Il piano di Salvini per prendersi tutto il centrodestra

Il leghista in crescita nei sondaggi pronto a chiedere il partito unico. E insiste su Savona

Camicia bianca sbottonata, viso abbronzato dalle lampade di Pomeriggio Cinque, Matteo Salvini è ormai un habitué dei tetti della Capitale. Tra terrazze e comignoli, luogo privilegiato delle sue esternazioni politiche, ha velenosamente ribattezzato Carlo Cottarelli «Mr 18mila euro di pensione» e insistito nella battaglia con il capo dello Stato, Sergio Mattarella. Il leader della Lega ha annunciato che non sarà al Quirinale ai festeggiamenti della Repubblica per il 2 giugno, ma in piazza, a raccogliere firme per l'elezione diretta del presidente della Repubblica. Oltre al danno, la beffa di voler annientare per via istituzionale l'uomo del Colle. Un'ulteriore sfida politica alle prerogative di Mattarella, che si è opposto alla nomina a ministro dell'economista sardo, è arrivata in serata a diMartedì, su la7: «Se tornassimo a votare, io chiederei al professor Savona di rimettersi a disposizione».

Nella Capitale Salvini è rimasto ottimamente, anche perché per la prima volta nella storia della Lega non più Nord, il consiglio federale si è tenuto a Roma. Ancora prima, alla Camera, nella sala della Regina, aveva riunito deputati e senatori per spiegare loro che le regole delle alleanze intende dettarle lui, chiunque siano gli interlocutori dei «due forni» e cioè i sedotti e abbandonati alleati del centrodestra o i tramortiti cinquestelle, che hanno già potuto sperimentare le mosse da Velociraptor del leader leghista.

I suoi parlamentari hanno in mano i sondaggi Swg che danno il Carroccio in continua ascesa, al 27,5 per cento contro il 17,4 delle elezioni del 4 marzo mentre Forza Italia sarebbe scesa dal 14 all'8 e i 5Stelle dal 32,7 al 29,5 per cento. È per questo che Salvini vorrebbe agire adesso per concludere l'operazione avviata da tempo per inglobare Forza Italia. Ai suoi ha rivelato quello che sarebbe il suo piano per «ridefinire il centrodestra» rispetto a pochi mesi fa.

Nella sua mente e nei suoi progetti, i rapporti di forza con Silvio Berlusconi si sarebbero totalmente ribaltati e adesso lui sarebbe nelle condizioni di proporre un partito unico del centrodestra. La speranza, neanche tanto recondita, è che il Cav non accetti di essere fagocitato da colui che un tempo era il giovane alleato con il quale, per altro, il rapporto di fiducia non è mai stato pieno. A questo punto, forte del «no», il segretario della Lega potrebbe anche sperare di conquistare l'elettorato azzurro confuso da un rifiuto che Salvini potrebbe vendere come «un tradimento» della storica alleanza.

La parola «tradimento» è tornata più volte sulle labbra di Salvini, anche se - raccontano dalle riunioni - in questo momento la sua strategia è soprattutto ribaltare sugli esponenti di Forza Italia la responsabilità di voler rompere. «Mi accusano di essere un traditore» la lamentela destinata a far breccia in un elettorato, quello di centrodestra, che ha sempre dato prova di detestare scontri interni e incomprensioni.

Il segretario della Lega ha fatto nomi e cognomi dei suoi avversari, una lunga lista di esponenti del partito di Berlusconi dei quali non ha gradito le dichiarazioni. Se l'è presa con «giornalisti prezzolati» e testate come Tg1 e Tg5. Una specie di lista di proscrizione della quale fanno parte i massimi vertici parlamentari azzurri e chi si sarebbe espresso in modo ritenuto poco riguardoso. «Gli italiani vogliono qualcuno che comanda, nel senso buono del termine» ha sentenziato dai tetti romani. Dubbi su chi sia quel qualcuno, lui di sicuro non ne ha.

Commenti

venco

Mer, 30/05/2018 - 15:28

Salvini vai piano col partito unico, che poi i forzisti sono spesso arroganti e pretenziosi come il cav.

venco

Mer, 30/05/2018 - 15:30

Salvini lascia perdere l'elezione diretta del presidente e pure la flat-tax, queste sono solo trovate berlusconiane. Si puo governare bene con le attuali norme senza cercare la luna nel pozzo.

dank

Mer, 30/05/2018 - 15:34

Quanta dietrologia, perchè non ne fà un pò sulle mosse (o le non mosse) del suo padrone Berlusconi? Salvini è perfido-cattivo e gioca sporco con secondi fini per prendersi il centrodestra mentre berlusconi è un agnellino-un fiore delicato.

