Programma M5s-Lega, Centinaio: "Chi l'ha fatto uscire è un cretino"

La bozza del programma tra Movimento Cinque Stelle e Lega ha fatto parecchio discutere. E il leghista Centinaio si sfoga

La bozza del programma tra Movimento Cinque Stelle e Lega ha fatto parecchio discutere. Pubblicata in esclusiva dall'Huffpost di fatto ha creato non pochi problemi al tavolo tecnico tra leghisti e pentastellati. Alcuni punti abbastanza discutibili del programma hanno allertato l'Europa e i mercati. Le Borse e soprattutto lo spread non hanno preso bene l'ipotesi di un addio all'euro e la richiesta del taglio da 250 miliardi dal debito che vorrebbe avanzare alla Bce il governo gialloverde.

E dopo la pubblicazione su tutti i siti e quotidiani della "bozza della discordia" è caccia al nome di chi ha fatto uscire dalle sgrete stanze dei vertici M5s-Lega il programma del governo grillino-leghista. Su questo punto il leghista Centinaio ha le idee molto chiare e di fatto non usa giri di parole per etichettare la "gola profonda": "Chi vi ha passato quella bozza è un grandissimo cretino, poteva almeno darvi quella aggiornata. Ha fatto perdere tempo a voi e a noi", ha affermato incontrando i giornalisti. Insomma quel testo ha creato non poche tensioni tra i grillini e i leghisti. Tensioni che si aggiungono a quelle già presenti tra i tavoli dove si discute la possibile intesa per il nuovo esecutivo.

Commenti

kobler

Mer, 16/05/2018 - 12:36

Male perché ora i giornali faranno tanto casino non facendo presente che si tratta di bozza............