Padoan ora attacca Tria: "Posizione poco chiara Deficit? Violazioni volgari"

La manovra agita e non poco l'esecutivo. Il Def varato in Cdm ha introdotto pure in manovra il superamento della legge Fornero. Critiche dall'ex ministro Padoan

Un vecchio inqulino di via xx Settembre contro Tria. La manovra agita e non poco l'esecutivo. Il Def varato in Cdm ha introdotto pure nella futura legge di Bilancio il superamento della legge Fornero. Una mossa da parte della maggiornaza gialloverde che potrebbe letteralmente cambiare il quadro del sistema previdenziale in Italia con una uscita dal mondo del lavoro a quota 100 con 62 anni di età e 38 di contributi. Su questo tema sarebbero arrivate le resistenze del ministro dell'Economia Tria che voleva rinviare la rivoluzione del sistema previdenziale.

Poi il titolare del Tesoro ha ceduto e ha accettato le misure varate da M5s e Lega tra cui la riforma del sistema previdenziale insieme al reddito di cittadinanza e al taglio delle tasse. In tanti hanno puntato il dito contro Tria accusandolo di essere stato debole: "Avevo cominciato a temere che la posizione del ministro Tria vacillasse già da qualche giorno prima della decisione. Ne prendo atto ma prima c’era una posizione molto chiara del ministero dell’Economia e delle Finanze, adesso questa posizione non c’è più", ha affermato l'ex ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan. Un vero e proprio attacco al Tesoro. Infine è arrivato l'affondo più pesante: "È possibile dare al paese misure credibili, è possibile fare del bene al Paese senza violare in maniera così volgare i vincoli di bilancio e mettere a rischio la credibilità del Paese". Insomma il predecessore di Tria non ha gradito la manovra e l'atteggiamento del ministro.

Commenti
Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 28/09/2018 - 14:36

Di volgare qua c'è l'immagine di sto "coso" che ha contribuito e non poco a rovinare l'Italia e gli Italiani.

Divoll

Ven, 28/09/2018 - 14:53

O-o, Padoan. L'uomo dei poteri forti, la voce delle elite globaliste.

i-taglianibravagente

Ven, 28/09/2018 - 15:18

Il povero Padoan stara' friggendo non poco. Lui e' uno che e' sempre stato assolutamente coerente con "l'assetto a 90 gradi" che i governi precendenti hanno tenuto nei condfronti dei "PARTNER" europei...di Padoan non si e' mai lamentato nessuno...ha sempre svolto il suo compito da scopettone del cesso in maniera impeccabile.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 28/09/2018 - 15:35

Divoll - 14:53 Dica pure che è un massone affiliato alle ur lodges Pan Europa e alla Compass Star Rose (le stesse cui è affiliato, secondo il massone Magaldi, anche Massimo D'Alema), così il discorso è ancora più chiaro. In quel ruolo, oltretutto e chissà perchè, negli ultimi anni si sono succeduti ministri massoni (Saccomanni, Siniscalco per citarne alcuni, sempre citati dal predetto Magaldi). Sarà un caso?

Libertà75

Ven, 28/09/2018 - 16:01

la verità è che loro avrebbero dovuto spendere quasi un punto in più di debito per salvare il Paese, ma avrebbero corso il rischio di portare la disoccupazione al 9% e di vincere pure le elezioni

i-taglianibravagente

Ven, 28/09/2018 - 16:22

@Marcello.508. Parole sante.

un_infiltrato

Ven, 28/09/2018 - 17:11

L'ex ministrp Padoan meglio farebbe a informarsi del prezzo di un litro di latte. Fatelo tacere!

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Ven, 28/09/2018 - 18:00

Mi ripeto. Poteva esser un ottimo piccolo commerciante al dettaglio di uova nei mercatini rionali molisani. Purtroppo ha deciso di far altro.

SpellStone

Ven, 28/09/2018 - 18:03

Gentile Ex Ministro, Ex perché il popolo sovrano non ti ha scelto per questo giro. -- Gentilmente se parlano tutti non si capisce nulla. -- Avrai occasione di dire quello che pensi alle prossime elezioni.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 28/09/2018 - 18:17

Padoan, dopo i disastri e gli sperperi comunisti ai clandestini e alle banche amiche, è meglio che stia zitto. Dovrebbe essere imputato.

tRHC

Ven, 28/09/2018 - 19:17

Per questo scienziato dell'economia era meno volgare elargire gli ottanta euro in cambio di voti e dare tanti ma tanti soldoni alle banche,questo non era volgare vero sanguisuga????

caste1

Ven, 28/09/2018 - 19:21

Peggio di come hanno ridotto questo paese non potevano fare e ancora parlano, parlano, parlano. Abbiamo italiani che rovistano nei cassonetti dell'immondizia per mangiare e questi ancora parlano, parlano ecc. Questi grandi economisti che ci hanno ridotti sul lastrico salvando solo i loro figli, nipoti, banche e amici degli amici. Ci hanno indebitato per nulla e ancora parlòano, parlano ecc. Ma andate a...

baronemanfredri...

Ven, 28/09/2018 - 19:36

MI PARE CHE C'E' UNA FIGLIA DI UN EX MINISTRO CHE E' ESTREMISTA DI SINISTRA DI CHI E' FIGLIA QUESTA? DOVREBBE PENSARE A SUA FIGLIA

carlottacharlie

Ven, 28/09/2018 - 19:53

Come mai non domanda a se stesso delle sue volgarità a nostro scapito?

FlorianGayer

Sab, 29/09/2018 - 14:20

Tria non si è dimesso e , forse ha fatto bene. Questo governo si fonda su promesse balorde e vuole poi che altri gli risolvano i problemi. Avevano promesso di chiudere l'ILVA e mantenere i posti di lavoro: non potendo chiudere l'azienda di loro iniziativa, hanno cercato di coinvolgere l'ANAC. Avevano dichiarato che il ponte di Genova deve essere ricostruito da Fincantieri: dal momento che è un'assurdità, fanno commissario un dirigente di Fincantieri e così, se la ricostruzione va a tempi folli, è colpa dei nemici del Popolo che sentono puzza di conflitto di interessi. Le promesse di regalie varie sono folli: si sfida Tria e così, se non se ne fa nulla, è colpa del nemico del Popolo. Invece la Manovra del Popolo si fa e se, come fuori dall'Italia prevedono tutti, sarà rovinosa, sapremo di chi è la responsabilità (del popolo, non di chi ne ha solo attuato la volontà).