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 30/05/2018 - 15:38

colpa anche del cav che non si rassegna al passare del tempo, e pensa ancora adesso puerilmente di essere eterno...senza aver creato un sistema autonomo dentro il partito e messo uomini di iniziativa e capaci e non lacchè, come successori. I componenti del partito hanno sicuramente capito che il cav ritiene Forza Italia, a differenza delle sue aziende, indissolubilmente legata alla sua persona fisica. che ora non ha certo 50anni...ergo un chiaro dopo di me solo il diluvio...morale forse anche un messaggio non tanto velato ai suoi, tipo, signori da comandante affondero' con la "nave" se mi volete "seguire" bene...altrimenti "scialuppe" e via..ps la "nave" più vicina è la Lega...

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 30/05/2018 - 15:40

E bravo il nostro Salvini...! Prove tecniche di fascismo del terzo millennio, vero? A questo proposito trascrivo un mio precedente al Giornale: 6 giorni 20 ore fa " La destra liberale nei decenni scorsi era un po' affollata. Si parlava di galera, di epurazioni, di perfida Albione. Probabilmente ora la destra sarà occupata da griillame e lega, sarà muscolare se non addirittura fascio e finalmente noi liberali torneremo al rituale 6 per cento. L'equivoco è finito. Similes cum similibus. E l'ultimo chiuda la porta. " Ecco, io la penso così, coi fasci e coi comunisti, MAIIII!

TonyGiampy

Mer, 30/05/2018 - 15:42

Lega e 5S insieme sono quasi al 60%. E se fossero loro due ad unirsi e a fare un programma unico lasciando fuori forza italia e il pd???? Sicuramente entrerebbe anche la Meloni. Mi piacerebbe poi vedere la faccia di Mattarella e dei crucchi!!

karpi

Mer, 30/05/2018 - 15:45

Interessante articolo..... più sotto.... quelle delle bisbocce dei gruppi euroscettici a Bruxelles, tra cui il nostro eroe che difende l'Italia dai cattivoni sgargarozzandosi ostriche e champagne con i soldi della UE. Eccoli lì i difensori dei popoli. Qualche settimana fa Alemanno ha sdoganato Francesco Guccini, quindi, se posso, vorrei citare, parafrasandolo, un altro cantuatore del periodo: "Vecchio piccolo sovranismo per piccino che tu sia non so dire se fai più rabbia, pena, schifo o malinconia"

INGVDI

Mer, 30/05/2018 - 15:51

Cosa ne farà dei voti di FI? Lo dica apertamente che vuole un governo con i grilli da posizione di forza. Non può farlo perché non risulterebbe completa l'opa su FI. Vive sull'entusiasmo dei suoi fans che lo seguirebbero anche all'inferno. Deve comunque stare attento il capo della Lega, l'elettorato è volubile.

glasnost

Mer, 30/05/2018 - 15:55

E' necessario che qualcuno parli chiaro e comprensibile. Il buonismo,le chiacchiere, i superiori interessi, ecc. ci hanno portato dalla nascita dell'Europa ad una situazione di paura di uscire per strada e di miseria quando prima bene o male si viveva senza dover rovistare nei cassonetti e si poteva uscire di casa. E la Germania ed il commissario UE di turno non ci davano lezioni. Mi auguro veramente che questo sig. Salvini sia un uomo serio (alla Trump) e che agisca senza reverenzialità anche contro i diktat della UE quando è necessario. Alla Orban.

aredo

Mer, 30/05/2018 - 15:56

Si certo il partito unico con il Comunista Padano Matteo Salvini del centro sociale Leoncavallo così si ruba tutti i voti di Forza Italia e poi fa l'alleanza con i comunisti centri sociali 5 Stelle...ehh!

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 30/05/2018 - 15:56

Sabrina, non crede Lei che la diatriba tra Lega e Forza Italia verterà principalmente sul comportamento da tenere in Europa? La Lega si è spesa molto (basti considerare la questione Savona) per una ridiscussione dell'Europa e dell'Italia come facente parte e questo punto non può vedere dalla stessa parte la Lega e Forza Italia che vuole rimarcare la sua presenza nel PPE e continuare a sbavare dietro alla Merkel. Quindi delle due una: o Forza Italia cambia atteggiamento su questo punto o di alleanza non se ne parla, in quanto per coerenza non se ne può parlare. Ne conviene?

abocca55

Mer, 30/05/2018 - 16:00

Ora finalmente il gioco è chiara, e sappiamo che votare Lega votiamo contro l'Europa e l'Euro. Votando M5S votiamo contro la TAV, l'ILVA ed ogni ammodernamento del Paese. A voi vari Italiani e italioti la scelta.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 30/05/2018 - 16:02

Noi Italiani fuggiti dalla mefitica fogna chiediamo a Merkel e a Macron di cacciare la mafiosa monnezza italiana fuori dall´Europa

Ritratto di filospinato

filospinato

Mer, 30/05/2018 - 16:03

Perchè no? Sarebbe l'occasione per segnare di nuovo il solco che delimita il politico dal faccendiere. Savona è un ottimo inizio per finire questa commedia tedesca.

abocca55

Mer, 30/05/2018 - 16:04

Vogliamo Cottarelli o Calenda alla guida del martoriato Paese. Calenda, lascia il PD, che non ti appartiene, ed è lontano dalle tue idee. Noi Italiani cerchiamo un uomo serio e capace che ci guidi. Basta coi bulli e coi bugiardi. Il momento per un Macron Italiano è maturo. Si faccia avanti l'uomo giusto!!!

