Pd-M5S, il governo degli incoerenti

In questo agosto politicamente rovente è andata in onda la fiera delle ipocrisie sia da parte del Pd sia da parte del M5S. Basta fare un giro sul web per vedere cosa dicevano Matteo Renzi, Nicola Zingaretti, Luigi Di Maio e Giuseppe Conte appena qualche mese fa

Ormai siamo ai dettagli. Il Conte-bis, pur tra mille ambiguità e contraddizioni, sta per nascere. Il M5S, che doveva aprire il Parlamento "come una scatoletta di tonno", con una dose abnorme di ipocrisia, nel giro di un mese cambia completamente alleato.

L'ipocrisia di Matteo Renzi

Quel Pd, che per volontà di Matteo Renzi, un anno fa non si sedette neppure al tavolo delle trattative, ora passa dall'opposizione alla maggioranza come se nulla fosse. E, proprio per via di un ribaltamento completo della posizione dell'ex premier, compiuto con l'obiettivo di salvare la sua poltrona e quella dei suoi fedelissimi e di avere più tempo per fondare il suo partito. Se questo governo nasce, è merito di Renzi, lo stesso politico che per un anno intero ha attaccato tutti i compagni di partito che, invece, avrebbero voluto dar vita fin da subito a un governo 'giallorosso'. Tra questi il più attivo è sempre Dario Franceschini, il quale aveva ribadito la sua posizione anche lo scorso 22 luglio con un'intervista al Corriere della Sera.

Renzi, il giorno seguente, ospite di Omnibus su La7, lo aveva attaccato duramente: “Ieri l’ex ministro Franceschini ha detto: ‘Dobbiamo difendere i valori che abbiamo in comune con i Cinque Stelle’. Quali sono questi valori? Io non li vedo”, disse elencando tutti i temi divisivi come i vaccini e gli insulti che i grillini avevano rivolto ai dem ("Pd partito di Bibbiano"). E, poi, aveva aggiunto:"I Cinquestelle sono una massa di persone che cambia posizione sulla base dell’istante". Un'accusa che, secondo noi, l'ex premier dovrebbe rivolgere in primo luogo a sé stesso, dal momento che aveva giurato che avrebbe lasciato la politica se avesse perso il referendum costituzionale. Ma non solo. In quell'occasione Renzi aggiunse: "Ora, il Pd quali valori deve difendere con i Cinquestelle? Io non li vedo. Dopo di che se qualcuno vuole fare l’accordo con i Cinquestelle, lo faccia. Io sono stato eletto nel mio collegio dicendo che non avrei fatto accordi né con Salvini né con Di Maio". E, poi, il gran finale che sarebbe da incorniciare: "Siccome ho vinto nel mio governo, oggi dico: se ci fosse da votare un governo con la Lega o con i Cinquestelle, io voterei contro. Punto. No polemix". Per fortuna c'è il web che consente di ritrovare queste 'perle'. Renzi, infatti, osò chiosare: "Oggi siamo all’opposizione e vorrei che il Pd faccia opposizione. Mi pagano per fare opposizione". Ora che "quell'oggi" è diventato "ieri", certe affermazioni sarebbero quantomeno da rivedere, anche perché Renzi ha più volte accusato Nicola Zingaretti di voler stringere un'alleanza con i Cinquestelle.

'L'umiliato' Nicola Zingaretti

Il 'povero' governatore del Lazio prima, durante e dopo tutta la campagna elettorale per le primarie, non ha fatto altro che respingere tale accusa. Lo scorso 3 febbraio, Zingaretti, nel corso della Convenzione nazionale del Pd, fu costretto a dichiarare: "Io lo dico davanti a tutti e lo dirò per sempre. Mi sono persino stancato e lo trovo umiliante. Mi sono persino stancato di dire che non intendo favorire nessuna alleanza o accordo con i Cinquestelle". E, con tono imperioso, ha ribadito immediata il concetto: "Li ho sconfitti due volte e non governo con loro. Imparassero a sconfiggerli chi mi accusa di questo, non il contrario". Il video è facilmente reperibile sul web e sta diventando virale grazie alla diffusione che molti esponenti romani (e non) di Fratelli d'Italia e della Lega stanno portando avanti da giorni.

Luigi Di Maio: "Mai col partito di Bibbiano"

Ma, a proposito di video virali, sui social impazza quello di Luigi Di Maio, pubblicato il 18 luglio scorso (poco più di un mese fa), in cui smentiva categoricamente ogni tipo di alleanza col Pd."Io col partito di Bibbiano non voglio avere nulla a che fare", diceva il vicepremier dell'allora governo gialloverde. E ancora:"Col partito che in Emilia Romagna toglieva alle famiglie i bambini con l’elettroshock per venderseli, io non voglio avere nulla a che fare e sono stato quello che in questo anno ha attaccato di più il Pd di quanto lo abbiano fatto tutti gli altri partiti".

