Il Papa accoglie Macron. Proprio il presidente che non accoglie nessuno

Oggi la visita in Vaticano

Le vie del Signore si sa sono infinite. Dunque mai stupirsi di nulla. Neanche di un Emmanuel Macron pronto a presentarsi in Vaticano per farsi insignire del titolo di protocanonico d'onore del Capitolo lateranense. In fondo si tratta di un titolo riconosciuto da quattro secoli a qualsiasi Capo di Stato francese pronto a infischiarsene della tradizionale laicità francese. Così han già fatto Charles De Gaulle, Valery Giscard d'Estaing, Jacques Chirac e Nicolas Sarkozy, così farà oggi pomeriggio l'attuale presidente francese.

A far più specie è invece la disponibilità di Papa Francesco a ricevere nell'udienza privata, fissata per stamattina alle 10, il presidente e la moglie Brigitte. Un'udienza in cui, stando al segretario di Stato Cardinale Pietro Parolin, si affronterà la questione dei porti chiusi. «Certamente i porti chiusi non sono una risposta. Però la risposta può venire soltanto da una collaborazione tra tutti i Paesi europei» annuncia Parolin anticipando un argomento che contrappone duramente Italia e Francia e minaccia di spingere tra i marosi delle polemiche anche il Vaticano. Di certo è un argomento quanto mai divisivo. Il Pontefice, lo sappiamo, non ha mai fatto mistero di trepidare per la sorte dei migranti. Altrettanto non si può dire di un presidente francese ben lontano dall'esibire i crismi del benefattore. Solo nei primi cinque mesi di quest'anno le sue forze di polizia hanno respinto alla frontiera di Ventimiglia ben 10.249 disperati. E tra questi anche la nigeriana incinta morta all'ospedale di Bardonecchia dopo esser stata tirata giù dal treno dai gendarmi di Mentone. Un caso perfettamente in linea con quelli del recentissimo rapporto di Oxfam che accusa le autorità francesi di aver maltrattato centinaia di minori accompagnati «tenendoli prigionieri in celle senza cibo né acqua, né coperte in palese violazione di tutte le leggi francesi e dell'Unione europea». Ma se si dovesse discutere di solidarietà europea il colloquio tra papa Bergoglio e Macron potrebbe prendere pieghe ancor peggiori.

Come ricordato dal ministro dell'Interno Matteo Salvini la Francia ha accolto, ad oggi, soltanto 640 dei novemila richiedenti asilo che s'era impegnata a ricevere in base agli accordi di redistribuzione siglati nel settembre 2015. E anche sul piano finanziario il braccino del protocanonico Macron è quanto mai corto. Mentre l'Italia ha già messo 82 milioni di euro sul piatto di quel Fondo per l'Africa destinato ad aiutare i migranti a casa loro, la Francia ne ha versati appena tre. Un po' poco anche per la benevolenza di un Papa pronto a perdonare la pecorelle smarrite. Di certo troppo poco per il nostro governo. Un governo costretto, una volta di più, a misurarsi con la tracotanza di un presidente indisponibile, nonostante la passeggiata in Vaticano, a incontrare per un saluto di cortesia le autorità italiane. Un Macron assai proto-cafone. Ed assai poco protocanonico.

Commenti

Assisi

Mar, 26/06/2018 - 08:21

Questo papa è un politico manipolatore. Leggete "Il Papa dittatore" di Marcantonio Colonna.

effecal

Mar, 26/06/2018 - 08:25

Fra splendidi fighetti di sinistra ci si intende a meraviglia. Sono una gioia per gli occhi

rise

Mar, 26/06/2018 - 08:25

Macron e Bergoglio rinsaldano un sodalizio Francia Chiesa che è stato e sarà deleterio per lo Stato laico italiano. La Chiesa pur di giungere alle proprie mire, lega a se un personaggio che ha fatto delle campagne per l' aborto, l' accettazione a fini elettorali di ogni devianza, l' azione militare non umanitaria il proprio strumento. Sarebbe ora che la Chiesa cominciasse a pagare le tasse sugli immobili e a tenersi lontana dalla politica italiana e da quella estera anti italiana!

umberto nordio

Mar, 26/06/2018 - 08:29

E' un ipocrita ,esattamente come Macrò.

