"Il Pd vende armi all'Isis". Giovane lancia l'iPad a Speranza

Tentata aggressione al deputato del Pd, Roberto Speranza, durante un incontro a Potenza presso l'Università degli studi della Basilicata

Tentata aggressione al deputato del Pd, Roberto Speranza, durante un incontro a Potenza presso l'Università degli studi della Basilicata per la presentazione di un libro del fumettista Zerocalcare. Un uomo, sedicente attivista per la causa del Kurdistan, ha lanciato un Ipad contro il deputato lucano, fortunatamente senza colpirlo. Poi ha pronunciato frasi contro il Partito Democratico ed avrebbe anche tentato di avventarsi contro ma è stato fermato dalla polizia e portato via per essere identificato.

Dopo lo spiacevole episodio, il candidato segretario del Pd ha continuato a parlare, senza commentare l'accaduto. Ha commentato, invece, su Facebook: "La violenza non può fermare le idee e la discussione democratica - ha scritto - ma purtroppo a volte la trovi anche dove non te la aspetti. Durante la presentazione del libro di Zerocalcare l'ho trovata in un ragazzo che mi imputava la foto tra Renzi e Erdogan e gridava che andavo ammazzato perché parlamentare del Pd che vende le armi all'Isis. Parole e gesti senza senso. Ma preoccupanti. La democrazia è comunque più forte. Ma va difesa ogni giorno".

"Solidarietà e vicinanza a @roberto speranza vittima di un gesto sconsiderato e inaccettabile", così il vicesegretario del Pd, Lorenzo Guerini ha commentato su Twitter.

Commenti

roberto zanella

Sab, 14/01/2017 - 22:57

cos'è sta storia degli armamenti all'Isis ....chiediamo a qualche haker Russo di dirci di più sugli affari ideologici del PD....ops ..dei compagni del PD....magari qualche foglio o appunto sul compagno Napolitano giacente nell'ex sede del KGB

Ritratto di aiachiaffa

aiachiaffa

Sab, 14/01/2017 - 23:25

Da lucano ,la mia massima solidarietà all'on/le Speranza per quanto incivilmente accadutogli nella nostra Potenza...Aveva ragione , ma non poteva essere altrimenti , quanto sentenziato da Gesù : NEMO PROPHETA IN PATRIA...

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 15/01/2017 - 08:17

Questa è la vera Democrazia, TRAMARE, CORROMPERE E ARRICCHIRE IL PIÙ POSSIBILE, PER POI PREDICARE DAL PULPITO """SIATE ONESI, AIUTATE IL PROSSIMO E IL CIELO VI RINGRAZIERÀ"""!!! Non per niente, tutti i parlamentari del PCI, sono MULTI MILONARI e non accettano al governo partiti, che non condividono i loro ideali! Berlusconi e Grillo votati dalla popolazione ne sono testimoni, per aver subito e per subire tuttora ANGHERIE da parte dei DEMOCRATICI che non vogliono intrusi!!! Forse con l`arrivo di Trump le cose potrebbero cambierare, """FORSE"""???

BRAMBOREF

Dom, 15/01/2017 - 08:55

gigi87 Peccato non averlo centrato!! Se dovessi stringergli la mano, dopo mi conterei le dita. E' un giuda nel PD.