Il prete dei soldati a Nassiriya: "I vescovi? Vadano in guerra"

Papa Giovanni patrono delle stellette? Vaticano contrario Lettera di fuoco di Padre Mariano, cappellano militare

Padre Mariano è cappellano militare dei francescani, una leggenda fin dai tempi della strage di Nassiriya. Nei giorni scorsi ha preso carta e penna per schierarsi contro i vescovi pacifisti, che vedono come fumo negli occhi Papa Giovanni patrono dell'esercito. Ieri, per la prima volta, nella basilica di Aracoeli a Roma è stata celebrata una messa in nome di Giovanni XXIII, santo protettore dei nostri soldati alla presenza di tutte le alte cariche militari. La celebrazione solenne avrebbe dovuto tenersi in San Pietro con il Papa, ma la levata di scudi di un «esercito» di vescovi talebani del pacifismo ha imposto il basso profilo. A fine settembre una lettera-appello, senza se e senza ma, che ha come primo firmatario il presidente di Pax Christi, monsignor Giovanni Ricchiuti chiedeva con forza di rivedere la proclamazione di «Papa Giovanni XXIII patrono dell'Esercito italiano (...) Siamo infatti convinti che la vita e le opere del Santo Papa non possano essere associate alle forze armate».

Roncalli ha vissuto gli orrori della prima guerra mondiale come tenente di sanità e cappellano militare. Nel corso del suo mandato si è sempre prodigato per la pace scrivendo un'enciclica a riguardo. Proprio per questo è il giusto patrono dell'esercito, come spiega fratello Mariano Asunis «Papa Giovanni non poteva non scrivere la Pacem in terris in cui si dichiara per la pace non per il pacifismo». Il leggendario cappellano militare il primo ottobre ha indirizzato una decisa lettera a monsignor Ricchiuti, che ha dato il via alla levata di scudi contro papa Giovanni santo delle Forze armate. La missiva è stata inviata per conoscenza al cardinale Gualtiero Bassetti presidente della Conferenza episcopale italiana ed altri prelati di rango. «Signor Vescovo, ero a Nassiriya, cappellano degli italiani in operazione di peacekeeping, quando ci fu l'attentato in cui rimasero vittime ben 19 militari - scrive fratello Mariano - Raccolsi le salme, le composi come si poteva. Chi erano questi caduti? Il Concilio li ha definiti ministri della sicurezza e della libertà dei popoli, che se rettamente compiono il proprio dovere concorrono veramente alla stabilità della pace». Il francescano attacca il presidente di Pax Christi sostenendo che «nella Sua lettera dichiara che è roba da matti pensare che Papa Giovanni possa essere patrono, cioè protettore di questi uomini».

Fratello Mariano è stato al fianco dei nostri soldati anche in Bosnia Erzegovina ed in Kosovo. «A Sarajevo fummo noi e io c'ero, con le truppe dell'Onu a fermare il conflitto tra i fratelli che si uccidevano - scrive il cappellano militare - Portammo la pace con la forza, che col tempo si è stabilizzata sotto la nostra attenta vigilanza». Fratello Mariano aggiunge giustamente che «la guerra è una cosa seria, nessuno più dei soldati sa cosa sia. La pace è una cosa cara e ogni militare sa quanto costi». E denuncia, rivolgendosi al vescovo Ricchiuti, le pressioni per la linea degli ultrà pacifisti spiegando «come certe persone vengono torturate a suon di telefonate perchè sottoscrivano lettere insignificanti come la Sua».

Poi lancia un guanto di sfida. «Perché l'Eccellenza Vostra Reverendissima non ha organizzato una carovana della pace (...) per recarsi in Siria, a Palmira ad Homs, nella periferia di Aleppo a fermare l'Isis» scrive il francescano. «Io andai a Sarajevo, andai a Nassiriya, andai in Afghanistan (...) Dov'era Vostra Eccellenza? - si chiede il francescano nella lettera - La carovana della pace in Siria potrebbe essere composta da tutti quegli eccellentissimi vescovi che hanno firmato la sua lettera contro la nomina di Roncalli a patrono dell'esercito».