Il 19 maggio scorso, invece, il capo politico del M5S respingeva l'accusa di volersi alleare con i dem e attaccava: "Il Pd è cambiato ma è un partito subdolo".

La mancata promessa di Giuseppe Conte

Nella grande fiera dell'ipocrisia non poteva mancare il premier Giuseppe Conte che, lo scorso 25 luglio, fermato dai cronisti che lo incalzavano, assicurava: "Che io possa andare in Parlamento a cercare una maggioranza alternativa è una cosa assolutamente fantasiosa. Come pure è assolutamente fantasiosa l’ipotesi ventilata che io voglia formare un partito". E, come un poeta d'altri tempi, concludeva: "Non facciamo i peggiori ragionamenti da Prima Repubblica. Restituiamo alla politica la sua nobiltà, la sua nobile vocazione. Voliamo alto".

Commenti

honhil

Ven, 30/08/2019 - 09:57

Ancora una volta i figli del fu Pci e i suoi derivati ammazzano il vitello grasso e non eletti governeranno e svenderanno lo Stivale, per conto e al servizio dei satrapi dell’Ue. Con l’immenso piacere di aver messo sotto tutela il M5S, che sarà destinato ad una fine ignominiosa. E’ gente sinistra che ha capito da tempo che se piazzi il compagno al Quirinale, niente è impossibile, con la più pazza Costituzione del mondo. E’ un obbrobrio mai visto, ma è il domani. Scalfaro (in parte Ciampi), Napolitano, Mattarella insegnano.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 30/08/2019 - 10:04

"L'incoerenza" è un concetto propagandato alla base (il popolo o il "parco buoi" come definito altrimenti) buono solo per fini elettorali. Ma è ormai dimostrato che quando un esigenza diventa NECESSITÀ, si possono mettere d'accordo le filosofie più contrastanti e reciprocamente lontane: nel caso qui trattato, l'esigenza era ben solida (quella di far fuori LEGA e Salvini dall'esecutivo) una ragione più che valida affinchè Pd e 5* si turassero il naso e si mettessero insieme, come avvenuto; non c'è nulla di cui stupirsi. Il sospetto però, più che lecito, verte non tanto sulla durata, ma sulla qualità di governo: come faranno due poli che si sono tanto odiati -a parole- da molti anni, a costituire una valida guida al paese? Peraltro si nota che non c'è nemmeno fronte comune all'interno dei due, nel senso che al solo pensiero di unirsi politicamente, molti dei loro elettori -alcuni eccellenti come Calenda- hanno rifiutato.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 30/08/2019 - 10:05

E va beh, anche una volta le donne dicevano, non la darei mai nemmeno per un milione di lire ed invece ora la danno via facilmente, basta vedere, uno esempio, i divorzi per infedeltà.

Duka

Ven, 30/08/2019 - 10:15

Fossero solo incoerenti ci sarebbe da leccarsi le dita!!!!!

contravento

Ven, 30/08/2019 - 10:17

Secondo il filosofo Cacciari "Il patto Pd-Movimento 5 stelle deve conquistare gli italiani altrimenti Matteo Salvini avra' davanti una prateria". BISOGNA TENER PRESENTE CHE VI E' STATO IL MOMENTO DI BERLUSCONI,QUELLO DI RENZI E QUELLO DEL M5S SENZA RISULTATI APPREZZABILI. GLI ITALIANI, INSOMMA, VOGLIONO QUALCUNO CHE FACCIA QUALCOSA. QUESTO GOVERNO NON HA UN LIDER, NE UN PROGRAMMA CHE POSSA CONQUISTARE GLI ITALIANI, PER CUI...

xgerico

Ven, 30/08/2019 - 10:17

@honhil-Ven, 30/08/2019 - 09:57- Vi era, ora non più un personaggio (Salvini) che si stava prendendo in mano tutto il Governo, si e dato la zappa sui piedi da solo, gli altri ne hanno approfittato. ora vuoi dare la colpa a Mattarella???

xgerico

Ven, 30/08/2019 - 10:20

La notte cade su di noi la pioggia cade su di noi la gente non sorride più vediamo un mondo vecchio che ci sta crollando addosso ormai Ma che colpa abbiamo noi Sarà una bella società fondata sulla libertà però spiegateci perché se non pensiamo come voi ci disprezzate, come mai Ma che colpa abbiamo noi E se noi non siamo come voi e se noi non siamo come voi

