sue leggine criminali a danno del popolo italiano. E quest'ultimo che ancora oggi se ne viene con la favoletta degli ultimi quattro governi sinistri abusivi non eletti dagli italiani. Ma da lui sì, però. Da lui portati al potere contro e a dispetto del popolo italiano.

michettone

Mer, 17/01/2018 - 09:43

L'ACCOPPIATA TERRIBILE E NAUSEABONDA, si riaffaccia con il meno vecchio in TV: svuotamento dello stomaco a gogo! Ovvio il cambio programma e rimescolamento generale dello sfintere bloccato quasi fino a chiudersi del tutto. Monti e Napolitano, i due di cui sopra, andrebbero giudicati e condannati per aver destabilizzato l'Italia, provocando morti e malattie a non finire, con i loro personali proficui comportamenti, pazzoidi. Chi li invita in TV, merita tutto il disprezzo e dissenso totale e naturalmente, l'abbandono definitivo dalla visione di qualsiasi programma trasmetta d'ora innanzi. Aspettiamo di incontrarli per strada....

rokko

Mer, 17/01/2018 - 10:00

Monti ha ragione al 100%. Chi vuole abolire la legge Fornero è un ciarlatano o un illusionista. E, soprattutto, ci deve spiegare fra 10 anni chi pagherà le pensioni se saremo tutti pensionati.

ilbelga

Mer, 17/01/2018 - 10:14

caro Monti, se è un vero uomo si dimetta da senatore e rinunci al vitalizio. che ne dice: 1200 euro di pensione dopo aver lavorato 40 anni; sono troppi. allora rinunci anche lei se ha un po di coerenza. ma sa cos'è la coerenza almeno...non credo, anche lei è un quaraquaqua.

coccolino

Mer, 17/01/2018 - 10:41

...osama bin loden...

rokko

Mer, 17/01/2018 - 10:44

jaguar, che la legge Fornero abbia rovinato milioni di italiani è solo nella tua testa. Gli unici ad avere la vita "rovinata" sono quelli che volevano andare in pensione a 58 anni ed ora non possono più. Di certo, chi le pensioni le paga (cioè, chi lavora) non può che plaudire alla riforma Fornero, che finalmente inverte un trend che vedeva i pensionati aumentare ed i lavoratori diminuire.

claudioarmc

Mer, 17/01/2018 - 11:01

Vogliamo ricordarlo così questo buffone!

Andrea_Berna

Mer, 17/01/2018 - 11:03

Ancora parla? Si candidi in germania per il governo di "grande" coalizione, visto che ha fatto solo i loro interessi e mai quelli italiani.

kallen1

Mer, 17/01/2018 - 11:16

Ma ancora date spazio a questo.....ciarlatano?

elgar

Mer, 17/01/2018 - 11:20

Le legge Fornero è frutto dei "compiti a casa" ordinati dalla Merkel grazie ad un'"emergenza spread" creata ad arte e fatta passare nel silenzio colpevole dei sindacati che per molto meno avrebbero fatto fuoco e fiamme. Capisco la scia emotiva di quei momenti ma ora alcune cose si protrebbero almeno rivedere a mente serena.

Romolo48

Mer, 17/01/2018 - 11:54

Rispolvera SCELTA CIVICA e ripresentati. Vedremo quanto sei amato dagli italiani.

ClaudioB

Mer, 17/01/2018 - 12:05

@Rokko, invece di difendere l'indifendibile se vuoi ti faccio parlare con un paio di esodati che conosco, ridotti ad andare a vendere cianfrusaglie nei mercatini grazie alla lungimiranza del duo Monti & Fornero.

unghiecondenti

Mer, 17/01/2018 - 12:16

Mantenuto , grazie a quell'altro tuo pari Napolitano !

Ritratto di adl

adl

Mer, 17/01/2018 - 12:26

Ecco una risorsa che mancaVA al neo partito + UE EUROPA FARLOCCA, insieme ad Emmy, Elsy, Johnny e tutti i tabaccini del mondo. Per la percentuale di successo elettorale si stanno studiando i numeri a dodici ZERI, prima della virgola.

rokko

Mer, 17/01/2018 - 12:34

ClaudioB, mi spiace per i tuoi amici esodati, ma se uno esce anticipatamente dal lavoro lo fa a suo rischio e pericolo. Se uno non vuole correre rischi, non ha che da uscire dal mondo del lavoro quando è il momento. Comunque, a parte gli esodati, il principo della legge Fornero è sacrosanto, ormai eravamo ridotti che ogni lavoratore attivo doveva pagare una pensione, il trend andava invertito.

