Nigeriano morde poliziotto Vietato sapere se è ammalato

I test sanitari sull'uomo, arrestato dalla Polfer, violano la privacy. Così per un anno sarà l'agente a doverli fare

L'extracomunitario lo morde, il poliziotto dovrà fare accertamenti sanitari per i prossimi 12 mesi, senza poter sapere se abbia contratto qualche malattia ed eventualmente quale. Tutto questo perché la legge italiana ritiene «troppo invasivo» un eventuale prelievo forzoso al malvivente.

I fatti risalgono allo scorso 10 ottobre quando due agenti della Polfer di Catania sono stati chiamati dal capotreno a intervenire perché un nigeriano, sprovvisto di biglietto, stava creando problemi al personale delle ferrovie. Alla vista dei poliziotti l'uomo ha acconsentito a scendere dal treno, ma una volta a terra ha aggredito uno dei due, assalendolo alle spalle. Sono così intervenuti altri due agenti, i quali, con enorme fatica, hanno immobilizzato e reso inoffensivo l'extracomunitario, non prima, però, che lo stesso, nel tentativo di divincolarsi, riuscisse a prendere a morsi uno dei poliziotti, sferrando peraltro anche calci e pugni. I quattro sono stati tutti refertati e a ognuno di loro sono stati dati alcuni giorni di prognosi. La peggio l'ha avuta, però, l'agente morsicato. Per lui è iniziato un calvario che durerà ancora molto tempo. «Per il prossimo anno e ogni sessanta giorni - racconta Giuseppe Coco, segretario provinciale del Sap (sindacato autonomo di polizia) di Catania - il collega dovrà sottoporsi a controlli regolari al fine di poter individuare non si comprende quale malattia. Questo perché al nigeriano non è stato possibile effettuare alcun test. Un prelievo, invece, avrebbe permesso di accertare per tempo se il migrante sia affetto da qualche morbo. La legge italiana considera infatti la procedura del prelievo al malvivente, se lo stesso non dà il consenso, troppo invasiva. Insomma, non si può procedere col prelievo forzoso perché equiparato a un Tso, ma è paradossale, perché così si rende un incubo la vita di chi ha subito un danno nell'esercizio del proprio dovere».

L'agente dovrà vivere ancora molti mesi con il pensiero di essersi presumibilmente ammalato, mentre l'extracomunitario potrà continuare a vivere la sua vita senza preoccupazioni. «Consideriamo - prosegue Coco - che l'agente è un quarantenne, quindi ancora giovane, con famiglia e figli. Pertanto il problema si estende alla moglie e ai bambini, che potrebbero essere a rischio contagio se il poliziotto avesse davvero contratto qualche morbo». Peraltro, il nigeriano arrestato nello zaino aveva occultate, all'interno di una confezione di caramelle, 13 pasticche di uno psicofarmaco, probabilmente il Rivotril, assimilabile, negli effetti, all'eroina se assunto con una dose minima di alcol e utilizzato spesso dai tossicodipendenti. Che, spesso e volentieri soffrono di malattie invalidanti, quali epatite, Hiv e chi più ne ha, più ne metta.

Dai controlli si è inoltre potuto appurare che l'uomo era tra i profughi sbarcati a Catania il 12 settembre 2014 e che aveva presentato richiesta di asilo politico. Per il segretario nazionale del Sap, Gianni Tonelli, «questa storia non è che la triste parodia della condizione dell'Italia, un Paese in cui, visto che si ragiona sempre con le lenti ideologiche, non si riesce mai a individuare le responsabilità. In questa Nazione le divise sono unicamente meritevoli del disprezzo del sistema. Possibile - conclude - che la privacy di uno straniero debba essere considerata maggiore di quella di un agente di polizia che fa il proprio lavoro? L'Italia è un Paese allo sfascio, credo ci sia poco altro da aggiungere».

Commenti

Rossana Rossi

Mer, 26/10/2016 - 11:14

Avanti così Italia che ti distruggerai da sola......votate si, votate pd.........

silvano45

Mer, 26/10/2016 - 11:16

questo dimostra solo intelligenza e le capacità di chi fa le leggi e di chi le applica interpretandole a secondo del giorno della settimana........

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 26/10/2016 - 11:16

Siamo ridicoli, la privacy di un nigeriano è più importante della salute del poliziotto? E' quello che dicevo io ieri, se una Multinazionale volesse fare un bel danno per un futuro business, inoculando un qualche virus, lo potrebbe fare senza problema, perché in Italia c'è la privacy che aiuterebbe la diffusione della malattia. Bravo Alfano, brava Lorenzin, bravo Governo..clap clap clap.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mer, 26/10/2016 - 11:18

Ma dove c@xxo viviamo!!!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 26/10/2016 - 11:18

Certo,è più importante tutelare la privacy di una risorsa boldriniana che la salute di un servitore di questo stato di emme.VOTARE NO al referendum è un obbligo per spazzare via tutta questa SUB-KUL-TURA da terzo mondo.

