Il Pd ora ha paura di crollare. E il Mef smonta la plastic tax

Il ministro Gualtieri: "La plastic tax si può rimodulare. Pronto a discuterne". E nel governo è tensione per la manovra

Il Pd adesso ha paura. Dopo la batosta dalle regionali in Umbria, un altro tracollo potrebbe essere già all'orizzonte, questa volta in Emilia Romagna. I dem infatti hanno messo la loro firma sulla plastic tax, il nuovo balzello che colpirà diversi prodotti e che di fatto adndrà a mettere nel mirino le tasche di milioni di italiani. L'introduzione della nuova tassa ha fatto parecchio discutere. I renziani sono sul piede di guerra, ma anche all'interno del Pd ci sono frange piuttosto critiche con la scelta del Mef guidato dal dem Roberto Gualtieri. Solo questa mattina Graziano Delrio ha sottolineato tutti i rischi in termini di consensi legati al voto in Emilia Romagna: "Rischiamo di essere travolti. Non si vota per il buon governo della regione, ma su un'onda ideologica che non si ferma con la buona amministrazione".

Parole dure sulla nuove tasse sulla plastica sono arrivate anche da Stefano Bonaccini, governatore uscente e ricandidato per i dem alla guida della Regione. L'Emilia Romagna di fatto è il principale distretto per l'imballaggio del nostro Paese e un balzello di questo tipo potrebbe colpire tutto il settore produttivo. Da qui la retromarcia del Tesoro. Il ministro Gualtieri in un'intervista al Tg3 ha aperto alla possibilità di "rimodulare" l'imposta sulla plastica. Un'apertura che ha tutto il sapore della resa: "Rischiamo di essere travolti. Non si vota per il buon governo della regione, ma su un'onda ideologica che non si ferma con la buona amministrazione". Poi però arriva la stoccata agli alleati della maggioranza: "È sorprendente che si approvi una manovra e poi la si critichi, questo non significa che non si possa migliorala". Secondo il titolare del Mef "l’opposizione non ha argomenti e sarebbe bene che la maggioranza si concentrasse a difendere questa manovra e naturalmente a lavorare insieme anche per migliorarla ulteriormente". Ma a quanto pare gli "argomenti" delle opposizioni sono più convincenti di quelli usati dalla maggioranza che giorno dopo giorno sta smontando una manovra che fa acqua da tutte le parti.

Commenti
Ritratto di bracco

bracco

Dom, 03/11/2019 - 20:47

Buffoni, prendono per le palle i cittadini, fanno disfano cialtroni

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 03/11/2019 - 20:47

CROLLERÀ,CROLLERÀ, CROLLERÀ, CROLLERÀ, CROLLERÀ,CROLLERÀ.......

MOSTARDELLIS

Dom, 03/11/2019 - 20:53

Ma in fin dei conti, ma chi è questo Gualtieri? Chi l'ha tirato fuori dal cappello magico?

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Dom, 03/11/2019 - 20:55

A PIRLONIIIIIIIII.... tutti a casa, incapaci gabellieri assetati del sangue dei poveri.

maxfan74

Dom, 03/11/2019 - 20:55

Attento che cadi attento che cadi...

maxfan74

Dom, 03/11/2019 - 21:02

Questa manovra penosa non ha né corpo ne anima. Gli imprenditori vogliono altro, tutto questo modificare in continuazione fa notare solo la paura che hanno del loro elettorato, ma chi gli crede più? Anche i più sinistri sono scettici...

Papocchia

Dom, 03/11/2019 - 21:21

Che governo di polli abbiamo. Non potevano accorgersi prima che la maggior parte di involucri e prodotti di plastica vengono lavorati in Emilia Romagna? E che prevedono alle prossime elezioni? KO assicurato.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Dom, 03/11/2019 - 21:29

LADRI AFFAMATE IL POPOLO SCIOCCO CHE ANCORA VI VOTA METTETE TASSE A TUTTI DAL PENSIONATO AL CETO MEDIO. IL RICCO BEVE LE BEVANDE IN VETRO E NON VI PAGA LA STUPIDA TASSE. BASTA PRENDERE IN GIRO LE MASSE CON L'ECOLOGIA, INFORMATEVI QUANTO CO2 IMMETTE GOOGLE E FACEBOOK UN AEREO O NAVE DA CROCIERA. NON CREDETE ALLA TELEVISIONE E SOCIAL