jaguar

Mer, 17/01/2018 - 12:44

rokko, io sono uno di quelli "rovinati" dalla Fornero, e non nelle testa, ma nella vita quotidiana. Se permetti io a 58 anni e 40 di contributi vorrei godermi la pensione, ma non posso perché sono disoccupato, devo farmi i 2 anni di sussidio di disoccupazione e poi dopo tre mesi che ho terminato questo sussidio e raggiunto i 42 e10 mesi di contributi posso fare domanda di pensione. In questi due anni e qualche mese con cosa vivo? Con le pochissime centinaia di euro che ti passano con la disoccupazione? Naturalmente i 42 anni e 10 mesi valgono solo per il 2018, perché la signora Fornero ha pensato bene che dal 2019 servono 5 mesi in più, e dal 2021 altri 5 mesi e cosi di seguito. Quindi se tu difendi l'operato di questa disgraziata, o sei già pensionato, oppure ti mancano cosi tanti anni alla pensione che non te ne può fregar de meno.

rokko

Mer, 17/01/2018 - 12:48

C'è qualcuno a cui interessa sapere che in Italia, oggi, ci sono 22 milioni di lavoratori a fronte di 18 milioni di pensioni ? E che, tolti i 3-4 milioni di lavoratori che non contribuiscono (perchè magari appena assunti o altro), questo vuol dire che ogni lavoratore attivo deve pagare una pensione ? E che se il reddito medio del lavoratore attivo fosse (sono ottimista) 40mila euro, i suoi contributi ammonterebbero a circa 12000 euro, il che significa che per rimanere in equilibrio ogni pensione dovrebbe essere in media di 923 euro lordi mensili ? E vi rendete conto che c'è qualcuno che promette pensioni minime a 1000 euro o di abolire la Fornero ? Secondo me voi siete pazzi e vi siete bevuti il cervello. Abolite la Fornero, vuol dire che fra 10 anni avremo pensioni massime (non minime) di 700 euro al mese, e fra 20 anni di 300 euro al mese.

electric

Mer, 17/01/2018 - 12:48

Rokko, una sola parola: vergognati.

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Mer, 17/01/2018 - 12:50

Ecco: io mi sento di tutt'altra razza rispetto a questo catafalco borioso. Ecco: io non ho altri termini per definire compiutamente il mio sentire verso questo individuo.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 17/01/2018 - 12:56

caro professore del carso, in economia, qualunque massaia(anche non scolarizzata) ne sa più di te!

jaguar

Mer, 17/01/2018 - 13:18

rokko, quindi che si fà, chi ha la fortuna di avere un impiego lo facciamo schiattare direttamente sul posto di lavoro perché non ci sono soldi per pagare le pensioni?

luan

Mer, 17/01/2018 - 13:20

BERLUSCONI PRIMA VOTA LA FORNERO e adesso fa il salvatore della patria, il solito cuntaball

un_infiltrato

Mer, 17/01/2018 - 13:27

Il raglio iroso di un trombone sfiatato, beneficiario a vita di un immeritato laticlavio da nababbo, responsabile di aver portato il Paese all'angoscia e alla disperazione.

michettone

Mer, 17/01/2018 - 13:45

x ROKKO - Secondo il ns.pensiero,l'unico PAZZO esistente su questo sito,sei te! Sei te,perché non riesci a comprendere cosa veramente abbia combinato il tuo amico Monti con la comare Fornero. Non esiste al mondo alcun Paese,degno di tale nome,che si sia comportato in questa maniera,invece di andare a prendere i soldi presso i loro comuni amici che godevano di vitalizi (Amato, Prodi, D'Alema ecc. docet) esagerati ed esorbitanti,nonché NON dovuti, a quelli che hanno lavorato nemmeno 20 anni....Invece di reperirli con l'eliminazione delle missioni all'estero, oppure rinviando tutti i nordafricani in Africa, ecc., Insomma,comunista Rokko,sei preparato a quanto avverrà il 4 marzo p.v.? Dai disposizioni alle tue coop,caritas,ong ed amici vaticanensi,che la trippa è sparita! Non c'è più! Understand? Capito?

rokko

Mer, 17/01/2018 - 13:46

electric, vergognati tu.

rokko

Mer, 17/01/2018 - 13:47

jaguar, ma perchè sei voluto andare in pensione a 58 anni e non hai aspettato di aver maturato i requisiti ?