Renee59

Mer, 26/10/2016 - 11:19

Ragazzi, quì, siamo messi piuttosto male. Se non iniziamo a ribellarci come stanno già facendo in Francia, finiremo piuttosto male. Ci hanno venduti al nemico e,senza una rivoluzione, non c'è alcuna speranza per noi poveri italiani.

avallerosa

Mer, 26/10/2016 - 11:23

Pensavo di non meravigliarmi più, mi sbagliavo, ma questi politici come legiferano in parlamento? Con la testa o con il culo? E' PAZZESCO.

Ritratto di MLF

MLF

Mer, 26/10/2016 - 11:25

E' follia pura. Siamo arrivati alla follia.. Che poi, a pensarci, il test del DNA lo fanno anche ai "sospetti" criminali, non ancora condannati per mancanza di prove. E ai clandestini non si fa alcun test? Con tutte i virus e batteri e piattole che si portano appresso?!?!?!?!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 26/10/2016 - 11:25

Non riesco a capire che cavolo di regole vengono applicate in itaglia.Mi piacerebbe sapere quale posto nel mondo viene alloccata la nostra magistratura????????

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 26/10/2016 - 11:26

Dategli l'asilo in cambio del consenso. Non si fa nulla per nulla!

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Mer, 26/10/2016 - 11:29

Fantastico...

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 26/10/2016 - 11:32

MA QUESTA E' L'ITALIa CHE VA ALL'INCONTRARIO!!! La sinistra negli anni scorsi aveva emesso leggi anti italiane, ma tutte regolarmente promulgate da un non definibile cds. Andiamo a prendere nigeriani e nigeriane, senza che ne abbiano diritto, affinchè possano delinquere e prostituirsi con il beneplacito delle istituzioni... Ed ora ci troviamo con un tutore della legge che potrebbe aver contratto l'HIV, ma che dovrà aspettare il giudizio del Buon Dio per sapere il proprio destino... Ma come possiamo andare avanti in queste condizioni? Quindi, per gli incerti: VOTATE NO, e mandiamo a casa definitivamente questa massa di antiitaliani!

Ritratto di italiota

italiota

Mer, 26/10/2016 - 11:32

Bene, continuate così che fra non molto saranno gli italiani a fuggire dal loro paese per via della guerra ( civile )

Ritratto di acroby

acroby

Mer, 26/10/2016 - 11:34

Perchè non danno alle forze dell'ordine un taser? Una bella scossa elettrica e il delinquente cade a terra e viene ammanettato senza problemi....

pasca

Mer, 26/10/2016 - 11:38

il mondo gira ormai al contrario da noi...diventeremo servi in casa nostra grazie ai piddini.cancro dell'italia

Ritratto di Blent

Blent

Mer, 26/10/2016 - 11:38

i poliziotti dovrebbero scioperare a oltranza e lasciare il paese nel caos piu' assoluto.

Lo Stivale

Mer, 26/10/2016 - 11:39

gli sta bene al poliziotto: così impara a obbedire agli ordini di prefetti e magistrati

pasca

Mer, 26/10/2016 - 11:39

il mondo gira al contrario da noi,diventeremo servi in casa nostra . ci vorrebbe un putin

antonio54

Mer, 26/10/2016 - 11:41

Questo è un paese di pazzi....

Scirocco

Mer, 26/10/2016 - 11:48

Ci mancava anche il cannibale di turno....

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mer, 26/10/2016 - 11:49

L'articolo non lo dice ma, chissà perché, ho la sensazione che il nigeriano sia già tranquillamente a spasso, mentre il poliziotto starà sulle spine per un anno. Io continuo a pensare che le conseguenze per chi commette un reato devono essere peggiori del danno subito dalla vittima, altrimenti non ci sarà mai deterrenza per il crimine.

Ritratto di italiota

italiota

Mer, 26/10/2016 - 11:49

bellissima notizia....avanti così e fra un po saranno gli italiani a migrare via dalla guerra (civile) che capiterà in questo paese allo sbando

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 26/10/2016 - 11:59

...Siamo da tempo alla follia pura!!!!Se gli italiani,continuano a votare e non votare,come hanno fatti sino ad ora,siamo estinti,entro 50 anni!!!

