Ora i grillini rischiano il concorso in omicidio

La Appendino e i suoi dirigenti indagati per la ressa mortale

V enti avvisi di garanzia ai vertici amministrativi e istituzionali di Torino, compresa la sindaca Chiara Appendino. Sarebbe questo, secondo quanto anticipato ieri dal quotidiano La Stampa, l’esito dell’inchiesta sulla tragica notte del 3 giugno in piazza San Carlo: 1500 feriti e un morto tra i tifosi della Juventus che si erano radunati per assistere sui maxi schermi alla finale di Champions League contro il Real Madrid. I pm ipotizzano addirittura un concorso di omissioni e negligenze tra più persone, cosa che se provata porterebbe a pene fino a dodici anni di carcere. Quella notte quindi, secondo la procura, non ci fu uno o più colpevoli ma fu una strage provocata da un sistema, il sistema Cinquestelle che a Torino è guidato da Chiara Appendino, che peraltro, dopo aver dato sommarie disposizioni, invece di vigilare e coordinare volò a Cardiff per assistere alla partita dagli spalti. Nella sua drammaticità, e con il rispetto che meritano le persone coinvolte, questa è la prova di ciò che sosteniamo da tempo. E cioè che i Cinquestelle al governo, oggi di una città domani chissà, sono un pericolo reale. Addirittura, dal punto di vista tecnico giuridico, si configura il concorso in omicidio, perché l’incapacità e l’inesperienza unite all’arroganza possono fare più danni della disonestà. Onesti (fino a prova contraria) ma incapaci. E non solo a Torino. A Livorno, altra città governata dai Cinquestelle, a settembre si contarono nove morti per una alluvione di cui i cittadini erano all’oscuro. Il sindaco Filippo Nogarin non diede l’allerta perché non sapeva di doverla dare e pasticciò con il telefonino nei minuti decisivi. Della Raggi a Roma si è scritto di tutto: dall’immondizia lasciata nelle strade all’invasione di topi, dalla sbagliata disinfestazione del verde alle buche nelle strade fino ai bus che si incendiano strada facendo è tutto un continuo allarme sociale. Il problema non è se i Cinquestelle siano o no criminali, e credo che a larga maggioranza non lo siano. È criminale farsi governare da ragazzetti che non hanno mai lavorato un giorno in vita loro. Ci pensino bene domani i siciliani chiamati alle urne. Ci pensino gli italiani quando saranno chiamati alle urne. La politica è quello che è, lo sappiamo, ma a essere complici di un concorso in omicidio, non ci sto.

Commenti

INGVDI

Sab, 04/11/2017 - 18:50

Più che criminali, sono degli irresponsabili quelli che danno il voto ai grillini. Non solo incapacità ma anche becera ideologia nelle povere testoline dei seguaci di Grillo. Basti pensare che la loro cultura è quella dei centri sociali.

Cheyenne

Sab, 04/11/2017 - 19:12

BRAVO DIRETTORE I 5 STELLE SONO RACCOLTI DALLA FECCIA D'ITALIA E ANSIOSI DI DI SEDERSI AL TAVOLO DEL MAGNA MAGNA

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 04/11/2017 - 20:27

-----veline elettorali che vengono dritte dritte da villa macherio o da qualche altra villa sparsa sul globo terracqueo--senza neppure bisogno di correggerle--prendi ed uppa schiavo--sallusti sa benissimo che nessuno dei sindaci citati rischia granchè----

giuseppedetomy

Dom, 05/11/2017 - 01:19

Sono perplesso. Un giornalista come lei che cade così in basso. Che delusione Sallusti.

Eusebio

Dom, 05/11/2017 - 05:15

tanto più li colpevolizzate per magagne preesistenti di cui la gente è al corrente tanto più raccolgono consensi. La gente è stufa delle solite accuse che vengono da destra a sinistra e si chiede da che pulpito vengono le prediche o ma voi quando eravate al posto loro cosa avete fatto di diverso se non di mangiare soldi a tradimento?

orailgo38383838

Dom, 05/11/2017 - 06:51

eppure se sono lì...sono stati votati, e questo dovrebbe farci riflettere molto di più su quanto siamo c....ni quando entriamo in cabina elettorale

baleno

Dom, 05/11/2017 - 07:25

Nello specifico di Torino gli avvisi di garanzia arrivano a "pioggia" perché ci sono morti e feriti. Non penso proprio che la situazione non fosse monitorata, illusi, ma che l' effetto "panico da attentato ISIS" abbia giocato un ruolo fondamentale. Presidiare una piazza aperta durante una manifestazione spontanea per impedire la vendita di bottiglie di vetro assolutamente ridicolo: sui Navigli a Milano è la norma e il rischio identico.

mcm3

Dom, 05/11/2017 - 08:31

Caro Direttore, ma anziche' fare solo Gossip perche' n on una parola sul cambio epocale che sta avvenendo in saudi arabia, non una parola su cosa sta facendo Mohamed Bin Salman, regente al trono, contro la corruzione...forse perche' un argomento che da fastidio

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Dom, 05/11/2017 - 10:45

elkid elkid come al solito scrivi perle di saggezza a getto continuo .... ma almeno per una volta fallo prima della canna quotidiana ... i grillini che vengono fuori dalla villa di macherio ??? solo tu puoi averlo scritto ...

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 05/11/2017 - 12:09

----venanziolupo--sai cosa sono le "veline" nel mondo dell'informazione?---oppure devo partire dall'abc con te?---lo so che tu di veline conosci solo quelle di striscia la notizia--

Giorgio Colomba

Dom, 05/11/2017 - 12:10

Ambivano ad una consonanza giudiziaria con il loro fondatore...

rrobytopyy

Dom, 05/11/2017 - 12:22

che risate...concorso in omicidio !!!!! E pensare che Sallusti qualche mese fa era migliorato. Ma con l'avvicinarsi delle elezioni le malattie ritornano o meglio qualcuno interessato gli ha già portato i bacilli in redazione. E intanto continua a prendere bastonate in Tv dai vari Travagi &Co.

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Dom, 05/11/2017 - 12:31

Ho capito Sallusti per Lei il buon usato "sicuro" di forza italia è meglio di qualcosa di nuovo che presenta qualche problema di produzione, è diventato un po' noioso cambi disco di tanto in tanto.

pilandi

Dom, 05/11/2017 - 13:00

@venanziolupo non fai onore alla categoria dei lupi... elkid ha scritto "veline" non "grillini"