Ritratto di spectrum

spectrum

Ven, 30/08/2019 - 10:20

Sto ascoltano "once upon a time" dei Simple Minds. C'era una volta un tempo, in cui i leader di sinistra, combattevano per una causa, rischiavano la loro stessa vita, contro il nazismo ma anche in quanto buoni nazionalisti che volevano bene alla patria. A voi di sinistra, e' possibile non indignarsi davanti a queste vergognose giravolte per delle poltrone ? Votate pure PD come vi ordina l'UE, ma sia riconosciuto a Salvini il coraggio di aver affrontato "coerentemente" l'europa delle ONG degli oligarchi che variano lo spred con pochi click di mouse. Sia dato atto di questo. Perche come nemico dell'UE ora i magistrati ne faranno polpette.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 30/08/2019 - 10:21

Con lo storico discorso di Pescara (o "discorso dei pieni poteri") Salvini ha decretato la fine della "Repubblica nata dalla resistenza" e annunciato uno Stato sovranista. Il chiaro riferimento è il modello russo di Putin, e questo ha spaventato i nani "democratici". Prodi è stato il più onesto: pensa che il modello salviniano di Stato sia inevitabile ma che si possa spostarlo in avanti con un governo che duri almeno 2 anni, anche nella flebile speranza che la maggioranza degli italiani cambi idea e Salvini venga ridimensionato. Chiarito questo parlare di programmi(??) e di poltrone ha poco senso, i primi a non crederci sono proprio loro. Obiettivo unico: durare il più possibile e sperare nel miracolo. Ma ci sono tre macigni. litigiosità, DeF, regionali. Mangeranno il panettone? O non riusciranno neanche a infornarlo? Sono spaventati, e il terrore fa compiere errori fatali.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Ven, 30/08/2019 - 10:23

E' il governo della grande paura scampata attraverso un opportuno esorcismo di Palazzo. Qualche stregone è stato chiamato per attuare un rito magico in grado di scacciare lo spirito maligno che, da tempo, aleggiava sul paese. Indovinare chi era e tuttora è questo 'spirito maligno'...

Holmert

Ven, 30/08/2019 - 10:24

E se fosse stata tutta una manfrina per farci cascare Salvini? Il quale c'è cascato come una pera matura e quando la pera matura cade ,si frantuma. Quando mai i successori del PCI,ora detto PD,sono stati coerenti? Bastava andare a rileggersi i fatti di Ungheria e cosa diceva il loro giornale,l'Unità.E che dire il peana ed i panegirici in morte di Stalin, "il grande padre bianco"? E c'è ancora qualcuno che crede nella loro coerenza.Falsi,bugiardi ed infingardi, capaci di suonare il flauto dolce, a tutti coloro che gli corrono dietro come ebeti.

Ritratto di Nahum

Nahum

Ven, 30/08/2019 - 10:30

E salvini che parlava di governo di cinque anni e di programma condiviso con i 5S? Sono tutti uguali e il marpione padano non fa eccezione ...

Ritratto di spectrum

spectrum

Ven, 30/08/2019 - 10:33

Avete notato che anche Emma Bonino e i suoi di piu europa non gradisconi tale pagliacciata ? Perche forse c'e' ancora qualche persona che ha degli ideali (che non condivido affatto) e non li svende, da un giorno all'altro. Do atto di coerenza anche a loro oltre che a Salvini.

morello

Ven, 30/08/2019 - 10:36

STATE SERENI 5S !....Sembra che i 5S non abbiano capito di essere nelle mani di Renzi . E' lui il deus ex machina in parlamento .

Ritratto di Artù007

Artù007

Ven, 30/08/2019 - 10:36

Ma questi non capiscono il significato delle parole italiane tranne una:" DENARO". VERGOGNA!!!

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Ven, 30/08/2019 - 10:40

Io non capisco lo stupore di olti: Ci si scandalizza della fusione più che prevista tra PD e M5stalle definendola incoerente e assurda la dove non si fece lo stesso per la fusione di intenti tra Lega e M5stalle. A me sembra che ci sia più affinità ora che allora. Con questo non entro nel merito in quanto ben distante da tutti questi attori, mi preme solo far notare quanta meschinità in questi ragionamenti. Questa è l'attuale politica. O balli secondo la musica o , come me, ti dichiari fuori.

jaguar

Ven, 30/08/2019 - 10:45

In politica ben pochi conoscono la parola coerenza, ma PD e M5S sono il caso più eclatante, non sanno nemmeno che esista questa parola. E un'altra parola che non conoscono è dignità.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 30/08/2019 - 10:46

Si gongola, eppureper anni si sono insultati a vicenda non condividendo nessuno dei lor opunti in programma. Toh, guarda cosa fa l'ambizionee i lpotere, fa cambiare il pensiero (e la faccia) anche ai cosidetti intellettuali radical chic di sinistra. Mi stupisco come i loro elettori non si ribellino, pur essendo presi in giro in maniera abnorme. Saranno come loro?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 30/08/2019 - 10:48

@Nahum - anche Renzi e Grillo stanno dicendo la stesa cosa. Sicuro che avverrà? Potremo farti le pulci se avessimo ragione noi? O volete semper averla voi comunisti, a prescindere?