Ritratto di Camaleonte48

Camaleonte48

Mer, 30/05/2018 - 16:04

Ancora con la parola fascismo? Beh allora anche in america hanno il fascismo, in francia, in spagna, in germania e in tutto il resto del mondo dove almeno c'è una persona sulla quale far ricadere eventuali responsabilità di come vadano le cose. Invece in italia siamo abituati allo scarica barili.

Negan

Mer, 30/05/2018 - 16:08

Salvini vuoi spodestare berlusconi? vuoi fare il passo + lungo della gamba, il cavaliere ti mette a sedere in 3 secondi, non votate salvini è un lupo travestito da pecora

baio57

Mer, 30/05/2018 - 16:08

@ TonyGiampy - Il mio voto c'è.

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 30/05/2018 - 16:08

Ma sì, dai, distruggiamo Salvini perché non ci sta simpatico. Tappiamoci tutto, naso, bocca, orecchie (e chissà cos'altro) pur di non riconoscere che Salvini è colui che attualmente interpreta più di chiunque altro i sentimenti e le difficoltà degli italiani.

Maver

Mer, 30/05/2018 - 16:08

E se si provasse per una volta a stilare una gerarchia dei problemi reali del paese? In tal caso si vedrebbe come l'autonomia politica dell'Italia, la sua capacità di essere garantita nella sua Sovranità giustifica la fiducia a coloro che sono in grado di occuparsene. Le invidie, i rancori, le paturnie di qualche ego ipertrofico, si mettano in coda prego. In gioco c'è il futuro di questa Nazione.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 30/05/2018 - 16:11

Silvio oramai è decotto ed appare più che evidente che, in questo particolare periodo, Salvini rappresnta la parte più forte del Cdx. Silvio abbia il coraggio di cedere a qualche rappresentante di Fi che possa favorire la "causa" del partito, altrimenti Fi morirà con lui, finendo con questa inutile resistenza a livelli del prefisso di Udine.

VittorioMar

Mer, 30/05/2018 - 16:11

..LUI E' L'UOMO CHE NON DEVE CHIEDERE MAI..DEVE SOLO ASPETTARE...IL TEMPO LAVORA PER LUI !!

Ritratto di combirio

combirio

Mer, 30/05/2018 - 16:12

Come già detto da Di Maio con la Lega non c’ era un coalizione ma SOLO da rispettare un contratto. Questo è decaduto per il Presidente per cui la palla torna al centro. Se andiamo a vedere ha fatto e disfatto tutto di Maio. A questo punto rimane saggia la decisione di Salvini, richiedere il Premierato politico alla coalizione vincente, nel frattempo cercare di modificare la schifezza della legge elettorale e andare al voto a settembre. Sarebbe la decisione più logica e normale che andrebbe fatta per rimediare tutti gli errori del Presidente. Cosa tra l’ altro che non avremmo potuto fare se avessimo impicciato il Presidente. Però questo Di Maio deve ancora capirlo. Inoltre sarebbe tutto un altra cosa se il CDX ritornasse granitico si potrebbero attuare i programmi e sarebbe il momento giusto per far nascere LEGA ITALIA.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 30/05/2018 - 16:14

Inutile agitarsi, un vecchio detto sostiene che in alcuni casi agitarsi si fa solo il gioco dell'avversario. FI e Berlusca ne hanno fatte di tutti i colori alla lega ed a Salvini personalmente. Ricordate che pure la sgarrettata si permetteva insultare Salvini, senza essere ripresa dal Cav, per non parlare di molti personaggi di FI che ora piangono e non sanno più cosa fare. La loro politica li ha condannati alla loro rottamazione. Berlusca poi, anche se non lo sa, non conta più nulla. Dispiace per Berlusca, anche se è la realtà.

