Pd: "Primarie il 20 marzo"

Non c'è ancora l'annuncio ufficiale, ma sarebbe già stata scelta la data in cui scegliere il candidato del centrosinistra in tutte le città in cui si torna alle urne

Tra qualche mese si va al voto in diverse città italiane, dove gli elettori sono chiamati a scegliere il proprio sindaco. Un appuntamento importante, visto che tra i Comuni in cui si vota ci sono la Capitale del dimissionario - non dimissionario Ignazio Marino, ma anche i due simboli della sinistra arancione, Milano e Napoli.

Il Partito democratico, che dopo gli scandali romani e i guai di De Luca non può certo più contare sul famigerato 40% delle europee, starebbe quindi pensando di approvare un regolamento delle primarie a livello nazionale e di indire un primarie day il 20 marzo 2016, come rivelano alcune fonti del Nazareno.

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Dom, 22/11/2015 - 09:29

Praticamente la solita farsa in cui il candidato e' deciso dalla segreteria e poi fanno finta di farlo votare agli elettori pidioti. Pagando ovviamente.

linoalo1

Dom, 22/11/2015 - 09:48

Lasciateli cuocere nel loro brodo!!!Loro,credono di essere Americani!!!!E poi,Primarie,fa molto 'chic',specie nel Mondo,credono Loro!Vuoi mettere, poter dire:sono stato eletto alle Primarie????

swiller

Dom, 22/11/2015 - 09:56

Questo partito dovrebbero chiuderlo, è uno sfregio agli Italiani onesti.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 22/11/2015 - 11:39

statene certi, idioti di sinistra, anche in questa occasione giocheranno sporco!! e contro ogni principio di democrazia :-)

agosvac

Dom, 22/11/2015 - 12:34

Mi sembra di ricordare che le primarie il Pd le aveva fatte sia a Milano che a Roma ed anche a Napoli, con i risultati che si sono visti!!!!!