Napoli, il Comune è al crac ma paga i rom: "Cinquemila euro se non occupi i palazzi"

La maggior parte addirittura rifiuta la proposta choc: "È troppo poco"

«Con la crisi che c'è in Italia dove lo trovo il lavoro? Preferisco rifiutare i 5mila euro e che mi trovino loro il lavoro, che i soldi me li faccio da solo».

I «5mila euro» a cui si riferisce questo rom, accampato da quattro mesi nell'auditorium «Fabrizio De Andrè» di Scampia, sono quelli che l'amministrazione comunale è disposta a garantirgli purché lasci la struttura e si cerchi un'altra sistemazione (legale). Quando parla di «loro» indica invece il sindaco, gli assessori comunali e tutti quelli che, da sinistra, in questi dieci anni, hanno offerto copertura e libertà di manovra alle comunità sinti di Napoli. Che ora, senza più aree libere dove insediarsi, si ribellano e pretendono il «posto», come nella più classica delle tradizioni (cattive) partenopee.

«Dicono che dobbiamo trovarci una sistemazione, un lavoro, dobbiamo mandare i bambini a scuola, facendoci la nostra vita continua a reclamare il rom . Ma cosa facciamo con 5mila euro? Ci stanno trattando come animali».

Fino a qualche mese fa, lui e gli altri 49 occupanti, che vivono nell'impianto di proprietà di Palazzo San Giacomo, erano «residenti» nella baraccopoli di Via Cupa Perillo, sgomberata dall'Asl e dalla magistratura oltre che da un incendio. I nomadi dovevano essere trasferiti nell'ex Caserma «Boscariello», a pochi chilometri di distanza. E il primo cittadino Luigi de Magistris aveva assicurato che tutto sarebbe stato completato entro il 31 dicembre 2017. Ma la sollevazione popolare ha frenato la «migrazione», facendola arenare quasi del tutto. Per questo, Giggino ha deciso di utilizzare come campo di fortuna l'edificio dedicato al cantautore genovese, riaperto dodici anni fa per portare cultura e arte nei territori della camorra e del narcotraffico, e poi di tentare la carta del finanziamento a fondo perduto. Senza però sortire alcun effetto. Racconta infatti una donna: «Oggi ci hanno proposto 5mila euro per andare avanti, per pagare un affitto, ma con 9 figli non posso farlo. Io non accetterò questi 5mila euro perché dopo mi ritroverò di nuovo per strada. Se avessi un lavoro sarebbe diverso».

Qualcuno degli occupanti è andato oltre nelle rivendicazioni. «Se sono solo 5mila euro, e poi più nulla, rifiuterò spiega un giovane padre di famiglia diverso è se ci fosse un aiuto costante del Comune». Aumentare frequenza e livello del contributo economico è pressoché impossibile. L'amministrazione arancione ha i conti in rosso. Dovrà aderire al salva-Comuni per evitare il crac, e proprio ieri il Tribunale fallimentare ha dato disco verde all'ammissione dell'Azienda napoletana mobilità al concordato preventivo per provare a sviluppare un piano di rientro per gli oltre 200 milioni di euro di debiti accumulati. Quindi, dall'Ente municipale la proposta sui 5mila euro è secca: prendere o lasciare. A occhio e croce, quasi tutti diranno no.

Non a caso, un'altra donna rincara la dose: «Per 30 anni non abbiamo mai chiesto un euro a nessuno, ma adesso abbiamo perso tutto e per ripartire da zero ci vuole del tempo. Mi vergogno di dormire con mia figlia di 19 anni nella stessa stanza, non è giusto».

Commenti

routier

Sab, 06/01/2018 - 14:25

"NON AURO SED FERRO RECUPERANDA EST PATRIA". (La Patria si riscatta con la spada non con l'oro) Invettiva all'invasore Brenno da parte del romano Marco Furio Camillo. 390 a.C.

Giorgio5819

Sab, 06/01/2018 - 17:51

Umm, quindi i napoletani pagano gli zingari per non delinquere...cos'è, una spartizione dei settori commerciali?

GioZ

Mar, 09/01/2018 - 07:53

Trasecolo. Quindi il sistema per vivere senza lavorare e senza contribuire alla comunità è essere rom?