Fjr

Mer, 30/05/2018 - 16:16

Attento Matteo non sai con chi hai a che fare “lui” è passato tra mille tornado ed è ancora qui ,candidabile,1 tornado in più o in meno per “lui” non fa differenza ,pensa a Fini quando gli diceva “mi vuoi cacciare?” ,appunto guarda la fine che ha fatto ,usato da re Giorgio e al momento opportuno silurato io starei moooolto attento,occhi e orecchie aperti

abocca55

Mer, 30/05/2018 - 16:18

Salvini è l'erdogan italiano.

michettone

Mer, 30/05/2018 - 16:22

Metafore, sillogismi inutili, parafrasi e tutto quanto di astruso e profondamente presuntuoso e pretestuoso, appare su questo articolo e sui primi commenti! Il Giovane ed Onesto Salvini, è Capace! Semplicemente, dettando le promesse enunciate in campagna elettorale, ha tentato e tenta ripetutamente, di inculcare in chiunque voglia un Governo, di mettere in pratica le promesse. Le giravolte fatte, dai presunti amici, nonché gli approcci dei presunti avversari, dimostrano quanto il signor Salvini sia CAPACE! Altro che ricerche di chi ha vinto e di chi ha perso......NOI, POPOLO Italiano, ci fidiamo ed è per questo che i sondaggi aumentano nei suoi confronti. Vi comunico, che anche chi non lo aveva votato il 4 marzo, dopo le sparate del colle e dei soliti TV1, TV3, TV7 e TV5, che si credono chissà chi, stavolta LO VOTERANNO!

paràpadano

Mer, 30/05/2018 - 16:24

A proposito di "giornalisti prezzolati" è rivolto sicuramente a quelli di questo giornale dato che non perdono occasioni per fare ironie e metterlo in cattiva luce ma i tempi sono cambiati e il sistema non funziona più. Il "progetto" Fini è logoro e macchinoso e non ha possibilità di funzionare ora mai e sono pochi a crederci.

ginobernard

Mer, 30/05/2018 - 16:24

se si arrivasse ad una radicalizzazione del consenso della Lega al centro nord e dei 5S al sud un governo stabile passerebbe necessariamente e naturalmente da un accordo tra i due schieramenti principali. Cosa che poteva già succedere se non ci fosse stato di mezzo il Presidente. Ma mi pare che la macchina sia partita e difficilmente arrestabile. Il successo del M5S al sud è stato senza storie. Hanno in mano il sud. E se la smettiamo di buttare soldi in coglionate come la accoglienza si può anche pagare una sorta di reddito ai poveri nostrani, rafforzando così il senso della nazione (spero). A chi non può si dà e a chi può lo si fa lavorare. Si può fare credo.

kobler

Mer, 30/05/2018 - 16:25

Farebbe bene visto che Berlusconi guarda molto al PD e specialmente a Renzi........

INGVDI

Mer, 30/05/2018 - 16:27

mauriziogiuntoli, i grillini di destra? Ma se hanno la cultura dei centri sociali. Piuttosto sta nascendo un mostro che non è collocabile politicamente, un Giano bifronte con una faccia rivolta alla crescita, l'altra alla decrescita (ma felice). Un mostro con poche possibilità di sopravvivere.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Mer, 30/05/2018 - 16:29

Gia'! Salvini pensa proprio al bene degli italiani, uno che usa l'intelligenza per fare il furbo e manipolatore e' perche' non sa fare niente e la prova si e' avuta nel suo ruolo di europarlamentare. E dato che parla della pensione di Cottarelli che gli viene pagata dagli americani perche' non ci dice quanto percepisce lui dall'Europa. Con tutti i leghisti seri e leali che ci sono proprio questo doveva emergere?

DIAPASON

Mer, 30/05/2018 - 16:31

farebbe lo stesso errore che fece Berlusconi a suo tempo con il PDL

venco

Mer, 30/05/2018 - 16:31

A che ora bisogna scrivere per essere pubblicati?

roberto zanella

Mer, 30/05/2018 - 16:32

Salvini credo abbia una capacità innata di dire quello che pensa in una forma che mi ricorda la scuola politica del PCI , che ho frequentato a metà degli anni '70. Salvini è l'unico che ha le idee chiare e sono quelle che continua a presentare da anni , i bisogni della gente . E' di rottura e non radical chic . Si mangerà FI? E più probabile che questa venga inglobata nel nuovo partito di Renzi,tanto sono distanti da Salvini . Qualcuno passerà da lui ma saranno coloro che hanno sempre avuto posizioni similari.