La stoccata finale non è da poco: «Credo, che tanto Vostra Eccellenza reverendissima come i Suoi eccellentissimi confratelli abbiate conosciuto la guerra solo per aver fatto la battaglia navale durante le ore di filosofia...».

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 12/10/2017 - 08:28

la sinistra odia i militari, per questo tramite il papa (comunista tra l'altro) non vuole e neppure i vescovi allineati alla sinistra vogliono! come al solito, quando si tratta di fare una cosa buona, la sinistra fa il male! per questo non siete assolutamente credibili e neppure intelligenti!

Demy

Gio, 12/10/2017 - 08:35

Bravo Padre Mariano.

orsograsso

Gio, 12/10/2017 - 08:37

Il cappellano verrà rimosso dall'incarico. Peccato. Non si capisce d'altra parte perchè esistano, visto che portano il conforto della fede ai militari, quindi per definizione nemici della pace e della fratellanza, no?

osco-

Gio, 12/10/2017 - 08:54

caro Padre, ti sei messo contro i Vescovi modernisti, smidollati ed omoeretici che stanno smantellando la Chiesa Cattolica già da decenni. Però c'è da dire che Giovanni XXIII qualche colpa ce l'ha anche lui, iniziando quel Concilio Vaticani II che ha portato la Chiesa alla situazione attuale.

BACECO

Gio, 12/10/2017 - 08:55

Queste si che sono parole sante, che condivido in toto. Faccio notare che questo francescano non porta croci e anelli d'oro ma solo un semplice saio. I vescovoni ben pasciuti prendano esempio e si vergognino

Angelo664

Gio, 12/10/2017 - 09:00

Concordo in pieno con il cappellano !

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Gio, 12/10/2017 - 09:06

Ricchiuti? Nomen omen.

Ritratto di Shark-65

Shark-65

Gio, 12/10/2017 - 09:13

Padre Mariano Santo subito!!! Se sua Eccellenza Vostra Reverendissima la dovesse convocare per un colloquio non perda il suo tempo prezioso. Piuttosto le dica di raggiungerla in uno dei paesi in guerra in cui sarà prossimamente impegnato... Voglio proprio vedere se verrà. Grande Padre Mariano!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 12/10/2017 - 09:15

E beh,certo è molto meglio stare negli attici da 400 metri quadri,e dire quelle quattro parole scontate come usa il nostro francesco.Questi non sanno cosa significa vivere lavorando giorno per giorno,non sanno cosa significa sottrarsi ai pericoli della strada,perchè loro quando escono hanno tutto predisposto,carabinieri guardie ,elicotteri ecc.

MOSTARDELLIS

Gio, 12/10/2017 - 09:17

Cavolo, questo oltre a dire cose verissime, ha pure le p...e per dirle.

Luigi Farinelli

Gio, 12/10/2017 - 09:43

L'iniziativa coraggiosa di Padre Mariano mette a nudo l'ignavia di parte delle Autorità ecclesiastiche imbevute di pacifismo (un'ideologia relativista) al punto da far sembrare le loro iniziative come semplice paura di non offendere l'onnipresente Politicamente Corretto, primo nemico del cristianesimo. Il pacifismo è contradditorio come il relativismo, il quale dice di non credere alla verità e rende tutto un'opinione (ma poi afferma se stesso come verità, addirittura obbligatoria: DITTATURA DEL RELATIVISMO). Così il pacifismo che vuole la pace "ad ogni costo" è causa di guerra: sia perché non è in grado di garantire certi diritti violati sia perché non dovrebbe respingere chi fa la guerra di sopraffazione, QUINDI FAVORENDO LA GUERRA. Essere cristiani significa battersi per far valere i propri diritti, non guardarsi l'ombelico vita natural durante, ignavi succubi del politicamente corretto.