rokko

Mer, 17/01/2018 - 13:50

E comunque jaguar, io non sono in pensione, ma sono al lavoro, e quindi semmai le pensioni le pago agli altri. Dunque, mi spiace che qualcuno ci sia andato di mezzo, ma francamente non se ne poteva più di gente che andava in pensione a 58 anni. L'idea di avere un pensionato sulle spalle non mi va, per cui la Fornero ha fatto bene.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Mer, 17/01/2018 - 14:05

@ rokko - Mer, 17/01/2018 - 12:48. A lei interessa sapere che il sistema contributivo, per essere come minimo DECENTE, presuppone un aumento di stipendi e salari che portino ad un ammontare di contributi pari al 100% del percepito netto ? E' così difficile abolire la Fornero e chiedere all'ex distratto Monti, alla sinistra di governo ed ai sindacati di battersi per gli aumenti salariali e a non trastullarsi con l'Art. 18 ?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 17/01/2018 - 14:09

Sig. ciarlatano, l'ha trovata la luce in fondo al tunnel? Aveva detto che la vedeva, sono passati 7 anni, ma non si è visto niente, anzi, solo miseria. Chi è il ciarlatano? E dire che ha fatto la Bocconi...è scarso lei o la facoltà?

santecaserio55

Mer, 17/01/2018 - 14:29

Forte Monti quando ha dichiarato " i politici fanno promesse poi quando fanno i disastri chiamano altri per risolverli". A chi si riferiva

Giorgio Colomba

Mer, 17/01/2018 - 14:32

Italia: sventurato Paese dove chi affama il popolo non viene condannato per alto tradimento, ma premiato con un laticlavio a vita.

Romolo48

Mer, 17/01/2018 - 14:44

Ripresentati con Scelta Civica e vedrai quanto ti stimano gli italiani.

rokko

Mer, 17/01/2018 - 14:45

ellebor0, in un sistema che non sia comunista, gli aumenti salariali non sono decisi dal governo. Se non c'è crescita, i salari non aumentano, anzi diminuiscono, è ovvio. Secondo la mia personale opinione, visto che i salari diminuiscono, e che i salari servono anche a pagare le pensioni, in caso di riduzione del pil dovrebbero diminuire anche queste ultime; in altre parole, le pensioni andrebbero agganciate al pil piuttosto che al costo della vita, in quel caso ci sarebbe più equilibrio.

rokko

Mer, 17/01/2018 - 14:48

jaguar 13:18, stai esagerando, qualche anno in più di lavoro non ammazza nessuno. Anzichè uscire dal lavoro a 58 anni, si uscirà a 64-65, non mi sembra un dramma, anche perchè 58 anni erano obiettivamente pochi. Comunque, questa è la mia idea; sono interessato alla TUA di idea: non ci sono soldi per pagare le pensioni mantenendo le uscite a 58 anni, tu come risolveresti il problema ? Vorrei capire.

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 17/01/2018 - 14:52

--da un punto di vista razionale--e se uno ragionasse in maniera scevra dai propri convincimenti politici---dovrebbe ammettere che l'impianto della legge fornero è sacrosanto e si basa su un principio di giustizia sociale---un operaio prenderà di pensione in proporzione a quanto versato punto---dopo di ciò si possono attuare tutti i correttivi del mondo per aiutare quelli che con la legge sono rimasti incastrati nel guado--e se c'è arrivato persino papy silvio a queste conclusioni--vuol dire che è così---senza la legge fornero l'inps se ne va inesorabilmente a ramengo--fa testacoda e poi default-------augh

rokko

Mer, 17/01/2018 - 14:55

michettone caro, sei tu che non hai capito che la trippa è sparita, io l'ho capito da un pezzo, tanto è vero che, anche se non sono contento di sapere che andrò in pensione probabilmente a 68 anni, lo vedo come un sacrificio da fare per i miei figli (e quelli degli altri, ovviamente), che se continuassimo di questo passo dovrebbero andare in pensione a 90 anni per pagare le nostre pensioni, e non so se basterebbe. Dopo il 4 marzo francamente non mi aspetto niente: per me che vinca il Pd, o FI, o M5S sarà la solita sciagura, ed in più credo proprio che con la legge elettorale che c'è saranno costretti a fare il governo di larghe intese. Diverso sarebbe se gli italiani impazzissero e votassero, al 50%, qualcuno completamente nuovo, per esempio (ma è solo un esempio) Parisi: a quel punto, via PD, FI, M5S e Lega dal parlamento, gente nuova, sì che cambierebbe qualcosa. Diversamente, il 4 marzo sarà esattamente come il 3 marzo.