Ritratto di LEGIONECRISTIANA

LEGIONECRISTIANA

Mer, 30/05/2018 - 16:33

Salvini, è lì che devi stare, è con la topona napoletana il posto tuo. Restaci per sempre, bigoncio!

ugsirio

Mer, 30/05/2018 - 16:33

Avranno il 60% e riusciranno a realizzare in 6 mesi il sogno di Renzi: guidare un Italia con le pezze al sedere e il cappello in mano; ammesso e non concesso che gli italiani glielo lascino fare. Tanti auguri al peggior trio di ciarlatani che la nostra politica sia riuscita a proporre.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Mer, 30/05/2018 - 16:34

Piuttosto che vedere il lento ma inesorabile disfacimento di FI e l'inerzia pigra di FdI, è meglio un partito unico anche se, va ricordato che il totale del punteggio non è poi quello dato dalla somma aritmetica dei tre componenti. Tuttavia, quello del partito unico è la sola risposta ai 5 stalle. Quei 4 o 5 irriducibili di FI, quelli che accusa Salvini di aver straparlato, o se ne fanno una ragione oppure si accasano da Renzi che sta mettendo su un cantiere apposito.

ginobernard

Mer, 30/05/2018 - 16:36

"Vive sull'entusiasmo dei suoi fans che lo seguirebbero anche all'inferno" veramente l'inferno ce lo abbiamo già in casa, solo che non ce ne rendiamo conto. Devono ancora aumentare le aggressioni ed i disagi sociali perché la gente apra gli occhi. In un paese normale (tipo Austria per esempio) Salvini sarebbe già al governo. In un paese normale. Invece blocco catto-comu da una parte questuanti dall'altra impediscono alla Italia di essere un paese normale e civile e quindi da rispettare.

schiacciarayban

Mer, 30/05/2018 - 16:39

Il SOVRANISMO, parola altisonante di cui leghisti e grillini si riempiono la bocca, altro non è che PROVICIALISMO, cioè un complesso di inferiorità rispetto a chi sta meglio ed è più evoluto sia culturalmente che economicamente. Quindi i provinciali fanno la voce grossa e, se li hanno fatti, spendono i loro soldi in Porsche e Ferrari, salvo poi essere indebitati fino al collo. Un concetto che ben si addice a leghisti e grillini.

skywalker

Mer, 30/05/2018 - 16:42

Un elettore di Forza Italia, un vero liberale, non potra' mai votare per questo traditore arrogante. Non solo non ha mai rispettato la parola data, la vicenda della candidature di Bertolaso a sindaco di Roma e' emblematica, e ripetutamente ricattato e minacciato i suoi alleati, ma negli anni si e' dimostrato un giustizialista senza scrupoli. Per propria convenienza elettorale, ha fatto votare a favore di tutte le richieste di arresto di parlamentari, anche suoi alleati, persone poi assolte perche' i reati non sussistevano. Vergogna.

carlolandi

Mer, 30/05/2018 - 16:45

Il PDL è già stato fatto ai tempi di Berlusconi quando era a capo della forza trainante della " coalizione unita". Quindi niente di nuovo sotto il sole. Certo sarebbe drammatica un'alleanza con il M5S, che auspico non avvenga altrimenti molti elettori potrebbero non sostenere il nuovo PDL.In politica non c'bisogno di amicizia ma correttezza è alla base di un buon rapporto con tutti. Ci pensi bene Salvini perché una sola volta si vince con intelligenza poiché tutto ha una fine ed un principio.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 30/05/2018 - 16:53

@dlux Sbavare dietro alla merkel... che continua (celandosi dietro altre persone per convenienza) a prenderlo a calci in faccia. Ma adesso è in un angolo e non ha molte alternative.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 30/05/2018 - 16:55

@abocca55 Non so in quale parte del programma della Lega abbia letto che vogliamo uscire dall'europa e dall'euro, ma faccia pure! Del suo voto riusciremo a fare a meno.

Egli

Mer, 30/05/2018 - 16:56

E dopo Renzi, ecco altri due, Salvini e Di Maio, che fanno a gara per impadronirsi di un paese stremato e alla frutta.

claudio63

Mer, 30/05/2018 - 16:58

Mi sembra di capire che questa sia la " normale evoluzione" di un panorama politico che dalla prima repubblica con mille partitini e correntuzze,truppe cammellate e voti di scambio, stia maturando ad un sistema tripolare Pd a sinistra, destra rappresentata da lega, e centro in costante fase di coagulazione dall'incognita intellettuale rapresentata dalla leadership del M5S che, di volta in volta abbraccera' o questo o quello schieramento a seconda delle " pulsioni" del loro popolo . io sono vecchio e fin troppo ignorante, ma vogliamo scommetterci?

APPARENZINGANNA

Mer, 30/05/2018 - 17:00

Unificazioni tra partiti, fusioni tra partiti, partiti unici (vedi PDL) in Italia non funzionano, specie col proporzionale. Agli italiani piace distinguersi gli uni dagli altri. Una bella coalizione di centrodestra nel complesso prenderebbe più voti.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 30/05/2018 - 17:00

@combirio concordo con la sua analisi su tutto fuorché su un punto: "impicciare" mattarella è una strada, di fatto, non percorribile per una serie di ragioni. Innanzitutto sarebbero tempi moolto lunghi e nel frattempo coleremmo a picco sotto l'assalto degli speculatori. Poi, ammesso che il parlamento votasse l'impiccio, come lo chiama lei, (e già lì ho dei dubbi, perché a parole sono tutti incazzati, ma su una questione del genere temo molto i franchi tiratori), la decisione finale spetterebbe comunque alla corte costituzionale e, si sa, cane non mangia cane!

