Offese e minacce dai musulmani "moderati"

Esistono i «musulmani moderati»? Gli italiani se lo domandano perché ogni qual volta succede un attentato terroristico islamico, solo una infima minoranza di musulmani condannano e la loro condanna è ambigua, evitando di denunciare l'identità islamica dei terroristi, assolvendo l'islam come religione. D'altro canto anche Papa Francesco ha detto che «l'islam non è terrorista», 24 ore dopo che due terroristi islamici sgozzarono in chiesa un sacerdote cattolico il 26 luglio. Se non fossi stato per 56 anni un musulmano moderato, per aver sempre anteposto il rispetto delle leggi laiche dello Stato ad Allah e a Maometto, darei ragione a Oriana Fallaci che negava drasticamente l'«islam moderato» e diffidava dei sedicenti musulmani moderati.

Ebbene sono rimasto esterrefatto nel leggere lo scorso 20 agosto sul profilo Facebook @alitaliyanews (http://bit.ly/2bosCTx), registrato in Piemonte, in lingua araba, che si presenta come «Giornale elettronico che si occupa delle notizie delle comunità arabe nei paesi d'immigrazione», con 60.203 «mi piace», i commenti a un mio video in cui invito a dare la firma per un referendum contro la costruzione di una nuova moschea a Pisa. Il video viene così presentato: «L'egiziano Magdi Cristiano Allam () è diventato più italiano degli italiani stessi, mobilita gli eserciti e raccoglie le firme per vietare la costruzione di una moschea a Pisa. Ma aspettiamo di vedere cosa gli accadrà». Colpisce che pur essendo un profilo apparentemente «moderato», che si occupa ad esempio anche di calcio, i commenti che mi riguardano sono pieni di odio, disprezzo e di condanna a morte come «kafir», miscredente, «murtad», apostata, «cane», che i musulmani considerano un animale impuro.

Abdou Chegdali, marocchino, ha studiato Economia all'Università Cadi Ayyad di Marrakesh, vive a Roma: «O Signore perdonami, odio massimamente questo cane. Questo cane è stato rigettato dalla sua patria originaria e persino dai suoi familiari e in Italia. Cavalca tutte le questioni che hanno a che fare con l'islam ma gli italiani lo conoscono e non gli prestano attenzione perché lo considerano un traditore prezzolato». Ahmed El Mansoury, egiziano, ha studiato Informatica all'Università degli Studi di Milano, è manager di un McDonald's, vive a Mariano Comense: «Ma per cortesia... questo è uno sozzo, ha un'educazione sozza, ha il cervello sozzo, vive in un ambiente sozzo come lui... In un modo o nell'altro l'islam trionferà». Abdo Sabre di Roma: «Te la vedrai con Allah, Magdi che non sei che un cane, Allah ti ucciderà e avrai ciò che ti meriti». Taoufiq Sebbar di Verona: «Non ho mai visto nella mia vita un infame apostata come questo animale. Ti aspetta l'inferno o vile infame». Jamal El Mantari di Torino: «Chiedo ad Allah che muoia con il destino che merita l'apostata». Questi sarebbero i «musulmani moderati» che vivono in mezzo a noi! Mi sa che aveva ragione Oriana.

magdicristianoallam.it

Commenti

giovannibid

Dom, 28/08/2016 - 14:57

purtroppo i prepotenti e i VIGLIACCHI morali sono ovunque e questo grazie alla DEBOLEZZA imbelle dei governanti europei

kitar01

Dom, 28/08/2016 - 16:34

libertà di religione significa anche libertà di cambiare religione

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 28/08/2016 - 16:54

Non capisco cosa vuol dire moderati?Forse vuol dire che finchè non servono se ne stanno tranquilli??

cusrer

Dom, 28/08/2016 - 17:00

Magdi Cristiano Allam la stimo per il coraggio con cui sostiene le sue idee. Le critiche che le vengono mosse provengono dal medio Evo. Il mondo musulmano sa molto bene che dovrà affrontare ed accettare molti cambiamenti.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 28/08/2016 - 17:22

