Ora Renzi copre i No Tav: "Nessuno parli di terrorismo"

Quattro attacchi alle linee ferroviarie in un mese. Lupi: "È terrorismo". Renzi: "Non evocare parole del passato"

L'incendio alla stazione centrale di Bologna porta il vergognoso marchio dei No Tav. È il quarto assalto alla circolazione ferroviaria nel giro di un mese. Eppure il premier Matteo Renzi non vuole sentir parlare di terrorismo. Dalla Val Susa l'ondata violenta degli antagonisti No Tav è scesa nel cuore del Paese per colpire l'Alta Velocità proprio nel giorno in cui, da Nord a Sud, gli italiani si spostano per raggiungere i propri famigliari. Lo Stivale spezzato in due alla vigilia delle feste natalizie e il presidente del Consiglio si prende il lusso di coprire i violenti.

In una escalation via via più violenta la protesta No Tav è arrivata a ferire il Paese proprio a ridosso del Natale. Nessuna bomba, nessun ferito. Un incendio doloso messo a segno con dinamica rudimentale, ma mirato ed efficace, pensato per creare il massimo disagio e bloccare la circolazione ferroviaria sul nodo di Bologna, uno dei principali in Italia, alla vigilia della vacanze di Natale. Il blitz allo snodo di Santa Viola ha, infatti, interessato i treni ad alta velocità della tratta Milano-Bologna e i treni della linea Bologna-Verona. Renzi si è subito affrettato a minimizzare: "Non torniamo a rievocare parole del passato, è in atto un’operazione di sabotaggio". L'obiettivo è ridimensionare le parole del ministro ai Trasporti Murizio Lupi che, poche ore dopo l'assalto dei No Tav, ha chiaramente parlato di "atto terroristico". "Si è verificato purtroppo ciò che temevo, un nuovo atto terroristico con la Tav, questo e non altro è l’incendio doloso di questa mattina a Bologna - ha commentato Lupi - ma non ci fermeranno nella strada di innovare e cambiare l’Italia".

La nuova strategia dei No Tav (l’attacco al treno di Italo a Ostiense, a quello del Tgv a Vercelli e poi i due atti incendiari di Firenze e Bologna) sono il segno evidente di un attacco di stampo terroristico che mira a creare disagi ai cittadini e tensioni sociali al solo scopo di fermare l'Italia. Solo la magistratura sembra non essersene accorta. Tanto che, la scorsa settimana, la Corte d'Assise di Torino hanno assolto quattro attivisti dall'accusa di attentato con finalità terroristiche per l'assalto al cantiere di Chiomonte del maggio del 2013. "Far vivere nel timore e nella paura le persone comuni è la più grave forma di corruzione del vivere civile - ha assicurato Lupi - ma la loro è un illusione, noi andremo avanti con ancora più forza e serietà".

Come la magistratura anche la sinistra continua a fare sconti ai violenti No Tav. Renzi non è certo il solo a rifiutarsi di guardare in faccia la realtà. "C’è un dissenso che corre sotterraneo - spiega Emanuele Fiano, responsabile Sicurezza del Pd - c’è una crisi economica che ha esacerbato gli animi, ma non penso che siamo alle soglie di un nuovo periodo come gli anni piombo". L'intento è minimizzare le colpe e ridimensionare gli attacchi in modo da far passare il terrorismo No Tav in proteste democratiche. Eppure da diverso tempo gli inquirenti sono concordi nel sostenere che una parte di quel movimento abbia intenti terroristici. "È un episodio che ci preoccupa - interviene il procuratore capo di Bologna Roberto Alfonso - dobbiamo fare molta attenzione".

Commenti

polonio210

Mar, 23/12/2014 - 14:01

Ma quale terrorismo.Ma quali delinquenti.Questi sono solo dei simpatici ragazzotti che,anticipando le feste per la fine d'anno hanno, involontariamente e senza colpa alcuna,incendiato delle centraline.In fin dei conti anche la magistratura,recentemente,ha riconosciuto che i no tav non sono terroristi,ma al massimo persone troppo esuberanti.Non sia mai che qualcuno possa pensare che,dietro a certi atti,ci sia una regia terroristica,al più possono essere catalogati come "compagni che sbagliano",in buona fede ovviamente.

