Il prete filmava le orge in canonica. Dvd etichettati con i nomi dei papi

Indagini sul giro di prostituzione del parroco: donne abusate

Padova - Orge, sesso estremo, giochi erotici, vibratori, collari e ora anche spese pazze, dvd con filmati hard catalogati coi nomi dei Papi e una serie di falli in lattice disposti in ordine crescente. Sembra un film alla Tinto Brass quello che, dal 22 dicembre, sta sconvolgendo la parrocchia di San Lazzaro nel padovano, un rione di 1.500 anime.

Cosa accade quando si scopre che il parroco che fino all'altro giorno diceva l'omelia, nascondeva una vita parallela tutta donne e frustini? Don Andrea Contin, 48 anni, è iscritto nel registro degli indagati per favoreggiamento della prostituzione e violenza privata. Su di lui pendono le accuse da parte di un'ex amante. Una parrocchiana di 49 anni, che ai carabinieri, il 6 dicembre, ha raccontato di essere stata offerta dal sacerdote ad altri uomini in cambio di denaro. Oltre ad aver partecipato a pratiche di sesso estremo. La donna durante gli amplessi sarebbe stata picchiata. Una versione confermata da una seconda parrocchiana 51enne che agli investigatori ha raccontato di aver avuto diversi incontri sessuali con il don, culminati poi in violenza. E in questi giorni si cercano altre donne cadute nella «morsa» del parroco. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore Roberto Piccione e dal maresciallo Alberto Di Cunzolo.

Gli inquirenti hanno scoperto che il parroco per una gita a Roma di 48 ore, avrebbe speso oltre 2 mila euro. Inoltre avrebbe dormito in un albergo con un'altra persona. Forse una donna. Non solo. Dalle perquisizioni spuntano una serie di falli in lattice, manette, fruste e catene alle pareti. Più decine di dvd in un ordinato raccoglitore, con filmati di orge e incontri sessuali girati anche in canonica. Tutti etichettati con i nomi dei papi della storia della Chiesa. Che ora saranno ben contenti. Di essere finiti in pace. Amen.

Commenti
Ritratto di gammasan

gammasan

Gio, 29/12/2016 - 10:01

...e sia lodato gesucristo!

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 29/12/2016 - 11:44

sempre sia lodato!

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 29/12/2016 - 12:10

Mi chiedo quale sia il DVD etichettato con il nome di "PAPA FRANCESCO"...

Juniovalerio

Gio, 29/12/2016 - 12:40

e come dice il proverbio: fate sempre ciò che dice il prete ma mai ciò che fa!

emigrante48

Gio, 29/12/2016 - 12:44

Liberiamoci di questa chiesa, di questo papa, di questi preti che non rappresentano ormai piú i valori e le tradizioni cristiane e oltretutto sono alleati ai musulmani che ci vogliono soggiogare!! SALVIAMO IL NOSTRO PAESE

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 29/12/2016 - 13:04

----l'ateismo nel mondo avanza inesorabilmente---perchè le persone con un minimo di raziocinio si rendono conto della balle colossali rappresentate dalle religioni in genere ed in secondo luogo perchè la figura del sacerdote sta diventando la copertura sociale perfetta per tutte le forme di deviazioni sessuali----hasta

killkoms

Gio, 29/12/2016 - 13:13

gli ipocriti ai quali basta non sposarsi per diventare sacerdoti..!

Una-mattina-mi-...

Gio, 29/12/2016 - 13:17

E DALLE INDAGINI è emerso perfino che la Curia DA TEMPO sapeva, avendo ricevuto, nel tempo, diverse denunce e segnalazioni... e dopo parlano delle sette sataniche. E' proprio vero che, se questi sono preti, allora il DIAVOLO esiste davvero.

Ritratto di Shark-65

Shark-65

Gio, 29/12/2016 - 13:20

Andate, andate a confessare i vostri peccati a quella gentaglia lì. E poi chissà quante donazioni saranno state spese per questi "scopi" anziché aiutare la povera gente... Amen!!!

ziobeppe1951

Gio, 29/12/2016 - 13:25

La Morale è roba troppo seria per lasciarla nelle mani dei preti

Dordolio

Gio, 29/12/2016 - 14:14

Sono andato a guardare sui siti della stampa locale i dettagli di questa sapida storia boccaccesca. C'è molto di più. I carabinieri intanto non hanno gradito la faccenda e sono andati subito "ai piani alti" perquisendo gli archivi della curia. Scoprendo che le tresche erano note - e da parecchio - ma le numerose lettere dei parrocchiani non avevano avuto seguito alcuno... Il pretazzo poi probabilmente salverà la ghirba perchè tutti i protagonisti erano adulti e consenzienti. Lo "stallone" aveva però insolite disponinilità finanziarie. L'unico modo per incastrarlo è appunto provare lo sfruttamento di un presunto meretricio. Altrimenti nisba...

Holmert

Gio, 29/12/2016 - 14:24

La chiesa di Cristo con ilpassare degli anni si sta trasformando nella chiesa di Satana e di tutti i diavoli dell'inferno. Ormai non passa giorno che un prete non commette fesserie,siano esse atti osceni,vendita di stupefacenti,discorsi blasfemi nelle omelie e quant'altro. Del resto il loro capo non credo faccia di meglio a fesserie.

venco

Gio, 29/12/2016 - 15:39

Nella comunità della Chiesa come ci sono tanti falsi cristiani ci sono pure tanti falsi preti.

paràpadano

Gio, 29/12/2016 - 16:17

Francesco farebbe bene a far controllare i suoi parroci e vescovi invece di predicare continuamente accoglienza e solidarietà con i musulmani altrimenti tra qualche anno saranno gli iman a dettare le leggi e le regole pure a lui.

Leo Vadala

Gio, 29/12/2016 - 19:04

@Juniovalerio - Be', da uomo ad uomo, a me piacerebbe fare anche cio' che fa'

Trinky

Gio, 29/12/2016 - 19:18

Fateci vedere il DVD col nome di francesco.......

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 29/12/2016 - 19:35

E allora, Magdi Cristiano Allam che dice?? E Adriano Romaldi ?? E con loro tutti quelli che insorgono quando si toglie il crocifisso dai muri pubblici. Se questo clero e` il baluardo contro l'Islam, allora stiamo freschi. Speriamo che il tintobrass intonacato venga messo in cella con qualche imam arrapato.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)