Quel partito dell'invasione che sogna lo Stato scafista

Tutta l'Europa rispedisce i migranti al mittente. Solo i nostri intellettuali e politici li vogliono: buonismo peloso

La Spagna pur di tenerli alla larga ha sigillato con filo e spinato e barriere di oltre cinque metri le enclavi di Ceuta e Melilla. E chi nonostante tutto passa viene restituito a pedate ai gendarmi marocchini. Ovvero respinto. La Francia pur di fermarli ha alzato le barricate a Ventimiglia e dintorni. La Svizzera ce li restituisce con gli interessi, tentando di consegnarci anche quelli fuggiti ai decreti d'espulsione con cui la Merkel sta cancellando il miraggio dell'accoglienza per tutti. L'Austria ha già minacciato di mandar i blindati al Brennero. E la Slovenia tace solo perché da quelle parti neanche i migranti si divertono tanto. Gli ultimi in Europa a dimostrare un'insana e autodistruttiva passione per i clandestini fuori controllo siamo, insomma, noi italiani.

Fateci caso. Dopo il «no» ai migranti irregolari pronunciato anche da un miliardario liberal come Bill Gates gli ultimi sostenitori della causa migranti - coincidente peraltro con quella di criminali e trafficanti - si nascondono nelle nostre istituzioni, ai vertici della nostra classe politica e in quel mare magnum di umanitarismo e insensato buonismo che riunisce esponenti religiosi, profeti dell'azione umanitaria a sfondo politico e maestri del sinistro pensiero. Insomma sulla causa migranti siamo l'equivalente della Corea del Nord rispetto al comunismo. Un ultimo coriaceo avamposto insensibile alle pressioni del resto del mondo unito. Ma a dispetto di Pyongyang, dove la parola spetta a uno solo, qui il coro è ampio quanto sonoro.

In prima fila c'è sempre la presidente della Camera Laura Boldrini inossidabile nel difendere la trincea dello ius soli disertata da Renzi e Gentiloni. Per lei quel provvedimento «è giusto. È necessario. Rimandarlo sarebbe un torto, e i torti non portano bene». Qualcuno obbietta che in verità ci porterebbe soltanto altre famigliole africane convinte di potere mettere al mondo tanti nuovi italiani, ma lei tira dritto. Come darle torto. Dalla sua ha perfino Tito Boeri un presidente dell'Inps persuaso che il mezzo milione di disgraziati arrivati dal 2014 ad oggi, a cui dispensiamo 35 euro al giorno, abbiano contribuito, non si sa in base a quale calcoli, a depositare 300 milioni di euro nelle casse della previdenza nazionale. Ma il vero quartetto del retro pensiero, ineguagliabile anche a Pyongyang, è quello messo in piedi da Gino Strada, Susanna Camusso, Pier Luigi Bersani e Giuliano Pisapia promotori, degli «Ero straniero Days», giornate dedicate alla raccolta di firme per una legge di iniziativa popolare con cui regolarizzare qualsiasi rifugiato e concedergli il voto amministrativo. E a far da solista davanti al coro Strada, Camusso, Bersani & Piasapia ci pensa un Gad Lerner convinto che «200mila arrivi all'anno si possono governare». Come? Ma è chiaro andandoli a prendere con un traghetto direttamente sulle coste libiche. Idea magari più conveniente rispetto ai costi delle missioni di salvataggio, ma assolutamente insensata visto che senza i trafficanti e il giro d'affari innescato dal traffico nessun migrante troverebbe spontaneamente la strada per raggiungere il Mediterraneo.

In questa strana elegia dell'immigrazione e - ricordiamolo - dei criminali che s'arricchiscono trasportando non solo migranti ma anche centinaia di schiave ragazzine nigeriane destinate alla prostituzione, fa specie trovare il segretario della Cei monsignor Nunzio Galantino. Un monsignore che il primo maggio scorso si è prodotto in una difesa a spada tratta delle organizzazioni umanitarie sospettate di collusione con i trafficanti di uomini dal procuratore di Catania Carmelo Zuccaro. «Le ong ha detto - salvano vite, non bisogna confondere chi aiuta con chi sfrutta». Peccato che le strane attività di quelle Ong - notate da Zuccaro grazie ai puntuali riscontri d'intelligence messe insieme dalla missione navale europea Sophia - servano ai trafficanti di uomini per promettere un sicuro arrivo in Italia e giustificare così il costo del loro «biglietto».