Titolo non corretto. Non esiste l'islam moderato.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 28/08/2016 - 17:23

E' come dire, il nazismo moderato.

petra

Dom, 28/08/2016 - 17:28

Grazie Magdi Allam, per quello che ci fai conoscere. Ormai è luogo comune parlare di Islam moderato, dire che l'Islam è una religione di pace come tutte le religioni, che l'Isis non è l'Islam e via discorrendo. NON E' VERO. Lo si capisce dal fatto che i cosiddetti Islamici veri non si pronunciano mai apertamente contro quelli cosiddetti falsi, portatori di odio e di morte. E come si dice, chi tace acconsente.

G_B

Dom, 28/08/2016 - 17:32

Questa gentaglia e piena d'odio, di disprezzo, barbuti del medioevo, gente che ama le tenebre non la luce, di moderato non hanno davvero nulla. Sono peggio di quelli dell ISIS. Le belve dell ISIS fanno esattamente quello che Allah comanda di fare. Questi invece si sono intrufolati in mezzo a noi sotto il mantello dei moderati, e pian pian ci stanno soggiogando. Non esistono mussulmani moderati. L'islam vuole la sottomissione di tutti. Inutile credere che hanno buona volonta ad integrarsi. Non lo faranno mai! Se ne fregano delle nostre leggi! Piena solidarietà Magdi. Magdi, vai avanti per la tua strada, siamo con te. Purtroppo neanche gli italiani hanno capito o non vogliono capire in quale pericolo ci troviamo.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 28/08/2016 - 18:17

Certo che se i musulmani integrati in Italia e che lavorano, invece di ringraziare, sputano sentenze di morte nel nostro territorio, non cìè molto da stare allegri. Ma la polizia postale che fa? La magistratura, dicono sempre "è un atto dovuto", perchè no in questo caso?

chicasah

Dom, 28/08/2016 - 18:20

Quando sarà capito da chi di dovere che l'Islam moderato non esiste?

Fossil

Dom, 28/08/2016 - 18:24

Non esiste islam moderato. I culi al vento sono aggressivi, supponenti,pieni di odio verso gli occidentali. Sempre pronti alla vendetta, grandi simulatori pur di raggiungere lo scopo di volerci sottomettere e per finire anche indietro di 300 anni come certa gente che abita in un condominio vicino al mio sempre pronti a provocare.

Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Dom, 28/08/2016 - 18:56

Vanno sterminati

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 28/08/2016 - 19:08

Esistono musulmani e basta. La divisione tra moderati ed estremisti è una invenzione di chi non vuol guardare in faccia la realtà e cerca una giustificazione pur di non accettare la più ovvia delle verità: l'islam è un religione di guerra. Il Corano invita a combattere gli infedeli "ovunque si trovino". Nel VII e VIII secolo furono gli eserciti di Allah a sottomettere buna parte dell' Europa, oggi sono le insidiose armate del terrorismo. Cambiano i metodi, gli strumenti si adeguano ai tempi ed ai rapporti di forza, si potrebbe dire che sono passati dalla guerra tra eserciti alla guerra "partigiana", ma il fine non cambia, non può cambiare perché così è scritto nel Libro: guerra agli infedeli.

mariod6

Dom, 28/08/2016 - 19:09

Caro Magdi, stia attento alle sue spalle. Questi "benpensanti" sono talmente vogliacchi che attaccheranno alle spalle e nasconderanno la mano. Il mussulmano moderato è una pia invenzione dei buonisti a tutti i costi e di quelli che li fanno arrivare qui a centinaia di migliaia sperando poi di prenderne i voti in futuro, e di prendere i soldi dell'accoglienza immediatamente. Io ho due cani in casa e spero che questi parassiti vengano dentro ad assaggiare (pardon, a farsi assaggiare) il loro benvenuto. Prossimo animale sarà un porcello.

blackindustry

Dom, 28/08/2016 - 19:16

Questo dimostra che l'Islam, essendo non interpretabile, e' ancora fermo a 1300 anni fa, e non cambiera'. Siamo noi che ci siamo rammolliti e gli abbiamo dato le chiavi di casa nostra. Saranno amare lacrime per noi.