rokko

Mer, 17/01/2018 - 15:13

elkid, esatto. Ma il punto, che sfugge a tutti quelli che criticano la Fornero, è che gli esodati non li ha creati la Fornero ! Il "guado" come lo chiami tu, lo hanno creato i nostri politici (tutti, perchè stiamo parlando dal '90 in poi) che, conoscendo benissimo la problematica, hanno traccheggiato per più di venti anni, altrimenti ci sarebbe stato tutto il tempo di applicare la riforma con gradualità. Tutti se la prendono con la Fornero, che è arrivata con la casa che bruciava, ed ha dovuto spegnere l'incendio in emergenza e nel farlo ha abbattuto una parete, ma diversamente della casa sarebbe rimasta solo cenere ! Se la prendano con chi non ha fatto le cose per tempo: Amato, Dini, Ciampi, Berlusconi, Prodi, D'Alema, di nuovo Berlusconi, di nuovo Prodi, di nuovo Berlusconi ecc. ecc. Ma è un discorso troppo complesso per taluni.

arkangel72

Mer, 17/01/2018 - 15:22

Non è un caso che venga intervistato! E' molto probabile che ce lo ritroveremo tra le balle nel prossimo governo tecnico che scaturirà dalle prossime elezioni!!!

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 17/01/2018 - 15:43

questo è l'uomo che con un colpo di mano ci gridò come al di la del tunnel di Bavano in cui ci stava portando, fosse facile vedere la luce abbagliante della ripresa economica che solo lui ci poteva garantire: evidentemente lui ci parlava di un necessario disatro in grado di assicurarci in poco tempo la ripresa : alludeva a quel treno su cui nelk 44 morirono in galleria piu di seicento persone: Morti necessarie per la ripresa : e non se ne vergogna : in altri tempi sarebbe oggi condannato!

ilbarzo

Mer, 17/01/2018 - 16:11

Sei un cadavere vivente o uno zombie? Un cialtrine lo sei sicuramente!!

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Mer, 17/01/2018 - 16:40

Pure Padoan la difende. Pure Berlusconi la difende. Infatti dice " Solo piccole e minime modifiche", Quindi anche lui insulta? Insulta innanzitutto quel ragazzotti bravo di Salvini che ne ha fatto un cavallo di battaglia?

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Mer, 17/01/2018 - 17:03

.......rokko ci sei o ci fai....entrambe.....detto questo e se ti svegli dal torpore una persona a 58 anni e avendo iniziato a 14/15 anni si ritrova con 43/44 anni di contributi.......riesci a comprendere?......

antoniopochesci

Mer, 17/01/2018 - 17:29

Al di là del giudizio sul suo operato, quando vedo questo abominevole essere ripenso a quando ebbe la spudoratezza di affermare che, mentre "i politici pensano a vincere le prossime elezioni, gli statisti pensano alle future generazioni". Naturalmente lui si autoannoverava motu proprio a tal punto tra gli statisti, da pensare soprattutto alla sua di generazione, ai rampolli dei suoi rampollli ai quali ha lasciato in eredità, grazie al laticlavio a vita ( italica vergogna ), una vagonata di milioni e milioni di euro vita natural durante. E io pago!. Ma sarà proprio un'impresa titanica istituire non dico una commissione parlamentare, ma fare un'accurata inchiesta giornalistica che accerti il mercanteggiamento ( con la nostra pecunia ) tra il vomitevole Re Giorgio e questo ributtante individuo quando accettò l'incarico di governo?

peter46

Mer, 17/01/2018 - 17:46

segue(3)...Ci siamo forse dimenticati della fallimentare 'autonoma' gestione inpdai,dei manager,che incassavano con riferimento agli ultimi anni di lavoro e non in base ai contributi versati?E che 'pappa' continua anche su gestione 'inps'?Che ne pensiamo delle altre 3 cat.che 'prendono + di quanto versato',cioè dipendenti degli enti locali(comuni,prov.reg.stato),coltivatori ed artigiani,tutti con la mano nella stessa(non nella stessa quantità che anche nella marmellata ci sono figlie e figliastre)marmellata?E chissà se non vi facciano parte anche,anche le pensioni dei politici...vero bananas,a cui fra poco 'lui' vi appiopperà,come suo candidato,quell'Amato tre pensioni,senza relativi contribuiti per qualcuna di esse,e che vi ha messo le mani in tasca,di notte come i ladri e che...muti durante i vs governi invece di sanare tutto come 'giustizia' richiedeva?M5s ha costruito il suo consenso su queste 'tematiche'...spiace che la Meloni lo stia scordando.