Commenti

il sorpasso

Ven, 21/07/2017 - 15:44

Spero che a tutti questi individui abbiano problemi con qualche migrante per poi vedere la loro reazione e non scendo nei particolari!

morama_04

Ven, 21/07/2017 - 16:08

Io sono sicuro che questi uomini e donne dal cuore d'oro sono pronti a prendersi in casa propria almeno 10 migranti ciascuno.E allora,non si indugi più.Che ognuno di costoro pubblichi il proprio indirizzo di casa dove accompagnare questi sfortunati fratelli.Rimaniamo in attesa.

morama_04

Ven, 21/07/2017 - 16:15

E' pronta la Boldrina a prendersi in casa propria una ventina di migranti?Col suo stipendio,quello che le regalano gli italiani, non avrà difficoltà,certo,a spalancare le porte della sua casa a questi sfortunati.Chissà con che gioia aderirebbe a questo invito e,come lei,tutti gli altri,compresi il compagno reverendo ed il Boeri.

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Ven, 21/07/2017 - 16:15

Non sto a commentare perchè innutile in quanto qualsiasi cosa scrivo mi viene cassata. Dico solo che non esiste al mondo una nazione che può schierare una simile passerella di "PERBENISTI". Tutti perbenisti con l'amorevole boccuccia a cuore unta di champagne e ostriche pregiate.

SAMING

Ven, 21/07/2017 - 16:18

Cari connazionali, tenete bene in mente questi personaggi che, in uno stato serio, dovrebbero essere processati per tradimento, alcuni e per alto tradimento altri con l'imputazione di connivenza con trafficanti di esseri umani ed interesse privato conbtrario all'interesse pubblico della nazione. Dopo la condanna dovrebbero essere espulsi e privati, ovviamente della cittadinanza. Ma statete certi, cvari concittadini, che ciò non avverrà per due motivi: 1) perchè abbiamo una magistratura per lo più farlocca; 2) perchè una parte di voi, miei cari concittadini babbei, continuate a votarli. Conclusione: purtroppo dovremo tenerci sia i poveri schiavi sia gli schiavisti.

Stregatta

Ven, 21/07/2017 - 16:19

Perchè nessuno parla dell'intervento di Tremonti alla 7 di un paio di sere fa, dove spiegava con dovizie di particolari e di riscontri oggettivi che il vero motivo dell' "svuotamento" dell'africa sta nella "colonizzazione" da parte della cina di immensi territori di stati subsahariani per la costruzione di mega strutture finalizzate al commercio dei loro prodotti. I cinesi non vogliono tra i piedi le popolazioni locali, poco produttive e indocili, quindi li cacciano a pedate verso il sogno del benessere a costo zero. l'ONU ha stimato che ci sarebbero circa 250 milioni di africani che potrebbero dare l'assalto all'europa nei prossimi anni. Di questi fatti "Il Giornale" aveva già scritto in passato, ma ora questo silenzio assordante da parte di tutti i media, compreso questo, è francamente sospetto. Questi son fatti gravissimi che vanno comunicati, anzi gridati a tutti gli italiani, per chiudere finalmente la bocca agli assordanti belati buonisti. Shalom

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Ven, 21/07/2017 - 16:20

La dimostrazione che assieme ai clandestini, forse anche prima, dovremmo liberarci di queste tarli della società, brutti fuori e pure dentro

gianfran41

Ven, 21/07/2017 - 16:31

Basta guardarli, che impressione!

Ocram59

Ven, 21/07/2017 - 16:33

Pol Pot negli anni 70 dopo aver studiato in Francia tornò in Cambogia e mise in atto la folle costruzione dell'uomo nuovo. Il risultato fu la distruzione del paese ed un'infinità di morti. Non si sarà reso conto del disastro che stava commettendo? No. Lo stesso dicasi degli squilibrati di cui parla l'articolo. Essendo tali se ne renderanno conto solo se a perderci saranno loro.

giovanni235

Ven, 21/07/2017 - 16:45

Si può mettere una taglia su questi 6 in stile America '800???

