Orge con i soldi per i terremotati

Abusi di sette volontari dell'ong Oxfam su giovanissime prostitute

Orge in stile Caligola nella villa affittata con i soldi dei donatori e prostitute minorenni, che vendevano il proprio corpo per sopravvivere al disastro del terremoto. I responsabili non sono «mostri», ma sette «volontari» ben pagati di una delle più grandi Ong al mondo. La stessa organizzazione non governativa che ha appena accusato l'Italia di essere corresponsabile degli abusi ai migranti in Libia a causa dell'accordo con Tripoli per fermare i barconi.

Nel 2010 Oxfam raccolse 100 milioni di euro di donazioni pubbliche e private per intervenire ad Haiti, dopo il disastroso terremoto, che aveva raso al suolo il paese e provocato 220mila morti. Il belga Roland van Hauwermeiren, responsabile dell'intervento di emergenza per la Ong inglese e altri sei membri dello staff non pensavano solo al disastro. Al contrario sfruttarono in modo abbietto le vittime più deboli per festini sessuali a pagamento con i soldi dei donatori. L'organizzazione umanitaria inglese Oxfam, pur aprendo un'inchiesta interna non li consegnò alla giustizia, ma preferì mandarli a casa in via amichevole, senza clamore. E nascose i dettagli sui festini a base di sesso. Lo ha denunciato ieri il quotidiano di Londra Times con un'approfondita inchiesta. Una gola profonda aveva informato i vertici dell'Ong, che gli umanitari «organizzavano festini con le prostitute. Le ragazze indossavano le magliette di Oxfam e correvano semi nude in un'orgia stile Caligola. Era incredibile, pazzesco». Lo sfruttamento della prostituzione avveniva nella villa affittata dalla Ong a Port-au-Prince, la capitale di Haiti devastata dalle scosse. Il sospetto è che le giovani prostitute fossero minorenni fra i 14 e 16 anni. Uno degli aspetti peggiori è che gli umanitari per procurarsi le ragazze ricattavano gli autisti locali ingaggiati da Oxfam per l'intervento d'emergenza. «Dicevano - racconta una fonte - che se volevano mantenere il contratto dovevano procurare delle ragazze disponibili». Oxfam nega di aver coperto lo scandalo, ma i dettagli sessuali sono venuti fuori solo con l'inchiesta del Times. Van Hauwermeiren, 68 anni, capo dello staff ad Haiti ha ammesso lo sfruttamento della prostituzione. Oxfam ha favorito le sue dimissioni anziché denunciarlo. Altri sei dipendenti dell'Ong, tutti non britannici o haitiani, sono stati messi alla porta. Oxfam riceve fra fondi pubblici e privati circa 330 milioni di euro l'anno. L'aspetto paradossale è che la grande Ong si batte con l'Onu per la «protezione dagli abusi sessuali» delle vittime di guerra o catastrofi. Il primo febbraio proprio Oxfam si era permessa di puntare il dito contro l'Italia per l'accordo con la guardia costiera libica che punta a fermare i migranti. Ed elencava abusi di ogni genere su «centinaia di migliaia di persone ancora intrappolate in Libia, in centri di detenzione» comprese le violenze sessuali.

Commenti

Lapecheronza

Sab, 10/02/2018 - 10:11

Roba da pazzi senza dignità.

il sorpasso

Sab, 10/02/2018 - 10:22

Politicamente che colore sono? Rossi?

Lotus49

Sab, 10/02/2018 - 10:25

Da ONG a ORG

Epietro

Sab, 10/02/2018 - 10:39

Sempre i soliti, donazioni dal sottoscritto non ne prendono, vadano a lavorare per mantenersi!

FRATERRA

Sab, 10/02/2018 - 10:40

.....I SOLDI PORTANO;CORRUZZIONE E DEPRAVAZIONE....BASTA NON DARNE PIU'..........

piardasarda

Sab, 10/02/2018 - 10:48

SMETTIAMO, SMETTIAMO.SMETTIAMO!!!!!!! si finanziare questa gente. Non aiutiamo quelli che dovrebbero essere i veri destinatari e facciamo male a noi stessi consentendo loro di lucrare e perpetrare i crimini a nostro danno. Ho prestato azione di volontariato presso religiose che ci chiedevano di pulire camerate e servizi nonché operare in cucina, ho smesso per non vedere più. Ricevevano il meglio davano gli scarti.

