"Pizzoccheri? Piatto da contadini". Banditi dalla mensa scolastica

L'amministrazione comunale contro i piatti tipici della Valtellina. Sbotta la Regione Lombardia: "Scelta insensata"

Pizzoccheri sì, pizzoccheri no. Il piatto tipico della Valtellina è diventato campo di battaglia tra i genitori delle scuole di Sondrio, al punto che sono pronte raccolte di firme e interrogazioni comunali.

I pizzoccheri, come anche la polenta, erano stati tolti dal menù tempo fa su richiesta di genitori, secondo i quali si tratta di piatti poveri e da contadini, non adatti alle mense di scuole moderne. Quando hanno scoperto le motivazioni altri genitori si sono ribellati chiedendo che i piatti vengano inseriti di nuovo nella lista. "Questi cibi della nostra tradizione, adattati in versione leggera alle esigenze di una mensa scolastica riscuotono da sempre un elevato gradimento da parte dei fruitori- spiega il consigliere comunale di minoranza Andrea Massera (centrodestra) - tuttavia, Comune e Asl, che annualmente definiscono il menù unico, hanno deciso di eliminarli benché peraltro questi piatti siano tra i più richiesti pure dai turisti, che non sono contadini, nei ristoranti della Valtellina".

L’assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia Gianni Fava si è schierato in difesa dei pizzoccheri: "È un atto di totale insensatezza e di scarso rispetto delle tradizioni locali". "Ed è - ha continuato l’assessore in una nota - altresì offensivo derubricare un piatto che racconta la cultura e il territorio come piatto dei contadini, con accezioni dispregiative che i contadini, custodi della terra, non meritano". Fava ha poi aggiunto che "dopo i piatti esotici introdotti da Milano Ristorazione in passato, sinceramente pensavo che si fosse toccato il fondo. Invece mi sbagliavo e, alla vigilia di Expo, assistiamo - ha concluso - a questa malparata del Comune di Sondrio e dell’Asl".

Commenti

pupism

Ven, 24/04/2015 - 10:07

Speriuamo arrivi presto il 2016 per ritornare ad amministrare sto benedetto comune oramai allo sbando!!!

Ritratto di ilmax

ilmax

Ven, 24/04/2015 - 10:13

è un'altro segnale che la nostra cultura sta sparendo a discapito di qualcun altro! non credo neanche alla giustificazione, c'è sicuramente un salvaguardare la cultura non Italiana di qualche famiglia/alunno!!

Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Ven, 24/04/2015 - 10:15

propongo a voi del giornale, una iniziativa interessante.. pubblicare foto, nomi e cognomi degli idioti , chissà se si riesce ad arginare la follia del radical chic

Ritratto di indi

indi

Ven, 24/04/2015 - 10:24

La Droga si è impossessata di menti già bacate in origine!

CosaStiamoAspettando

Ven, 24/04/2015 - 10:25

Anche nella gestione di un piatto di pizzoccheri si riflette la condotta distruttiva della sinistra, sinistra che è contro i nativi, i loro valori e le loro tradizioni. Ovviamente la colpa è di quei moderati che non vanno a votare e che in questo modo consegnano il paese agli altri, seppur gli altri li trattano a pesci in faccia ed anche peggio

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 24/04/2015 - 10:35

Ecco che i sinistrati si esaltano in seri problemi della vita, vietare la polenta ed i pinzzoccheri alle mense scolastiche. A me sembra esaltino esclusivamente la loro ignoranza e stupidità. D'altra parte nel 2015 riuscire ancora a votare per i comunisti, si deve essere proprio conciati male.

igiulp

Ven, 24/04/2015 - 11:01

Prendano atto i ristoratori dei nuovi gusti del "poppppolo". Quanto alle scuole, immediata introduzione del cous-cous, piatto tipico della nobiltà beduina.

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Ven, 24/04/2015 - 11:02

la deficienza umana non ha limiti, questa sinistra di mxxxa si attacca pure a un piatto di pizzoccheri!