Giorgio5819

Mar, 09/01/2018 - 08:02

Napoli e Roma, città cronicamente con il bilancio in fallimento, sempre pronte a succhiare soldi all'Italia che lavora ! E gestite da pagliacci senza arte ne parte.

giolio

Mar, 09/01/2018 - 08:06

Ecco!!!!!! Napoli dovrebbe diventare uno stato sovrano

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Mar, 09/01/2018 - 08:11

Stiamo pagando le belinate di garibaldi e cavour

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mar, 09/01/2018 - 08:26

categoria protetta dalla unione europea!! difatti hanno emanato una disposizione che bisogna tutelare le loro tradizioni e culture!! perchè poi,non le salvaguardano a bruxelles,non è dato a sapere!! fec°°°

VittorioMar

Mar, 09/01/2018 - 08:27

..SE NAPOLI E AL CRAC FINANZIARIO..DA DOVE ARRIVANO QUESTE RISORSE ???...CHI DOVREBBE INTERVENIRE ???...MAH! MISTERI ITALIANI !!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 09/01/2018 - 08:32

giorgio5819 e altri idiota che a breve arriveranno ! letizia moratti già nel 2007/2011 dava ai rom oltre 500.000 euro anno ai vostri gratitissimi ospiti rom, ha continuato pisapia, più o meno sulla stessa linea e sala sta facendo le stesse cose. nel peggio i patani siete sempre i primi !

Ritratto di italiota

italiota

Mar, 09/01/2018 - 08:36

come sono venali però...

flip

Mar, 09/01/2018 - 08:37

router. troppo difficile il latino. figursti, non conoscono nemmeno l'italiano!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 09/01/2018 - 08:39

5000 legnate e rispedirli a casa loro con la forza. queste schifezze devono finire.

osco-

Mar, 09/01/2018 - 08:43

li manderei tutti a Milano, dove c'è molta più possibilità di delinquere

donald2017

Mar, 09/01/2018 - 08:43

Giggggginnnno for president!!!!!!!!!!!!!! altro moralista fallito come tutti i pseudo Kompagni di merende

Lucio Flaiano

Mar, 09/01/2018 - 08:44

Dell'ano Magistris non di-sputandum est, direbbe Totò.

Ritratto di elio2

elio2

Mar, 09/01/2018 - 08:49

Caro "Routier" anch'io la penso così, oramai il nostro Paese è diventato un covo di delinquenti abituali che si fanno pure mantenere dalle persone oneste, vessate e sfruttate, sostenuto dalla sinistra e dalle toghe rosse, in ossequio delle direttive del pensiero unico.

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 09/01/2018 - 08:59

... e pensare che qualche idiota si offende se si parla male di quella schifezza di città!

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Mar, 09/01/2018 - 09:01

@Giorgio5819 Si ha capito bene: il comune di Napoli paga il PIZZO agli zingari, ma è in atto una trattativa perché la "tangente" di euro 5.000,00 è giudicata dagli stessi zingari insufficiente. Ciò la dice lunga sulla caratura morale del sindaco già magistrato della repubblica delle banane italiana.

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Mar, 09/01/2018 - 09:06

Scusate ma per una volta almeno do ragione ai Rom, provate a dare 5.000,00€ ma a persona e sarà forse il prezzo giusto per accettare ma darli a famiglia è un'offesa, troppo poco, hanno anche loro i propri diritti.

rossini

Mar, 09/01/2018 - 09:15

Questo è il vantaggio di avere un ex Magistrato a fare il Sindaco della città. Riesce a partorire queste idee geniali. Ti pago perché tu non occupi abusivamente edifici. A questo punto, visto che Napoli è la capitale mondiale dello scippo e del furto, ci aspettiamo che De Magistris istituisca un’indennità, magari un paio di migliaia di euro al mese, per coloro che si impegnano a non scippare e a non rubare in appartamenti. Il tutto all’insegna della “cultura della legalità”.

Giorgio Colomba

Mar, 09/01/2018 - 09:42

Legittimare l'illegalità - ovviamente solo se a matrice ideologica "progressista" - è un reato. Farlo a spese dei contribuenti, magari lucrandoci pure, è "de sinistra".

Luprotts70

Mar, 09/01/2018 - 09:47

@osco- certo perché a casa tua i posti da delinquente sono tutti occupati E per il tuo amichetto dal babbá tonante: il Comune di Milano almeno non é in default...

Ritratto di wiWa£iTag£ia.

wiWa£iTag£ia.

Mar, 09/01/2018 - 09:47

il PIZZO anche ai rom, nella terra di GOMORRA

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mar, 09/01/2018 - 09:52

NAPOLETANI E ROM una razza una faccia...... diceva un Mitico film ..... CHE SCHIFO di Gente........

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mar, 09/01/2018 - 09:53

i mascaleros in piazza..

ziobeppe1951

Mar, 09/01/2018 - 10:00

Importiamo zingari da tutto il mondo..e poi dicono di essere napuletani...