Robdx

Dom, 03/11/2019 - 22:01

Ed ancora abbiamo qualche semi-deficiente che li vota

guido.blarzino

Dom, 03/11/2019 - 22:10

Nel 1970 è stata introdotta l'IVA per eliminare i vari balzelli con risparmio di costi sia da parte dell'apparato dello stato che da parte dei cittadini. Così non è stato ed i vari balzelli sono rimasti ed altri si susseguono ogni anno anche in modo complesso/cervellotico con relativo aumento dei costi di gestione e di controllo per tutti. Il debito dell'Italia continua ad aumentare per questa ragione perché aumenta il costo della burocrazia. Così i soldi dei contribuenti non basteranno mai. Ma, per la politica, burocrazia vuol dire posti di lavoro collegati per comprare voti. Bisogna tagliare i costi come promesso ogni anno ad ogni finanziaria. Insieme deve essere realizzato il tanto declamato Testo Unico delle imposte per rendere chiare le norme, non ci sono alternative. In difetto andiamo in bancarotta

savonarola.it

Dom, 03/11/2019 - 22:11

NON CROLLERANNO!!! Rimanere incollati allo scranno è l'unico modo che hanno per continuare ad essere dei nullafacenti superpagati e carichi di privilegi.

terzino

Dom, 03/11/2019 - 22:24

Pericolosi dilettanti allo sbaraglio. Se pago la tassa posso inquinare, follia.

giancristi

Dom, 03/11/2019 - 22:26

Il problema principale sono i migranti! Poi ci sono queste altre cavolate! Aspettiamo con ansia la estinzione del PD! Una massa di cialtroni incapaci! Vadano a zappare!

Abit

Dom, 03/11/2019 - 22:28

Ma che storia è questa che « Non si vota per il buon governo della regione, ma su un'onda ideologica che non si ferma con la buona amministrazione". Si vota caro PD sulla vostra (e loro M5S) incapacità a governare il Paese. State facendo una figuraccia con le votre “rimodulazioni” delle tasse! Dove lo avete “stanato” il Gualtieri? Uno storico al MEF? Ma siamo matti? Secondo me i vostri giorni sono contati!

Ritratto di ohm

ohm

Dom, 03/11/2019 - 22:33

mai visto una banda allo sbaraglio composta da personaggi siffatti.....andate a casa....!!!!

magnum357

Dom, 03/11/2019 - 22:35

Un emerito incapace come tutti gli altri ...............

Una-mattina-mi-...

Dom, 03/11/2019 - 22:54

NON CAPISCO COME IL PD POSSA AVER PAURA DI UN CROLLO CHE PARTE DA ZERO... CHE SIA PAURA DI SPROFONDARE SOTTOTERRA?

ClioBer

Lun, 04/11/2019 - 00:43

Gualtieri? Un ministro dalla forte personalità, deciso e dalle idee chiare. Peccato che ciò che dice il mattino, lo "rimodula" la sera. Ora si capisce il perché è un personaggio gradito alla UE

amicomuffo

Lun, 04/11/2019 - 06:30

Anche il Presidente della Repubblica non ne esce bene agli occhi degli italiani...il suo silenzio è assordante!

Popi46

Lun, 04/11/2019 - 06:42

Scusate,non ho ben capito....la plastic tax sarebbe una tassa ecologica? Nel senso che dovrebbe limitare la produzione di CO2? Beh,se è così esiste un metodo a costo zero, pure per le imprese produttrici: dato che i più numerosi produttori di CO2 sono i mammiferi con il loro vizio di assorbire ossigeno ed espellere CO2 respirando, impediamo a tre miliardi di bipedi (e non so quanti quadrupedi) che abitano la terra di respirare.... È a costo zero o quasi....

Sempreverde

Lun, 04/11/2019 - 06:59

Tagliare il vero reddito di cittadinanza: stipendi dei dipendenti pubblici. No alle tasse oltre il limite del 30%.

gianf54

Lun, 04/11/2019 - 07:13

Di Maio, dov'è finita la battaglia per l'acqua pubblica? Prima la nostra acqua è stata ceduta alle multinazionali che hanno cominciato a imbottigliarla e a rivendermela a caro prezzo, adesso tu e la tua degna compagnia ci state mettendo un'altra tassa sopra....! Ma andate a farvi benedire! P.S:(ma le tasse evase dal vaticano, perchè non le mettete in riscossione?)

carlobon37@email.it

Lun, 04/11/2019 - 07:42

Essere di sinistra e avere votato una banda di incapaci come questa, c'è da vergognarsi.

