Il piano per fermare l'ondata di clandestini: 10mila rimpatri al mese

Ecco la ricetta di Forza Italia: stop ai permessi umanitari, pratiche più veloci e reimpiego delle risorse liberate per riportare a casa gli irregolari

Roma Il rimpatrio degli irregolari è un'inderogabile priorità nella gestione dei flussi migratori. È errato omologare gli stranieri richiedenti asilo ai rifugiati, i titolari di protezione internazionale ai titolari di protezione umanitaria. Sono appellativi diversi perché corrispondono a caratteristiche differenti e riportano a tempi diversi di permanenza e soggiorno. Infatti su 630mila migranti solo il 5%, ovvero 30mila ha diritto di essere ospitato in Italia. «Gli altri 600 mila sono una bomba sociale pronta a esplodere, vivono di espedienti e di reati». Parole chiare pronunciate ripetutamente dal presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, che sulla base dei numeri che caratterizzano il fenomeno dell'immigrazione ha già pronto il piano per l'attuazione di un programma di rimpatri programmati - 10mila al mese - che si articola in tre passaggi: abolizione dei permessi umanitari perché privi di alcun riconoscimento internazionale, velocizzazione delle pratiche di ricorso al rifiuto della protezione e, non ultimo, ridestinazione delle risorse ora impiegate per l'accoglienza ai progetti di rimpatrio.

Alla base dell'intero programma c'è il blocco degli sbarchi. Non si può prescindere. È necessario mettere il punto sull'ingresso di nuovi clandestini contando che nel 2016 sono sbarcati sulle coste della Sicilia poco meno di 200mila stranieri, mentre, nel 2017, altri 120mila. Di tutti questi l'Italia è stata in grado di riportarne a casa meno di 7mila, mentre solo 12mila sono stati ricollocati in altri paesi dell'Unione europea. Gli ultimi numeri ufficiali si fermano al primo quadrimestre dello scorso anno. Su 13.766 irregolari fermati, 6.545 sono stati allontanati, gli altri 7.221 sono di fatto rientrati in clandestinità. Insomma viene fuori che a ricevere il foglio di via è una percentuale pressoché irrisoria che non ha mai superato il 40% di chi è identificato irregolare almeno rispetto agli altri Paese dell'Unione dove invece si arriva a percentuali prossime all'80%. E se poi si volesse andare oltre, si sa bene che chi esce dai Cie, ora ridenominati Cpr (Centri di permanenza per i rimpatri) con il foglio di via, non è detto che ottemperi all'ordine malgrado gli venga riconosciuto anche un bonus di 300 euro e il biglietto aereo per il paese d'origine.

Quanto al mantenimento degli stranieri presenti nei centri di accoglienza si valutano numeri importanti che si moltiplicano quando si vanno a conteggiare le risorse messe a disposizione dal Documento di programmazione economica e finanziaria nonché dalle altre disponibilità dei fondi di riserva: nel 2017 la cifra complessiva ha toccato i 5 miliardi di euro tra spese per vitto e alloggio, percorsi di integrazione in buona sostanza falliti e assistenza ai minori non accompagnati. In pratica siamo di fronte a un quarto di punto di Pil. E da somme così consistenti ci vorrebbe poco a distrarre, si fa per dire, risorse da destinare ai rimpatri coattivi. Basterebbe in fondo cominciare con quelle impegnate per i rimpatri volontari assistiti, un evidente flop degli ultimi due anni, che sta costando all'Italia circa 9 milioni di euro per riportare a casa qualche centinaio di stranieri: oltre al biglietto aereo e al costo del trasporto aggiuntivo a ciascuno dei volenterosi viene riconosciuto un budget di 2mila euro per il primo periodo in terra natia. Altrettanto per il proprio percorso di vita, di lì a due anni, l'ex migrante verrà seguito in loco da una associazione no profit. Questo in nome del motto «Aiutiamoli a casa loro».

Già, ma a casa nostra, qualora non si mettesse mano al programma dei rimpatri coattivi ci sarebbero da spendere ancora miliardi e miliardi di euro per il mantenimento di chi ancora alberga negli hot spot del sud Italia, tra Lampedusa, Agrigento, Catania, Pozzallo, Crotone, Reggio Calabria, Bari e Brindisi oltre ad altre aree d'approdo straordinarie che lo scorso anno sono state individuate a Salerno, a Cagliari e poi ancora a Civitavecchia. Non è escluso che nel centro Italia si organizzi a breve un nuovo centro straordinario dove riuscire a smistare quanti sarebbero in partenza dalle coste libiche al primo sole di primavera.