jaguar

Mer, 17/01/2018 - 17:55

rokko, ho cominciato a 15 anni, quindi adesso che ne ho 58 sarei anche stanco. Nessuno ha obbligato la Fornero a firmare leggi cosi ampiamente impopolari, anzi in verità qualcuno c'è stato, l'Europa di cui andiamo tutti fieri. Nel ventennio precedente hanno traccheggiato? E dal 2011 ad oggi cosa hanno combinato di positivo? Il jobs Act, la riforma pensionistica? Vogliamo parlare anche di debito pubblico aumentato a dismisura, oppure di disoccupazione ai massimi storici, e non per ultimo l'invasione di africani? Poi ti ripeto, non ci sono soldi per le pensioni, quindi che faccio, lavoro finche morte non ci separi? Voglio proprio vedere quando andrai in pensione a 70 o più anni, come te la godrai.

rokko

Mer, 17/01/2018 - 17:58

serramana1964, svegliati tu dal torpore. Di solito si arriva a 58 anni con 40 anni di contributi, non 43/44, ma anche se fosse ? Cosa c'entra quello che hai scritto ? Il problema non è quando inizi, ma quando finisci. A 58 anni hai la prospettiva di campare in media altri 23 anni, e se hai una moglie la tua pensione "vivrà" per altri 28 anni dopo di te. I conti così non quadreranno mai; delle due l'una: o si fa così, pensione a 58 anni, ma allora i coefficienti di trasformazione contributiva crollano (esempio stipendio al lavoro 2000 mensili, pensione 400 mensili), oppure mantieni dei coefficienti accettabili (1600 di pensione, nel caso sopra) ma vai in pensione a 65. Queste sono le possibilità, scegliete voi.

rokko

Mer, 17/01/2018 - 17:59

antoniopochesci, forse Monti non sarà uno statista, ma sicuramente ha pensato alle future generazioni molto più degli altri.

jaguar

Mer, 17/01/2018 - 18:18

rokko, quando dici che Monti ha pensato alle future generazioni più di altri, hai toccato il culmine. Comunque siamo in democrazia, e ognuno è libero di pensarla come vuole.

ilbelga

Mer, 17/01/2018 - 18:57

il primo impiego in Italia si trova statisticamente a 28 anni. dunque 28 più 40 anni di lavoro fanno 68. non basta? e dico 40 anni per tutti, ripeto per tutti e ancora per tutti.

jaguar

Mer, 17/01/2018 - 19:36

ilbelga, vallo a dire al buon rokko, secondo lui chi ha cominciato a 15 anni dovrebbe continuare a lavorare fino a 68 anni, perché non ci sono soldi per le pensioni. Se non sbaglio sono appena 53 anni di lavoro.

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 17/01/2018 - 19:49

ma di che preocuparsi?lui senatore a vita , con tutto quello che ci ruba, sai quanto gliene puo´fregare, ma ilvento cambia anche per lui

DRAGONI

Mer, 17/01/2018 - 23:38

HA AGITO DA MODESTO RAGIONIERE ED E' STATO NOMINATO SENATORE A VITA!!TRATTASI UN CHIARO ESEMPIO DELL'ATTUALE PESSIMO STATO IN CUI E' STATA RIDOTTA L'ITALIA!!

rokko

Gio, 18/01/2018 - 00:13

jaguar e ilbelga, se uno schiatta diciamo a 85 anni, se va in pensione a 60 anni gli verso la pensione per 25 anni, se va a 50 gliela verso per 35 anni, questo A PRESCINDERE da quando ha iniziato a lavorare, è chiaro? Se non ci sono i soldi per pagare le pensioni per 30 anni in media, non ci sono e basta, non è che uno può inventarseli! Ci arrivate o no? Già oggi i contributi di chi lavora non bastano, occorre integrare con le tasse, sempre di chi lavora, che quindi in pratica è come se avesse adottato un pensionato. L'alternativa è fare come dite voi, ma con il coefficiente la metà di quello di oggi: 2000 euro di stipendio mensile, 600 euro di pensione. Vi sta bene così? A me no

