Pd, l'ultimatum della minoranza: "Svolta o addio senza patemi"

I dem a un passo dalla scissione. A Roma si ritrova la sinistra storica: "Non vogliamo la trasformazione del Pd nel partito di Renzi". E gli chiedono di non candidarsi più come segretario

Al teatro Vittoria la manifestazione della sinistra del Pd inizia sulle note di Bandiera rossa. È il ritorno in campo dei comunisti. Altro che democratici. I ribelli, che ne hanno le scatole piene della gestione autoritaria di Matteo Renzi, si sono radunati a Roma per dar voce ai mal di pancia della minoranza. E, sebbene un tweet mattutino di Michele Emiliano parlasse di un accordo col segretario a sostenere il governo Gentiloni fino alla fine della legislatura, i toni sono quelli dell'addio. "Non è una questione di date - mettono in chiaro - non vogliamo la trasformazione del Pd nel partito di Renzi".

"Siamo mossi dall'inquietudine verso il presente e verso la situazione politica - tuona Enrico Rossi - e anche dalle risposte finora inadeguate che il mio partito ha dato. Vogliamo lottare e non abbiamo perso la speranza di trasformare l'Italia". Sul palco, a condurre, l'ex deputato Peppino Caldarola. A dare il via alla riunione è appunto Bandiera rossa che accoglie gli applausi dela sinistra storica (video). Un tuffo nel passato. Gli elettori li hanno sbattuti fuori dal parlamento, ma loro provano a rientrarci mentre sui teleschermi trasmettono lo spezzone di Guerre stellari in cui Yoda spiega a Luke Skywalker: "Devi sentire la forza intorno a te". In platea, a festeggiare la Rivoluzione socialista (questo il titolo dell'appuntamento), ci sono molti parlamentari piddì. Da Nico Stumpo a Federico Fornaro, da Davide Zoggia a Maurizio Migliavacca, da Francesco Boccia a Guglielmo Epifani. E, ovviamente, i tre (per adesso) candidati alla segreteria del Pd della sinistra: Roberto Speranza, Michele Emiliano, Enrico Rossi. "Il Pd è per sua natura un partito plurale e di centrosinistra - tuona il governatore della Toscana - se si pensa di abolire la sinistra, la responsabilità della spaccatura ricade su chi non vuol capire". In prima fila, a godersi lo spettacolo, ci sono anche Massimo D'Alema e Pier Luigi Bersani.

Arrivati a questo punto la minoranza chiede a Renzi un gesto di responsabilità. "Se questo ci verrà negato sarà compito nostro dare inizio a una nuova storia - mette in chiaro Rossi - ci auguriamo che cambiando si possa proseguire sotto lo stesso tetto. Se non sarà così nessun patema". Perché non si arrivi alla rottura definitiva la sinistra dem chiede un congresso, nei tempi dettati dallo statuto, continuando a sostenere il governo Gentiloni. "Serve una conferenza programmatica per stringere le nostre divisioni - puntualizza Emiliano - poi, magari, Renzi si convince che non è più utile fare il segretario". Eppure, davanti all'assemblea della minoranza piddì, Roberto Speranza promette che "questo noi che nasce oggi, ce lo porteremo dietro di fronte a qualsiasi scenario". "Non cerchiamo un capo - gli fa eco il governatore della Puglia - ma un compagno e un amico: questo è un segretario".

D'Alema e Bersani non parlano dal palco. Rossi li definisce "i nostri fratelli maggiori". A margine dell'evento, però, sono quelli che pronunciano le parole più dure contro Renzi. "È stato lui a strappare in direzione", mette in chiaro l'ex segretario. E l'ex premier: " Se Renzi vuole tirare dritto per la sua strada è chiaro che noi non possiamo accettare questa prepotenza". Adesso non resta che stare a vedere come risponderà, in questa battaglia tra ex, l'ex rottamatore.

Commenti
Ritratto di Giano

Giano

Sab, 18/02/2017 - 12:43

Ma come, se appena mezz'ora fa avete scritto che Emiliano ha convinto Renzi? Boh...

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 18/02/2017 - 12:47

Ecco cosa avete scritto alle ore 11.28: "Michele Emiliano e Matteo Renzi hanno raggiunto l'accordo: "Adesso possiamo darci il tempo di riconciliarci e trovare le ragioni per stare ancora insieme". Adesso, invece, dite: " I dem a un passo dalla scissione". Decidetevi, ragazzi, decidetevi.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 18/02/2017 - 12:47

...Ma quali sono le "differenze" significative di queste "correnti"???

