Ora Bassolino sfida Renzi: "Penso a una lista civica"

Bassolino avverte il premier: "Se il Pd non rinsavisce si va avanti con un'ombra per tutta la campagna elettorale". E medita vendetta

Per Antonio Bassolino la partita non è chiusa. "Molti miei sostenitori mi stanno spingendo nella direzione della lista civica". Le liste si presentano 35 giorni prima del voto e si voterà a giugno. Insomma, di tempo per decidere ne ha eccome. "Certo, se il Pd non rinsavisce si va avanti con un'ombra per tutta la campagna elettorale - avverte in due interviste al Mattino e Repubblica - seguire in questa strada è un clamoroso danno per il partito, un boomerang spaventoso".

Dopo i clamorosi brogli documentati da Fanpage, che hanno portato Valeria Valente a vincere le primarie del centrosinistra, Bassolino annuncia che farà appello alla commissione di garanzia delle primarie del Pd a Napoli contro la bocciatura del suo ricorso e farà un altro ricorso da presentare all'analoga commissione centrale del partito, a Roma. "A Genova non era andata così - mette in chiaro - a Napoli deve essere rispettata. Non possono essere accettati due pesi e due misure. In Liguria ci furono annullamenti per episodi che, rispetto a quelli accaduti a Napoli, sono delle sciocchezze". E incalza: "Già le primarie le devono a me perchè solo grazie alla mia ostinazione nel volere un dibattito aperto abbiamo guadagnato temi, idee e contenuti spesi per la città. Ma ora perseverano. Ora di nuovo favoriscono de Magistris: ma insomma lo vogliono far vincere proprio?". Secondo Bassolino, il Partito democratico "preferisce, rispetto a episodi emersi così gravi, far finta di niente, attaccarsi a un codicillo". "Questo fa male al Pd - prosegue Bassolino - fa male a chi crede nel Pd e nel giusto rinnovamento. Sono diabolici. Devono rinsavire, a Roma". Quindi, attacca i vertici del Nazareno: "Da Roma bisognava stare zitti. Che ne sanno loro? La verità deve stabilirla Napoli. Parlando prima hanno voluto condizionare le decisioni. Ci sono riusciti una volta, ma io non mi fermerò. È nell'interesse di tutti i candidati".

Bassolino esclude la possibilità di fare ricorso anche al tribunale civile. La sua è una battaglia politica, e non di carte bollate. "Voglio che le irregolarità documentate da quel video vengano sanzionate politicamente". E dà appuntamento a tutti i suoi supporter a sabato prossimo: "Sabato ore 10,30 al teatro Augusteo #napoliriparte". Ma se Bassolino dovesse farsi una propria lista civica, per Matteo Renzi sarebbe una bella grana. Perché, dopo le tensioni scoppiate a Milano sulla poco condivisa candidatura di Giuseppe Sala, avere in forse anche Napoli rischia di aprire una ferita che fa male anche al governo.

Commenti

Duka

Gio, 10/03/2016 - 09:35

Ma a fare la persona onesta e per bene NON ci pensa mai ??? E' noto a tutti che ha MAGNATO abbastanza.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 10/03/2016 - 09:46

Bassolino? Pensavo che fosse "morto", almeno politicamente. Invece ha addirittura i suoi "sostenitori"!?! Comunque, sarà stato anche una disgrazia per i Campani, ma ormai siamo al peggio del peggio: RENZI, quello che vola negli SU per vedere una partita di tennis. Come siamo ridotti male.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 10/03/2016 - 10:14

Che le primarie siano state uno scandalo é certo, che Bassolino pretenda di essere un toccasana per Napoli dopo tutti i danni che ha già fatto e in città e in regione é semplicemente ridicolo!

giovauriem

Gio, 10/03/2016 - 10:40

bassolino ! napoli , la campania , l'italia , l'europa , il mondo non hanno bisogno di gente come te , sparisci , la soluzione migliore per te e quella di farti dimenticare ,anche se con te dovrebbe sparire tutta la sinistra italiana , ladra , magnona , bugiarda e infame .

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Gio, 10/03/2016 - 10:54

Bassolino ha ragione, le primarie del Pd sono sotto inchiesta e vanno valutate sotto il profilo della correttezza. Politicamente non so chi è migliore tra Valente e Bassolino, ma a stabilirlo siano i napoletani.

Nonlisopporto

Gio, 10/03/2016 - 11:14

fai bene bassolino!! distruggi renzi

MEFEL68

Gio, 10/03/2016 - 12:07

Domanda: troverà il Basso Lino abbastanza "civici" onesti che lo voteranno?

agosvac

Gio, 10/03/2016 - 12:20

Egregio ratiosemper, sono del tutto d'accordo con lei: non sono cose che interessano a noi, sono problemi dei napoletani, se a loro va bene bassolino, che lo votino, ma, se lo faranno, poi non si mettano a piangere se bassolino farà quello che ha sempre fatto!!!