Commenti
Ritratto di ersola

ersola

Dom, 04/03/2018 - 10:47

ultime offerte di fine voto, ahahhaah questa è veramente grossa ahhahaah già mi immagino.... scusi lei è clandestino? allora guardi le diamo 2000 euro e il biglietto di ritorno, che fa accetta o rimane?

flip

Dom, 04/03/2018 - 10:50

perché spendere due volte?. una per la raccolta e l' altra per rispedirli sa casa?. glie lo diciamo. Chiaro e Tondo. NON VI VOGLIAMO!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 04/03/2018 - 10:53

dopo 5 anni ne hai portati via 600mila, dopo bisogna restare a galla, perchè se dovessero ritornare di nuovo loro, è finita. Perchè nel frattempo molti stranieri regolarizzati che avranno con la maggiore età ottenuta la cittadinanza, ci fotteranno.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 04/03/2018 - 10:57

Dov'era FI quando Salvini, vox magna in deserto, proclamava queste precise necessità? A magnificare le virtù dell'elettorato "moderato"?

Oraculus

Dom, 04/03/2018 - 11:01

Quegli arrivi , in quegli anni trascorsi , saranno indelebili al negativo per la stupidita' di tutti glñi italiani che li permisero...milioni di sialmici ormai si sono insediati nel nostro paese...come sara' possibile cacciarli??...eppure non credo in una loro confermata speranza di compatibilita' con gli italiani...prima o poi vi saranno confronti che porteranno ad una netta e definitiva soluzione...o per loro o per noi...a questo siamo arrivati con la sola colpa di essere degli...imbecilli!!,

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 04/03/2018 - 11:01

Il piano è quella della LEga di SALVINI, Forza Italia , copia ed incolla, sono ormai ridicoli. Berlusconi non ha saputo esprimere NESSUNA IDEA in questa campagna. sempre a rincorrere la Lega di Salvini. Il leader ormai è vecchio e stanco e saranno le sue ultime elezioni.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 04/03/2018 - 11:07

@Ersola - tu che proponi? Farne venire qualche alrto milione? Li mantieni tu e i tuoi amici komunsiti e grillini? Forse non vi rendete conto a quale disastro state mandando incontro l'Italia. Ah, già, ma a voi che ve frega? Non ci arrivate per mancanza di q.i. o lo volete scientemente?

Cheyenne

Dom, 04/03/2018 - 11:10

OGGI E' L'ULTIMA SPIAGGIA VOTIAMO PER LA PATRIA

giancristi

Dom, 04/03/2018 - 11:25

Dubito fortemente della attuabilità dei programmi economici di Forza Italia. Voto per Berlusconi perché vuole rimpatriare i clandestini. Forse riuscirà a farsi ascoltare in Europa, cosa che non è riuscita a un pivello ignorante come Renzi.

Ora

Dom, 04/03/2018 - 11:29

Quindi Farsa Italia dopo aver regolarizzato 600000 clandestini (arrivati sotto il suo governo) ora si impegna a rimpatriare 10000 clandestini al mese dei 600000 tuttora presenti in Italia. 600000 : 10000 = 62 mesi cioè in 5 anni, naturalmente senza farne arrivare neanche uno.

nonnoaldo

Dom, 04/03/2018 - 11:35

Oltre ad un piano per fermare i clandestini occorrerà un piano per fermare le truppe cammellate della sinistra che erranno scatenate in manifestazioni "democratiche" lungo tutta la penisola, con le città messe a ferro e fuoco. Il business immigrazione è troppo ricco, oltre 5 mld in crescita, perchè sx, clero e malavita organizzata se lo lascino sfuggire.

flip

Dom, 04/03/2018 - 11:37

Oraculus. lo sei di nome e di fatto! hai ragione finirà proprio come dici, (se non peggio,) NOI SAREMO SCACCIATI.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Dom, 04/03/2018 - 11:49

Questo non è un piano , ma è una barzelletta : al primo sentore di rimpatrio forzato i 600000 metteranno l'Italia a ferro e fuoco : sono un esercito ormai . Ma che andate blaterando ? : se uno non vuole andar via di propria volontà , quale mezzo coercitivo pensate di usare ? . Siamo alle solite : prima il nulla , dopo anche il nulla . Un piano è dalla A alla Z , non soltanto le prime 3 lettere dell'alfabeto . Capito mi hai ? . Yeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 04/03/2018 - 11:54