Fjr

Mer, 30/05/2018 - 17:07

Fino a quando verranno anteposti gli interessi personali a quelli della nazione non andremo da nessuna parte ,i tedeschi continueranno a mazzolarci ,così come i francesi. Non siamo mai stati un popolo unito e forse non lo saremo mai a parte in una circostanza ,quando l’Italia vince i mondiali.

necken

Mer, 30/05/2018 - 17:16

Salvini non avrà un grande CV scolastico però è un politico furbo un po come siamo o vorremmo essere noi Italiani

voiturderi

Mer, 30/05/2018 - 17:20

I sig.ri Di Maio e Salvini affermano che il Presidente Mattarella doveva fare l'arbitro e non il giocatore ergo un arbitro ha la facolta di espellere, ammonire verbalmente, ammonire con il catellino giallo ancor prima di entrare sul campo da gioco e cioè subito dopo aver ricevuto la lista giocatori. forse hanno un po' di confusione nella capoccia visto che confondono l'arbitro con il notaio. Inoltre il sig Salvini, sottolineo se la notizia non è una bufala spiegare le spese del gruppo europeo di appartenenza (400 eur a testa nel miglior ristorante parigino con la Le Pen un folto gruppo di appartenenti al gruppo) cribbio sarebbe la seconda volta che non si accorge di spese pazze prima la famiglia Bossi e poi la Le Pen

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 30/05/2018 - 17:23

INGVDI# Il fascismo quando nacque cosa era di destra o di sinistra? Era buono perché era contro chi incendiava le chiese o era cattivo perché violento e arrogante? Il regime non lo crea mai una persona ma un popolo, un popolo di ignoranti. I fascisti/reduci allora e Lega/grillame oggi. Fanno 60 per cento e son quel che sono. Una manica di ignoranti analfabeti. Io, nel mio piccolo, e spero B. che voto, non farò mai quel che fecero gli altri partiti nel '22. MAI!!!

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Mer, 30/05/2018 - 17:28

@aredo 30/05/2018 - 15:56 - Abbi pazienza eh, ma te suoni sempre quella..? Stai offendendo la Lega di brutto. E "noi Comunisti" a sangue. Un Comunista è "Razzista"? No! Un Comunista vuole gli Italiani "Pistoleri"? No. Un Comunista è "anti-Islamico"? No, non ci risulta. Anzi, "noi Comunisti" vogliamo che qualsiasi migrante venga accolto, a prescindere, anche fosse tutta l'Africa. Ergo, piantala di offenderci entrambi. La Calunnia è un Reato.

forzanoi

Mer, 30/05/2018 - 17:29

e riprendo@MAURIZIOGIUNTOLI 15:40 condivido al 100%

Ritratto di 51fabio-grosseto

51fabio-grosseto

Mer, 30/05/2018 - 17:34

Su di me Salvini non fa l'OPA ed io non sono disponibile al partito unico a trazione Lega. Forza Italia deve trovare la sua dignità e riscoprirsi europeista convinta per un Europa politica diversa e meno finanziaria. Se sarà capace di fare questo ed affrontare Salvini a viso aperto in un confronto sul futuro dell'Italia liberale tornerà vincente, altrimenti ciao ciao!!!!

abocca55

Mer, 30/05/2018 - 17:34

@Wilegio, io non voterò per lei, la rassicuro. Comunque l'uscita dall'euro e dall'Europa, si evince dal primo contratto, quello che fu rifiutato da Mattarella. Salvini, inoltre è molto vicino alla Le Pen. Il primo contratto non fu un errore come vogliono far credere, ma quello presentato ufficialmente al Presidente. Riguardo al mio voto, sono molto incerto, voglio restare in Europa e con l'Euro, ma ridiscussi in modo costruttivo, come intende Macron. Cerchiamo di essere uniti noi Cittadini in questi momenti difficili, e non divisi per tifoserie.

Villanaccio

Mer, 30/05/2018 - 17:43

"Prendersi" il centro destra? Ma scusate Berlusconi non aveva a sua volta tentato di formare il "popolo delle libertà".... Qui non si tratta di "prendere" ma di UNIRE e l'idea non è per niente peregrina dando vantaggi per tutti, togliendo la parola "populismo" dalla Lega, ormai partito nazionale, e dando FINALMENTE a tutto il C.D. un leader che si è dimostrato all'altezza come buon senso e moderazione pur volendo cambiare molte cose che in Italia non vanno. Berlusconi potrebbe fare il "padre nobile" di un partito che ha bisogno di facce nuove ....