Frusta2

Ven, 30/08/2019 - 10:58

All'avvocato del popolo(solo di sinistra da sempre)suggerisco di essere onesto,almeno una volta.Conte ha parlato di un governo PER e non CONTRO..Ecco,cominci a capire che il suo attuale governo pastrocchio e'gia'CONTRO il volere della maggioranza degli italiani.E poi e' CONTRO alla coerenza e alla dignita'.Insomma l'avvocato del popolo ( ahahahaha )ha,una volta di piu' pisciato fuori dal vaso. Io lo chiamero',d'ora in poi avvocato inCONTEnente.

Tommaso_ve

Ven, 30/08/2019 - 11:00

Il vero problema è che ci troveremo 500 incompetenti nelle sedi più inopportune... tutti pronti a spellarsi le mani per la sinistra. Che vomito.

Rinascimento33

Ven, 30/08/2019 - 11:06

Voltagabbana, incoerenti, ridicoli: basta con le vostre buffonate pro poltrone e Ministeri! Si torni al voto subito!!!!! W l'Italia e gli Italiani.

vocepopolare

Ven, 30/08/2019 - 11:08

parliamo seriamente: in quale paese del mondo libero(?) potrebbe accadere quello che stiamo vivendo in italia? qualcuno dirà:colpa degli elettori... qualcun altro: colpa di un sistema elettorale ridicolo... Noi affermiamo che può essere tutto sbagliato,ma qualcuno nelle istituzione dovrebbe esserci con la testa raziocinante e non con la testa eternamente girata a sinistra? e poi questo popolo beffato, bistrattato, ridicolizzato e colpito nella sua dignità di elettore sa reagire? sa prendere esempi dai famosi gilet gialli?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 30/08/2019 - 11:12

Cito incoerenze dell'ultimo arrivato (sorvolo su renzate e zingarettate in questo tema tanto so che non servirebbe), Conte, rivelatosi "servo" di Bruxelles, Francia e Germania: "Non ho la prospettiva di lavorare per una nuova esperienza di governo: la mia esperienza di governo termina con questa" 24.3.2019 - Avevo apprezzato la sua serietà - "Che io possa andare in parlamento a cercare maggioranza alternative è pura fantasia" 25.7.2019 Anche in questo caso c'è stata coerenza. Dopo di che lo scenario successivo fa intendere che anche lui, come altri, ha compreso che la politica è tutto e il contrario di tutto. Dico questo da non leghista, a scanso di inutili equivoci. Adesso vedremo quali promesse faranno e quanto dureranno i nuovi conviventi, dopo la "sperticata" di Oettinger che fa comprendere la larghezza extra moenia di questa manovra antisovranisti.

Popi46

Ven, 30/08/2019 - 11:14

La coerenza non fa parte delle arti politiche per le quali “coerenti” sono solo i paracarri....

vocepopolare

Ven, 30/08/2019 - 11:16

se non fosse per le condizioni in cui versa il paese, potremmo dire di aver creato il più grande spettacolo comico del mondo. IL bravo crozza può stare tranquillo , non gli mancherà mai il lavoro; i soggetti da mettere alla berlina sono sempre in aumento, peccato che siano sempre più stupidi,traditori , voltagabbana e vili, altrimenti, come ai tempi della I repubblica, la loro satira avrebbe insegnato tanto.

dante59

Ven, 30/08/2019 - 11:18

Bravo Atomix.. mi sembri già sufficientemente fuori di tuo quindi fai bene a rimanerci. Sarebbe arduo spiegarti che non è meschino nausearsi per un connubio tra partiti che si sono scannati ed offesi fino a ieri e che, per paura di essere distrutti a democraticissime elezioni, si uniscono in spaventoso connubio sotto un premier ipercritico nei confronti del suo precedente premierato.

schiacciarayban

Ven, 30/08/2019 - 11:18

Non per giustificarli ma vorrei solo dire una cosa: Solo gli stupidi non cambiano mai idea.

fntsvn

Ven, 30/08/2019 - 11:19

POI SI CHIEDONO COME MAI LA GENTE NON CREDE PIù ALLA POLITICA

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 30/08/2019 - 11:19

alle prossime elezioni che verranno, sempre se la democrazia è ancora viva, non votate mai la sinistra! ma nemmeno per scherzo! poi vedrete che con il tempo spariranno questi babbei comunisti e il sole splenderà finalmente su tutti :-)