---berlusconi è in assoluto quello che ha regolarizzato più migranti di tutti nella storia del mondo terracqueo--nel 2002 vennero accolte 694.224 domande- nel 2009 294.744---morale della fiaba --papy ne ha regolarizzati quasi un milione--insieme al carroccio ovvio---col ministro dell'interno maroni all'epoca dei fatti--berlusconi ha poi firmato il trattato di dublino--andatevi a vedere cosa dice--berlusconi ha poi lasciato in vigore la bossi fini--legge colpevole delle procedure attuali lentissime e degli intasamenti delle aule di tribunale---ultima menzogna in ordine di tempo--i rimpatri facili--col tubo che li fai se non ci sono accordi col paese d'origine---quelli che minniti ha cominciato a fare sul serio---tutto il resto è noia

buri

Dom, 04/03/2018 - 11:59

soeriamo che funzioni

portuense

Dom, 04/03/2018 - 12:12

vanno rimpatriati senza soldi... e da oggi in poi chi non ha i documenti non va sbarcato...

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 04/03/2018 - 12:15

10000 al mese? Ci vorrebbero almeno 6 anni per ripulire l'itaglia e intanto ci tocca mantere sti parassiti. Vanno tolti dagli alberghi e mesdi che in tendopoli a pane e acqua.

Ritratto di danutaki

danutaki

Dom, 04/03/2018 - 12:25

@ ersola....a lei verrá solo offerto l'oblio....lunedi !!

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Dom, 04/03/2018 - 12:27

@ersola: non lo sapremo fin dopo lo scrutinio se lo scenario istrionico da lei immaginato si concretizzerà, in Italia tutto può succedere. Dal 2011 al 2018 ho partecipato ai funerali di 9 italiani, amici e conoscenti, persone perbene, morti suicidati perché senza lavoro e impossibilitate ad avere alcun sostegno dallo Stato: questa non è immaginazione. Se avessero potuto avere un sussidio, anche il money pocket, sarebbero ancora qua a rimettersi in discussione. Personalmente non darei un centesimo ai clandestini, viaggio di ritorno e chiuso, non si deve pagare l'illegalità con compromessi. Farei invece pagare con il carcere durissimo chi gli ha fatti venire con l'inganno e ha contribuito all'auto-eutanasia delle 9 persone italiane sopra citate che si aggiungono ad un numero luttuoso di invisibili molto più cospicuo. Buona giornata.

@ollel63

Dom, 04/03/2018 - 12:29

cacciate via tutti i musulmani invasori d'ogni regione ma sbito.

Ggerardo

Dom, 04/03/2018 - 12:30

Ma che brava questa articolista del Giornale, sa tutto lei, tutto e' facile. Bloccare gli sbarchi: ci va lei a sparare sui barconi ? Rimpatriare 10000 migranti al mese. Per mandarli dove ? Pensa che arrivino col passaporto e tutto quanto ? I soliti discorsi semplicistici e non si vede mai una soluzione pratica.

@ollel63

Dom, 04/03/2018 - 12:31

non dimenticate di metterci insieme a costoro i tipi all'ersola ... tutti nel deserto

@ollel63

Dom, 04/03/2018 - 12:32

e poi frontiere chiuse ermeticamente e vietate a musulmani e tipi all'ersola

manson

Dom, 04/03/2018 - 12:59

2000 euro a un parassita fancazzista invasore dopo che è stato mantenuto per anni? Calci nei deretani, aerei cargo e navi militari, sorvegliati a vista da soldati armati con mandato di sparare in caso di sommossa. a quelli che ancora bivaccano sul territorio italiano tagliare tutto, dall'alloggio in hotel 5 stelle ai 3 pasti al giorno, IPHone e sky. Dopo una settimana farebbero la coda davanti alle loro ambasciate per tornare a casa

Ritratto di rapax

rapax

Dom, 04/03/2018 - 13:02

basta fare accordi(li finanzi bene) con un paio di paesi subsahariani e li rimpatri tutti li, poi loro state tranquilli li smistano..israele docet, finito l'alibi del non riconoscimento della provenienza.

Malacappa

Dom, 04/03/2018 - 13:07

Mi sembrano pochi comunque

umberto nordio

Dom, 04/03/2018 - 13:09

Ottime intenzioni,ma restano tali. Molto più efficace e rapido sarebbe stato affondare qualche barcone o nave ONG e non sarebbero più arrivati. Ma bisognava avere le " palle".