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 30/05/2018 - 17:43

Salvini, mai con i grulloni!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 30/05/2018 - 17:44

abocca55 - 16:04 Cottarelli è "made in fmi" (un tassator cortese ma sempre un tassatore sulla falsariga di Monti), Calenda è quello che ha trattato la questione Fincantieri proclamando tuoni e fulmini contro Macron che aveva nel frattempo nazionalizzato la Stx (cosa non fatta con il precedente proprietario coreano. Questo passaggio non è' "puzzato" secondo lei di fregatura per noi?).. Sappiamo com'è finita (o glielo devo ricordare?)

forzanoi

Mer, 30/05/2018 - 17:49

@necken 17:16 ma io non sogno lontanamente di voler essere come Salvini

forzanoi

Mer, 30/05/2018 - 18:00

Salvini, con me hai sbagliato strada. io non mi fido dei traditori

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 30/05/2018 - 18:01

ginobernard, 16:24. Cosa dice mai? che i due schieramenti si metterebbero d'accordo per formare un governo stabile? La Lega non so, ma lei dimentica da dove vengono i voti del sud che fino ad ora hanno sostenutuo i 5*. Al prossimo giro perderanno almeno il 10%. Sfaticati sì ma ebeti no

Atlantico

Mer, 30/05/2018 - 18:09

@ Maurizio Giuntoli ore 15,40 Sottoscrivo le sue parole una ad una.

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 30/05/2018 - 18:17

Sottoscrivo quanto dice skywalker, 16:42: "Un elettore di Forza Italia, un vero liberale, non potra' mai votare per questo traditore arrogante." Forse FI verrà ridimensionata, dico forse ma continuerà ad esistere aspettando tempi migliori. I partiti sorti in una mattina nella loro forma attuale sono destinati a scomparire presto. Manca la base, manca l'esperienza, manca il savoir-faire.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Mer, 30/05/2018 - 18:30

@MaurizioGiuntoli spero che si capisca in tempo tra tanta strampalata ed improvvisa euforia di certi (ma non tutti) leghisti che hanno dimenticato troppo presto cosa sono i grillini e cosa vogliono. Solo Silvio Berlusconi puo' portarci nuovamente fuori da questo caos.

ziobeppe1951

Mer, 30/05/2018 - 18:33

Penso ormai che lo scontro,come già ricordava qualcuno,è tra chi vuole un’Europa più equa e diversa (Lega e 5 stelle) argomentata esaustivamente dal Prof. Savona e chi invece vuole rimanere schiavo delle decisioni dittatoriali di Germania e Francia. Penso fermamente che il popolo italiano chieda e voglia questo.

aredo

Mer, 30/05/2018 - 18:34

@Nitrogeno: la calunnia al comunismo? AH,AH,AH,AH! Il comunismo è un reato contro l'umanità! E peggio che mai i '68ini spacciatori drogati figli dei fiori con prole che sono il cancro del pianeta Terra insieme ai loro amanti islamici.

Blueray

Mer, 30/05/2018 - 18:44

Se Salvini conta di prendersi tutto il cdx è un povero illuso. C'è un divario di idee e di metodo radicali, e un elettorato totalmente diverso da quello del ducetto nostrano. Tutt'al più potremmo dargli il voto alle europee per il parlamento di Strasburgo così va a istruire Junker e soci su come si fa a comandare col terzo peggior debito del pianeta. In ogni caso l'onda populista deve partire da Strasburgo, non da Roma, altrimenti ci rimettiamo le penne!!

Dordolio

Mer, 30/05/2018 - 19:01

Salvini non ha bisogno di un piano per prendersi tutto il centrodestra. E' il centrodestra che gli è cascato ai piedi. Lui non deve far altro che chinarsi per raccoglierlo.

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Mer, 30/05/2018 - 19:14

aredo Mer, 30/05/2018 - 18:34 - Deduco che finalmente l'hai capita... e non solo in parte. Meglio così.

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Mer, 30/05/2018 - 19:19

@mauriziogiuntoli - 15:40 Perdoni, sig.Giuntoli, ma mi hanno incuriosito alcuni termini del suo intervento. Mi dica, dove esattamente vede le " prove tecniche di fascismo"? Ci vuole una discreta fantasia, complimenti. Certo, quando qualcuno non la pensa come noi cosa c'è di meglio che tacciarlo di fascismo? (morto e sepolto, ma estremamente comodo…). Ovviamente senza dimostrarlo, troppo impegnativo. Troppo impegnativo, per chi usa ancora il termine 'fascio', se non è un ‘attivista’ (attivo de che?) dei centri sociali. Non si usa neppure più nelle ‘assemblee autogestite’ dei liceali...ma pensa te.....