FRATERRA

Mar, 26/06/2018 - 08:29

.....tarallucci e vin....santo.........

Assisi

Mar, 26/06/2018 - 08:29

Questo papa è un politico manipolatore. Leggete il libro "Il Papa dittatore" di Marcantonio Colonna.

oracolodidelfo

Mar, 26/06/2018 - 08:31

I nemici peggiori del "gregge" Chiesa....sono i suoi "pastori", i quali, anzichè proteggere il gregge dalle aggressioni dei lupi, nell'ovile, di nascosto, consumano lauti banchetti con i "lupi", cibandosi con le carni degli "agnelli"....

oracolodidelfo

Mar, 26/06/2018 - 08:40

Ci fosse stato ancora Papa Wojtyla, Macron e la sua "prugna secca" sarebbero sì andati in Vaticano ma in ginocchio e con il capo coperto di cenere.

diesonne

Mar, 26/06/2018 - 08:42

diesonne che significato ha questa carica ? pura ipocrisia resa pubblica: la chiesa non dovrebbe concedere e riconoscere

oracolodidelfo

Mar, 26/06/2018 - 08:44

Martin Lutero aveva straragione.......

Luigi Farinelli

Mar, 26/06/2018 - 08:44

Un allievo di Jacques Attali che va a omaggiare il Papa è una specie di confronto classico fra diavolo e acqua santa. Del resto i precedenti con i massoni Giscard d'Estaign e Jacques Chirac sono sullo stesso piano.

cangurino

Mar, 26/06/2018 - 08:45

se papa francisco fosse coerente, dovrebbe sputare in faccia a Micron per la sua immorale disumanità. Pensandoci bene, però, entrambi si comportano allo stesso identico modo verso i migranti: accoglieteli, voi altri, a vostre spese, ma nei nostri stati manco uno, se ci dovessero provare, gendamerie l'uno o guardie svizzera l'altro, disposti a tutto. L'onorificenza ci sta tutta!

Ritratto di centocinque

centocinque

Mar, 26/06/2018 - 08:55

Staremo a vedere chi si prostrerà all'altro.

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Mar, 26/06/2018 - 08:58

Un Micròn che va a farsi sdoganare, "benedire", da un altro? Si accomodi, la Francia "laicista" li sbertuccerà. L'Italia Cattolica, sempre meno "Comunista" e sempre più "sbergoglionata" farà altrettanto. Due "microcefali", talmente "progressisti" che si ritroveranno, entrambi, presto nel "deserto". Ancora per poco.

DRAGONI

Mar, 26/06/2018 - 08:59

SPERIAMO CHE GLI MANDI IN FRANCIA UN GALANTINO CHE PONTEFIHI GIORNALMENTE L'ACCETTAZIONE DEI NUOVI SCHIAVI E FACCIA APRIRE STRUTTURE DI ACCOGLIENZE SIMILI A QUELLE ESISTENTI IN ITALIA E CHE, COME E' NOTO, HANNO FATTO LA FORTUNA "TERRENA" DEI RELATIVI GESTORI.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 26/06/2018 - 09:00

Non importa se Macron è figlioccio di un potente massone - Jaques Attali - fra i fondatori della Ue: "Parigi val ben una messa"! Dico bene, Francesco?

rossini

Mar, 26/06/2018 - 09:00

Di fronte alla follia di questo Papocchio che vuole far invadere l'Italia e vuole distruggere la nostra civiltà, noi che possiamo fare? Possiamo fare tanto, tantissimo. Tagliamogli i fondi, non finanziamolo. Niente 8 x 1000 alla Chiesa Cattolica. Passate parola. Ciascuno ne convinca un altro.

manfredog

Mar, 26/06/2018 - 09:01

..è perché belgioio li vuole tutti lui, i migranti, nella sua bella Italia.. mg.

glasnost

Mar, 26/06/2018 - 09:05

Questo pontefice ha sempre protetto gli speculatori finanziari e condannato gli imprenditori. Chi c'è dietro Macron? I Rotschild ed i Soros. Partendo da questo le cose sono molto più chiare, o no? Buona giornata

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Mar, 26/06/2018 - 09:09

Fra poco benedirà anche l'immondizia... tutto, tranne ciò che andrebbe veramente benedetto. Aaah... Benedetto XVI cosa ci hai fatto!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 26/06/2018 - 09:23

Altri sintomi sono la danza del samba con su la talare, e le sparate pseudo-teologiche, la rimozione di vescovi integerrimi, a cominciare da Benedetto e la folle esaltazione dell'ateo Galantino, ateo in quanto comunista fanatico.

