Il poltronificio Boschi sforna nomine anti Gentiloni

Per due posti chiave di Palazzo Chigi il sottosegretario vince lo scontro con il premier

Roma - Maria Elena Boschi si appresta a segnare un doppio colpo nelle nomine di Palazzo Chigi. Il sottosegretario, secondo fonti bene informate starebbe per promuovere due esperti giuristi alla guida del Dipartimento affari giuridici e legislativi (Dagl) della Presidenza del Consiglio. Si tratta dell'avvocato dello Stato e consigliere del Gestore dei servizi energetici (Gse), Carlo Sica, e del consigliere di Stato ed ex commissario dell'Autorità per l'energia, Luigi Carbone. Si tratta di due nomine ad hoc per quello che è il vero centro nevralgico del governo (avendo il compito di trasformare gli atti in testi di legge). Sica è stato capo vicario del Dagl negli anni scorsi oltre a ricoprire il ruolo di consigliere giuridico con Gianni Letta nel secondo governo Berlusconi e occupandosi di questioni legislative per i governi D'Alema, Prodi, Letta e Renzi (è stato anche consigliere dell'ex ministro Brunetta a Palazzo Vidoni). Curriculum lungo e abbastanza bipartisan anche quello di Carbone.

Se le nomine andassero in porto, il sottosegretario rafforzerebbe ulteriormente il proprio potere. Il Dagl, infatti, era occupato fino al mese scorso da Antonella Manzione, il capo dei vigili di Firenze portato da Matteo Renzi a Roma e poi traslocato al Consiglio di Stato. Il premier Paolo Gentiloni aveva inizialmente stoppato il primo blitz di Boschi impedendole di avvicendare Manzione (con cui non era mai stata in sintonia) con il suo fedelissimo ex capo del legislativo Cristiano Ceresani. Difficile sarà opporsi in questo caso vista la grossa caratura dei nomi proposti.

E proprio la scelta di non affidarsi a «interni», prassi ancora utilizzata dai componenti del Giglio magico renziano, potrebbe essere il segnale di un'ulteriore svolta della carriera politica di Maria Elena Boschi. Oltretutto l'indicazione di due civil servant molto noti nel milieu della Capitale è indice di come l'esponente piddina stia cercando di ampliare la propria sfera di influenza. Questo, secondo quanto si apprende, con la collaborazione dell'avvocato d'affari romano Andrea Zoppini che le avrebbe proposto i candidati. Zoppini è uno degli interlocutori più fidati dell'ex ministro delle Riforme, essendole amico da vecchia data in quanto referente capitolino dello studio legale Tombari di Firenze, ove Boschi iniziò la sua carriera. Zoppini, che fu sottosegretario alla Giustizia nel governo Monti ed è consulente legale di molte società pubbliche, è inoltre in ottimi rapporti con Giulio Napolitano, collega di docenza universitaria ed ex componente come lui del think-tank lettiano VeDrò. Insomma, Maria Elena Boschi sta cercando di eliminare quell'alone di provincialismo e di familismo, che tanto è costato a Matteo Renzi e di disegnare per se stessa un ruolo di power broker. La strada, però, sarà in salita perché anche il furbo Gentiloni ha costituito una sorta di «piccolo cerchio magico» a Palazzo Chigi e con Boschi le frizioni non sono mancate. Ma la tenace Maria Elena non si dà mai per vinta, ne sa qualcosa Luca Lotti, ministro dello Sport e vera testa di ponte di Renzi a Palazzo Chigi.

Commenti

Gius1

Ven, 27/01/2017 - 08:25

MAMMA MIA che guerre nascoste tra di loro per un futuro fatto di poltrone comode. E i cittadini abboccano all´amo.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 27/01/2017 - 08:52

La dentona è da parecchio tempo che sta in coperta,certo la banca etruria ha dato qualche problema,ma non si deve preoccupare tanto usciranno tutti puliti,in una pubblicità si dice(come un paio di mutande appena lavate)capito?????

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 27/01/2017 - 09:07

Attenzione a questa signora con i fanoni....è pericolosa da matti!

Trinky

Ven, 27/01/2017 - 09:50

Queste 2 assunzioni sono solo una prova: la prossima assunzione, che sarà la più importante, sarà quella che riguarderà suo padre...

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 27/01/2017 - 10:57

Disboscatela questa!

19gig50

Ven, 27/01/2017 - 11:10

Ma la foto cos'è? Uno spot per Dental-Care?