DRAGONI

Gio, 12/10/2017 - 09:46

VIVA SAN GIOVANNI XXIII°PAPA!! LUNGA VITA A BENEDETTO XVI°!!

nonna.mi

Gio, 12/10/2017 - 10:02

Padre Mariano: che il Signore ti Benedica e ti dia la Forza di continuare la tua Missione con la sofferenza e l'altruismo della tua Presenza reale nelle grandi difficoltà e non solo nelle inutili parole di chi non c'è mai nella vera ,difficilissima attiva Presenza di toccare con mano ciò che succede nel Pericolo delle crudelissime guerre, purtroppo sempre vive negli uomini.Myriam

exsinistra50

Gio, 12/10/2017 - 10:25

Ottimo Padre Mariano

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 12/10/2017 - 11:45

---la figura di un cappellano militare è quanto di più ambiguo e paradossale ci possa essere--la guerra e l'ammazzare gente è distante mille miglia dai precetti cattolici che trasudano dalle sacre scritture---immagino la figura di questo cappellano convinto--che aspetta impaziente il ritorno delle truppe da un campo di battaglia--chiamare uno ad uno i militi e dire:figliolo tu quanti ne hai uccisi? dieci? benissimo --tre pater noster e due particole--povero cappellano illuso--si vanta pure di essere stato a Nassiriya-Afghanistan e Sarajevo e si autoconvince che il nostro esercito svolgeva missione "divina"di pace---quando più prosaicamente eravamo becero popolo invasore---swag

MarioTarabbo

Gio, 12/10/2017 - 11:50

Caro Fratel Mariano, chi Ti scrive è quell'Ammiraglio Medico che a Nassiriya ha condiviso con te quei terribili momenti che hanno visto il sacrificio dei nostri Carabinieri e dei fanti della Sassari. Con loro anche dei civili. A tutti loro va il mio deferente pensiero. Ho visto come Ti sei comportato in quei terribili frangenti e quale punto di riferimento hai rappresentato per tutti noi. Probabilmente, non sono il più indicato a poterlo dire ma ritengo che in Te ho visto la reale espressione del Cristiano. Ti chiedo, quindi, di non tener in nessuna considerazione le affermazioni di chi il Cristianesimo lo ha praticato nei salotto o nei corridoi delle Curie e che si adagia, facendosi trasportare dalla corrente, sulle acque della facile demagogia. Sperando un giorno di poterTi incontrare, Ti saluto con affetto.

fenix1655

Gio, 12/10/2017 - 11:53

Signori vescovi e cardinali allora le guardie svizzere cosa fanno in vaticano? E perchè lo stato italiano deve garantire con le sue forze dell'ordine armate la sicurezza dello stato vaticano? Quanta ipocrisia e falsità!

buri

Gio, 12/10/2017 - 11:57

brsvo il frate è per la pace non per il pacifismo miope e volutamente ideologico

Trinky

Gio, 12/10/2017 - 12:22

Che vadano in guerra con in testa quello vestito di bianco......sai che ridere!!!!!!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 12/10/2017 - 12:40

E lo Spirito si fece carne ... sì da macello.

il corsaro nero

Gio, 12/10/2017 - 13:50

Grandissimo padre Mariano!

Trinky

Gio, 12/10/2017 - 13:51

E ti pareva che la zecca rossa elkid perdesse un'occasione per sparare le sue caxxate quotidiane...ma un po' di decenza dal plurilaureato col sistema fedeli non sarebbe meglio?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 12/10/2017 - 14:10

Faccione giallo vai a farti un bagno.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 12/10/2017 - 14:18