APPARENZINGANNA

Mar, 26/06/2018 - 09:26

Chiaro l'intento polemico del politicante demagogo Bergoglio. Se vuole tanto bene a Macron, erede della tradizione anticlericale illuministica francese, faccia pure. Magari però rinunci all'8 per mille - che riceve dagli italiani - a favore dei migranti e li faccia accogliere nei conventi e negli edifici di proprietà della Chiesa che NON pagano l'Imu all'Italia.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mar, 26/06/2018 - 09:28

Bergoglio finirà per mettere in scena la gag dei fratelli De Rege che sarà ribattezzata: "Vieni avanti, Bergoglio!"

tonycar48

Mar, 26/06/2018 - 09:32

Dio li fa e poi li accoppia...due ipocriti dell'accoglienza, la predicano ma non la fanno. Si "accolgono" solo fra di loro

MarcoTor

Mar, 26/06/2018 - 09:33

Di sicuro un punto in comune lo hanno: entrambi parlano molto di clandestini da "accogliere", purché restino sulle croste di qualcun altro. Per quanto invece riguarda il resto della sceneggiata io sono più proto-canonico di questo qui: non ho mai rubato la moglie di nessuno, non sono in odore di congreghe strambe notoriamente anti-cattoliche, pago per l'accoglienza dello straniero (poiché mi viene estorto il denaro, in questo caso). Quindis per finire, se fa proto-canonico sto qui pretendo di essere nominato almeno cardinale!

ginobernard

Mar, 26/06/2018 - 09:34

la chiesa sta toccando il fondo ... ma in fondo è sempre stata così. Il trionfo della ipocrisia ... poi ultimamente ha implementato una gang di terzomondisti da far spavento. Succederanno casini.

SeverinoCicerchia

Mar, 26/06/2018 - 09:34

eccallà, due paesi stranieri che discutono della chiusura dei nostri porti.. non è che per caso entrambi rispondono agli stessi poteri transnazionali che esigono la sostituzione etnica in italia? perchè io non so nulla, ma alle coincidenze credo poco, e tantomeno capisco questo accanimento nel voler sbarcare per forza africani in italia, se non per decisione politica

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 26/06/2018 - 09:36

Chi si somiglia, per ipocrisia, si piglia.

papik40

Mar, 26/06/2018 - 09:58

Egr. Pres. Macron Le faccio una proposta: al posto dei 9'000 rifugiati che si e' impegnato a prendere perche' non si prende il Vaticano con il quale va tanto d'accordo!Fra gesuiti vi intendete!

rise

Mar, 26/06/2018 - 10:02

Basta in ogni caso all' 8 per mille che costringe ad essere a tutti i costi aderente ad una confessione, o alla ridistribuzione del reddito devoluto allo Stato. Le offerte si facciano nelle Chiese, nelle Sinagoghe e nelle Moschee, basta assistenza statale, sembra una specie di sincretismo da primo impero romano.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mar, 26/06/2018 - 10:10

Per allietare l'incontro e festeggiare l'onorificenza che riceverà dalle mani del Pappa, il damerino figlioccio di Attali, oltre alla nonna avrebbe potuto portarsi al seguito anche il corpo di ballo che ha animato la festa gay tenutasi all'Eliseo lo scorso 21 giugno. Purtroppo per Macron, che è alla disperata ricerca di solidarietà politica, l'autorità di Bergoglio è più svalutata di quanto possa immaginare, ma è comprensibile che, non frequentando le chiese, il damerino con la nonna sia tenuto a non saperlo né immaginarlo.