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 18/02/2017 - 12:56

Ancora c'è gente che apre un convegno con le note di Bandiera rossa? Patetici. Eppure ogni volta che qualcuno accusa i "comunisti", si sentono cori di protesta annunciare che i comunisti non esistono più. Si vede che hanno 7 vite, come i gatti; muoiono rinascono, ri-muoiono, rinascono. Solo che per mostrarsi diversi, nuovi, puri e innocenti come angioletti, ogni tanto fanno qualche cambiamento. Cambiano stemmi, nome, segretari, bandiere, inni, la tappezzeria, i quadri alle pareti. Insomma, per sopravvivere, periodicamente cambiano pelle: come i serpenti.

Ritratto di orione1950

Anonimo (non verificato)

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 18/02/2017 - 13:05

SE VI SOTTOMETTETE ALLA MINORANZA SIETE PROPRIO DEI..PDIOTI!!

Libero 38

Sab, 18/02/2017 - 13:10

L'ultima furbata della cricca pidiota.Far finta di litigare per prendere ancora una volta per il...... i fessacchiotti italiani.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 18/02/2017 - 13:16

Fate un regalo all'itaglia. Sparite per sempre.

Ernestinho

Sab, 18/02/2017 - 13:18

Ma chi se ne frega!!!

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

magnum357

Sab, 18/02/2017 - 13:25

Tutta fuffa quella di renxino !!!!!!!!! Non gliene frega niente, solo il potere vuole !!!!!!!!!!!!

Ritratto di Rames

Rames

Sab, 18/02/2017 - 13:37

Comunque fate parte di un altro pianeta, siamo stufi di sentire parlare di cose senza senso.Prendete stipendi gratuiti per parlare discutere e fare riunioni.Poveretti quelli che vi danno retta.Malati anche loro, bisognosi di terapie intensive.

compitese

Sab, 18/02/2017 - 13:40

Lo scopo della sinistra PD è quello di fare i comunisti con i voti degli altri.

Anonimo (non verificato)

diesonne

Sab, 18/02/2017 - 13:42

diesonne ma non credete a questa cialtroni ciarlatrani. che non hanno mai lavorato,ma solo sbraitato

unosolo

Sab, 18/02/2017 - 13:44

le varie dichiarazioni dei dem dimostrano lo stato confusionale delle correnti che ancora non prendono la via giusta che renda più soldi e sicurezza di finire la legislatura , i giovano vogliono arrivare al 2018 mentre chi ha maturato o prende la pensione vuole solo il pieno della sicurezza , quindi si alternano a secondo del momento o con chi dialogano,

idleproc

Sab, 18/02/2017 - 13:45

Stanno solo litigando su chi tiene il sacco e sulla relative percentuali di posizioni personali e di gruppo garantite. Dibattito del tutto irrilevante se considerato dal punto di vista dell'interesse nazionale e quindi del Pollo Sovrano. Anche gli spunti comici risultano un po' stantii.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 18/02/2017 - 13:47

Vero che Renzi é solo un buffone prepotente assetato di potere ma la vecchia guardia é molto peggio di lui, é la reazione a tutto quello che non sia il proprio fetido e angusto potere della ottusitá e della ignoranza.

curatola

Sab, 18/02/2017 - 13:48

se sono minoranza rivendicano il diritto al compromesso e la libertà di votare contro o non votare in nome del pluralismo ma se sono maggioranza invocano il diritto di decidere in nome della democrazia. Dunque prima Renzi se ne libera prima può tornare alle riforme.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 18/02/2017 - 14:03

@Giano 12.56 concordo, sono come serpenti velenosi,anzi peggio. @Stenos la penso alla stessa maniera: dovrebbero sparire per sempre,nel buio di qualche galassia lontanissima......

Nonlisopporto

Sab, 18/02/2017 - 14:31

addio addio

Nonlisopporto

Sab, 18/02/2017 - 14:32

ma ve la immaginate la toscana amministrata da un Rossi che non fa parte del Pd!!!!

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Sab, 18/02/2017 - 14:34

Vecchie inutili e decrepeti CARIATIDI della vecchia politica a marcia ex Soviet, che non esiste più da tempo. Nostalgici signori di un ideale vecchio decrepito inutile. Non sentirò sicuramente la vostra mancanza, inutili.

Giuseppe Borroni

Sab, 18/02/2017 - 14:36

E' proprio un partito di "partiti".....sono tutti proprio partiti di testa!!!!!!