Franz Canadese

Ven, 30/08/2019 - 11:24

Un gruppo di cialtroni voltagabbana. Povera Italia come siamo caduti in basso. "Piu' che l'amor pote' il digiuno".

alox

Ven, 30/08/2019 - 11:24

"Governo" fallito che non fa' o fara' danni per il Paese che NON L'HA VOTATO.

ziobeppe1951

Ven, 30/08/2019 - 11:31

schiacciapalle...abbiamo capito..non dire mai più che sei un “uomo” di DESTRA...non sei mai stato credibile

dante59

Ven, 30/08/2019 - 11:35

schiacciapolaroid@..arrampicarsi sugli specchi è davvero uno sport creativo. Quindi significa che una volta credevi nelle idee della destra prima di assestarti a sinistra? O sei sempre stato di sinistra e quindi fai parte della categoria degli stupidi? E quindi vuol dire pure che fare una porcata di giravolta in termini di impegno politico con gli elettori è un fatto positivo? fai meno il filosofo...

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 30/08/2019 - 11:38

perSilvio46 - 10:21 Ha ragione. Salvini ha così tanti suffragi, circa il 66,1%, sufficienti per cambiare la costituzione da solo, al primo colpo e seguire l'esempio di Macron: art. n. 1 (ed unico) "L'etat c'est moi"! A me basterebbe, dopo sti testa coda politici su una pista di ghiaccio, un semplice "Io speriamo che me la cavo"..

bernardo47

Ven, 30/08/2019 - 11:38

Pure lega e grillini se ne dicevano di tutti i colori. Poi hanno fatto il governo assieme. È la democrazia bellezza.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 30/08/2019 - 11:39

xgerico - aspetta a cantar vittoria. Eri nato quando uscì quella canzone?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 30/08/2019 - 11:40

Leonida55 - Guardi che Nahum è un compagno socialista (stimatore di Bettino Craxi) affluito nelle fila del Pd..

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 30/08/2019 - 11:41

@ perSilvio46 10:21 "Salvini ha decretato la fine della Repubblica nata dalla resistenza e annunciato lo Stato sovranista." - Se Matteo Salvini, i vertici della LEGA, e molti lettori qui, conoscessero cosa stà alla BASE di certe scelte apparentemente inspiegabili, ovvero la Costituzione Italiana, avrebbero le idee un pò più chiare, ed eviterebbero gaffes "da bar sport", sapendo che parlare di "sovranismo" attuabile in ITALIA NON È PIU' POSSIBILE, a meno che non si cambi la Costituzione in alcuni articoli, quegli stessi che il funzionario UE mario monti ha cambiato nel 2012, lavorando nell'interesse dell'UE (e di FR e DE) CONTRO gli interessi del POPOLO Italiano. In questi articoli -81, 97 e 119- l'Italia si piega a TOTALE FEDELTÀ, riconoscendo la sovranità della UE nei suoi confronti, anche per quanto riguarda scelte critiche (economia e bilancio, e politica di governo), e così si muove il Pres.d.Rep., con tutta la Corte Costituzionale, nelle proprie scelte.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 30/08/2019 - 11:44

seguito intervento prec - In pratica, noi italiani siamo stati abbastanza stolti (o addormentati, non fa differenza) da delegare mario monti a cambiare la Costituzione CONTRO i NOSTRI STESSI INTERESSI. Attenzione però, monti non lo ha fatto certo da solo quel "lavoro sporco" in favore dell'UE, ha avuto bisogno di un Parlamento che avvalorasse le sue decisioni; e chi c'era in Parlamento nel 2012 a votare "pro" monti? Lascio al lettore la risposta, non difficile.

schiacciarayban

Ven, 30/08/2019 - 11:50

ziobeppe1951 - Certo che sono di destra, ho detto di destra non leghista. E comunque se qualcun altro fa cose buone, lo riconosco tranquillamente, non sono mica fanatico.

Ritratto di Nahum

Nahum

Ven, 30/08/2019 - 11:50

Al tempo, lega e 5 stelle vanno al voto Separati. La lega e alleata ai fratelli neri d’Italia e i 5S fanno corsa a se. Si alleano in un’alleanza contro natural per la quale Salvini tradisce FI e FdI. Governicchiano in modo pietoso per un anno. Poi il capitano prende il comando chiede pieni poteri e fa cadere il’governo che aveva giurato sarebbe durato per tutta la legislatura. Ora io mi dico, come fa il giornale e i suoi fedeli camerati a parlare di inciucio o di volta gabbana? Perché se lo fa salvini e‘ uno statista e se lo fanno gli altri uno schifo’?

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Ven, 30/08/2019 - 11:53

A me sembra il governo delle 5I. Incoerenti, ignobili, ignoranti incapaci, infingardi. Vedremo cosa combinano. Ma c'è da temere il peggio...

