Nasce l'asse Ungheria-Salvini: "Così fermiamo l'immigrazione"

L'Ungheria fa da sponda alla linea politica del Viminale. Il ministro degli Esteri ungherese, Peter Szijjarto dichiara la sua vicinanza a Salvini

L'Ungheria fa da sponda alla linea politica del Viminale. Il ministro degli Esteri ungherese, Peter Szijjarto in un'intervista a La Stampa dichiara tutta la vicinanza del governo di Budapest al ministro degli Interni italiano sancendo di fatto un asse tra Roma e l'Ungheria. "Noi e Salvini siamo dei pionieri, entrambi abbiamo dimostrato che l’immigrazione può essere fermata. Lui l’ha fatto via mare in Mediterraneo, noi ungheresi via terra, lungo i Balcani", ha spiegato il titolare degli Esteri ungherese. L'intesa tra l'Italia e l'Ungheria è soprattutto sulla gestione della crisi migratoria: "Le nostre rappresentano più che altro posizioni condivise sul tema dell’immigrazione che non saranno ’politically correct’, ma senza dubbio pongono come priorità la questione della sicurezza dei cittadini dei nostri Paesi e dell’Europa in generale".

Infine il ministro degli Esteri ungherese parla anche dell'approccio sovranista del governo e del ministro Salvini: "Abbiamo molto rispetto per il ministro Salvini e per le sue politiche sull’immigrazione che ha portato avanti con successo fermando i flussi di migranti nel Mediterraneo. E a essere onesti ci piace l’approccio sovranista del vostro governo, vuol dire mettere l’interesse nazionale al primo posto. E devo dire che questo è uno dei principali meriti del presidente Trump e del suo ’America first’ che ha fatto da apripista e ha permesso a tutti i Paesi del mondo di mettere il proprio interesse nazionale prima".

Commenti

gio777

Dom, 27/01/2019 - 08:53

Occorre costituire un asse privilegiato per il turismo tra i 2 paesi, con agevolazioni per i cittadini

Ritratto di cicopico

cicopico

Dom, 27/01/2019 - 09:11

uscire da dittatura europea,i tedeschi e i francesi si fanno i fatti loro a danni nostri.

andy15

Dom, 27/01/2019 - 09:30

Bene cosi'. E i Paesi che adottano questo approccio saranno sempre di piu'.

venco

Dom, 27/01/2019 - 09:33

Vanno aiutati i più poveri che son quelli rimasti in Africa non questi migranti che sono i più benestanti astuti e malintenzionati

SpellStone

Dom, 27/01/2019 - 10:32

avete mai sentito dire qualcosa di vagamente simile per uno della DC, PD, FI?

Ritratto di Nahum

Nahum

Dom, 27/01/2019 - 11:01

talmente vicino che non prendono neppure 1 migrante mentre i soldi europei (e quindi anche nostri) li prendono eccome!

Ritratto di Tonierre

Tonierre

Dom, 27/01/2019 - 12:35

D'accordo con te caro venco.

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 27/01/2019 - 16:46

L'alleanza Lega-FI va a farsi benedire se la Lega va con i sovranisti e FI va con gli altri (Merkel-Macron). Sarà da ridere.

celuk

Dom, 27/01/2019 - 17:37

intanto in Italia FI consolida l'asse con il PD...

Ora

Dom, 27/01/2019 - 17:42

Quando l'Ungheria è stata invasa dalla Russia milioni di ungheresi sono stati accolti in tutta europa, anche loro hanno la memoria corta.

Ora

Dom, 27/01/2019 - 17:43

Milioni di italiani sono stati migranti economici.

tuttoilmondo

Dom, 27/01/2019 - 20:09

A maggio... terremoto.

Atlantico

Dom, 27/01/2019 - 20:10

Fantastico. Di Maio e Salvini isolano l'Italia in Europa litigando con Francia, Germania e Olanda ma fanno un 'asse' con Polonia e Ungheria che ci daranno una mano. Questi sono statisti, De Gasperi era un dilettante al loro confronto.

Yossi0

Dom, 27/01/2019 - 20:44

Mi chiedo, un migrante che dispone di 3.000 euro da qualsiasi paese dell Africa provenga è un riccone e lo dico per cognizione di causa a meno che non sia la mafia del suo paese a finanziare per poi metterlo sula strada a fare il pusher .... deduco che chi li vuole, nel primo caso è disinformato o in malafede coprendo i propri interessi e nel secondo è complice

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Dom, 27/01/2019 - 21:43

Ottimo accordo: fermare l'invasione dell'Europa !! Conosco dei colleghi ungheresi che detestano Orban e gli danno del fascista (come lo danno a Salvini). Naturalmente sono dei privilegiati, hanno posti di prestigio in UK, vivono in sobborghi esclusivi incluse le loro proprietà di Budapest che conservano e affittano. Gente molto danarosa, non sono mai stati assaliti dagli immigrati che proteggono a parole, perché non li hanno mai incontrati.

killkoms

Dom, 27/01/2019 - 22:27

sovranisti ma non solo sui migranti!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 27/01/2019 - 22:49

@Nahum - falso buonista comunista, prendili tu, e non rompere le palle. In tutti questi anni hai urlato contro e non nehai mai preso uno? Ma nasconditi, che atteggiamento da buffone.

faman

Dom, 27/01/2019 - 23:52

usciamo dall'UE, così smetteremo di esportare in Framcia e Germania, compenseremo con le maggiori esportazioni in Ungheria.

faman

Lun, 28/01/2019 - 10:39

il pifferario sta incantando con le sue esternazioni sul sovranismo che rischia di trasformarsi in un nazionalismo isolazionista che per noi sarà disastroso. Ve l'innaginate l'Italia nel suo "splendido isolamento"?

Bocca della Verità

Lun, 28/01/2019 - 12:48

Ai parassiti (zecche) rossi che cercano inutilmente di inquinare questo spazio virtuale con i loro commenti «sfascisti»: Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr! Siete piú che ridicoli e piú che patetici: SIETE SEMPLICEMENTE VOMITEVOLI! IL PESSIMISMO SFIGATO CHE VI CONTRADDISTINGUE É LA VOSTRA AUTOCONDANNA ALL'ESTINZIONE. SARCHIAPONI! Ha! Ha! Ha!