Fjr

Lun, 04/11/2019 - 08:11

Solo i teletubbies potevano partorire una simile idea,ma va bene così se serve a mandare a casa questo team di cialtroni,l’Italia ha bisogno d’altro

Papilla47

Lun, 04/11/2019 - 08:14

Se è vero che che questa tassa può produrre danni all'Emilia e Romagna sarà tolta e ci sarà una nuova ricerca su come sostituirla. Se questo è il lavoro di un ministro bisogna prendere atto che può essere fatto da qualsiasi persona per cui non si capisce il perché delle loro laute retribuzioni.

Ritratto di Vincenzo Morganti

Vincenzo Morganti

Lun, 04/11/2019 - 08:37

la lettura di questo articolo mi fa pensare che abbiamo dei politici di infima statura: non riflettono se il provvedimento preso è giusto oppure sbagliato, si preoccupano dei consensi legati al voto conseguenza del provvedimento

Gatto Giotto

Lun, 04/11/2019 - 08:46

Resto della mia idea che una persona più inadeguata di Roberto Gualtieri non sia mai esistita in quel ruolo di ministro delle finanze.

ginobernard

Lun, 04/11/2019 - 09:01

comunque se vogliono governare devono trovare un accordo se no il centro destra fa uno scempio credo che siamo arrivati ad un punto decisivo per la politica nel pd cercano di dividersi per finta sperando che divisi aumentino i consensi un consenso ormai basato esclusivamente sul clientelismo più becero e distruttivo per la nostra economia finché aumenta il debito e diminuisce il pil non va bene

tarkonte

Lun, 04/11/2019 - 09:04

ce l'avrei io una bella manovrina da proporre, ma si sa...non sono un intelligentone come chi ci governa o ci ha governato: 1) ICI\IMU alla chiesa cattolica (5Mld) 2) Riapertura dei casini come in tutta Europa (vedi Germania...solo li lo stato fattura 5mld ogni anno) 3) ricollocamento A CASA LORO dei clandestini nelle patrie galere almeno (solo i detenuti stranieri in itaglia costano 1mld di euro l'annno...tolti ai servizi nostri ovviamente) OOOPS nessuna tassa per gli italiani ma si recuperano 11 mld così?? Ecco questo un vero "governo del cambiamento" dovrebbe fare...il resto sono chiacchiere e "quaqquaraqquate"!!!

mich123

Lun, 04/11/2019 - 09:05

Nello sguardo (e nei propositi) del ministro Gualtieri c'é sempre un ché di sorpresa. Come se fosse capitato lì per caso.

fcremonesi

Lun, 04/11/2019 - 09:07

Quali sono i reali e pratici bisogni di ogni essere umano? Respirare, bere, mangiare, indossare vestiti, abitare in una casa ed essere curato. Poi sono nati i partiti il cui compito non è quello di soddisfare i reali bisogni della popolazione ma quello di dividersi il bottino con i loro padroni (l'Élite Globale) che hanno semplicemente rubato ai più poveri. È assurdo che PD dica solamente "essere curato", M5S solamente "bere", FI solamente "avere una casa", ecc. Tutti noi esseri umani abbiamo bisogno di tutte queste cose assieme, mentre invece gli schieramenti politici si dividono anche sulle questioni fondamentali e il loro unico scopo è il potere e mantenere la propria poltrona politica a tutti i costi. Cari politici, vi state rovinando il karma, mentre noi cittadini ce lo stiamo rovinando col nostro menefreghismo e la nostra incapacità di essere coesi e uniti di fronte ai nostri sacrosanti diritti fondamentali. Meglio distrarsi col la partita di calcio o il grande fratello...

andy15

Lun, 04/11/2019 - 09:09

@terzino: Lei ha assolutamente ragione e ha messo il dito sulla piaga. A questi non importa ridurre l'inquinamento, vogliono semplicemente piu' soldi in cassa. Stesso discorso per la tassa sui voli: sanno benissimo che 1 o 5 euro di tassa non scoraggia nessuno, ma intanto raccolgono piu' soldi. Se non fossero ipocriti direbbero: care compagnie aeree, dall'anno prossimo dovrete ridurre i voli del 10%. E' un giochino talmente trasparente che lo capiscono anche gli allocchi--ma non i responsabili.