Ritratto di adl

adl

Sab, 10/02/2018 - 11:01

" L'aspetto paradossale è che la grande Ong si batte con l'Onu per la protezione dagli abusi sessuali» delle vittime di guerra o catastrofi". Onu, Onu questa Onu non mi è nuova, ma è la stessa che ha messo i finanziatori dell'Isis, nella commissione diritti umani ?????!!!!! L'unico che ha detto cose vere sull'Onu è stato il vituperato Trump: " HA TACIUTO E NON HA FATTO NULLA PER LO STERMINIO DEI CRISTIANI D'ORIENTE E DEGLI YAZIDI ECC." e ha minacciato di toglierle i fondi. SUGLI UEIANI STRAPAGATI e sui nobili zerbini gentili progressisti mondialisti e caritatevoli con i back side altrui, stendiamo un pietoso e spesso velo che possa occultare la ridondante VERGOGNA.

27Adriano

Sab, 10/02/2018 - 11:19

E' solo la punta dell'iceberg. In Italia quanti Casini Non Governativi funzionano???

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Sab, 10/02/2018 - 11:26

E salgono pure in cattedra facendoci la morale. Si vede che pagare le prostitute minorenni locali è uno dei tanti modi per aiutare la popolazione colpita dalla tragedia.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 10/02/2018 - 11:39

E questi dovvrebbero aiutare i bisognosi?

ammazzalupi

Sab, 10/02/2018 - 13:48

Ho sempre sostenuto che queste pseudo-organizzazioni umanitarie, nella realtà, sono soltanto organizzazioni di furbi, maneggioni e intrallazzatori. Nonché LADRI.

effecal

Sab, 10/02/2018 - 17:24

Eccoli i fighetti buonisti di sinistra sempre pronti ad aiutare spassionatamente. Un fulgido esempio

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Sab, 10/02/2018 - 17:35

Soldi e fi.. e il gioco è fatto. Ma sono ONG e sono intoccabili e sacre secondo la nostra indegna Boldrini!!

Ritratto di Führer

Führer

Sab, 10/02/2018 - 17:56

Non dovete donare nulla a nessuno!!!!per arrivare a chiedere soldi alla tv significa che sono organizzazioni moooolto grosse, telethon e chi più ne ha più ne metta, non date un solo euro!!!sono aziende che non pagano tasse e destinano al diretto interessato il 5x100 dei denari ricavati forse e dico forse...X l acquisì han raccolto milioni e ai terremotati non è arrivato 1 euro....l unica associazione che ad oggi pare la meno peggio è Greenpeace ma non me sono sicuro....non date 1 euro a quei mostri

Dordolio

Sab, 10/02/2018 - 18:28

Messi-alla-porta invece che messi-al-muro. Fantastico.

caren

Sab, 10/02/2018 - 18:28

Vigliacchi schifosi senza scrupoli. Non date più un centesimo a nessuno.

Yossi0

Sab, 10/02/2018 - 20:20

sono anni che ho capito come funzionano queste associazioni sedicenti caritatevoli, beneficenza si ma diretta a chi ne ha bisogno senza passare da questi maiali che poi insabbiano garantendo l'impunità dei loro mascalzoni

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 10/02/2018 - 22:50

Di sicuro la ricostruzione non s ivede. Dove sono i soldi promessi? L'unica promessa fatta (entro l'inverno precedente) non è stata neppure lontanamente mantenuta. Gestione Komunista, i più bravi, quell iche dicono che gli altri sono incapaci e rubano. Azz...guardando a loro? Galera subito.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 10/02/2018 - 23:17

Da noi un presule affermò che le vittime del terremoto, vedi L'Aquila, sono state causate dall'uomo e si scatenò un susseguente tsunami di polemiche mentre ad Haiti collassò, fatti i dovuti distinguo per l'intesità del sisma, una intera nazione e si scoprì che colà le costruzioni non avevano determinate caratteristiche. Chissà che il presule ingenuamente abbia omesso di specificare: chi è causa del suo mal pianga se stesso.

Giorgio5819

Sab, 10/02/2018 - 23:57

ONG solo grumi di codardi profittatori di altrui disgrazie, e sempre rigorosamente di sinistra.