Giorgio Colomba

Ven, 30/08/2019 - 12:04

Un'oscena recita di più parti in commedia per mantenere poltrone e prebende alla faccia nostra.

emulmen

Ven, 30/08/2019 - 12:05

@aorlansky60 - se tu parli di costituzione mi sa che non la conosci per niente...dillo ai tuoi padroni del PD! ART.1 L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.

ziobeppe1951

Ven, 30/08/2019 - 12:06

XGERICO...10.20......Comprami, io sono in vendita, ma non mi credere irraggiungibile, ma un po’ d’amore, un attimo, un uomo semplice, una parola, un gesto, una poesia, mi basta per venire via

emulmen

Ven, 30/08/2019 - 12:06

@allora come stai coi sinistrati che si sono dimostrati il peggio, bugiardi patologici pur di tenere le poltrone?

HARIES

Ven, 30/08/2019 - 12:07

Ragazzi, è inutile che ce la stiamo a raccontare. L'errore ultimo lo ha fatto Salvini (consigliato male dai guru del centro destra), e attaccato a 360° da tutti. Se Salvini teneva duro e avesse appoggiato le battaglie dei 5Stelle, allora costoro avrebbero sicuramente ricambiato. E' evidente che se si andava subito ad elezioni, Salvini avrebbe sfondato da solo, mettendo KO definitivamente PD + tutto il centro destra. E magari ci sarebbe stata la spartizione del parlamento con i 5Stelle. Ma questo scenario era molto rischioso e quindi l'inciucio ha funzionato... per il momento! Ma adesso verrà il bello perché chi ha maggiore potere è finalmente il presidente del consiglio. Forza Conte!

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 30/08/2019 - 12:14

@ schiacciaray 11:18 - il concetto che "solo gli stolti non cambiano mai idea" proviene da "modo di dire" popolare/umano e non è affatto detto che sia cosa saggia; infatti non la è, o almeno solo in parte: quando un idea è VALIDA a tal punto da FUNZIONARE BENE e permettere una buona prospettiva nel futuro, perchè mai cambiarla??

Ritratto di scandalo

scandalo

Ven, 30/08/2019 - 12:15

Pd-M5S, il governo degli incoerenti MEGLIO SAREBBE DEFINIRLO GOVERNO DEGLI INDECENTI !!

Amazzone999

Ven, 30/08/2019 - 12:15

Italia (Roma), governo della "svolta e discontinuità", nuovo Orwell, 30 agosto 2019: svolta - Accettazione piena tra i paesi membri del Quarto Reich Eurabia, compagine totalitaria amministrata secondo i principi del Socing, il partito del pensiero unico, che governa attraverso monitor, teleschermi, visori installati ovunque impossibili da spegnere o eliminare; scopi - a) dichiarati (tanti e vaghi): cambiamento e novità per un paese migliore, coerenza e coraggio, rilancio e speranza, nuovo umanesimo e nobiltà, dignità e moralità; b) effettivi,mirati ma celati e segretati: controllo totale della società e della psiche da parte del Partito del Pensiero Unico, modifica della popolazione e del paesaggio con meticciato, islamismo, africanizzazione, schiavismo e servilismo, per un Italia degradata e miserabile, deprivata di sovranità e identità, ridotta a campo profughi e discarica di Eurabia. Continua...

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 30/08/2019 - 12:27

@ emulmen 12:05 - Lei sembra così sagace, da aver così ben compreso il succo del mio ragionamento, al punto che non ha nemmeno compreso quanto io sia politicamente di DESTRA (come orientamento politico) da quando ho maturato l'età della ragione. E dimostra anche quanto il "dirty work" operato da m.monti nel 2012 in Costituzione sia passato totalmente all'oscuro della maggioranza degli Italiani...

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Ven, 30/08/2019 - 12:30

MAI, vocabolo abusato dai politici e oggetto delle più svariate interpretazioni, ma MAI come MAI.

Italy4ever

Ven, 30/08/2019 - 12:30

Purtroppo quando si tratta di tenere la poltrona chi se ne frega di quello che è stato detto prima! La Costituzione lo permette. Rivolta popolare per avere elezioni anticipate, la voce degli italiani deve farsi sentire perchè a questo punto siamo governati che una rappresentanza non eletta dal popolo. Trovo la cosa un autentico sopruso, noi non contiamo nulla!!!