diesonne

Lun, 04/11/2019 - 09:23

diesonne 5 stelle-pd governo infantile,sono bandiere al vento

roberto67

Lun, 04/11/2019 - 09:29

Una tassa sul materiale riciclabile è sorprendente, anche per un governo delle tasse come questo. Oltre che il settore produttivo questo balzello colpirà l'ambiente e l'industria del riciclo. Anziché buttare la plastica monouso nel bidone della plastica la metterò tra l'indifferenziato.

uberalles

Lun, 04/11/2019 - 09:47

Infatti, i cosiddetti "migranti" sono famosi per il riciclaggio dei loro rifiuti domestici. Vengono presi ad esempio sul loro modo di riciclo differenziato per salvare la "nostra" Italia dalla sporcizia:le zone che abitano sono uno specchio, i sacchetti, ben chiusi, sono introdotti ognuno nel giusto cassonetto ed i rifiuti ingombranti sono conferiti alle discariche autorizzate, nei giorni e negli orari previsti... No, non faccio uso di droghe ed alcolici, vi piace lo scherzetto?

hectorre

Lun, 04/11/2019 - 10:04

con l’elettorato che si ritrovano possono dormire sonni tranquilli...in Umbria il pd ha raggiunto il 22%!!!....la giunta a guida democratica è caduta per corruzione, ma nonostante tutto è il secondo partito della regione!!!!.....anche Freud si arrenderebbe davanti agli elettori pd!!!

diesonne

Lun, 04/11/2019 - 10:04

diesonne il governo 5 stelle-pd è alla scuola di Penelope,disfa di notte quello che fa di giorno:inganna il popolo

pmario

Lun, 04/11/2019 - 10:18

Sono allo sbando totale. Del resto cosa ci si può aspettare da un professore di storia se non che racconti la storia, altro che ministro delle finanze

Calmapiatta

Lun, 04/11/2019 - 10:20

Il PD, dagli anni 90 a oggi, ha vissuto grazie al voto "acritico". La Sx, in generrale, si creava il nemico e chiedeva il voto dei militanti e simpatizzanti con lo spauraccio del: "altrimenti vincono loro" o le famose coalizioni per fermare le "destre". Voto chiesto senza che ci fosse effettivamente una proposta politica a suffragarlo. Solo che ora, il giochetto comincia a non funzionare. La sx ha svenduto tutto, i lavoratori, i principi, i diritti e le idee. E' rimasto solo l'apparato comunicativo e ideolologico che fa da cassa di risonanza verso un elettorato stanco di essere preso per il naso.

flgio

Lun, 04/11/2019 - 10:28

La guerra alla plastica e al motore a scoppio produrranno milioni di licenziamenti nel mondo, così come il progresso tecnologico digitale. Africa e America latina sono già una polveriera. L'uomo che fa e disfa e che poi dichiara guerra a se stesso. Pochi uomini però, sulla nuvola, stanno facendo ingenti fortune finanziarie. I nuovi padroni del mondo, finchè dura...

gonggong

Lun, 04/11/2019 - 10:45

RINGRAZIO la redazione perche mi permette di commentare liberamente , quindi aperto a tutti ..ALTRA COSA FQ E BLOG 5***** TI BANNANO SE SCRIVI QUALCOSA CONTRO PD E 5**** GRAZIE e buona giornata

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 04/11/2019 - 10:47

gia oggi sanno perfettamente di essere in minoranza in tutta italia

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 04/11/2019 - 11:14

I 5s, nati come partito anti sistema, pian piano sono diventati "tonno" a disposizione dell'establishment italo/europeo. Amano la poltrona smodatamente nè più nè meno di altri partiti dell'arco parlamentare, ergo nihil sub sole novi. Una meteora, di questo passo, destinata ad auto-disintegrarsi: farà la fine del "Fronte dell'Uomo Qualunque" fondato dal commediografo e giornalista Guglielmo Giannini. M5s, fondato da un comico, cabarettista, divenuto poi politico e blogger. Similia similibus curantur..