Lepanto71

Mar, 23/12/2014 - 14:04

Il processo di Torino ,con le quasi assoluzioni ,ha rafforzato nei terroristi no-Tav ,la convinzione di essere nel giusto e di essere ben voluti (o quasi) dalle istituzioni . Questo contribuirà a farli perseverare negli atti terroristici.Invece quelli di estrema destra ,anche se erano solo intenzionati (così dicono gli inquirenti) a commettere atti di terrorismo, sono stati subito etichettati come terroristi.

ortensia

Mar, 23/12/2014 - 14:04

Renzi lo chiama sabotaggio, Luppi terrorismo, Il sindaco di Bologna Merola,per stare dalla parte dei bottoni, lo ha chiamato atto grave e preoccupante. Dopo una dichiarazione del genere mi spiego perche' i cittadini bolognesi lo hanno affettuosamente soprannominato Merdola.

buri

Mar, 23/12/2014 - 14:09

Sapevp già che Renzi è un pallone gonfiato, a capo di una banda di dilettanti allo sbaraglio, buono solo a raccontare balle, a fare promesse poi dimenticate, ma non credevo che la sua stupidità arrivasse a quel punto, se questo non è terrorismo prego l'esimio Presidente del Consiglio di speghiarmi cosa egli intende per terrorism

GiovannixGiornale

Mar, 23/12/2014 - 14:15

Renzi ha bevuto prima del cenone. Nel PD sono dei gran bevitori.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 23/12/2014 - 14:17

"compagni che sbagliano"!!!Vero Renzi?....(o forse,per lui,e tanti altri,non sbagliano affatto....)

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 23/12/2014 - 14:24

@Lepanto71:certo,ora si sentono "istituzionalmente" fiancheggiati.Gli "altri",quelli arrestati erano "terroristi da pollaio".Questi combinano disastri!!!@ortensia:aggiungo nel mio dizionarietto "politically correct" anche la frase "atto grave ed inquietante",pronunciata da "Merdola"....Grazie!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 23/12/2014 - 14:32

mentre il poderoso apparato statale arrestava quattro gatti neri con l'accusa di far esplodere bombe atomiche in altrettanti uffici di equitalia, i soliti comunisti del cxxxo sabotavano le linee ad alta velocita' . La pantomima di questo regime comunista continua. il vecchio del quirinale esige vittime sacrificali prima della sua dipartita.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 23/12/2014 - 14:41

Non attaccate il povero Renzi... è successo tutto all'improvviso e lui non ha avuto tempo di fare le prove e scegliere le parole migliori... quindi è stato vittima della diretta. Vedrete che appena termineranno di scrivergli la parte, assisteremo alle recite a soggetto solite e verrà la frase liberatoria "non sono stato capito".

Ritratto di marione1944

marione1944

Mar, 23/12/2014 - 14:50

Problemi zero, quando si arrestano si mettono tutti ai lavori forzati, che sono da ripristinare. Una bella sfera da 30Kg con catene ai piedi e a lavorare ai margini delle strade per tenerle pulite o se preferite a raccogliere pomodori, olive, mele o quello che volete voi, e se non lavorano non mangiano. Con loro anche quei magistrati, pm o altro che li lasciano liberi. Vedremo poi cosa fanno ancora di male.E' ora di finirla con il buonismo ed il perdono. Colpiscono gli indifesi? bene tentato opicidio e tutti dentro in un nuovo carcere di massima sicurezza. Più lavoro per le persone delle carceri e meno deficienti liberi.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 23/12/2014 - 14:52

@Loudness:se ne uscirà con un'altra frase,che andrò ad aggiungere al mio dizionarietto "politically correct"(oltre a questa "non sono stato capito",che me l'ero persa...)

frabelli1

Mar, 23/12/2014 - 14:55

Quando un giudice emette una sentenza dove scrive che quelli compiuti dai nota contro polizia e distruzione di un cantiere non sono atti terroristici allora tutto e permesso e Renzi cerca il consenso politico anche da quella parte, non si sa mai.

unosolo

Mar, 23/12/2014 - 14:57

chi copre o cosa di quel che fanno certi individui ? si possono cambiare le parole ma sono sempre delinquenti incalliti che potrebbero far male.

uggla2011

Mar, 23/12/2014 - 15:04

Solita storia:gli altri parlano al telefono come fossero al bar di fantasiose,improbabili e fumettistiche ipotesi sovversive.Questi mettono le bombe.Indovinello:chi viene arrestato?

mariolino50

Mar, 23/12/2014 - 15:05

buri Terrorismo in italiano vuol dire procurare terrore uccidendo a caso, tipo le bombe sui treni o alla stazione,o ovunque, bruciare i cavetti procura solo fastidiosi ritardi, ma chi ha evocato l'italicus è un idiota. Nemmeno l'uccisione di uomini politici è vero terrorismo, sono omicidi politici mirati, non fatti al primo che passa, sempre omicidi sono chiaramente.

moshe

Mar, 23/12/2014 - 15:10

Vediamo un po' cosa farà la magistratura ...

onurb

Mar, 23/12/2014 - 15:14

Anche negli anni '70 si incominciò con i tralicci per poi passare a cose più gravi. Ci volle un po' di tempo prima che i governanti capissero che era terrorismo. Renzi è cresciuto in quelle parrocchie.

moshe

Mar, 23/12/2014 - 15:18

"Nessuno parli di terrorismo" ... ... ... il diktat del dittatore rosso

vince50

Mar, 23/12/2014 - 15:20

Dipende,se sbagliano i compagni mascherati da chissà cosa e chissà chi,nessuno parli di terrorismo.Chiunque altro basta che non sia rosso o simile,è un terrorista a va combattuto e condannato.

meverix

Mar, 23/12/2014 - 15:22

No, non è terrorismo, ma una ragazzata...Renzi, va a ciapà i ratt!