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 30/05/2018 - 19:30

un piano che fa acqua da tutte le parti! berlusconi può anche uscire, se crede, ma chi milita in FI non è mica cosi stupido... :-)

Ritratto di enzo33

enzo33

Mer, 30/05/2018 - 19:49

Dove sta la novità, Berlusconi non ha fatto una scommessa con Salvini, chi prende più voti governa. E allora?

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 30/05/2018 - 19:50

Non ne ha bisogno Salvini. Tutto il CentroDestra è già suo ed anche della Meloni. Non per niente Salvini ne è già il leader. Fatevene una ragione voi del giornale.

ghorio

Mer, 30/05/2018 - 19:51

Coma fa ad esserci il partito unico tra Forza Italia che con Berlusconi e Taiani inneggiano all'Europa mentre Salvini vuole uscire dall'Europa E' davvero un piccolo mistero parlare di partito unico. Quanto a Fratelli d'Italia mi parce che manchi la strategia,ma un partito che parla di Patria e Tricolore non so quanto possa andare d'accordo con Salvini. L'alleanza attuale infatti presenta parecchie confusioni, anche se si vuole far credere che tutto fili liscio.

giza48

Mer, 30/05/2018 - 21:26

Non mi piace Salvini e in genere non mi entusiasmano gli esponenti leghisti. Trovo in loro degli assunti politici molto semplicistici per risolvere i problemi molto complessi che affliggono il nostro paese. Prendiamo ad esempio i migranti finti naufraghi: sarà in grado il Ministro degli Interni in pectore Salvini a contrattare con la Libia, Tunisia e tutta l'Africa sub sahariana per bloccare l'afflusso dei disperati, e poi con l'EU per confermare questi accordi e averne il sostegno politico? Pensate bene che razza di lavoro dovrebbe fare in pochi mesi il leghista ruspante, quando sono tuttora vigenti gli accordi già presi dai precedenti governi per essere sempre l'Italia il paese ricettivo dei migranti .....continua

giza48

Mer, 30/05/2018 - 21:28

continua........ Pertanto, ma a chi la vuol dare a bere con la sua sicumera da bar sport il candidato della lega? Prevedo giorni tristi per lui e per noi tutti. Di Di Maio non serve parlare si sta incartando e rosolando nell'inconsistenza da solo come volevasi dimostrare.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 30/05/2018 - 21:37

gattomannaro# Le ideologie sono una cosa ed i partiti un'altra. Fascismo è quando, pur eletti come Mussolini e Hitler, si mettono a repentaglio le sorti di tutti per inseguire utopie muscolari, quando si tradiscono gli elettori, quando ci si allea con un avversario ancora più pericoloso e senza riscuotere il ben che minimo consenso dai paesi a cui si stanno chiedendo soldi per poi regalarli a chi se ne starà a casa a fare un lavoro in nero. E tutto questo per comprare consenso, con la forza di un'ideologia affatto liberale. Se questa le sembra roba da centro sociale si faccia vedere da uno bravo.

cgf

Mer, 30/05/2018 - 23:16

Non so voi, ma Matteo Salvini mi ricorda sempre più Gianfranco Fini, anche lui era convinto...

philwoody52

Gio, 31/05/2018 - 00:31

finora sei andato avanti con le parole forti dette anche chiacchiere. ma alle elezioni sarà diverso. tu ormai ti senti un dio, ma il mio voto non lo prendi, perche sei un traditore. si lo sei perche non hai insistito per fare un governo con il centrodestra ma hai tentato di farlo con i grullini. come si chiama questo?

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 31/05/2018 - 07:20

mauriziogiuntoli, Lei ha una strana idea del fascismo e della democrazia, comunque dare del fascista alla parte politica che non piace ma che magari vince è tipica della sinistra italiana degli ultimi anni. Semmai la sua è una teoria contro la democrazia perché seguendo il suo ragionamento , se gli elettori votano male , indotti magari da internet, Putim e gli alieni allora è meglio non mandarli a votare, cosa più volte ribadita da numerosi guru radical chic in questi ultimi anni. Le ricordo che sia nazismo e fascismo per mettere in atto "utopie muscolari" eliminarono una volta la potere le opposizioni dal parlamento. Ecco quando succederà anche in Italia potrà gridare al lupo , adesso oltre che prematuro è anche stupido.

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Gio, 31/05/2018 - 07:45

@mauriziogiuntoli - 21:37 Io le consiglio, invece, di frequentare un centro per anziani dove vi sia ancora qualcuno che il fascismo lo ha realmente combattuto con lo schioppo, non con la tastiera. Poi mi sappia dire se costoro (che lo hanno vissuto) sbertucciano così il fascismo ad ogni 'piè sospinto'....