Nuovo incontro tra Berlusconi e la Carfagna. La prossima settimana vertice di centrodestra

Dopo il colloquio di ieri, che ha sancito il disgelo, la vicepresidente della Camera è tornata oggi in via del Plebiscito per fare il punto della situazione per il rilancio di Forza Italia

Dopo il colloquio di ieri il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, stamani ha di nuovo incontrato Mara Carfagna, vicepresidente della Camera. Il faccia a faccia, per fare il punto della situazione sul futuro del partito, è avvenuto in via del Plebiscito, attorno alle 10.

Secondo alcune indiscrezioni Carfagna avrebbe ribadito che le sue non sono critiche al leader ma alla linea politica degli azzurri. Berlusconi, come alcuni fonti parlamentari azzurre hanno riferito all'Adnkronos, avrebbe chiesto all'ex ministro di portargli idee, proposte e un progetto per far riacquistare centralità a Forza Italia. I due avrebbero parlato anche delle prossime elezioni regionali in Campania.

Sembrano superate le insofferenze degli ultimi mesi, con le voci di un gelo tra la Carfagna e il suo partito dovuto al giudizio critico che la politica campana sembrava esprimere rispetto alla linea del partito, considerata troppo appiattita sulla Lega. È tornato il sereno e c'è la volontà di rafforzare, insieme, l'anima liberale e riformista del centrodestra, dando nuova linfa e spessore a Forza Italia, la creatura politica che Berlusconi creò nel 1994 per dare una casa a tutti i moderati.

Berlusconi, intanto, è impegnato su più fronti, non sono in Italia ma anche in Europa. "Sono a Zagabria - scrive su Twitter - per il congresso del Partito popolare europeo. Come gruppo di centrodestra siamo impegnati a creare un'Europa più forte e più vicina alla gente".

Nuovo incontro Berlusconi-Salvini

Ieri sera, a palazzo Grazioli, Berlusconi e Matteo Salvini si sono visti per parlare di varie cose. Non sarebbe stato affrontato in maniera diffusa - si sottolinea da via Bellerio - il tema della candidature alle Regionali, rinviato alla settimana prossima, quando si terrà un vertice a tre anche con la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. Nell’occasione, il Cavaliere avrebbe comunque garantito al segretario leghista - spiegano fonti di Forza Italia - il suo impegno in prima persona nella campagna elettorale per le regionali emiliano-romagnole. Berlusconi dovrebbe recarsi in Emilia-romagna già la prossima settimana.

Commenti

milano1954

Mer, 20/11/2019 - 15:52

liberarsi dei traditori del centro destra! basta infiltratai del PD in FI...

salmodiante

Mer, 20/11/2019 - 16:00

"C'eravamo tanto amati per un anno e forse più, c'eravamo poi lasciati non ricordo come fu." che canzone , che bei ricordi. Ops! scusate! ho sbagliato commento?

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Mer, 20/11/2019 - 16:33

La Carfagna sarà la vera spina nel fianco della destra.

Giorgio Rubiu

Mer, 20/11/2019 - 17:03

Ma quanto vale veramente, per FI la Carfagna? E' realmente così importante? Quanto seguito elettorale ha? Credo che *Giusto 1910R* abbia ragione. Perché nutrire una serpe in seno? Perché aprire la porta ad una possibile "quinta colonna". Perché ingaggiare una persona sospetta di essere (o diventare) un'infiltrata?

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 20/11/2019 - 18:26

Che dire? Non mi convince chi sembra rimbalzare fra destra e sinistra. Certamente Silvio conosce bene e sa valutare le opportunità

maurizio-macold

Mer, 20/11/2019 - 18:53

In F.I. sono rimasti quattro gatti, per cui chiunque se ne va reca un danno. E comunque credo che la Carfagna abbia un discreto seguito di elettori. Ma sara' difficile trattenerla perche' F.I. e' destinato a sparire fagocitato da Salvini, Renzi e dalla Meloni.

pasquinomaicontento

Mer, 20/11/2019 - 18:56

Una de le tante donne, de la squadra der Berlusca de 20 anni fà,a quer tempo 'na bottarella je se poteva pure dà, dopo 20 cale ha perso quell'appeal de giovane scugnizza,solo er Berlusca la ripotrebbe pijà a rimorchio,artrimenti chi se l'accatterebbe...

ex d.c.

Mer, 20/11/2019 - 23:35

Contiamo in una ripartita di FI. L'unico partito con dei progetti seri