Ritratto di hermes29

hermes29

Dom, 28/08/2016 - 19:29

Le associazioni delle B.R. dei N.A.R. quelle mafiose ed islamiche che inneggiano alla violenza sono fuori legge. Da qui partiamo per metterle al bando indistintamente tutte. Non fanno parte dell'Arco dei Diritti e Principi Costituzionali Italiani. Ancora perdiamo tempo nel discutere di un movimento religioso, che è nato per contrapporsi al Cristianesimo ed ai suoi fedeli che, se non si convertono all'islam il loro dio "obbliga" l'eliminazione fisica.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 28/08/2016 - 19:34

Ma questi sedicenti moderati figli spirituali del Grande Profeta sono disposti a giurare fedeltà alle leggi fondamentali della Repubblica Italiana?

Edmond Dantes

Dom, 28/08/2016 - 19:46

Moderati o non moderati dovremmo usare nei loro confronti le precauzioni che si usano in Israele, l'unico paese che potrebbe insegnare all' Europa come difendersi dai terroristi: e ogni musulmano è un potenziale terrorista, fino a prova contraria. Ma questa Europa di pusillanimi anziché seguire l'esempio di quel paese eroico continua nella sua politica filoislamica e antisemita, in compagnia di Obama e di papaconiglio Francesco.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Dom, 28/08/2016 - 19:52

Certo che aveva ragione la compianta Oriana Fallaci e ora come allora solo i vigliacchi mistificatori possono asserire il contrario!

People

Dom, 28/08/2016 - 20:32

Questo dimostra che un islamico rimane ignorante anche se ha studiato. Mi meraviglio che trovino imbecilli che gli diano un lavoro. Non illudetevi culi in aria barbuti ciabattati e sottanati, l'islam non trionferà né in un modo né nell'altro, come sempre accaduto, e all'inferno certamente finirete voi.

Mobius

Dom, 28/08/2016 - 22:49

Discutere di che cosa sia l'islam, e che cosa voglia, è ozioso. La prima, forse unica domanda sensata da farsi è questa: che cavolo ci vengono a fare in casa nostra? Non ci amano, e questo va bene: chiunque ama che gli pare. Non gli piace la nostra civiltà, e anche questo va bene: sui gusti non si discute. Ritengono la propria religione l'unica "vera", e OK, se la tengano pure, visto che gli piace tanto. Ma, chiedo di nuovo, che accidenti vengono a fare qui? Invece di cercare una risposta a questa domanda, non sarebbe più semplice e pratico toglierceli dai piedi una volta per tutte?

PaoloPan

Dom, 28/08/2016 - 23:13

In Giappone il maomettanesimo è fuori legge!!! Senza maomettani il mondo sarebbe in pace!!!

Ritratto di hermes29

hermes29

Lun, 29/08/2016 - 04:07

Qui in Italia abbiamo i compagni che sbagliano, però ancora meriano convergenze ed alleanze politiche ed istituzionali, senza contare gli sconti giudiziari attraverso l'uso delle interpretazioni giuridiche create alla bisogna, che riescono a condannare soltanto l'avversario politico di centro destra. Senza Maometto e l'islam? Come si fa senza Riina e Matteo Messina Denaro? Staremmo bene tutti! Ci vogliono le palle per dire quello che pensiamo desideriamo e pretendiamo perché dovuto dalla osservanza del diritto della Costituzione? Siete ancora convinti che siamo un popolo di pecoroni? Per noi stanno finendo i tempi bui, perché al vostro futuro(???) ci penseremo NOI; una volta per sempre.

routier

Lun, 29/08/2016 - 14:36

Caro Magdi Cristiano, non si preoccupi più di tanto di quanto dicono di Lei codesti "personaggi" (li definisco così perché se usassi gli aggettivi che ho in mente, verrei censurato). Ricordi sempre che un saggio proverbio recita: "Ragli d'asino non sale in cielo"!