Ritratto di Evam

Evam

Sab, 18/02/2017 - 14:36

Sono correnti d'aria, le differenze significative di queste correnti sono metereologiche.

tersicore

Sab, 18/02/2017 - 14:41

Che coraggio dire "Vogliamo lottare e non abbiamo perso la speranza di trasformare l'Italia", dopo che l'hanno ridotta a un mucchio di macerie morali e materiali...

manfredog

Sab, 18/02/2017 - 14:43

Che bella foto..che carini..!! I quattro dell' "Ave Sharia"..!! mg.

vittoriomazzucato

Sab, 18/02/2017 - 14:58

Sono Luca. E' evidente e anche un ceco-sordo questa cosa l'avrebbe capita. Questi sanno benissimo che se vanno al voto il Partito di Renzi porta a casa un 50% con anche i partitini del suo Governo (Monti-Alfano) e gli altri si prendono il buon 50% dello "zoccolo duro", se non di più. E per questo Renzi sarà costretto a scemare. GRAZIE.

JosefSezzinger

Sab, 18/02/2017 - 14:59

Purtroppo D'Alema, Bersani & Co. non sono più popolari. Renzi lo è un poco di più ma non di tanto, visto i risultati al referendum del 5 dicembre 2016. Però il 40% dei voti referendari equivalgono a milioni di voti..... Col simbolo del PD, Renzi può sempre ambire a raccogliere il 25% dei voti ed avere un Partito tutto suo. Non male come prospettiva. Poi potrà sempre accordarsi con i Verdini ed i Berlusconi di turno.... Bye Bye, vecchi compagni, se la maggioranza del partito lo sosterrà. Calcoli complicatissimi e moooolto incerti.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 18/02/2017 - 15:02

Tutto fumo, non esistono individui piú vili ...

zadina

Sab, 18/02/2017 - 15:02

Il Pd ha cambiato diversi nomi gli è caduto il pelo ma il vizio è rimasto sempre quello di non accettare le decisioni della maggioranza, la minoranza di Bersani Dalema e compagni di cordata pretendono che sia fatto quello che loro desiderano e pretendono pur essendo una minoranza creano le condizioni per una scissione, se guardassero dalla prima scissione di Livorno e le seguenti che si sono succedute quali vantaggi anno portato?..anno creato molti partiti per i loro stipendi personali, ma senza una consistenza valida per governare un paese tanto disastrato.

Ritratto di makko55

makko55

Sab, 18/02/2017 - 15:03

Pensate ai quattro della foto quanto ci costano, quanto ci costeranno a vita , quanti danni hanno fatto con la loro politica komunista, poi pensate a quante tasse e contributi paghiamo, quanto dovremo lavorare X non avere mai i loro stessi privilegi. .......... bene ora potete andare in bagno a "rimettere " la bile !

unosolo

Sab, 18/02/2017 - 15:06

anche se spariscono in galassie lontane prenderebbero sempre bei vitalizi

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 18/02/2017 - 15:07

A vedere queste brutte persone Renzi diventa un angelo

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 18/02/2017 - 15:22

La veritá é che sono i peggiori reazionari ad ogni cambiamento li metta minimamente da parte ... I peggiori fascisti che si possano immaginare sopra la pelle dei lavoratori.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 18/02/2017 - 15:24

Queste lotte per il potere nemmeno nelle piú retrive cosche mafiose.

Ritratto di bobirons

bobirons

Sab, 18/02/2017 - 15:30

In altre parole, seguendo l'ipocrisia di autodefinirsi democratici, la minoranza dice che se non può imporsi, allora addio. Ponti d'oro !

giosafat

Sab, 18/02/2017 - 15:45

Resta comunque il partito che ha usato i nostri soldi per salvare la propria disastrata banca, anzichè impiegarli per creare lavoro, e che tiene nascosti i nomi dei potenti e ricchi amici che si sono guardati bene, tanto si giocava in casa, dal rendere quanto loro elarg...ehm, prestato. Continuate a votare pd, continuate.

Gasparesesto

Sab, 18/02/2017 - 16:01

i 3 moschettieri contro dartagnan < Rossi Speranza Emiliano > di quale cambiamento parlano se continuano fino ad ieri a votargli la fiducia in quello che dicono che non sono d'accordo ? . . . sotto sotto gli e la danno . . ma cercano di vendere il cambiamento del loro stesso placet ?