rokko

Gio, 18/01/2018 - 00:32

jaguar 17:55, tu sei stanco a 58 anni. Io ne ho 48, dieci di meno, non 30, e dovrò lavorare se va bene fino a 68 anni, avendo iniziato a 23: 51 anni di contributi, contando militare e la laurea che ho già riscattato. Il fatto è che se non ci sono i soldi, non puoi inventarteli: o vai in pensione più tardi, o prendi pochissimo di pensione, è matematica. Possiamo discutere sul perché di tutto ciò: troppi pensionati e pochi lavoratori. I nostri politici (parlo di tutti, perché partiamo dal 90) potevano agire sul numero di pensionati o sul numero di lavoratori attivi, o su entrambi i fattori. Fino al 2011 non hanno agito su nessuno dei due, i trasferimenti dalle tasse all'Inps sono arrivati a 70 miliardi, ed è stato necessario invertire il trend in emergenza, da cui la legge Fornero. Abbiamo risolto? no! Perché quegli idioti del Pd hanno inserito tante di quelle eccezioni alla legge che la Fornero non è ancora pienamente operativa. Questi sono i fatti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 18/01/2018 - 01:29

@rokko - hanno scoperto troppo tardi che il sistema pensioni non reggeva. Un tipo che ha studiato poco, meno di Monti, ma sicuramente più veggente (e saggio) un certo Bossi fu deriso negli anni 80 e 90 perchè continuava a ripetere che nel 2015-2025 il sistema pensioni sarebbe collassato. Ma cattocomunisti, sindacati, parrucconi vari lo derisero, continuando a mandare in pensione gente con 15 anni di contributi (bassi) dando loro pensioni da favola per oltre 60 anni di vita rimanente. Questo per il voto. Ora, se mancano i soldi la colpa è di costoro, non di altri, e se i debiti li devono pagare tutti, significa a partire da loro. perchè i diritti acquisiti sono per tutti, non per loro e politicanti vari con vitalizi (gli stessi cattocomunisti che hanno combinato tale. sconquasso. (segue)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 18/01/2018 - 01:30

segue 2 - Pertanto queste due categorie avrebbero dovuto contribuire in modo pesante a risanare il debito della previdenza, levando tutti vitalizi, pensioni doppie e triple, tagliando sopra una certa cifra, e facendo pagare un sostanzioso obolo, decurtando l'immeritata pensione con cifre improponibili anche chi l'ha avuta in modo immeritato. Forse pagando tutti, non si andrebbe in pensione a 70 anni (tra poco), creando un imbuto per il lavoro dei giovani. Oltre il danno, la beffa. Ricordati sempre che questo pasticcio l'hanno combinato quelli che tu sostieni, ossia i cattocomunisti. pertanto dovreste pagare solo voi i danni e non gli altri, quelli che vi avevano avvertito di non sperperare 30-40 anni orsono. Ora vedo che protesti, ma non sei credibile. Vedi anche tu la luce in fondo al tunnel, come il tuo amico ciarlatano, che la scambia per i fari del treno che gli arriva addosso?

electric

Gio, 18/01/2018 - 07:26

Rokko ed elkid, passi che un individuo come monti difenda le porcate che ha combinato, ma il fatto che voi lo difendiate fa capire quanto siete pecoroni.

electric

Gio, 18/01/2018 - 07:32

CluudioB, jaguar, michettone, ellebor0 ed altri: credetemi, cercare di far ragionare uno come Rokko è più difficile che convincere un somaro.

gluca72

Gio, 18/01/2018 - 07:54

Quello che ha fatto Monti avrebbe saputo farlo anche un bambino di 6 anni.La pensione è un fatto oltre che economico anche sociale con tutte le problematiche a questo legate. Riformare l'inps sarebbe un buon punto di partenza.

Scirocco

Gio, 18/01/2018 - 08:00

Mi chiedo come abbia il coraggio di parlare dopo che il suo dannato governo è riuscito a distruggere il tessuto economico dell'Italia.

nonsonointelligente

Gio, 18/01/2018 - 08:40

Insomma, aggiungendo poi la pensione di professore universitario, Monti incasserà all'incirca 32mila euro al mese. Alla faccia della sobrietà. Con la sua pensione, caro monti campano 30 famiglie cioè 75 anime al mese......... va a lavurà barbun e professur

DRAGONI

Gio, 18/01/2018 - 09:04

HA OPERATO COME UN MEDRIOCHE RAGIONIERE A CUI E' STATA SALDATA LA PARCELLA CON LA NOMINA A SENARORE A VITA.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 18/01/2018 - 09:30

"Ha sbagliato i conti sugli esodati. Si è lasciato intimidire dalle lobby. Ha promesso di mettere mano alla Rai poi si è tirato indietro. Ha imposto il ticket sanitario ai disoccupati poi l'ha tolto parlando di un refuso. Per non dire del gran casino sulle aliquote Imu. Era stato chiamato per riparare i danni dei politici, ma ora chi riparerà i suoi?" (Travaglio) Sia Monti che Fornero sono dalla stessa parte: quella delle assicurazioni private e delle banche che in questa materia han visto affari da "capogiro".