Lapecheronza

Mar, 09/01/2018 - 10:13

Allora: in ambito penale, nel momento stesso in cui un individuo si introduce per poi occupare un’area che non gli appartiene si verificano diverse ipotesi di reato: innanzitutto l’invasione di terreni o edifici, nonché il furto, il danneggiamento e la violazione di domicilio. Ora, se in presenza di un reato, le istituzioni nella persona del sig. Sindaco, invece di applicare il codice penale, propongono una “mediazione” offrendo 5 mila € per far trovare una sistemazione alternativa, è insolito ma ne prendo atto. Però da adesso, se qualcuno “prende a prestito” senza il consenso del proprietario un’automobile (insomma la ruba…) ci possiamo aspettare che, invece di applicare il codice penale, le istituzioni “medino” regalando un abbonamento dell’autobus, un’auto del comune, delle corse in taxi pagate…?

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 09/01/2018 - 10:17

98nare, commenta il mio post se hai coraggio e intelletto; non parlare sempre e solo della tua famiglia ; buffone !

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Mar, 09/01/2018 - 10:19

ziobeppe perchè c'è differenza tra zingari e napoletani? a Genova i primi napoletani mettevano le piantine di prezzemolo e basilico dentro la vasca da bagno...

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mar, 09/01/2018 - 10:25

forse ti SFUGGE che il sottoscritto non ha MAI votato per i ROSSI ( che odio dal profondo) , quindi di quello che hanno fatto dei Sindaci ROSSI in Lombardia ( io vivo a VERONA ) non me ne frega nulla. Buffone è chi come te non ammette che cio' che accade è la NORMALITA' nella tua/vostra terra. Farei lo stesso Post se la cosa fosse successa in PATANIA. ora torna pure al tuo "IPIEGO" amico terrone.

dot-benito

Mar, 09/01/2018 - 11:28

E POI CI LAMENTIAMO QUANDO PARLIAMO MALE DEL REGNO DELLE DUE SICILIE CON LA PRIMA CITTA' CHE SI CHIAMA ROMA

Reip

Mar, 09/01/2018 - 11:34

Oltre a Napoli a essere ostaggio della camorra degli zingari e dei clandestini, e’ l’Italia intera a calarsi le brache davanti ai rom agli africani e alle mafie! Nello specifico quello che succede a Napoli con gli alloggi succede anche a Roma a Torino a Bologna e a Milano... I rom e i finti profughi clandestini comandano e fanno quello che vogliono ovunque, nel mentre le nostre forze dell’ordine vigliacche e nullafacenti, pagate dai contribuenti stanno a guardare. Comuni prfetture e magistrature sono tutte responsabili di questo schifo. Ma più di tutti i veri responsabili sono i cittadini che non si ribellano e continuano a sostenere questo schifo di sistema.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 09/01/2018 - 11:44

come diceva Toto', se costruite le carceri a 5 stelle i detenuti nn scaperanno nemmenoa fucilate. Ora capite perchè gli zin...pardon, i rom non scappao dall'Italia? Se dovesse capitare una guerra civile, saranno in prima linea.... a sciacallare. Peggio delle iene.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 09/01/2018 - 11:46

Nel Ventenno queste cose non succedevano!

flip

Mar, 09/01/2018 - 11:53

Rossini. c'è anche chi è "magistrato" e presidente di Regione.......

flip

Mar, 09/01/2018 - 11:54

Rossini. c'è anche chi è "magistrato" e presidente di Regione....... e vuole inguaiare la regione con l' Ilva.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 09/01/2018 - 12:07

Tanto poi quando naples andrà in default pagheranno il resto fegli italiani, specialmente del nord.

frabelli1

Mar, 09/01/2018 - 12:22

Bassolino, Jervolino e mò questo. Sempre meglio (in peggio)

VittorioMar

Mar, 09/01/2018 - 12:51

...L'IDEA "BRILLANTE" L'HA AVUTA IL GOVERNO ISRAELIANO ...BASTA IMITARLO IN TUTTI I SUOI PARTICOLARI !!

rossini

Mar, 09/01/2018 - 13:00

Caro flip, fra il Sindaco di Napoli e il Presidente della Regione Puglia non saprei dire chi dei due è la PESTE e chi il COLERA. Una cosa è sicura, entrambi sono MAGISTRATI.

Malacappa

Mar, 09/01/2018 - 13:44

routier,hai perfettamente ragione

Giorgio5819

Mar, 09/01/2018 - 18:25

giovinap, cambieranno stagioni e governi, tu però resterai sempre la quintessenza del terrone ignorante, quello che nemmeno i tuoi compaesani seri sopportano.