-----MarioTarabbo----caro Ammiraglio Medico--visto che lei è stato a Nassiriya e visto anche che lei odia le demagogie--è disposto a giurare sulla bibbia di quel dio in cui lei crede che la nostra missione fu solo di pace?--come melensamente tutti i nostri media di ordine e grado ci hanno propalato ipocritamente?--non è forse vero che nella base White Horse praticavate cristianamente e metodicamente la tortura sul modello abu ghraib?---in qualità di medico non è mai stato chiamato a rimettere in sesto corpi martoriati dalle torture da parte dei vostri reparti speciali?--in quest'ottica--l'attentato di Nassiriya fu una vigliaccata? oppure un atto partigiano di un popolo contro l'invasore?--risponda senza ipocrisie se ha il coraggio--swag

Marcello.508

Gio, 12/10/2017 - 15:14

Trinky - Permetta: lei perde tempo con uno come Elkid che non comprende la funzione del cappellano militare, confondedola con uno che fa tout court la guerra quando essa viene dichiarata? La funzione del cappellano miliatare è una funzione del tutto religiosa, ovvero dare conforto alle anime di chi crede nel cattolicesimo, farlo specie in punto di morte (impartendo l'estrema unzione) e/o di chi in ambito militare vuole mantenere viva la sua fede cattolica. Per un ateo bilioso ed arrogante come lui, certe cose risultano ovviamente incomprensibili, imbottito com'è di luoghi comuni fuori da ogni ragione a lui sconosciuta.

Fossil

Gio, 12/10/2017 - 15:26

Elpirl la storia sacra è piena di guerre, eserciti, omicidi. Nelle ultime due guerre mondiali il cappellano era una persona che visitava i feriti, confessava i morenti,amministrata il Viatico e l'estrema unzione. Non si tirava indietro neppure con i nemici pur di salvare un'anima. Scendi dalla pianta e leggiti : Gesù in camicia nera, Gesù partigiano. Studia, già te l'ho detto che gli archivi sono sempre più aperti.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 12/10/2017 - 15:56

@ Elkid 11:45 "la guerra e l'ammazzare gente è distante mille miglia dai precetti cattolici che trasudano dalle sacre scritture" --- INCREDIBILE ma vero, per una volta (sarà anche l'ultima credo) DEVO concordare con le parole di Elkid, semplicemente perchè ha riportato una VERITÀ che non può essere messa in discussione : CRISTO -leggere nei Vangeli- non ha MAI ORDINATO di uccidere, tanto meno per la sua causa e per i precetti dei quali EGLI si rese TESTIMONE ovvero mostrare la figura di DIO PADRE in Terra, sia nell'insegnamento che nelle opere.

Maver

Gio, 12/10/2017 - 16:41

@aorlansky60 conosce la posizione del Cattolicesimo sulla guerra dagli esordi con Agostino d'Ippona sino a Bernardo di Chiaravalle ( tuttora ritenuti Santi e Dottori della Chiesa)? Faccio solo questi due nomi a titolo di esempio. Se le cose stesero come vorrebbe la sua semplicistica visione del cattolicesimo si dovrebbe rigettare almeno un intero millennio di storia della Chiesa. Mi pare assai improbabile.

Fossil

Gio, 12/10/2017 - 18:13

Sebbene Gesù non abbia mai detto di usare violenza in senso stretto, Egli stesso si arrabbiò e scaccio' i venditori dal tempio. È consentito difendersi, oppure morire martiri. Allora già dai tempi antichi non avremmo mai dovuto difenderci dagli assatanati musulmani e a tutt'oggi saremmo ancora sottomessi. Ricordo anche che Pietro evase dal carcere con l'aiuto degli angeli. Non bastano i Vangeli, ma tutto il nuovo testamento va letto e capito non in maniera letterale.

killkoms

Gio, 12/10/2017 - 19:29

anche il Beato Don Gnocchi,già insegnante in un collegio per ragazzi,scelse di fare il cappellano militare quando scoppiò la 2^ guerra mondiale!e ai confratelli che lo prendevano per matto,rispose che preti per le scuole ce ne sono tanti,mentre i preti per i soldati saranno pochi!e condivise con gli alpini della "Julia" il fronte albanese e quello russo!