Ritratto di a£ice.

a£ice.

Gio, 10/03/2016 - 12:33

ormai tra i DEL è guerra aperta tra clan

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 10/03/2016 - 12:38

Ma cos'è tutto questo fervore scandalistico? Si sapeva. I comunisti (di questo si tratta)hanno sempre truccato le elezioni, ovunque e comunque. Perché non lo avrebbero dovuto fare quando era più semplice e non costava niente? Sono corrotti e truffatori. Ma per il bene delle masse lavoratrici.

Ritratto di a£ice.

a£ice.

Gio, 10/03/2016 - 12:47

ormai nel partito delinquenti è guerra tra clan

Libertà75

Gio, 10/03/2016 - 13:31

ma uno iscritto al partito antidemocratico cosa vuole? da dove è uscito costui? ha letto che i suoi sodali hanno riapprovato la legge acerbo in parlamento o vive su una pianta di banane?

milope.47

Gio, 10/03/2016 - 13:56

Bassolino sfida Renzi. = Sarà sicuramente una sfida di Bassorilievo.

quapropter

Gio, 10/03/2016 - 14:05

Calma! Bassolino PENSA a una lista civica, non è detto che la fa! Anzi sono disposto a scommettere che sarà tanta la pressione dal dissuaderlo dal compiere questo passo!

Libero1

Gio, 10/03/2016 - 14:54

Le minacce del kompagno bassolino al bischero toscano e' solito teatrino per coprire lo scandalo dei voti comprati.Finira' come sempre quando i lupi komunisti fanno finta di scannarsi ma poi alla fine si leccheranno.

aitanhouse

Gio, 10/03/2016 - 15:17

premettiamo: non ci piace bassolino e non lo voteremmo MAI. C'è però da riconoscergli un "certo"seguito e convenire che è stato oggetto di una porcata e vigliaccata senza limiti: a lui,uno dei fondatori del pd come anche citato nell'atto costitutivo, almeno qualche capoccione avrebbe dovuto consigliare di non presentarsi per qualsivoglia motivo, e non farlo fuori navigando nell'ombra. Fa benissimo dunque a presentarsi con lista civica e strappare ai suoi ex amici qualche centinai di migliaia di voti.

titina

Gio, 10/03/2016 - 17:45

A 67 anni, età pensionabile, dovrebbero stare tutti in pensione. Largo ai giovani

forbot

Gio, 10/03/2016 - 18:25

Egregio sig. Bassolino- Si sentirebbe di dirmi con tutta " franchezza " se nel periodo che è stato sindaco di Napoli e successivamente Presidente della Regione Campania era al corrente dello scarico dei rifiuti tossici, a migliaia di tonnellate, nel suolo della terra dei fuochi, avvelenando così terreni che producevano i migliori alimenti, richiesti in tutto il mondo; è ora invece se ne guardano bene dal toccarli? A me piaceva la mozzarella e i friarielli e ora non ne mangio più, così le mele annurche e tutto il resto. Peccati gravissimi se sapeva e ha taciuto. C'è tanti che stanno morendo per questo. Al Suo posto non poteva non sapere!-! Comunque il Sindaco o chiunque occupa dei posti di simile responsabilità, come un buon padre di famglia, ha il dovere di vigilare su tutto quanto gli viene affidato dal popolo che gli ha dato potere e fiducia.

Gianca59

Gio, 10/03/2016 - 19:28

Ciò che è successo nel weekend con questa buffonata delle primarie dimostra che, come dice Fantozzi, sono una caxxxx pazzesca !

Azzurro Azzurro

Gio, 10/03/2016 - 20:32

ma in galera no e?

Una-mattina-mi-...

Gio, 10/03/2016 - 20:59

BASSOLINO è il giusto avversario, anzi pare pure troppo

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Ven, 11/03/2016 - 07:53

Signor Bassolino mi permetta. Preciso che non sono di sinistra ed ho degli amici napoletani anch'essi non di sinistra. Questi mi dicono che Lei é un napoletano che ama Napoli, che é una persona giusta. Mi permetta allora un suggerimento: Si sganci da quel parito di furbi e disonesti che é oggi il PD. Eca dal fango in cui sguazzano e si presenti con una sua lista indipendente. Ne trarrà sicuro giovamento. I miei migliori auguri, Uno di destra

Ritratto di mario_caio

mario_caio

Ven, 11/03/2016 - 08:49

Per Napoli il candidato giusto è Antonio Razzi, altro che Iervolino, Bassolino o Bertuccino.