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 18/01/2018 - 09:54

questo articolo ha fatto scoppiare una "guerra" tra jaguar,un povero pensionato al minimo(senza voglia di lavorare) e un lavoratore, rokko, che riesce a portare a casa quanto basta per campare dignitosamente , per me ha ragione e vince rokko!

Cygnus01x

Gio, 18/01/2018 - 10:21

E questi sarebbero in nostri Professori? A distanza di anni si è visto il disastro che il suo governo a provocato senza arrecare ALCUN beneficio al paese. Vergogna! Che qualcuno gli strappi la laurea e lo mandi a lavorare una buona volta.

electric

Gio, 18/01/2018 - 10:43

Giovinap, per me sia tu che rokko siete dei poveri illusi

electric

Gio, 18/01/2018 - 10:53

Giovinap, per me sia tu che rokko siete solo dei poveri falliti. Mentre che ci siete, lavorate fino a 80 anni, poi vedrete che belle soddisfazioni avrete dalla vita. Io, jaguar e tanti altri la vita preferiamo godercela finché abbiamo un minimo di salute...

jaguar

Gio, 18/01/2018 - 11:01

giovinap, quanti anni hai lavorato tu? Io finora 41 e mi sembrano più che sufficienti, poi ho perso il lavoro, ma questo è un altro discorso. Non ho voglia di lavorare? Come puoi affermare questo se non mi conosci neppure? Usa questi termini a casa tua e con chi conosci.

antoniopochesci

Gio, 18/01/2018 - 11:07

C'è chi crede ( o almeno finge ) che Monti abbia pensato alle future generazioni e non alla sua. Nun c'è problema. Si dà il caso però che nessun premier abbia contrabbandato il suo incarico con la nomina ipso facto di senatore a vita. Con tale nomina, oltre ad accumulare privilegi che neanche nel feudalesimo, si è ingozzato di pecunia pubblica per saecula saeculorum ( finchè morte non lo separi ): un mare di milioni e milioni di euro succhiati ar popolaccio, in cui sguazzerà non la mia, non quella degli amici del forum e degli Italiani, ma la generazione dei suoi pargoli e pargoletti. Issato da Napolitano sulla montagna di soldi è facile predicare alle plebi di tagliare a destra e manca: anche il cavallo di Caligola, senatore a vita come Monti, avrebbe fatto lo stesso. Se poi si è convinti che questo Sardanapalo in loden ha fatto tutto e solo per il bene dell'umanità, si promuova una petizione per il conferimento del Nobel.

jaguar

Gio, 18/01/2018 - 11:08

rokko, se vai in pensione con 51 anni di contributi ringrazia la signora Fornero, io ci andrò con 42 anni e 10 mesi, tu con qualche anno in più, ma come hai detto ieri, non è la morte di nessuno lavorare 5 o 6 anni in più. Finiamola qui e tanti saluti.

electric

Gio, 18/01/2018 - 11:13

Tutto questo è veramente surreale: la sinistra, che a parole si è sempre autodichiarata a favore dei lavoratori, appoggia a spada tratta questa legge, che invece penalizza fortemente i lavoratori, pur non derivandone alcun vantaggio alla collettività ( s è visto con il debito pubblico, che ha continuato a crescere); viceversa la destra, che è sempre stata additata come nemica dei lavoratori, critica fortemente questa legge. A voi le conclusioni.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Gio, 18/01/2018 - 11:22

Questo è stato il principio della fine del nostro paese.REGIA DI GIORGIO NAPOLITANO.