NON RASSEGNATO

Ven, 24/04/2015 - 11:07

Forse non sono graditi ai mussi.

beowulfagate

Ven, 24/04/2015 - 11:13

Mi aspettavo meno snobismo da parte di una sinistra da sempre schierata-a parole-con contadini e operai,quando in realtà nutre verso di loro un profondo disprezzo.Ma finchè continuano a votarla...

beowulfagate

Ven, 24/04/2015 - 11:13

Mi aspettavo meno snobismo da parte di una sinistra da sempre schierata-a parole-con contadini e operai,quando in realtà nutre verso di loro un profondo disprezzo.Ma finchè continuano a votarla...

@ollel63

Ven, 24/04/2015 - 11:18

comunisti = cancro del mondo.

Beaufou

Ven, 24/04/2015 - 11:55

Magari questi soloni vi dicono che invece la pasta al pomodoro è un piatto "ricco" e di origine aristocratica. Mi piacerebbe proprio sapere chi sono, al Comune e all ASL di Sondrio, questi geni che definiscono i pizzoccheri "non adatti alle mense di scuole moderne". Così se li incontro, almeno li spernacchio.

michele lascaro

Ven, 24/04/2015 - 11:56

Noi del Sud conosciamo non molto i pizzoccheri, ma, immagino, siano buoni e amati dalle popolazioni del posto. Però, se a noi togliessero la pasta, ci sarebbe una sommossa immediata. Tra l'altro i cosiddetti piatti poveri sono più salutari.

CosaStiamoAspettando

Ven, 24/04/2015 - 12:17

per beowulfagate: i comunisti hanno ammazzato i contadini a milioni in giro per il mondo, questa è storia recente, molto recente

Ritratto di stufo

stufo

Ven, 24/04/2015 - 12:23

Non hanno niente di meglio da fare ?

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Ven, 24/04/2015 - 12:37

da domani tagliatelle all'astice

diamovoce

Ven, 24/04/2015 - 12:57

Sono napoletano ma i pizzoccheri non si toccano!!! Tutti i piatti tradizionali di quest'Italia che stenta ad essere ancora tale devono rimanere al loro posto! Tutti i nostri piatti, dal nord al sud, quelli che il mondo ci invidia, sono piatti contadini, piatti poveri! E con ciò? Giusto per accontentare le mode meglio un "ricchissimo hamburger da fastfood"? Ma per favore! W i pizzoccheri e la cucina tradizionale italiana!

Gianni000

Ven, 24/04/2015 - 13:35

Sono sempre gli stessi imbecilli che non vogliono l'albero di natale ed il presepe a scuola ? Ma cosa aspettano ad isolarli ?

Ritratto di Ulisse Di Bartolomei

Ulisse Di Bartolomei

Ven, 24/04/2015 - 14:48

Se si considera che molti insegnanti italiani non conoscono la lingua italiana, ma sono arrivati ad insegnare per il riciclaggio ignoranti che il settore pubblico attua sin dal dopoguerra, la guerra ai pizzoccheri non è il peggio! Comunque mi sono ricordato che devo acquistare i pizzoccheri...

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 24/04/2015 - 14:58

Lo dovranno sostituire col fantastico kebab.

Libertà75

Ven, 24/04/2015 - 15:09

Speriamo che questi intelligentoni si trasferiscano in Spagna a fare una campagna contro la paiella che nasce come riciclo di avanzi alimentari...

alkt90

Ven, 24/04/2015 - 15:44

poveri bambini..che mamme deficienti che hanno..

gigetto50

Ven, 24/04/2015 - 15:47

.......e certo...via i pizzoccheri e la polenta ma dentro il couscous....immagino...

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Ven, 24/04/2015 - 16:25

Al posto dei pizzoccheri daranno da mangiare ai bambini il cus cus che è politicamente molto più corretto e piacerebbe anche a madame Boldrini.

eureka

Ven, 24/04/2015 - 20:53

Forse è ora di inserire tra le materie scolastiche l'educazione civica italiana con il rispetto delle proprie tradizioni.