SeverinoCicerchia

Mar, 26/06/2018 - 10:19

speriamo bergoglio si trasferisca ad avignone. un papa a roma c'è già

ulissedibartolomei

Mar, 26/06/2018 - 10:21

Il fatto che l'Italia abbia già accolto un numero insostenibile di migranti, papa e marxisti e che le altre nazioni debbano fare il loro (se non si riesce a fermarli) non sembrano curarsene. Li vogliono tutti da noi! Esagero se penso che dietro tutto questo, stia il mai rinunciato sogno di distruggere la piccola borghesia economica, per creare le condizioni idonee per mutare più demografia in proletariato e arrivare infine ad instaurare il comunismo?

ELZEVIRO47

Mar, 26/06/2018 - 10:29

La Francia atea e massona e la curia romana. Un perfetto binomio di convenienze.

ginobernard

Mar, 26/06/2018 - 10:29

ormai il tema politico è la risposta da dare a queste invasioni ... se penso che qualcuno ha ancora il coraggio di dire che non si tratta di invasione ... e che cosa è ... una visita di cortesia illimitata ? il M5S se non sostiene fermamente Salvini viene sicuramente scavalcato a destra. Cosa che credo avverrà molto presto. Adesso i media non hanno più il bavaglio PD ... un partito che ha portato l'Italia ad una crisi epocale ... vergognosi ed indegni. Il bello è che hanno pure giurato "Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell'interesse esclusivo della Nazione" ... inqualificabili.

APPARENZINGANNA

Mar, 26/06/2018 - 10:30

Probabilmente in cuor suo l'uomo Bergoglio detesta l'Italia (che però gli paga l'8 per mille e gli abbuona l'Imu), dalla quale i suoi avi forse furono messi in condizione di emigrare, a tal punto da lusingare tutti coloro che all'Italia sono ostili... Noi crediamo in Dio e Gesù, non cert in lui.

Vigar

Mar, 26/06/2018 - 10:32

Sono entrambi assolutamente inaffidabili. Un giorno dicono una cosa ed il giorno dopo il contrario. Qualunque cosa diranno non sarà da prendere sul serio, al massimo ci faremo quattro risate e archivieremo l'incontro nel cassetto delle cose inutili....

Cheyenne

Mar, 26/06/2018 - 10:33

tra farabutti ci si intende

dalla spagna

Mar, 26/06/2018 - 10:48

Non saranno i due amici di Soros, visto che lo sono della Bonino ?

steacanessa

Mar, 26/06/2018 - 10:51

APPARENZINGANNA : un applauso!

steacanessa

Mar, 26/06/2018 - 10:51

Incontro tra maccaroni.

Ritratto di iw4all

iw4all

Mar, 26/06/2018 - 10:55

Non mi meravigliano le iniziative del Papa. Egli è il capo di uno stato sovrano e quindi con interesse politico, via via, uniforma il suo atteggiamento, le sue affermazioni, le sue scelte.

angelovf

Mar, 26/06/2018 - 10:56

Perché il papa adesso benedice Macron? Non gli arrivano le notizie di ciò che commette Macron contro i migranti a Ventimiglia? Contro donne incinte e con losconfinamenti in terra italiano? Se benedice Macron non è degno di essere ascoltato dal nostro popolo..

mauro-s

Mar, 26/06/2018 - 11:06

A Parigi gas lacrimogeni per sgombrare i migranti che occupano il campus universitario Dal 30 gennaio le aule di un'ala della palazzina sono state trasformate in dormitori forse macron li porta con sè in vaticano ...

Drprocton

Mar, 26/06/2018 - 11:07

Probabilmente discuteranno di come mettere all'angolo salvini. La curia gestisce un buon 40-50% dei centri di accoglienza. Figuratevi se la chiesa può mai rinunciare a questo fiume di soldi.

Reip

Mar, 26/06/2018 - 11:09

Bergoglio e’ daccordo con Magron! Piu’ immigrati arrivano in Itali, piu’ la Caritas guadagna!