Romolo48

Ven, 30/08/2019 - 12:31

Renzi no, è incoerente, è INDECENTE! Mi chiedo chi lo possa seguire a parte gli imbullonati alla poltrona strenui sostenitori qui questo quaquaraquà.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 30/08/2019 - 12:31

La scatoletta del tonno l'hanno aperta quelli del PD, ma dentro non c'è il tonno, ma una poltiglia di pasta e fagioli!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 30/08/2019 - 12:34

X aorlansky60 11:44.. Per cambiare la Costituzione in senso sovranista (elezione diretta del CAPO, riforma della separazione dei poteri e del parlamento,ecc.) occorrono circa due anni e un referedum (o i 2/3 delle Camere). Cambiata la Costituzione il cammino per costruzione del sovranismo può essere rapidissimo. Un CAPO, un popolo, una nazione sono valori già condivisi da tempo, ma le idee camminano sulle gambe degli uomini, mancava un CAPO. Adesso il CAPO c'è e garantirà ORDINE, DISCIPLINA, SICUREZZA, DIFESA DEI CONFINI e finalmente: leggi che sanciscano il rapporto diretto e senza mediazioni tra il CAPO e il suo popolo. Ecco perché a sinistra tremano e i grillini sono terrorizzati: hanno capito che la loro sopravvivenza non dipenderà più da un farraginoso sistema di garanzie ma esclusivamente dal loro comportamento e dalla volontà del CAPO.

bernardo47

Ven, 30/08/2019 - 12:37

grillini e lega prima di elezioni si scazzottavano duramente! poi hanno fatto un governo(demenziale in economia peraltro,vedi redditi nullafacenza e quota cento che pochi chiedono e che affonda INPS e pensioni dei nostri anziani!). Nella democrazia parlamentare questo puo' accadere naturalmente! si chiama DEMOCRAZIA.

HARIES

Ven, 30/08/2019 - 12:39

Effettivamente stonano molto quelle affermazioni postate sul Web. E, paradossalmente, adesso i due partiti sono insieme per formare il nuovo Governo. Mi sarei aspettato immediatamente un servizio su Rai3 Blob, con la collezione dei video. Ma probabilmente c'è la censura. Speriamo che Youtube non stia pensando di far sparire quei video. Comunque io li ho già scaricati, non si da mai!

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 30/08/2019 - 12:40

"incoerenti" perché fino all'altro giorno si insultavano l'un l'altro. Ma adesso hanno fatto una coalizione fra il partito dell'invasione e il partito dell'assistenzialismo. Ai cittadini italiani non resta che preparare il portafogli.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Ven, 30/08/2019 - 12:41

Se si tratta d’incoerenza, Salvini dovrebbe fare il terzo campione nel governo che Conte cerca di varare. Nel governo M5s-Lega/Salvini premier, nato al grido «mai con i comunisti», mancava solo il PD, unico tra i rossi ad aver eliminato dal proprio simbolo l’aggettivo «comunista» e la bandiera rossa con falce e martello. Il resto del sinistrume c’era tutto, compreso il fondatore di comunismo padano, clandestino nel e traditore del CDX.

Amazzone999

Ven, 30/08/2019 - 12:46

Italia (Roma), governo della "svolta e discontinuità", nuovo Orwell, 30 agosto 2019, seconda parte del programma. Ministeri e spartizione del potere: - Ministero della Pace e dell'Armonia che presiede a incoerenza e instabilità, garantendo distruzioni e invasioni, guerre e conflittualità, scontri di bande e fazioni; - Ministero dell'Amore che sovrintende all'odio,alle divisioni, alla insicurezza e alle lacerazioni; - Ministero della Verità che si occupa della propaganda e della comunicazione, del controllo mediatico, comportamentale e psichico, garantisce bugie, segreti e occultamenti; - Ministero dell' Abbondanza, che sovrintende a tassazione, corruzione e speculazione finanziaria, traffici di ONG, Coop, Onlus, associazioni vaticane e gauchiste; - Ministero dell'Ordine e della Giustizia che persegue e condanna gli oppositori del pensiero unico, garantisce l'impunità di mafie e illegalità, criminali, islamisti ed estremisti.

elfrate

Ven, 30/08/2019 - 12:47

Zingaretti Lei è una persona INAFFIDABILE vada a ascoltare i suoi procliam in merito a fare governi con i 5 stelle. Lei mi fa veramente ''SCHIFO''

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Ven, 30/08/2019 - 12:55

Salvini avendo militato in gioventù (errare humanum est) tra i comunisti, ben li conosce e conosce la loro bassezza e falsità tutta volta all'appropriazione indebita di denaro e potere. Chi meglio di lui può smascherarli?