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Ven, 21/07/2017 - 16:51

Oltre a quelli citati ne mancano ancora un bel po'...

agosvac

Ven, 21/07/2017 - 16:57

Una cosa sono gli italiani cosa ben diversa sono quelli che vogliono l'invasione! Gli italiani non la vogliono ASSOLUTAMENTE!!! Quelli che la vogliono non sono italiani, fanno parte di un gruppo di delinquenti che ha deciso di portare l'Italia alla rovina completa!

gonggong

Ven, 21/07/2017 - 17:15

BUONISTI CON I SOLDI DEGLI ALTRI.....DEL POVERO POPOLO ITALIANO LORO CON SCORTE E ABITAZIONI IN CENTRO CITTA , MENTRE GLI ALTRI,NOI POPOLO A SUBIRE I CLANDESTINI ...QUANDO SI VOTA????

OttavioM.

Ven, 21/07/2017 - 17:43

In tutti i paesi si stanno orientando ad un'immigrazione selezionata,fatta solo di gente che può lavorare,che ha una qualifica professionale,che è richiesta dal mercato del lavoro,produce reddito,si mantiene da se,non grava sul welfare e non delinque perchè è controllata a monte.Solo in Italia si fa un'immigrazione di gente senza arte né parte,con bassa o nessuna scolarizzazione,non richiesta da nessuno,che non lavora,non produce,vive a carico,ci costa 5 miliardi e non si capisce che diritto ha di stare in Italia visto che la maggior parte non avrà nessuno status di rifugiato o altro.Dopo se siamo fortunati finiscono a lavorare al nero faceno danno all'erario e alla previdenza oltre al dumping salariale,sennò finiscono davanti alle stazioni,ai supermercati,nei palazzi occupati,a campare di espedienti o chissà che cosa.Basta guardare come sono ridotte le città.

Gius1

Ven, 21/07/2017 - 17:46

E se la ridono pure. Guardate la foto, sembra ci prendano per i fondelli. Sono fiducioso per le prossime elezioni, con la speranza che non ci rovinano prima , con leggi penose

tonipier

Ven, 21/07/2017 - 17:59

" IL TRADIMENTO DELL'ITALIA INIZIA DALL'ALTO POTERE" La fotografia dice tutto, ci troviamo in balia di un'esercito di sovvertitori e fagocitatori delle risorse della collettività, hanno distrutto l'autentica libertà.

nonna.mi

Ven, 21/07/2017 - 18:00

Mi spiace quasi ammetterlo, ma Micalessin ha perfettamente ragione... Myriam

tosco1

Ven, 21/07/2017 - 18:02

La visione di tutti questi figuri tutti insieme e' da incubo. Ne manca uno, quello che ride sempre, in qualunque occasione ,sia triste che allegra,con un soave sorriso dolce-amaro. Stiamo vivendo una lunga notte di incubi provocati da questi politici costituzionalmente abusivi. Dopo la notte , arrivera' l'alba, e suoneranno le trombe della liberazione dell'Italia, e, chissa', le trombe del giudizio del popolo per loro.

ted

Ven, 21/07/2017 - 18:36

morama. il tuo è un assist troppo ghiotto ma è meglio ci rinunci.....

perilanhalimi

Ven, 21/07/2017 - 20:05

Manca la foto del Papa!!!

Toposki

Ven, 21/07/2017 - 20:27

Provo un sincero imbarazzo, pensando a Galantino, a non potermi non dire cristiano.

Ritratto di malatesta

malatesta

Ven, 21/07/2017 - 21:28

Solo le elezioni li possono spazzare via DEMOCRATICAMENTE...

roberto.morici

Ven, 21/07/2017 - 22:49

Probabilmente gli individui mostrati in fotografia avranno le loro case piene fino all'inverosimile di migranti/clandestini/invasori. Per questo ora si affidano alla nostra carità cristiana. Io grazie a Dio sono ateo e questa gente non conti sulla mia collaborazione. Amen.

PaoloPan

Ven, 21/07/2017 - 23:01

Nella foto manca il boss argentino vestito di bianco ... il peggiore di tutti.

carlottacharlie

Ven, 21/07/2017 - 23:16

Grazie, Micalessin. Ha espresso con chiarezza ed intelligenza il parere di noi che ragioniamo.

Ritratto di nestore55

nestore55

Sab, 22/07/2017 - 02:10

Credo che, mettendoli in una betoniera e rimescolandoli per benino...non ne uscirebbe uno normale...Beati loro, deficenti e contenti!!! E.A.