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Mer, 26/10/2016 - 11:59

Questo è solo l'inizio, spargere malattie a noi sconosciute oppure tossine alimentari nei supermercati..., ne vedremo delle belle ancora. Se non siamo alle comiche ci manca poco.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 26/10/2016 - 12:01

Mordere è pura cultura africana della savana, non capisco di cosa ci lamentiamo! Il fratelo in cerca di felicità cercava semplicemente di istruirci sui suoi talenti.

Carboni oreste

Mer, 26/10/2016 - 12:02

Qui a Hong Kong,sicuramente non succede. Iniziando dal fatto che ci sono pochissimi negri ed araboislamici. Qui i poliziotti in borghese(non identificabili)lo avrebbero massacrato di botte e poi messo sul primo aereo e spedito in africa.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 26/10/2016 - 12:02

Omar El Mukhtar, sei un cabarettista.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 26/10/2016 - 12:03

@Lo Stivale:....concordo!!....I loro "sindacati",che dicono,che fanno?....Però Luca Abete,lo hanno menato duro,e se avesse dato un morso,per difendersi,apriti cielo,...altro che analisi forzata(alla faccia della "privacy" del cavolo)!!!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Mer, 26/10/2016 - 12:07

Povero negro! avrà avuto fame..dobbiamo avere pazienza e spiegargli che in Italia i poliziotti non si mangiano ne crudi ne cotti nel pentolone!!! VOTARE NO AL REFERENDUM..CAZZARO A CASA!!!

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 26/10/2016 - 12:08

votate pd, votate. votate si, votate. il poliziotto andrebbe anche arrestato per violazione dei diritti clandestini.

ziobeppe1951

Mer, 26/10/2016 - 12:11

Bravo mukkattaro...11.26...come si dice dalle tue parti....bacio le mani ahhh

MEFEL68

Mer, 26/10/2016 - 12:15

ççç Omar El Katar - Se quello che dici, lo dici per farci incaz2are, passi,ma se lo dici perchè lo pensi, dovresti preoccuparti. Insomma, troveresti giusto che un Paese degno della "P" maiuscola, possa ospitare persone violente, ribelli e irrispettose come quel nigeriano? Rifletti; provaci, vedrai che non è poi tanto difficile.

agosvac

Mer, 26/10/2016 - 12:25

Se fosse stato un poliziotto a mordere un immigrato, a parte che lo avrebbero messo in galera a vita, di sicuro gli avrebbero fatto decine di prelievi senza curarsi della privacy in modo da potere salvaguardare la vita dell'immigrato!!!

mrdarker10

Mer, 26/10/2016 - 12:26

Il PD è il cancro dell' Italia e voi italiani continuate a votarli! Bravi!

rossini

Mer, 26/10/2016 - 12:26

Vi esorto a pubblicare quante più notizie di questo genere potete. La gente è incazzata e si deve inferocire sempre più. Non una ma 100, 1000, 10.000 Goro.

orsobepi

Mer, 26/10/2016 - 12:27

Nella mia grassa ignoranza pensavo che ai clandestini, una volta sbarcati, venisse fatta una visita medica, incluso prelievo di sangue. Evidentemente mi sbaglio. Vorrei proporre, a chi di dovere (legislatore, giudice forze dell'ordine ecc. ecc.), il clandestino che non da il consenso alla visita medica (comprensivo di prelievo di sangue) vince il rimpatrio immediato, con addebito delle spese sostenute.

Anonimo (non verificato)

paco51

Mer, 26/10/2016 - 12:39

vallerosa ;dai fatti si può ritenere : alcune con il secondo

the_wanderer

Mer, 26/10/2016 - 12:58

che paese di mxxxa che è l'italia, spero che fallisca....

El_kun

Mer, 26/10/2016 - 13:07

Ha ragione Tonelli, L'Italia è un Paese allo sfascio...

Willer09

Mer, 26/10/2016 - 13:14

Sempre più fiero di essere italiano.......

Una-mattina-mi-...

Mer, 26/10/2016 - 13:18

LE LEGGI ORAMAI TUTELANO SEMPRE PIU' I COMPORTAMENTI ILLECITI, ARBITRARI E CRIMINALI

petra

Mer, 26/10/2016 - 14:24

Un animale morde un poliziotto ed è ancora qui che gira? Cosa aspettano a rimandarlo in Nigeria?

DIAPASON

Mer, 26/10/2016 - 14:43

l'Italia e questi interpreti sono una barzelletta.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 26/10/2016 - 16:41

Immigrato mordace.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 26/10/2016 - 17:52

@Carboni oreste:......Concordo!...Conoscendo Hong Kong(dove ho vissuto),a sue spese,o a spese della sua Ambasciata....