Ritratto di sepen

sepen

Mar, 23/12/2014 - 15:22

Fatemi capire: 4 esaltati in croce che detengono fucili da caccia, qualche svastica ed una copia del Mein Kampf sono stati arrestati con accuse pesantissime. Invece gente che butta molotov (potenzialmente in grado di danneggiare anche le persone) non possono essere definiti terroristi... Stupendo, veramente super...

Triatec

Mar, 23/12/2014 - 15:29

Ma quale terrorismo, tutt'al più sono compagni che sbagliano, ma in fondo sono brave persone!! Mi viene un dubbio.... saranno stati mandati da Berlusconi?? Anzi, sono sicuro è stato proprio Berlusconi!!!

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 23/12/2014 - 15:34

La strategia anti-terrorismo di Renzi è semplice, chiara e persino vincente : si cambia la "parola" ed il terrorismo non c'è più! Dite quello che vi pare, ma Renzi è ... troppo forte!

piluga

Mar, 23/12/2014 - 15:36

@Lepanto71 Potrebbe valere il discorso contrario, proprio in virtù della sentenza di torino chiunque potrebbe aver fatto questi atti di sabotaggio firmandoli con la sigla dei no tav per screditarli, poi i no tav sono contro la linea Torino/Lione dove hanno sempre concentrato la loro azione, reputandola un opera inutile e dispendiosa, non hanno mai attaccato l'alta velocità in altre tratte italiane, questa potrebbe essere un'altra possibile lettura di questi fatti.

Ritratto di michageo

michageo

Mar, 23/12/2014 - 15:39

...avrete notato , seguendo i notiziari radio e tv (delle Pravde nostrane) che il problema più importante è il mancato golpe di "neo ordinuovisti" della destra , sventato dai Ros (senza sprecare un colpo di armi scariche!!)Tutto ciò mentre la magistratura da la patente di sinceri democratici , un po' burloni, ai No Tav , che ringraziano e accendono fuocherelli di gioia non a Torino centro , bensì qua e la nei pozzetti di collegamento segnali sulla rete di Alta Velocità che simpatici,...)Purtroppo i metodi di stabilizzazione, sono sempre quelli con radici ben salde nel comunismo estremo, foraggiato dalla politica che si spaccia per democratica. Renzi riusciresti a farci piangere anche in un film di Pieraccioni...

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 23/12/2014 - 15:45

Ma dai suvvia cos'è questo accanimento verso il povero Renzi? E che diamine... Ha ragione, non è terrorismo... a chi di noi non è capitato almeno una volta di riunirsi con qualche amico per dar fuoco alle linee di comunicazione e smistamento di Trenitalia? Sarebbero potute morire persone? Ma non sono morte, quindi non è terrorismo (dal Vangelo secondo Matteo... Renzi)

Rossana Rossi

Mar, 23/12/2014 - 16:00

Ennesima conferma dei dilettanti allo sbaraglio.......ma cosa dite terroristi......sono solo 'ragazzotti esuberanti'....lo hanno confermato anche i giudici........(povera Italia come sei ridotta!!!!)

AVO

Mar, 23/12/2014 - 16:09

Renzi ci vuole tolleranza zero.

AVO

Mar, 23/12/2014 - 16:10

Renzi li mandi in galera e butti la chiave.

Ritratto di centocinque

centocinque

Mar, 23/12/2014 - 16:12

Questo Pincchio vuole che li chiamiamo "compagni che sbagliano" ma vai a scopare il mare, pallida caricatura di Benigni.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mar, 23/12/2014 - 16:15

E' solo qualcuno che sbaglia, ragazzotti che giocano con la benzina e si divertono, forse faranno scoppiare anche qualche petardo sotto il peso del treno per vedere l'effetto che fa! Anche la magistratura gli ha dato solo un buffeto, il terrorismo è tutt'altro. Suvvia perchè dovrebbero prendersela con quelli che viaggiano, stanno solo scherzando! Non fateci caso godetevi le feste, la tredicesima, il jobs act, la legge di stabilità, la spendig review, la Tasi, l'IMU, la Tari, andate alla coop e spendete gli 80 euro, anche se non li avete ricevuti, ai ragazzotti ci pensa Renzi-Pinocchio con una tirata d'orecchio lui si che se ne intende!