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mar, 26/06/2018 - 11:11

3zo tent (ma nel mio commento c'è qualcosa che turba la redazione, visto che non volete pubblicarlo???) --- Tra i due personaggi, difficile trovare chi è più ipocrita rispetto all'altro. Naturale quindi che si intendano. Oltretutto hanno anche forti interessi materiali da difendere, per conto dei rispettivi Stati sovrani che rappresentano. Ordinaria amministrazione quindi. Da non sottovalutare (errori che molti commettono) l'ENORME POTERE di INFLUENZA POLITICA che papa, Chiesa e Vaticano posseggono a livello INTERNAZIONALE (una reputazione e una credibilità costruita in secoli di storia) e questo macron (e soprattutto CHI lo consiglia alle sue spalle) lo sa bene, ecco perchè "una benedizione" del papa vale tanto oro anche se non sembra...

giovanni235

Mar, 26/06/2018 - 11:16

Prossimamente il Papa riceverà tutte quelle brave persone,Coop in testa,che stanno straguadagnando sulla pelle dei miseri e chiederà una sua percentuale per continuare a benedirle.

VittorioMar

Mar, 26/06/2018 - 11:17

...il Piccolo Macron dopo aver chiesto Aiuto alla MAMA' ora chiede Aiuto anche al PAPA' ??..CHE TENEREZZA che FA'!!!

QuebecAlfa

Mar, 26/06/2018 - 11:31

Non sono respingimenti ma RI-AMMISSIONI. Sua Santità benedice le RI-AMMISSIONI che portano una quota costante di migranti africani e asiatici a permanere in territorio italiano per lungo tempo. In questo modo la loro entità numerica potrà crescere costantemente, consentendo di avere, tra cento anni, una repubblica italiana islamica.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 26/06/2018 - 11:32

Massone uno, massone l'altro, di che cosa vi meravigliate? Per quel che mi riguarda, per sottolineare l'"amicizia", un "papa" cosi`sarebbe pure capace di fargli DIR MESSA! Riprendiamoci indietro il Vaticano, questi BRIGANTI VADANO A BRIGARE IN PATAGONIA!

Ritratto di SAXO

SAXO

Mar, 26/06/2018 - 11:38

E· dai tempi del Concilio Vaticano II che il vaticano a concesso carta bianca alla massoneria kippata ,ora la chiesa cattolica lavora per la confraternita dei fratelli maggiori!

Ritratto di Sarudy

Sarudy

Mar, 26/06/2018 - 11:40

. se Bergoglio è coerente con quello che ha detto a noi sull'emigrazione a Macron dovrebbe mandarlo a quel paese e poi scomunicarlo ….

Ritratto di pascariello

pascariello

Mar, 26/06/2018 - 11:44

Due gran F.D.P. si intendono a perfezione, per anni i mangiarane aiutarono il papato ad impedire l' unità d' Italia !

stedo54

Mar, 26/06/2018 - 11:46

Spero che Bergoglio non abbia mancato l'occasione di mandare affanc... questo frencese poveraccio.

Ritratto di RindoGo

RindoGo

Mar, 26/06/2018 - 11:58

Macron, ma perché non te lo riporti ad Avignone? Tra ipocriti e pietre imbiancate ci si intende bene: vi basta continuare a parlare di cose false.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mar, 26/06/2018 - 12:36

@ RindoGo 11:58 - Proposta STREPITOSA la tua, quella di (ri)portare papa Chiesa e Stato Pontificio ad Avignone, sai quanta ingerenza politica in meno (che la CEI opera costantemente sulla politica ITA) ci sarebbe, finalmente!

yorick

Mer, 27/06/2018 - 00:35

Benedetto XVI-Grande Papa;torna!Con le Tue prime azioni hai subito messo in chiaro la posizione con l'Islam :1)La visita a Costantinopoli al Patriarca Bartolomeo per dargli il sostegno morale della Chiesa di Roma (Patriarca che i turchi chiamano Patriarca di Fanar, come se noi chiamassimo il Papa , Papa della Garbatella)poi hai chiarito ancora le cose con il grande discorso di Ratisbona/Regensburg.Adesso abbiamo un gesuita, abituato ai sofismi gesuitici che pensa che l'Italia debba diventare caffelatte .Perchè non dice nulla all'Episcopato polacco, austriaco , ceko e ungherese?