Ritratto di makko55

makko55

Dom, 04/03/2018 - 13:16

@ersola, è pensare che con pochi kw ..............

nopolcorrect

Dom, 04/03/2018 - 13:29

Al di là delle chiacchiere: respingimenti in mare e cioè riportare i clandestini CON LA FORZA ai punti di partenta e rimpatri COATTIVI in un qualsiasi paese, non necessariamente quello natale, disposto a riprenderseli, come si fa in Israele.Sempre CON LA> FORZA.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Dom, 04/03/2018 - 13:49

«Senza accordi con i Paesi d’origine, di rimpatri non se ne fa neppure uno!». Roberto Maroni….«Fu l'accordo con la Libia a evitarci l’emergenza sbarchi».. sottolineando che l’intesa con Gheddafi fu sottoscritta dal suo predecessore ovvero Giuliano Amato nell’ultimo governo Prodi. «Io dovevo attuarlo ma all’inizio i libici non collaboravano…..Poi arrivarono le primavere arabe, la morte del rais libico e gli sbarchi si moltiplicarono. «Non c’è una soluzione facile», insiste Maroni,ricordando anche lo stratagem ma adottato nell’estate del 2011….«Decidemmo di rilasciare a tutti quelli che arrivavano, un permesso tempo raneo di soggiorno per ragioniumani. tarie e di sei mesi con il quale poteva no recarsi in qualunque paese avesse sottoscritto Schengen...». E così la stragrande maggioranza (se ne andò in Europa) «Minniti?, Sì ha provato a fare l’accordo con i libici, ma è un paese in guerra...fare i conti con la realtà! At

venco

Dom, 04/03/2018 - 13:56

E poi l'immigrato al minimo reato va imprigionato e poi espulso, non deve più circolare libero nella nostra Italia.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Dom, 04/03/2018 - 14:07

Rimpatriarli? poi chi la sente la buonista,poi a spese di chi? delle organizzazioni criminali e delle ONG a loro servizio?

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Dom, 04/03/2018 - 14:25

Lo si faccia, una volta per tutte. Fuori, senza se e senza ma, gli illegali e tutti quelli che hanno commesso anche il pur minimo reato. Contestuale riapertura delle liste di'immigrazione, secondo le necessità e le professionalità UTILI al Paese, privilegiando etnie affini per costumi e religione. Grande attenzione e accoglienza secondo Costituzione per coloro che sono in stato di vera necessità: VERE guerre, VERE persecuzioni, naturalmente in quantità compatibili con le risorse del Paese: non possiamo ospitare, da soli, tutti i disperati del mondo. Nessun altro. Raccomandazione per l'esaminatore di richieste d'asilo: massimo rigore e attenzione a non ammettere individui palesemente privi di diritto o conclamati criminali.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 04/03/2018 - 14:46

Il conto di "Ora" corrisponde alla logica. Però, se non si comincia a rimandarli indietro, a metà secolo io sarò defunto, ma loro saranno prossimi al 50% della popolazione. O più? Povera Italia!

Ritratto di GiovanniBagheria

GiovanniBagheria

Dom, 04/03/2018 - 15:14

Parole .... parole. Buon solo per i fessi. Berlusconi e Maroni hanno regolarizzato 1 milione di clandestini, Per risolvere il problema basterebbe: 1) non andarli a prenderli a pochi km dalla Libia, 2) sbattere in campi appositi chi non ha diritto e poi velocemente rimpatriarli in paesi disposti ad accoglierli; 3) incentivare i rimpatri volontari; 4) sbattere in campi appositi i clandestini presenti in Italia; 3) reprimere tutte le attività illegali e bonificare i quartieri multietnici; 5) rendere più ardui i criteri per i ricongiung8menti famigliari e per ottenere la cittadinanza italiana; 6) diritti sociali solo per i cittadini italiani; 6) por fine all’affare dell’accoglienza... in sintesi far capire che l’aria è cambiata e che è meglio andarsene prima che vengano tempi peggiori...

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 04/03/2018 - 15:34

Quelli che qui si SPERTICANO a scrivere che e impossibile ecc ecc, traggono sicuramente dei vantaggi dal fatto che sta gente stia in Italia a farsi mantenere dagli Italiani.!!! AMEN. Basterebbe NON mantenerli piu e ci sarebbe la fila davanti alle LORO ambasciate a chiedere di essere rispediti al loro paese. E se cosi accadesse, non se ne metterebbero in viaggio piu ,per la terra PROMESSA che NON gli dara piu niente GRATIS!!! Difficile pero da "capire" per i COCOMERIOTAS!!! Buenos dìas dal Nicaragua. DICE IL SAGGIO. Nessun uomo e abbastanza buono per governare gli altri senza il loro consentimento. A. Lincoln.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 04/03/2018 - 15:42

stop ai mantenimenti, chiudere i centri d'accoglienza e chiudere le frontiere agli sbarchi. comunicare ai finti profughi che la trippa è finita e di accomodarsi a casa loro.