Rossignol

Sab, 22/07/2017 - 05:42

Abbiamo subíto un referendum inutile, dispendioso e ingiustificato su una materia non urgente. Perché, invece, non ci é stato proposto un diverso quesito referendario :" volete essere invasi e cancellati entro trent'anni ? " . Perché ci hanno venduto all'Europa ? Chi ne ha tratto vantaggio ?

Ritratto di luigin54

luigin54

Sab, 22/07/2017 - 05:54

Queste non sono persone sono solo CIALTRONI che andrebbero processati x alto tradimento al volere del popolo ITALIANO.

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 22/07/2017 - 06:08

L`Ipocrisia porta come simbolo la croce!!! Comunque questi sciacalli, sono composti da gente che vive di carità (il clero, i papponi della chiesa cattolica), mentre il resto della foto sopra,""" È TUTTA GENTE ARRICCHITA "DAL DANARO PUBBLICO"!!! QUESTI EGOISTI SCIACALLI, NELLA CRISI CHE HA CASTIGATO MOLTI ITALIANI, SI SONO AUMENTATI GLI STIPENDI ED ORA SPERPERANO IL DANARO PUBBLICO, COME FOSSE UNA COSA PROPRIA"""!!! Non dobbiamo aspettare la scadenza del mandato per andare al voto, questa gente ha già spedito il proprio danaro fuori dall`Italia e appena il tempo cambia, prendono il volo E SE LA RIDERANNO PER TUTTO IL CASINO CHE LASCIANO IN ITALIA!!! Comunque, la fine del Cristianesimo è imminente, come quella della democrazia cristiana, """COVO DI MAFIOSI E CORROTTI SCIACALLI"""!!!

Popi46

Sab, 22/07/2017 - 06:37

Ma quali buonisti pelosi o meno! Solo decerebrati.

Ritratto di orione1950

orione1950

Sab, 22/07/2017 - 07:31

(5)Nella foto peró mancano la prima e la seconda carica dello stato italiano (mi fa schifo persino scrivere i nomi). In poche parole, questi sono comunisti o cattocomunisti e l'immigrazione incontrollata, ed incontrollabile, fa solamente il gioco ed i soldi della sinistra. Il voto si avvicina ed il mio sogno, oltre a vedere molti astenuti andare a votare, é quello che questo schifo sia eliminato dall'agone politico e che la nazione Italia possa, di nuovo, fregiarsi dell'aggettivo democratica.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 22/07/2017 - 07:32

Sono tutti dei traditori del popolo italiano che vogliono distruggere l'attuale tessuto sociale immettendo centinaia di migliaia di africani per lo più di religione islamica. Solo il voto alla Lega può salvare il paese. I giovani italiani fuori dalle palle come auspica il ministro Poletti e dentro i giovani africani in onore del futuro uomo nuovo italiano, meticcio e indifferentemente culturale, cioè senza nessuna cultura e del tutto relativo, in numerello da sfruttare dalle società di filantropi come George Soros uno che è ricevuto dal presidente del Consiglio italiano appena schiocca le dita.

pinuzzo48

Sab, 22/07/2017 - 08:12

se questi persone tanto buoni e amici delle risorse ne pigliano 10 a casa propria di minori non accompagnati poi possono parlare agli italiani di accoglienza

guardiano

Sab, 22/07/2017 - 08:23

Questi beati ridono, non sanno che gatte da pelare avranno.

Chanel

Sab, 22/07/2017 - 08:30

Basterebbe porsi una banale domanda. Perché se abbiamo bisogno di migranti che valgono addirittura un punto di pil tutti gli altri paesi europei possono o vogliono farne a meno?

Beaufou

Sab, 22/07/2017 - 08:35

Quando cominceranno a cantare i mitra (e ci siamo quasi), questi qui dovranno camuffarsi per bene. Magari Galantino si travestirà da drag queen, e la Boldrini metterà su un paio di baffi alla D'Artagnan... ma non basterà. Ahahah.

antipifferaio

Sab, 22/07/2017 - 08:40

Vorrei sapere quanto pr€ndono...e da chi...

umberto nordio

Sab, 22/07/2017 - 08:53

Non c'é niente da sognare;c'é già ,l'incubo é sotto i nostri occhi.

umberto nordio

Sab, 22/07/2017 - 09:11

Come vorrei che le immagini esposte fossero delle foto segnaletich eper le forze dell'ordine!