Ritratto di malatesta

malatesta

Sab, 18/02/2017 - 16:06

E' un periodo che Beautiful stranamente mi incurioscisce..poi mi sono accorto che, tra la ben nota decennale Soap Opera televisiva e l'attivita' frenetica del PD di questi ultimi tempi con tutti i suoi personaggi, uomini e donne che lo compongono, le analogie sono sempre piu' evidenti...Gioie, odio, amori, invidie, passioni, delusioni d'amore, intrecci, dichiarazioni, proposte, giravolte, corteggiamenti...insomma, siamo di fronte a uno spettacolo che la Storia umana non ha mai visto a questi livelli di vuotaggine e incoscienza, se non appunto per TV, ma li' e' una favola, e' un intrattenimento...Qui e' una realta' che non ha piu' ormai limiti al ridicolo e all'arroganza di questi personaggi che per propri interessi di poltrona, di potere e di partito, stanno mandando il paese allo sfacelo.Rottura PD?..e alla nostra di rottura, chi ci pensa piu'?

magnum357

Sab, 18/02/2017 - 16:26

Comunque tutta una tresca per tirare avanti fino alla maturazione del vitalizio !!!!!!!!!

vittoriomazzucato

Sab, 18/02/2017 - 16:31

Sono Luca. Giulietto Chiesa scriveva su Il FattoQuotidiano: ora non riesco più a trovarlo tra gli articolisti dello medesimo giornale. Si è radiato o non vuole più scrivere sul medesimo. GRAZIE.

poli

Sab, 18/02/2017 - 16:46

Emiliano in Puglia.... sta ancora aspettando la sua "SVOLTA". Il governatore toscano Rossi: «Serve una svolta epocale», e quale sarebbe? La meglio gioventù.Coraggio Kompagni, fra qualche mese ricorre il centenario della rivoluzione bolscevica del 1917. Al suono dell'Internazionale e di Bandiera Rossa vincerete alla grande le elezioni e governerete il Paese.PRRRR....................

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 18/02/2017 - 16:48

Che noioso "facite ammuina".

Ritratto di enrico orsetti

enrico orsetti

Sab, 18/02/2017 - 16:57

Eccole, tutte in fila le cariatidi comuniste.Hanno già deciso!Ma non sanno che sarà la loro definitiva scomparsa.

VittorioMar

Sab, 18/02/2017 - 17:00

...UNA FOTO DA INCUBI !!..DA NON FAR VEDERE AI BAMBINI PRIMA DI ANDARE A LETTO!!

Ritratto di rodolfo47

rodolfo47

Sab, 18/02/2017 - 17:06

Vedendo questi quattro e pensando ai danni che hanno fatto a questa nazione verrebbe voglia di impiccarli tutti ......Però pensando al quinto ..renzino e ai danni che ha fatto in soli tre anni non ci resta che andarcene dall'Itaglia.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Sab, 18/02/2017 - 17:36

SI RESPIRA ARIA DI INDISCUSSO TRIONFO RENZIANO -RIPRODUZIONE RISERVATA- 17,36 - 18.2.2017

cicero08

Sab, 18/02/2017 - 18:02

i 4 dell'Ave Maria scatenano risate forsennate dentro ma soprattutto fuori dal PD: Altro che i risolini alla D'Alema.....

compitese

Sab, 18/02/2017 - 18:04

Bersani: ex segretario - D'Alema: Ex presidente del consiglio e ex segretario - Renzi: Ex presidente del consiglio. Benvenuti alla sagra dell'ex!

giottin

Sab, 18/02/2017 - 18:04

Se stiamo insieme ci sarà un perché, e vorrei riscoprirlo stasera, se stiamo insieme qualche cosa c'è, che ci unisce ancora stasera ... e poi dicono che non ci sono più i komunisti. Pagliacci.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 19/02/2017 - 00:06

Evidentemente questi poveri pagliacci rossi non conoscono bene il loro compagno di Rignano sull'Arno. A lui del partito, come del Paese, non frega proprio niente! Per lui il partito, organizzato e tentacolare com'è, serve solo allo scopo di ottenere e conservare il proprio potere personale. E uno così, secondo loro, si dovrebbe piegare ai ricatti di un gruppuscolo di nostalgici del socialismo reale e rinunciare a ricandidarsi per il bene... di chi? Di cosa? Ma non siano ridicoli!

Italianoinpanama

Dom, 19/02/2017 - 01:45

...........e la bandiera rossa trionfera sui gabinetti pubblici della citta!

Klotz1960

Dom, 19/02/2017 - 04:12

Le espressioni nei visi di Rossi e company, come se vivessero un momento storico del pensiero politico occidentale, sono l'aspetto che piu' mi fa sbellicare dalle risate. Che infinito ritardo culturale, politico e psicologico. Che Terzo Mondo.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Dom, 19/02/2017 - 06:51

Speriamo che per questi personaggi sia finita la festa.

Duka

Dom, 19/02/2017 - 07:42

Vincerà la presunzione e la boriosità del bullo fiorentino. Ha assaggiato la torta con tanto di ciliegina come potete pensare che si limiti alle pulizie ?