Ritratto di danutaki

danutaki

Dom, 04/03/2018 - 15:54

2 miliardi di supporto all'Uganda o Paese simile.....1 altro miliardo al Sudan per i mussulmani....piú il costo (1 miliardo ?) di molti charter ....e poi ci pensano loro a smistarli dove meglio credono....appena informati sul futuro destino...smetterebbero subito anche di tentare le traversate.....e comunque ne avremmo risparmiati almeno 2 di miliardi !!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 04/03/2018 - 17:40

elkid, e basta con sta storia di Berlusconi che ha regolarizzato i migranti ! Il governo di allora non fece altro che prendere atto che la sinistra con la legge MARTELLI e successive apri le porte all'immigrazione senza regole , quelli che furono regolarizzati erano per lo più colf e badanti, immigrati che LAVORAVANO mentre oggi la situazione è molto diversa. La sinistra rompe le stoviglie e la destra deve riattaccare i cocci. Svegliati che fumare troppo ti fa male.

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 04/03/2018 - 17:56

10mila al mese fanno circa 300 al giorno. Con quale vettore esattamente si potra` fare cio`? Mettiamo 200 migranti su ogni aereo, o 2000 su ogni nave? Gli equipaggi faranno a botte tra di loro per il privilegio di essere a bordo...E quali Paesi esattamente concederanno l'atterraggio e l'attracco di queste migliaia di gitanti di ritorno dalla villeggiature in Italia? Certo che alle pecore ammaestrate riuscite davvero a far credere di tutto...Geniacci, vala`!

Ritratto di rapax

Anonimo (non verificato)

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 04/03/2018 - 19:44

TreeOfLife 12:27 - Lei porta sfi.ga ai suoi amici...

TruthWarrior1

Dom, 04/03/2018 - 19:48

100.000 al mese per 5 anni e l'Italia tornerà bella. Facciamola diventare bella di nuovo, l'Italia! E per gli anglofili, Make Italy Beautiful Again!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di makko55

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Dom, 04/03/2018 - 20:10

In Italia, il Comandante delle Forze Armate è Bergoglio: "ordina" alla Marina di andare a prendere i nxxxi sulle coste dell'Africa, e loro ci vanno...

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Dom, 04/03/2018 - 21:19

Il termine italiano nxxxo è etimologicamente equivalente all'aggettivo nero (dal latino niger/nigru(m)), e aveva in origine tale significato; esempi di quest'uso del termine si trovano tra l'altro in Petrarca, Ariosto e Carducci. - che bisogno c'è di censurare? -

Gion49

Dom, 04/03/2018 - 21:28

Un mare di soldi sottratti allegramente dalle tasche dei contribuenti per soddisfare la delirante politica ipocrita buonista boldriniana e del pd.

Ritratto di Pasquino_docet

Pasquino_docet

Dom, 04/03/2018 - 21:38

chi non è cittadino europeo e non ha un regolare contratto di lavoro in italia deve TORNARE A CASETTA SUA. Da qualsiasi parte del globo provenga. Iniziamo così.....poi strada facendo troviamo un sistema per rimpatriare i parassiti. Pasquino docet

Ritratto di Civis

Civis

Dom, 04/03/2018 - 22:12

Il gommone in fotografia porta circa 200 persone. Trainato da due pescherecci di Mazara del Vallo, a 5 km/h, impiegherà 3 giorni a tornare al limite delle acque territoriali libiche, appesantito da bottiglie d'acqua e panini per gli ex turisti di Stato che faranno i loro bisogni fuori bordo, come all'andata. Lì verrà preso in carico da una motovedetta libica, una di quelle che gli abbiamo venduto e che manteniamo noi, che si regolerà a seconda delle decisioni dei capi del momento. Due gommoni al giorno sono oltre 10.000 reimmigrati al mese, con 24 pescherecci in acqua, metà che vanno e metà che tornano scarichi e 2 motovedette libiche impegnate ogni giorno nel traino nelle 18 miglia delle loro acque. E' fattibile.

Ritratto di Leo Vadala

Leo Vadala

Dom, 04/03/2018 - 23:04

10.000 al mese? Chi mi offre di piu?...Ecco, la Lega offre 20.000...., Forza Italia 20,500.... la Lega rilancia.... 21,000.....

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Lun, 05/03/2018 - 01:42

MG42 a prora delle imbarcazioni .Si risolve tutto.

Ritratto di zerodark

zerodark

Lun, 05/03/2018 - 07:05

Ci sarete una soluzione più veloce ed economia!!!