Ora i 5Stelle vogliono i corsi di yoga in Parlamento

Per la deputata Dalila Nesci i corsi di yoga sarebbero un'utile ‘valvola di sfogo’ per aiutare i parlamentari a gestire lo stress

Corsi di yoga in Parlamento. È questa l’idea avanzata da alcuni deputati grillini per il rientro dalle ferie. Secondo la deputata Dalila Nesci, che già nella passata legislatura aveva portato avanti un'iniziativa in tal senso, sarebbe una ‘valvola di sfogo’ per gestire lo stress che, a quanto apprende l'Adnkronos, starebbe avendo successo tra i colleghi.

Anche la portavoce campana dei Cinquestelle, Carmen Di Lauro, si è posta il problema della salute e del benessere mentale al centro dei parlamentari: "Viviamo in una società disumanizzata - spiega all'Adnkronos - in cui trascorriamo la maggior parte del nostro tempo tra lavoro, computer, tablet, smartphone. Perdiamo il contatto con la nostra interiorità e con il momento presente. Se pensiamo che il governo è dovuto intervenire tramite un decreto per installare sui seggiolini dei bambini un apparecchio che avvisi i genitori in caso di 'dimenticanza' in auto, è evidente che vi è un grosso problema". "Ricordiamo inoltre i casi in aumento di depressione, di violenza, di isolamento volontario. Tutti segnali di profondi disagi interiori non riconosciuti, elaborati e quindi risolti", osserva ancora Di Lauro. "Risulta allora essenziale – aggiunge la grillina - rimettere al centro il tema della salute mentale, prevenire intervenendo prima di ricorrere agli psicofarmaci. Prevenire dunque ma anche curare, e quindi riprendere il discorso della legge Basaglia a cui ho voluto dedicare il mio primo intervento in aula. Una legge rivoluzionaria che ha chiuso i manicomi e che ha raccontato la malattia mentale sotto una nuova luce".

La Nesci, nei suoi seminari “Parole guerriere", si propone di"portare la cultura della meditazione, dell'ascolto interiore e dell'auto-conoscimento dentro i palazzi della politica, magari con l'istituzione di una Sala di Meditazione dentro la Camera dei deputati", si legge sul blog paroleguerriere.info. "Parole guerriere" intende "contribuire alla realizzazione di una rivoluzione culturale e democratica, che risulta ormai ineluttabile, sia contestando il sistema neoliberista dominante, sia elaborando gli elementi fondamentali di una nuova cultura".

Ai 10 seminari hanno partecipato esponenti come Roberto Fico, Luigi Di Maio, Nicola Morra, Alessandro Di Battista, Paola Taverna, Virginia Raggi, Enrica Sabatini, Tiziana Beghin, Andrea Cioffi ma anche il leghista Alberto Bagnai. E in occasione dell'ultimo incontro dal titolo "Sovranità, Italia, Europa: quale Unione?" i promotori hanno chiesto al presidente Fico di dare uno spazio ad hoc dedicato alle attività meditative.

Commenti

leopard73

Mar, 14/08/2018 - 12:56

IMBECILLITÀ DELL'ARROGANZA POLITICA.

justic2015

Mar, 14/08/2018 - 13:04

E dove sarebbe il problema nel bordello di tale parlamento la yoga potrebbe cambiare qualcosa poverini sono veramente stressati si preparano per dopo le vacanze, le stelle non faranno malta strada andranno a finire nel buco nero.

Garganella

Mar, 14/08/2018 - 13:12

Lavorano già poco, ci mencherebbe anche che utilizzino le ore di disponibilità per rilassarsi! Ma per piacere!!! L’ Italia sta diventando un baraccone da circo !

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Mar, 14/08/2018 - 13:24

Vi ci vuole la zappa non lo yoga... Ciarlatani e chiacchieroni. Non fanno un tubo, solo chiacchiere e vanagloria e gli ci vuole l'esercizio yoga poverini... Ma siamo sicuri che sono sani di mente?

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mar, 14/08/2018 - 13:24

Se è una notizia vera, vi dico allora di pensare alle cose serie.

venco

Mar, 14/08/2018 - 13:40

Bravi, fanno politica per se stessi, altro che il popolo italiano

Popi46

Mar, 14/08/2018 - 13:41

Corsi di yoga alla Camera....., a che servono? Non sono già abbastanza in Nirvana permanente ed effettivo?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 14/08/2018 - 13:52

Dovrebbero fare come fanno gli operai in Giappone prima di iniziare a lavorare: una sana ginnastica per tenersi in forma. Basta trovare un "allenatore" e il gioco è fatto .. ahahahaha ..

opuslupus

Mar, 14/08/2018 - 14:08

Massa di sconsiderati, provate a dire quanto percepite al mese e vediamo se “ il popolo” al quale vi riferite vi vorrà ancora così bene. Volete tagliare tutto tranne il vostro stipendio e i vostri privilegi, avete contestato la casta di prima semplicemente per sostituirla. Oggi la casta siete voi e non ve ne rendete conto, ma presto arriveranno i fischi proprio a voi nulla facenti. Voi siete messi lì per garantire la coesione sociale, non lo scontro quotidiano o il nemico da colpire sempre. Voi siete diffusori di odio e intolleranza. Non avete bisogno di corsi yoga avete bisogno di intelligenza . Se siete tesi dopo 5 mesi di non lavoro, se vi mettete a lavorare avrete bisogno di essere ricoverati. Ma roba da matti!

km_fbi

Mar, 14/08/2018 - 14:56

La deputata grillina non faccia la Nesci, che già con le sue parole guerriere mette in fibrillazione tutti gli italiani, loro sì bisognosi di superare gli stress a cui sono sottoposti dalle uscite fuori di testa dei 5-Stelle, che un giorno sì e l'altro pure incasinano oltre ogni dire la situazione del paese, che ha sul serio necessità di armonia e non di argomenti di scontro.

Beaufou

Mar, 14/08/2018 - 15:59

Macché yoga: se proprio ci tenete, istituite corsi di lingua italiana, specie per quanto riguarda la coniugazione dei verbi... Ahahah. Per la salute mentale dei parlamentari, poi, penso sia una battaglia persa in partenza: sono di una razza inesorabilmente degradata. Ri-ahahah.

Yossi0

Mar, 14/08/2018 - 16:37

A spese dei contribuenti e durante le ore di lavoro ? Non sarebbe il caso di fare dei corsi d’italiano e di buona educazione ai grillini a cominciare dal vice premier ?

01Claude45

Mar, 14/08/2018 - 17:05

Dalila Nesci, lo yoga te lo fai al mattino dalle 6,00 alle 7,00 nel TUO SALOTTO. Se non sopporti lo stress della politica sono problemi psicofisici tuoi. Chi non è all'altezza, anche fisica, per ONESTÀ si DEVE RITIRARE. Tanto con una "stressata" in parlamento gli ITALIANI PERDONO SOLO.

Anonimo (non verificato)