Triatec

Gio, 18/01/2018 - 11:36

Quando si è presentato alle elezioni con il suo partito abbiamo visto quanto vale questa persona. Ha più parenti che voti e questo la dice lunga.

peter46

Gio, 18/01/2018 - 12:15

Antoniopochesci...già ne avevi 'sparata' una nel commento prec, continui?Da dove vuoi che inizio?Dalla 2° va!.Non si può scegliere uno che viene da Marte a fare il Pres del Cons ,lo sai vero?...E che per una parvenza di 'costituzionalità' segga almeno nell'unica camera dove si può essere 'nominati',allo scopo,x grazia presidenziale 'obbligatoria'?E Napolììì,richiesto a Berlusconi di 'approntargli' un nome,dovendo essere lui con FI(la lega non ha 'abboccato')a fornire come maggioranza i voti per il sostegno in parlamento,'impone' colui che aveva già inviato,a suo nome,in Europa qualche anno prima.In cambio riceve la possibilità di nominare qualche 'SOTTOsegretario' di sua volontà(gli Alfano,il Quaglia,Lorenzin,il Lupi dei rolex,contestato,erano stati scelti da Monti-Napolìì)e lui,considerata la 'corrispondenza' alle caratteristiche imposte(onorabilità,imprenditorialità,competenza, studi,740(non come i grillati),(1)segue,forse...

peter46

Gio, 18/01/2018 - 12:21

antoniopochesci...(2)...e come prossimamente confermato per le elez del 4 marzo,per far parte da candidati o del governo,opta x Santadechè e Biancofiore(bocciate e costrette a ritirarsi con la coda in mezzo alle gambe)e Walter Ferrazza chi,che quelle caratteristiche le aveva 'innate',con financo in più il diploma di istruttore nel circolo golfista(vai su internet,vai)del paesello di cui era sindaco,però...però era fidanzato della NIPOTE del suo 'probabile' erede,Giampiero Samorì.NB:Anch'io sono d'accordo che costui,Monti,non ha fatto niente di buono per la Nazione,ma...come ca...volo sarebbe 'salito' a pdc se 'qualcuno' non gli garantiva i voti?NB2:Forse dunque sono stati in 3(tre) a non aver fatto niente di buono x la Nazione,non credi?NB3:e possibilmente:m e m o r i z z i a m o l o ,non è che bisogna ripetere la stessa tiritera all'infinito.

Ritratto di Shark-65

Shark-65

Gio, 18/01/2018 - 12:28

E proprio come Ceausescu, anche questo 'personaggio', insieme a molti altri politici italiani di SX, andrebbe denunciato per il reato di " "distruzione dell'economia nazionale"

giovanni951

Gio, 18/01/2018 - 14:36

che essere ripugnante questo energumeno

Libero 38

Gio, 18/01/2018 - 14:44

E' solo perdita di tempo fare commenti su un personaggio del genere.

rrobytopyy

Gio, 18/01/2018 - 14:53

Monti e non Monti, quelli che hanno governato prima, Dx, Sx, no ? Mi meraviglio che nessuno si scagli contro i ciarlatani che appaiono in Tv e raccontano balle balle balle balle, loro sono stati bravi, balle balle balle, loro faranno grandi cose balle balle balle. Ma perchè non chiedete a tutti dove troveranno i dindi per esaudire le loro promesse. Ovviamente li prenderanno sempre dai nostri portafogli e allora che benefici sono ? balle balle balle. Ma oro lo sanno benissimo, noi italiani siamo ignoranti, ingenui e forse anche tanto tanto tanto fessi.

tosco1

Gio, 18/01/2018 - 16:52

Ciarlatani.?!? . Mi sto chiedendo se e' un termine economico che lui ha imparato alla Bocconi di Milano , oppure l'ha imparato con le cattive frequentazioni che lui ha avuto dal 2011 in poi .? E cosa definisce questa parola , coloro che si oppongono razionalmente alle sue strampalate teorie economiche.? Per Monti , al popolo si applicano le teorie economiche che fanno comodo alla politica dominante ed alla mondializzazione spregiudicata. Di queste, sui libri della Bocconi, non vi e' traccia.! Allora, chi e' ciarlatano.?

rokko

Ven, 19/01/2018 - 10:28

Leonida55, tu ancora non hai capito che il nostro sistema pensionistico è a ripartizione, cioè chi lavora versa i contributi che vengono utilizzati per pagare le pensioni di chi si è ritirato del lavoro. O forse questo lo hai capito, ma ti manca lo spessore o forse i neuroni per capire il passaggio successivo, ovvero che lo squilibrio dei conti Inps è STRUTTURALE (meno entrate rispetto alle uscite), le elargizioni facili in passato hanno solo anticipato il break-even. Per i resto, ti dico che sei tu a non essere credibile, ce l'hai con i "sinistri", ma poi sulle pensioni sei sulle posizioni della Camusso, di Rizzo e Ferrero e della sinistra più radicale. Sei un falso destro e vero comunista, tra l'altro di quelli della peggior specie, cioè quelli che non sanno di esserlo.