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 27/01/2017 - 11:19

Evidentemente l'insopportabile ex-ministro Boschi è stata imposta a Gentiloni come lunga mano dell' ex-Ducetto di Rignano nel nuovo governo ....

unosolo

Ven, 27/01/2017 - 11:38

guardate che l'attuale PCM è solo prestanome , si è evidenziato prima dal sottosegretario imposto e poi dallo scongelamento dell'aereo , quindi è un governo ombra e deve solo far terminare la legislatura e continuare ad occupare i posti che man mano si liberano , continua l'occupazione sistematica programmata , domandiamoci se mandano in missione ancora l'ex PCM e se gli danno incarichi mascherati , questo sarebbe bello sapere , non credo che tutte le spese dell'ex ora solo segretario del PD siano a carico totale del partito ,

avallerosa

Ven, 27/01/2017 - 11:50

ANDIAMO SUBITO A VOTARE. SONO SICURA CHE NON SARANNO MOLTI CHE VOTERANNO CHI CI HA SVUOTATO PORTAFOGLIO E SOLDI INN BANCA.

nonna.mi

Ven, 27/01/2017 - 11:58

Non fidarsi di sorrisi e dolci occhiate:un'altra al suo Posto sarebbe già stata cacciata da ogni possibile Carica Pubblica,se chi ci governa adesso fosse veramente Onesto. Myriam

agosvac

Ven, 27/01/2017 - 12:35

Nessuno ha mai avuto il coraggio di dire alla signora boschi che con questi dentoni non si può permettere di ridere??? Tuttalpiù può sorridere, ma a bocca chiusa!!!

Italianoinpanama

Ven, 27/01/2017 - 12:47

povera itaglia che vomito

paolonardi

Ven, 27/01/2017 - 12:50

Sembra la reclame di "poltrone e sofa'". Si spera che siano gli ultimi colpi di coda dei renziani, poi come Trump "glie' tutto da rifare".

checciazzecca

Ven, 27/01/2017 - 13:33

boschi, pinotti, madia, mogherini, fedeli, boldrini. Perchè non si possono dare due preferenze a due uomini, perchè non si possono dare due preferenze a due donne?

Ritratto di malatesta

malatesta

Ven, 27/01/2017 - 14:23

Penelope tesse di notte per salvare la propria virtu'.

baio57

Ven, 27/01/2017 - 14:43

D'altronde Maleduconi conta proprio come il due di picche.

evuggio

Ven, 27/01/2017 - 14:45

perchè non si sente più parlare del movimento dei forconi? se si costituisse in partito, credo che alle prossime elezioni otterrebbe la maggioranza assoluta, senza bisogno di premi!

unosolo

Ven, 27/01/2017 - 15:03

questi sono i prii che inserisce ma troppi ne deve piazzare e nessuno del governo può osteggiare , è stata imposta a tutela del lavoro fatto , anche se bocciato dal referendum ha presentato e firmato la modifica quindi ha attributi e deve restare a guardia del forte , forse a vedo male ma forse è un gioco che potrebbe far rientrare dalla finestra l'ex PCM appena faranno cadere dalla poltrona il neo,

sergio_mig

Ven, 27/01/2017 - 15:34

Hai capito Maria Goretti......"

diesonne

Ven, 27/01/2017 - 15:36

diesonne nel pollaio troppi galli non fA MAI GIORNO SPECIE QUANDO SI AGGIUNGONO LE GALLINE FARAONE CHE STARNAZZANO E CREANO UN VESPAIO SI CERCANO LE VOLPI E I CALAMEONTI PER IRPORTARE ORDINE

lavieenrose

Ven, 27/01/2017 - 16:08

che faccia da sorcio, è uno spot ideale per il suo programma politico

leopard73

Ven, 27/01/2017 - 17:12

la bella cenerentola sta preparando il terreno al BISCHERO fra kompagni si va d'accordo!!!!

Ritratto di aldolibero

aldolibero

Ven, 27/01/2017 - 18:11

Poletti (ministro?) direbbe: ESATTO, BEN FATTO , cara Elena. grazie mille

Ritratto di aldolibero

aldolibero

Ven, 27/01/2017 - 18:11

Poletti (ministro?) direbbe: ESATTO, BEN FATTO , cara Elena. grazie mille

ghorio

Ven, 27/01/2017 - 18:52

Ma a questo punto evinco che le nomine piacciano anche a Gentiloni. Non mi pare infatti che il sottosegretario possa avere maggiori poteri del premier.

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 27/01/2017 - 19:42

Gentiloni, in passato, ha avuto esperienze odontoiatriche...santa elena dell'etruria gli sta mostrando gli incisivi per capire se ha bisogno di una detartrasi...E.A.