Ritratto di frank60

frank60

Mar, 23/12/2014 - 16:19

Hanno bruciato i cavi solo per prendere il rame....tranquilli!

vale.1958

Mar, 23/12/2014 - 16:54

Ma l italia non si meritava un rimbambito come renzi e rimbambiti il 40,8 % che lo hanno votato alle europee...non ci salveremo piu' Renzi rimba elettori rimba fine delle trasmissioni!!Si salvi chi puo'!!!

Giorgio5819

Mar, 23/12/2014 - 17:15

Nessuno stupore nel sentire che il governo renzi minimizza, hanno depenalizzato tutti i reati più odiosi, hanno cancellato il reato di immigrazione clandestina per favorire le loro porcate, tentano di abolire il reato di maltrattamento agli animali, lasciano ai rom la libertà di rubare, di occupare case depenalizzato anche quel reato,... tutto fa parte del disegno della sinistra di distruggere la dignità nazionale. La sinistra italiana è schifosamente orientata alla tutela del degrado.

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 23/12/2014 - 17:39

uE fermi tutti siete degli irriconoscenti..il regime kompagno i terroristi li ha gia' arrestati, sono quattro "caccole" nere che parlavano di attentati..cose "serie" mica quelli che lanciano molotov o bombe carta contro la polizia, o mette a ferro e fuoco le citta' scherziamo??

filder

Mar, 23/12/2014 - 17:49

Sarebbero stati simpatizzanti della destra sarebbero di sicuro terroristi visto che si tratta di portatori di voti per la sinistra sono piccole dimostrazione di dissenso per la TAV ed io mi domando, ma gli Italiani con un po' di buon senso sono disposti ancora ad essere presi per i fondelli da questa casta politica?

eloi

Mar, 23/12/2014 - 18:32

Hano racolto un pacco da un cassonetto messo li dai soliti fascisti. Lo hanno tolto per evitare una catastrofe. Se lo sono portato con loro, Nell'attraversare i binari hanno sentito la necessità di scaricare la vescica, lo hanno appoggiato in terra e l'hanno dimenticato. E' passato un treno che ha attivata la miccia, ed è successo quello che è successo. Ma quel treno doveva passare proprio di li?

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 23/12/2014 - 18:47

Presidiare i punti sensibili e sparare ad altezza d'uomo!

Koch

Mar, 23/12/2014 - 18:51

Nessuno parli di terrorismo rosso! Il terrorismo è solo nero, specialmente quello praticato da un terrorista novantatreenne (per fortuna arrestato in quanto pericolosissimo)e dalla sua banda di criminali che dialogavano astutamente sulla rete web. Anche quei veneti che portarono in Piazza San Marco un trattore camuffato da autoblindo erano terroristi, ma questi che fanno attentati alla TAV no e nessuno si azzardi a parlare di terrorismo.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 23/12/2014 - 18:53

ELOI, no. è la città che non doveva stare li.... ormai bologna è il simbolo dei deficienti di sinistra! lo abbiamo potuto constatare dalle varie dichiarazioni, comprese quella che lei ha riportato

cotia

Mar, 23/12/2014 - 19:03

ik mo

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 23/12/2014 - 19:06

Del resto, dei mmmmagistrati aveva sentenziato recentemente che non sono terroristi; ergo sono solo dei monelli un po' troppo esuberanti. (bullshit)

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 23/12/2014 - 19:10

Li continuano a coprire; anche questo pinocchio fanfarone è pur sempre un compagno! Con lo schifo che c'è in giro di che si occupano? Dell'eversione nera con a capo un 93enne! Allora l'eversione rossa con a capo un 87enne non conta? Ma vadano al cesso tutti quanti.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 24/12/2014 - 10:25

Certamente ha ragione Renzi. I terroristi sono sempre e solo di destra. Fra poco si dimostrerà che anche le BR erano di destra. Quanto ai No Tav sono solo dei buontemponi che manifestano pacificamente contro un'iniziativa tipicamente di destra, una minaccia per il popolo e la sua salute. Bravo Renzi, continua a spara cazz..te e certamente aumenterai al tua popolarità: del resto nel bel paese tutto è possibile, anche che un chiacchierone, del qual l'Europa intera sta ridendo, diventi capo del (non) governo. Viva Renzi!

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 24/12/2014 - 10:53

Nel bel paese esistono il terrorismo di destra e solo dei buontemponi di sinistra, che manifestano pacificamente. Bravo Renzi! A breve avremo una revisione storica anche delle BR, che anche se rosse in realtà erano manovrate da destra. Il furbetto continua a spararle alla velocità della luce. Il guaio è che il conto finale arriverà solo e sempre a noi del popolo bue, anche a quelli ingenui che lo andranno a votare, magari per gli 80 euro incostituzionali, ma non gliene frega niente a nessuno, neppure al Cavaliere.