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Ven, 30/08/2019 - 12:57

Gli "incoerenti" hanno problemi di stabilità psichica, i "voltagabbana" sono dei vigliacchi opportunisti... e poi ci sono le tante facce di bronzo dei "mentitori seriali"... in generale la labilità caratterizza la situazione di chi, non sapendo fare nulla, "prova" a fare qualsiasi cosa... più che una repubblica, abbiamo una casa di cura autogestita.

emulmen

Ven, 30/08/2019 - 13:08

@aorlansky60 - io voto detra fin dai tempi di Almirante e dell'MSI...e si capisce subito di che idee ha uno...su Salvini non capisco perche ce l'hai, è stato lui per primo a dire di andare a votare, cosa che i sinistrati hanno impedito perchè fra l'altro se resistono a lungo fra due anni faranno Prodi presidente della repubblica. Salvini credo proprio che ha capito questo pericolo, meglio andare a votare il più presto possibile prima che i pidioti e i grillini combinino troppi guai...

Ritratto di salrandazzo

salrandazzo

Ven, 30/08/2019 - 13:15

Eh già, perché quelli di prima? Ma ve lo ricordate cosa dicevano i leghisti dei grillini (e viceversa), durante la campagna elettorale? Dai....

Ritratto di salrandazzo

salrandazzo

Ven, 30/08/2019 - 13:17

Ma dai, smettiamola con questa panzana dei "non eletti"! I governi si fanno in parlamento in base al risultato delle elezioni politiche. E in base a quel risultato (un anno fa, mica vent'anni fa) il M5S ha preso il 32%, il PD il 19% e la Lega, ultima dei tre, il 17%. Eppure ha governato la lega per più di un anno, legittimamente. Cosa diavolo vuol dire "non eletto"?

xgerico

Ven, 30/08/2019 - 13:18

@Leonida55-Ven, 30/08/2019 - 11:39 Avoglia te se ero nato, mi ricordo pure di Natalino Otto!

xgerico

Ven, 30/08/2019 - 13:22

@ziobeppe1951-Ven, 30/08/2019 - 12:06 - Ora sei rimasto solo piangi e non ricordi nulla scende una lacrima sul tuo bel viso lentamente, lentamente. Ora sei rimasto solo cerchi il mio viso tra la folla forse sulle tue mani che ho amato stai piangendo il tuo passato. Ma domani chissà, se tu mi penserai allora capirai, che tutto il mondo ero io la tua vita così, a niente servirà e tutto intorno a te più triste sembrerà. Ora sei rimasto solo piangi e non ricordi nulla scende una lacrima sul tuo bel viso lentamente, lentamente, lentamente, lentamente...

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 30/08/2019 - 13:49

@ emulmen 13:08 "su Salvini non capisco perche ce l'hai" - A questo punto è chiaro un clamoroso malinteso tra noi due; io voto LEGA da parecchio tempo (perchè come FdI ritengo sia rimasto l'unico partito in ITALIA che pensa ed opera in prospettiva dei cittadini Italiani); ma vorrei dire sia a Te che a PierSilvio46(del quale ho apprezzato ultimo interv) "occhio a fare i conti senza l'oste": signori, qui non è più solo una faccenda nazionale con relativi partiti politici, in realtà i poteri in gioco sono molto più forti e provengono da Bruxelles, Berlino e Parigi, DOVE HANNO TUTTI GLI INTERESSI A MANTENERE L'ATTUALE UE perchè fà loro MOLTO COMODO, con gli altri Paesi satelliti a remare (e a pagare) per francesi e tedeschi. Che Salvini saltasse -come avvenuto, anche senza decisione sua, il "russiagate" montato dalla UE lo prova- era solo questione di tempo, i vertici Europei lo detestano -come tutti i Leghisti- in quanto partito dichiaratamente SOVRANISTA.

repetto74

Ven, 30/08/2019 - 13:52

Dopo la zecca di stato ecco a voi le zecche di Stato.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 30/08/2019 - 14:08

perSilvio46 - 12:34 Come primo punto, quello che lei ha ignorato o non considerato: come fa ad approvare quelle modifiche il parlamento se la Lega non avrà almeno il 50%+1 dei voti? Allo stato attuale delle preferenze (da tradurre in voti reali) dovrà avere quantomeno l'apporto di Fi e Fdi. Se il governo attuale cambierà la legge elettorale in senso proporzionale, pur avendo il cdx il 50 e rotti percento di preferenze, lei crede che, non dico Fdi che potrebbe starci, Fi - dichiarata europeista a tutto tondo - appoggerà simili cambiamenti? Faccia questa piccola riflessione, se vuole. Per me non accadrà mai un fatto del genere, anche se non metto limiti a volontà del popolo "sovrano".

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Ven, 30/08/2019 - 14:21

@salrandazzo -13:17-la Lega alla Camera dei deputati ha 125 seggi contro i 111 del PD, al Senato ha 58 seggi contro i 51 del PD. QUINDI È IL SECONDO PARTITO. Non so dove prendi tu i dati, informati prima di sparare falsità come un sinistro qualunque.

prigione_europea

Ven, 30/08/2019 - 14:40

apice del teatrino indecoroso che e' la politica italiana